Cosa fare se un bambino è allergico

Allergia - una reazione protettiva a vari stimoli. Questi possono essere cibo, cosmetici, polvere e altro. Per alcune persone, sono cose familiari, per altri - sono allergeni. Le malattie sono spesso trasmesse geneticamente. Pertanto, i bambini i cui genitori soffrono di una reazione allergica sono più inclini alla comparsa di una reazione allergica. Inoltre, l'allergia del neonato può essere un agente patogeno completamente diverso, diverso dal genitore.

Mamme e papà dovrebbero essere attenti al bambino. È importante identificare la malattia, distinguere l'allergene e iniziare il trattamento. Oggi si osserva una reazione allergica nel 30% dei bambini di tutto il mondo.

Fattori che causano allergie

Il fattore che può causare una reazione negativa in un bambino è diverso. L'opzione più comune è le allergie alimentari. E i prodotti possono essere consumati da entrambi i bambini e le madri. Non dimenticare che con il latte ogni elemento del cibo che la madre che allatta ha mangiato entra nel corpo del bambino. Pertanto, è importante monitorare la dieta durante l'allattamento.

Si distinguono le seguenti cause di allergia:

  • Abuso della madre che allatta con prodotti allergenici (agrumi, cioccolato e altri dolci, pasticcini, uova, ecc.). Il menu consigliato per l'allattamento al seno nella categoria di assistenza nutrizionale;
  • Proteine ​​della mucca e trasferimento precoce di un bambino all'alimentazione artificiale di mucche, miscele di latte o kefir con latte. Quando e come introdurre alimenti complementari, leggi l'articolo "Schema e dieta dei primi cibi";
  • ereditarietà;
  • Farmaci usati da mamma o bambino;
  • Effetti ambientali avversi;
  • Virus, vaccini e vaccinazioni;
  • Prodotti introdotti nel mangime. Cosa può e non deve essere dato a un bambino, leggi qui;
  • Cosmetici e prodotti chimici per la casa (creme e polveri per bambini, sapone e detersivo);
  • Allergeni domestici (peli di animali e polline, polvere di casa e cuscini di piume).

Molti bambini nelle prime settimane di vita soffrono di una reazione allergica. Quindi, nei primi 20 giorni dopo la nascita, il bambino ha un'eruzione cutanea. La ragione di questo fenomeno potrebbe essere l'ormone della madre, che il bambino riceve anche nel grembo materno. Il corpo si adatta alle nuove condizioni, con conseguente formazione di piccole macchie rosse sul viso e sul collo. L'eruzione simile passa in tre-quattro settimane indipendentemente.

I sintomi tipici di un'allergia salvo eruzioni contengono l'arrossimento, la rugosità e overdrying di alcuni siti di una pelle. Vengono inoltre identificati ulteriori sintomi, quali feci verdi, tosse e starnuti, naso che cola e prurito grave. Diamo uno sguardo più da vicino a come le allergie appaiono nei bambini.

Come fa un'allergia

L'allergia si manifesta in diversi modi. Dipende dal tipo di allergene e dalle caratteristiche individuali dello sviluppo del bambino. A seconda del tipo di reazione, ci sono anche i sintomi della malattia Ci sono i seguenti tipi di allergie:

  • I tipi atopici colpiscono la pelle, gli occhi e la cavità nasale, a volte i polmoni. Questa categoria comprende dermatiti, orticaria, vari edemi e malattie allergiche dei polmoni (asma, polmonite, ecc.). I bambini con tali problemi possono avere un aumento di peso non uniforme e una maggiore dermatite da pannolino persistente;
  • Le specie infettive si verificano a causa di batteri e funghi. I sintomi tipici includono manifestazioni cutanee, naso che cola e congestione nasale, tosse e lacrimazione, gonfiore e malessere, e artrite, dolori articolari e febbre nelle aree colpite.

Ci sono altre opzioni su come i bambini sono allergici. Dopo tutto, la reazione di ogni bambino è individuale. Un bambino può avere una manifestazione negativa non solo negli organi respiratori e sulla pelle. La reazione può anche essere manifestata dall'intestino. Questi includono gonfiore e dolore addominale, diarrea e altri problemi con le feci, il rigurgito e il vomito. In questo caso, ci sono problemi nell'aumento di peso.

Si noti che l'arrossamento delle guance non indica sempre un'allergia. Le guance rosse sono sintomi tipici della diatesi, che è il confine tra una malattia allergica e uno stato di salute. Di regola, la diatesi si manifesta a causa dell'uso di qualsiasi prodotto.

Quando passano le allergie

Rash e arrossamento della pelle iniziano 1-1,5 ore dopo l'interazione con l'allergene. Le allergie alimentari dall'intestino si manifestano entro due giorni. Ecco perché le madri che allattano, una volta introdotte nella dieta di un nuovo prodotto, sono raccomandate per monitorare la reazione del neonato per due giorni.

Quanta allergia un bambino passa dipende da diversi fattori. Prima di tutto, è il contatto con l'allergene e il tipo di reazioni. Se escludiamo immediatamente il patogeno, la reazione avverrà in poche ore. Ma per eliminare rapidamente la reazione al cibo non funziona, perché ci vuole tempo per digerire, completare l'eliminazione del prodotto dal corpo e la successiva riabilitazione. I sintomi di allergia dopo l'esclusione dell'agente patogeno dal menu durante l'allattamento continueranno per altre due o tre settimane. Il tempo dipende dalla quantità di cibo preso.

La durata è anche influenzata dall'efficacia e dall'efficienza del trattamento, dallo stato di immunità. Più forte è l'immunità nei bambini, più velocemente il corpo affronta la malattia.

Come aiutare il bambino

Quando si verifica una reazione allergica in un bambino, i genitori si chiedono immediatamente cosa fare e come trattarlo. Un'eruzione sulla pelle, che si manifesta nelle prime settimane a causa degli ormoni della madre, passerà da sola. Il trattamento in questo caso non è necessario. Non rimuovere o trattare macchie rosse con tamponi di cotone! Ciò causerà la diffusione della pelle in tutta la pelle.

Se le allergie non sono causate da ormoni, il trattamento dovrebbe iniziare con una dieta. Elimina dalla dieta gli allergeni alimentari. Non puoi prendere vari mezzi e farmaci per i bambini, poiché l'automedicazione può solo aggravare la condizione del bambino! Per determinare la forma di allergie, consultare un medico. Solo uno specialista può prescrivere il trattamento giusto!

Come aiutare il tuo bambino con le allergie:

  • Dieta ipoallergenica, che i medici consigliano a ogni madre di usare nei primi 1-1,5 mesi di lattazione. Una tale dieta ridurrà il rischio del rischio di una reazione allergica e aiuterà a far fronte a un disturbo che è già apparso. Sui principi dell'alimentazione con una dieta ipoallergenica, leggi il link http://vskormi.ru/mama/gipoallergennaya-dieta-dlya-kormyashhix-mam/;
  • Spesso la causa delle allergie alimentari è la proteina della mucca. Escludere dalla dieta di prodotti simili, in particolare il latte di mucca. Il famoso pediatra Komarovsky non raccomanda di bere latte vaccino durante l'allattamento, 4-6 mesi dalla data di nascita;
  • Osserva la pulizia perfetta in casa. Ricorda che la polvere è l'allergene più forte che può causare varie malattie e complicanze. In caso di allergie, potrebbe essere necessario rimuovere peluche, tappeti e coperte di pelliccia dai locali, che raccolgono polvere in grandi quantità;
  • Lavare le cose ad alta temperatura con sapone ipoallergenico o polvere e risciacquare abbondantemente. La biancheria viene lavata almeno due volte a settimana. Coperte e cuscini scelgono con stucco sintetico ipoallergenico. Spesso, un'allergia in un neonato è causata da lettiera di piume;
  • Con l'alimentazione artificiale o mista, un'allergia in un neonato può essere dovuta a una formula scelta erroneamente. In caso di reazione negativa, utilizzare prodotti ipoallergenici senza proteine ​​di vacca. Come scegliere il giusto mix, leggi l'articolo "Regole di alimentazione mista".

In caso di allergie e bambino in ogni caso, non smettere di allattare! Dopo tutto, il latte materno si forma e rafforza il sistema immunitario, che è in grado di affrontare rapidamente una reazione allergica. Solo il latte materno nutre il corpo dei bambini con vitamine essenziali ed elementi benefici.

Ricorda che le allergie sono una malattia. Pertanto, se si riscontrano sintomi, consultare immediatamente un medico. Egli prescriverà test che aiuteranno a identificare l'allergene. Dopo l'esclusione dell'agente patogeno, i sintomi della malattia diminuiscono e gradualmente scompaiono.

È severamente vietato iniziare l'autotrattamento e usare droghe! Solo uno specialista seleziona correttamente i farmaci che affrontano rapidamente la malattia e non danneggiano il bambino. Ci sono vari mezzi per i bambini.

Trattamento efficace dell'eruzione infantile

L'ipersensibilità alle influenze ambientali negative provoca allergie in qualsiasi periodo di età. Eruzione allergica che si è verificata nei neonati, segnala la necessità di identificare la fonte e rimuoverla dal bambino.

Il sistema autoimmune del bambino non funziona bene con prerequisiti pericolosi: aria pesantemente inquinata, polvere, peli di animali domestici e dieta inadatta.

Qual è il pericolo di allergia ai bambini?

Un'eruzione cutanea in un bambino non può essere attribuita a manifestazioni innocue. Un'occorrenza una sola volta di una reazione non standard passa senza lasciare traccia, ma la ripetizione periodica può provocare gravi violazioni nella funzionalità dei sistemi e degli organi interni.

Le allergie tendono a svilupparsi in malattie bronchiali - bronchite, asma. La malattia può svilupparsi in una forma cronica, dopo la quale il bambino soffrirà di pollinosi stagionale. Gravi anomalie della condizione portano a angiopatia, broncospasmo - in assenza di cure mediche di emergenza, la condizione è fatale.

Come fa un'allergia nei bambini

Rash nei bambini sulla pelle può essere combinato con deviazioni nella funzionalità del tratto gastrointestinale, respiratorio. Esiste una classificazione precisa delle forme di orticaria:

  1. Acuto - con l'apparizione di vesciche di una tonalità rosata, che appare all'improvviso. I neonati diventano irrequieti a causa di prurito, sensazioni dolorose. Nella zona di eruzioni cutanee, c'è un aumento della temperatura, le vesciche hanno grandi aree. Dopo 2-3 giorni, le manifestazioni scompaiono;
  2. Cronico - caratterizzato da orticaria che passa o vagante su tutta la superficie del corpo. È provocato da invasioni elmintiche, problemi al tratto gastrointestinale e malattie del fegato.

Eruzioni cutanee

  • vesciche rosse - con un'area di 0,5 a 15 cm, che può rimanere in un posto per diversi giorni o cambiare localizzazione ogni due ore;
  • piccole eruzioni con fluido all'interno;
  • macchie rossastre;
  • vesciche biancastre delineate da un bordo rosso - importanti per la forma grave di un orticaria gigante;
  • arrossamento della pelle sul viso - in fronte, mento, guance.

Le eruzioni allergiche possono essere localizzate nelle pieghe naturali, nel gluteo, nell'area del collo, sui gomiti, sotto le ginocchia. Le croste si formano sotto i capelli, il derma si sta staccando.

I genitori sono interessati al modo migliore per spalmare la pelle durante le allergie, come sbarazzarsi rapidamente dei sintomi della malattia e quanto velocemente passa l'eruzione cutanea. Per sopprimere i segni clinici, si consiglia di utilizzare farmaci locali con un effetto rinfrescante, lenitivo, riducendo il prurito e il gonfiore.

Sintomi respiratori

I bambini possono provare le seguenti apparizioni:

  • starnuti ricorrenti;
  • scarico dai passaggi nasali - la rinite può durare l'intero periodo di allergie acute;
  • tipo secco di tosse;
  • arrossamento delle membrane proteiche degli occhi;
  • lacrimazione involontaria.

In assenza di assistenza, un'eruzione allergica richiede molto tempo - dura per diversi giorni nel caso di un corso acuto o appare periodicamente. Il problema è risolto allo stesso modo di altre manifestazioni: antistaminici e diuretici.

Macchie e vesciche possono persistere fino all'eliminazione dell'allergene che ha causato la patologia.

Disturbi nel tratto gastrointestinale

La reazione all'agente allergenico è espressa:

  • vomito e nausea;
  • perdita di appetito;
  • colica dolorosa;
  • diarrea;
  • costipazione;
  • frequente rigurgito.

Il problema non può scomparire da solo: il corpo del bambino deve essere ripulito dagli elementi tossici accumulati. I bambini fino ai primi 12 mesi si consigliano di usare Smecta, Enterosgel.

Problemi respiratori e minaccia di strangolamento

L'orticaria in un neonato, che è sorto in parte o su tutto il corpo, è uno dei segni di allergia. L'abbandono a lungo termine delle crescenti manifestazioni sintomatiche può provocare la manifestazione più complicata - edema di Quincke. La patologia colpisce sia la pelle che il reparto respiratorio.

Il gonfiore è caratterizzato da un rapido sviluppo, predomina nella regione cervicale e sul viso, causa problemi di respirazione libera, provoca attacchi di soffocamento.

Quando compaiono i primi segni clinici di angioedema, dovresti chiamare il team di emergenza e dare al bambino un farmaco antistaminico.

Le allergie nei bambini sono spesso confuse con l'esantema, una malattia che si verifica quando un virus dell'herpes è infetto. La patologia è caratterizzata da un'eruzione uniforme su tutta l'area del corpo. Determinare la vera malattia dovrebbe essere affrontata dal medico curante - in entrambi i casi è necessaria la consultazione del pediatra locale.

Cosa fare se i genitori notano allergie nei bambini

I sintomi primari che assomigliano a un'eruzione allergica richiedono una ricerca per la fonte che l'ha provocata. Gli allergeni presunti vengono rimossi uno ad uno dall'ambiente del bambino:

  • prodotti igienici e cosmetici - creme, polveri, unguenti, saponi;
  • i pannolini stanno cambiando: dovresti acquistare un prodotto da un'altra azienda;
  • tutte le piante e gli animali vengono rimossi dalla stanza dei bambini, tende e tulle devono essere rimossi;
  • pulizia e aerazione accurata della stanza.

Se non riesci a rimuovere la fonte, e l'eruzione continua a verificarsi, allora la domanda di una reazione allergica alimentare. Si può sbarazzarsi di questo tipo di problema rivedendo la dieta della madre (se il bambino si nutre del latte materno) e il bambino.

Per i bambini che si trovano in miscele artificiali, il trattamento prevede la sostituzione della nutrizione con un effetto specializzato, ipoallergenico. Il sostituto viene nominato pediatra di distretto, dopo uno studio accurato del diario alimentare, che i genitori conducono per tutta la settimana.

Il medico, dopo aver chiarito i sintomi, consiglierà come trattare un'eruzione allergica nei neonati. Trattamenti comuni includono:

  1. Farmaci locali - alleviando il prurito ossessivo, alleviando le eruzioni cutanee. A seconda della gravità dell'allergia, lo specialista prescrive bagni alle erbe speciali, antistaminici sotto forma di creme, gel, unguenti;
  2. Agenti orali - rimuovono le manifestazioni cliniche comuni di allergie. I bambini sono invitati a prendere gocce, sciroppi;
  3. Vasocostrittore - le gocce nasali rimuovono le manifestazioni della rinite: gonfiore delle superfici mucose delle vie nasali, difficoltà con la respirazione libera attraverso il naso, riduzione della produzione di secrezioni mucose;
  4. I sorbenti - sono nominati all'atto d'identificazione della forma di cibo di un'allergia. Con il loro aiuto, il numero di sostanze tossiche accumulate è ridotto, l'efficienza della sezione gastrointestinale è normalizzata;
  5. Prebiotici e probiotici - raccomandati quando necessario per ripristinare la microflora digestiva;
  6. Diuretico - dimesso nei bambini con grave gonfiore. I farmaci possono ridurre la quantità di liquido accumulato, rimuovendolo dal corpo con l'urina.

Anche con lievi eruzioni cutanee sul derma, i genitori dovrebbero visitare il pediatra del distretto, chiamarlo a casa. Individuazione tempestiva delle cause della formazione della malattia eviterà la transizione a un decorso cronico, il verificarsi di gravi complicanze.

Non automedicare e provare a condurre la terapia antistaminica. L'uso costante del sottogruppo farmacologico indicato può provocare la resistenza dell'organismo alle sostanze antiallergiche.

Allergia fotografica nei bambini

Eruzione allergica nei neonati:

Su tutto il corpo:

Sulla faccia di un bambino:

Che aspetto ha l'allergia di un bambino?

L'orticaria nei neonati è un fenomeno frequente che si verifica quando punture di insetti, colpi di pioppo di pioppo, polline, contatto con animali domestici.

Creme, polveri, unguenti, alimenti per l'infanzia, dieta madre scelta impropriamente - l'elenco degli allergeni è molto vario.

La rimozione della causa della malattia è l'unica soluzione al problema dell'allergia in un bambino, senza la sua implementazione, la terapia farmacologica darà un effetto temporaneo.

Come riconoscere e apparire come allergie nei bambini: foto, cause e trattamento delle malattie nella supersensibilità del corpo dei bambini

I bambini fino a un anno spesso hanno reazioni cutanee negative. Eruzione cutanea, arrossamento, prurito portano disagio al bambino, peggiorano le condizioni generali del bambino. Spesso i sintomi negativi compaiono sotto l'azione dello stimolo, si sviluppa una risposta immunitaria acuta.

I genitori dovrebbero sapere a quali bambini sono allergici, perché si verificano sintomi spiacevoli, come distinguere le malattie dermatologiche da orticaria, eczema da bambini o dermatite da contatto. Le raccomandazioni di pediatri e allergologi aiuteranno a far fronte al problema.

cause di

Nei bambini del primo anno di vita, si verificano reazioni negative nei seguenti casi:

  • predisposizione genetica. La vera allergia si sviluppa sullo sfondo dell'azione di fattori negativi, se il padre o la madre (a volte entrambi i genitori) sono ipersensibili agli stimoli;
  • disbiosi. Attaccamento tardivo al seno, imperfezione del debole sistema digestivo nel neonato, alimentazione artificiale - fattori che causano problemi con la microflora. La mancanza di latte materno rallenta il riempimento intestinale con batteri benefici, sullo sfondo di problemi persistenti con la digestione c'è un'allergia al cibo;
  • uso frequente da parte della futura madre di potenziali allergeni. Inosservanza di una dieta ipoallergenica, la dipendenza da un certo tipo di cibo può provocare reazioni negative nel neonato;
  • nutrire il bambino con miscele nutrienti sin dai primi giorni di vita, rifiuto dell'alimentazione naturale;
  • vaccinazione. Il corpo dei bambini indeboliti reagisce negativamente alle vaccinazioni;
  • inalazione di polline di alcune piante. I bambini con allergie possono danneggiare il polline di ambrosia, betulla, ontano, loboda, lanugine di pioppo;
  • l'introduzione dell'alimentazione con violazione delle norme, l'uso di prodotti altamente allergenici come piatti per l'alimentazione dei bambini;
  • malattie infettive durante la gravidanza. Sullo sfondo di rosolia, epatite, tonsillite purulenta, si verificano spesso patologie dello sviluppo fetale, a volte un bambino nasce con sensibilità congenita all'azione degli allergeni;
  • uso di antibiotici. Spesso, una risposta immunitaria acuta con sintomi gravi si sviluppa durante il trattamento delle malattie infettive nelle briciole. Le allergie ai farmaci spesso causano reazioni pericolose, come l'angioedema;
  • farmaci anti-coliche. I farmaci sotto forma di sospensioni e gocce facilitano la condizione delle briciole con manifestazioni dolorose, ma spesso contengono profumi e coloranti. In alcuni bambini, il corpo reagisce negativamente ai componenti sintetici;
  • prodotti per la cura della pelle del bambino di scarsa qualità, detersivi per bucato a basso costo per bambini con fosfati, tensioattivi nocivi, prodotti chimici per uso domestico sotto forma di aerosol e polveri. Il profumo persistente, deodoranti con un aroma brillante a volte causano una reazione negativa nelle briciole;
  • cattiva ecologia. Nelle regioni con acqua inquinata, aria, un maggiore background di radiazioni, i medici diagnosticano casi di malattie allergiche più spesso che in aree sicure.

Vedi una lista di pillole di allergia poco costose, ma efficaci, non sonnolenti.

Come l'allergia di Mantus post-vaccinazione si manifesta in un bambino e cosa leggere a questo indirizzo.

Segni e sintomi caratteristici

Come si manifesta l'allergia nei bambini? I medici distinguono diversi gruppi di sintomi negativi. Con una reazione allergica lieve, compaiono due o tre sintomi e le condizioni del bambino sono soddisfacenti. La forma grave è un notevole deterioramento della salute, la manifestazione di molti segni (alcuni sintomi minacciano la vita del bambino).

Reazioni cutanee negative:

  • vescicole viola (la dimensione delle formazioni convesse - da 0,5 a 12-15 cm);
  • piccola eruzione allergica: bolle con liquido all'interno;
  • macchie rosse;
  • vesciche bianche con un bordo rosso (stadio grave di orticaria gigante);
  • piccole macchie rosso-rosa che ricordano una puntura di ortica;
  • papule con liquido;
  • arrossamento dell'epidermide sulle guance, sulla fronte, sul mento. L'iperemia si osserva anche sui gomiti, sul collo, sotto le ginocchia, sui glutei, nelle pieghe inguinali;
  • eritema;
  • prurito e bruciore;
  • pozzi sierosi di eczema;
  • croste su fondo rosso;
  • scale gialle seborroiche;
  • piaghe, ulcere, trasudamento di aree problematiche dopo l'apertura delle bolle, perdita di essudato;
  • aumento della temperatura locale, l'adesione di una infezione fungina o batterica sullo sfondo del pettine.

Reazioni negative nel tratto digestivo:

  • nausea;
  • perdita di appetito;
  • vomito;
  • colica dolorosa;
  • diarrea;
  • rigurgito;
  • costipazione.

Sintomi comuni:

  • mancanza di respiro;
  • broncospasmo;
  • perdita di carico;
  • insonnia, stati d'animo sullo sfondo di forti pruriti;
  • ansia o, al contrario, sonnolenza;
  • palpitazioni cardiache;
  • aumento della temperatura (raro).

Tipi di malattie allergiche nei bambini

I medici distinguono diversi tipi di allergie:

  • alimentare;
  • dosaggio;
  • contatto (dermatite);
  • aeroallergeni.

Dalla natura del flusso:

  • affilato. I segni compaiono poco tempo dopo il contatto con una sostanza irritante, scompaiono in pochi giorni (con un trattamento adeguato);
  • cronica. I sintomi negativi durano dalle quattro alle cinque settimane o più, le ricadute si verificano con ripetuti contatti con l'allergene.

Nei neonati, i medici diagnosticano malattie di natura allergica:

  • dermatite allergica. La malattia con sintomi pronunciati si sviluppa con predisposizione ereditaria. La reazione allergica si verifica sullo sfondo dell'azione di molti fattori: dall'uso di cibo inappropriato all'azione dei raggi UV. L'eczema da bambini con trattamento tempestivo e appropriato avviene da due a cinque anni, le azioni sbagliate dei genitori provocano la transizione della malattia in una forma cronica, la tendenza all'atopia persiste per molti anni;
  • orticaria. Macchie e vesciche rosso-rosa compaiono sul corpo del bambino, simile a una puntura di ortica. Il corpo è prurito, il bambino è cattivo. L'orticaria acuta si sviluppa sullo sfondo dell'azione di vari allergeni, la forma cronica si verifica quando si rileva una patologia autoimmune in un bambino, gravi lesioni del fegato, malattie dell'apparato digerente, comparsa di tumori;
  • dermatite da contatto La malattia con sintomi cutanei pronunciati. I sintomi negativi compaiono nella zona di contatto con la sostanza irritante. Molti nomi agiscono come allergeni: prodotti per la cura della pelle del bambino, biancheria intima, lavati con polvere di bassa qualità. I sintomi principali: arrossamento dell'epidermide, macchie rosse o rash vescicolare, prurito, gonfiore della zona interessata;
  • allergia alimentare nei neonati. Nei neonati al di sotto di un anno di allattamento, le reazioni cutanee e i problemi digestivi si verificano in due casi: alimentazione scorretta del bambino (introduzione precoce di alimenti complementari, consumo di potenziali allergeni) o violazione delle raccomandazioni della madre che allatta (la donna mangia cibi che causano allergie nel bambino). I bambini artificiali soffrono spesso di allergie alimentari a miscele nutrizionali con intolleranza al glutine o al lattosio;
  • L'edema di Quincke. Condizione pericolosa sullo sfondo di un potente rilascio di istamina. La reazione del lampo si sviluppa dopo essere stata morsa da un insetto pungente, mangiando cibo altamente allergico, assumendo antibiotici. Viso, palpebre, lingua, labbra, palato che si gonfiano. Il bambino soffoca, sibili e soffocamento si sviluppa quando la laringe è schiacciata. Quando compaiono tali segni, deve essere urgentemente chiamata un'ambulanza. Prima dell'arrivo dei medici, è indispensabile somministrare il farmaco per le allergie: Sovrastin nel dosaggio della compressa di ст o delle gocce di Fenistil - 3-10 gocce.

Scopri i sintomi dell'allergia all'oro e il trattamento della malattia.

Circa i sintomi e il trattamento della dermatite atopica nei bambini con l'aiuto di rimedi popolari è scritto in questo articolo.

Vai a http://allergiinet.com/zabolevaniya/u-vzroslyh/narodnoe-lechenie-krapivnitsy.html e leggi come e come trattare l'orticaria cronica a casa.

Come distinguere le allergie dal calore pungente

Nella tabella, i genitori troveranno segni in base ai quali è più facile capire quale malattia si sviluppa nei bambini:

Come si manifesta l'allergia alimentare nei neonati rispetto a trattare un'eruzione cutanea sul viso

Il problema più comune che le mamme devono affrontare è la comparsa di allergie nei bambini. L'allergia appare sul corpo in vari punti, puoi vederlo nella foto.

In un bambino può svilupparsi una reazione allergica al cibo, alla medicina, ai prodotti per l'igiene.

L'allergia al neonato si manifesta con un'eruzione cutanea, arrossamento di alcune aree cutanee, desquamazione della pelle e possibile comparsa di croste. Alcuni neonati possono avere gonfiore o gonfiore di piccole aree del corpo, possono versare macchie scarlatte brillanti su tutto il corpo. Queste eruzioni cutanee prurito, causando il sonno del bambino è disturbato e diventa irrequieto. Luoghi rash nei bambini:

  • Cuoio capelluto sulla testa;
  • Sugli zigomi e sulle guance;
  • L'area intorno alla bocca;
  • In luoghi di pieghe;
  • Nell'area dell'inguine;
  • Sui glutei

Le più comuni malattie allergiche

  1. La dermatite atopica ha un sintomo importante - prurito. Appare sul viso del neonato e nelle aree flessori, la pelle diventa secca e ha un gran numero di pettini. Le esacerbazioni spesso riprendono, possono ammalarsi di un fattore ereditario.
  2. Orticaria - le eruzioni pruriginose compaiono come papule edematose di colore rossastro, premendole sopra, scompaiono. Eruzione simile al contatto con l'ortica. Le cause della malattia possono essere l'uso di alcuni farmaci, punture di insetti e alimenti: noci, frutta, uova e frutti di mare.
  3. Angioedema: un'eruzione cutanea ricorda l'orticaria, ma l'edema occupa grandi aree cutanee e penetra negli strati sottocutanei. L'edema può essere localizzato ovunque: sugli arti, sul viso o nell'intestino. Grande pericolo è il gonfiore della laringe e quando si trova sulla lingua.
  4. L'asma bronchiale è accompagnata da tosse, frequenti fiato corto e attacchi di soffocamento, soprattutto durante il sonno o al risveglio. L'asma inizia a progredire dopo ripetute bronchiti.

Cause di allergia nei bambini

  • Terapia antibiotica Quando un bambino si ammala, gli viene prescritto un trattamento antibiotico. Prendendo questi medicinali, la sua microflora intestinale è disturbata e il bambino percepisce facilmente vari allergeni.
  • L'alimentazione non è in tempo. Se la madre applica il suo bambino al seno più tardi o prima del tempo prescritto, la sterilità intestinale è disturbata. Questo porterà alla formazione della microflora.
  • Cattivo genotipo Il bambino può essere ipersensibile, con una predisposizione ereditaria alle allergie. Nei bambini, le reazioni si ripetono e reagiscono agli stessi stimoli a cui i loro genitori hanno una reazione. Anche la natura del corso di un'allergia è ereditata.
  • Vaccinazioni. I farmaci usati nelle vaccinazioni possono essere un potente allergene in un neonato.
  • Violazione della dieta della mamma che allatta. Se la madre usa alimenti allergenici nella sua dieta, si troverà nel corpo del bambino e avrà una reazione.
  • Modo di alimentazione Durante l'allattamento al bambino viene somministrato cibo per l'infanzia. E negli alimenti per l'infanzia, l'ingrediente principale è il latte vaccino, proteine, che è contenuto nel latte ed è un potente allergene.

È importante non appena possibile determinare l'allergene principale che causa la reazione nel bambino. Nel tempo, eliminando il prodotto allergenico dalla dieta del tuo bambino, previeni spiacevoli conseguenze e non permetti al deterioramento dello stato di salute del tuo bambino.

Ci sono casi in cui i bambini sono allergici alle erbe o alla raccolta di erbe per il bagno, la profumeria, i cosmetici per bambini e prodotti chimici per la casa.

Allergie alimentari nei neonati, cause

Il sistema digestivo e immunitario nei bambini non è stato ancora formato, fino a cinque anni il loro sviluppo continua. Pertanto, quando i cibi "sbagliati" entrano nell'esofago, il corpo dei bambini può fallire. I sintomi iniziano ad apparire quando il bambino è in contatto con l'allergene una seconda volta, quando entra per la prima volta nel corpo, lo ricorda solo. Più spesso il bambino è in contatto con l'allergene, più forti saranno i segni di allergia. I principali segni di allergie alimentari nei bambini:

  • Sul latte iniziano le eruzioni cutanee;
  • Se l'introduzione di cibi complementari era precoce o errata;
  • Se una madre che allatta non segue una dieta.

Com'è l'allergia nei bambini

Il corpo del bambino è coperto da un'eruzione cutanea, appare sul viso. L'eruzione cutanea ha un colore e una struttura variegata: inizia con piccoli noduli rosa pallido e termina con punti rossi brillanti. Altri sintomi la accompagnano:

  • Il bambino ha un prurito;
  • Inizia la rinite allergica;
  • Comparsa digestiva: gonfiore, diarrea, aumento della formazione di gas, colica intestinale.

La temperatura corporea non aumenta. Quando le allergie non alimentari eruzioni cutanee non appaiono su tutto il corpo, ma solo dove c'è stato contatto con l'allergene. Un rash da un allergene alimentare può apparire dopo pochi secondi o ore. Una reazione allergica scompare dopo alcuni giorni, a meno che non si verifichi un contatto ripetuto con l'allergene.

Allergia sul viso nei neonati

Le allergie possono comparire sul volto di un neonato per vari motivi: cause interne ed esterne possono causarlo. Cause interne:

  1. Latte materno;
  2. Prodotti inclusi nei supplementi;
  3. Formula infantile;
  4. Prodotti alimentari;
  5. Farmaci.

Cause esterne:

  1. Articoli per l'igiene e la profumeria;
  2. Vaccini e sieri;
  3. Piante da fiore;
  4. Polvere e altri

Quando allatta al seno non si sviluppano allergie alimentari, se la madre mangia correttamente, allora anche il cibo per il bambino sarà corretto. Con una dieta razionale della madre nei primi sei mesi, il bambino riceverà tutte le sostanze necessarie per il corpo.

Alimentazione e allergie artificiali

Se necessario, il passaggio ad un'alimentazione mista o artificiale dovrebbe essere fatto con attenzione e competenza, perché con questo metodo di alimentazione il bambino può facilmente avere reazioni allergiche. Le eruzioni allergiche sul viso e sulla testa possono apparire dal bere latte vaccino o, più precisamente, proteine ​​(caseina). È la base per la produzione di latte artificiale non adatto.

Il latte materno contiene meno proteine ​​delle mucche. Il bambino non è completamente sviluppato nei processi metabolici e nel sistema urinario e il latte materno è nutriente e facile da digerire. L'uso di caseina può causare i seguenti sintomi:

  • Un rash rosso appare sul viso e sulla testa;
  • Il bambino ha frequenti eruttazioni, abbondante rigurgito e talvolta vomito;
  • Sedia non formata;
  • Dolore addominale, ansia;
  • La temperatura potrebbe aumentare

Come trattare le allergie nei bambini

Un allergologo e un immunologo ti aiuteranno a scoprire quali farmaci devono essere assunti dal neonato. Nella fase iniziale della malattia, è necessario considerare la nutrizione di una madre che allatta e scegliere una dieta individuale per lei. La dieta non dovrebbe includere alimenti contenenti allergeni. L'elenco di tali prodotti:

  • Pesce d'acqua dolce, tutti i tipi;
  • Frutti di mare, compreso il caviale;
  • Animali da latte;
  • Uova di uccelli;
  • Frutta e verdura gialla e rossa;
  • Cereali, funghi;
  • Noci, miele;
  • Cacao, cioccolato, caffè.

Dopo che il medico avrà fatto una dieta, rivedete tutti i prodotti per l'igiene che utilizzate per la cura dei bambini e prodotti chimici domestici. Sostituisci tutto questo con altri prodotti, cerca di trovare quelli anallergici.

Allergie nei neonati - come trattare?

farmaci:

"Diazalin", "Diprazin", "Claritin", "Suprastin" - sono prescritti per il gonfiore, quando inizia il broncospasmo. Per un neonato, è meglio acquistare questi farmaci in sciroppo. Se soffochi o arrossisci il viso, chiama un'ambulanza.

La dermatite allergica nei lattanti viene trattata con farmaci prescritti da un medico. Al fine di ridurre il prurito ed eliminare gli effetti della diatesi, l'uso di antistaminici e nei casi gravi - glucocorticosteroidi, ma necessariamente solo sotto controllo medico.

Per il trattamento dell'eruzione si consiglia l'uso di unguenti e creme: Vondekhil, Gistan, Desitin, Skin-Cap, Protopic, Fenistil. Bene ripristinare la pelle dei neonati dagli effetti di pomate e creme anti-allergie: "Bepanten", "Bepanten plus", "De-Panthenol".

Nel trattamento delle allergie nel neonato è bene usare l'adiuvante Smekta. Rimuove sostanze tossiche, batteri e virus dal corpo. "Smekta" è sicuro per la salute del bambino e non viene assorbito dal corpo.

Per il trattamento delle allergie nei neonati, sul mercato sono presenti gocce di Fenistil, che eliminano il rossore e il prurito. Puoi prenderlo da cinque mesi, e da otto mesi usa "Ceterysin" - ha un effetto anti-infiammatorio.

I bambini allattati al seno possono assumere miscele ipoallergeniche. Sono usati per allergie moderate e gravi.

Seguire alcune regole per ridurre il rischio di una reazione allergica. Osserva la reazione del bambino quando inserisci un nuovo prodotto nella sua dieta. Mantenere una vita ipoallergenica: pulizia giornaliera con acqua, monitorare la temperatura e l'umidità nell'appartamento, non avviare animali domestici. Consultare il proprio pediatra e consiglierà individualmente le misure preventive e prescriverà il trattamento giusto.

Come appare un'allergia sul viso dei neonati: foto di eruzione cutanea, sintomi e metodi di trattamento

Gli scienziati hanno iniziato a osservare e studiare le reazioni allergiche solo all'inizio del 20 ° secolo. L'allergia in varie forme si verifica nel 30% della popolazione infantile. Le sue cause sono i fattori ambientali avversi, la predisposizione genetica, così come il numero crescente di malattie che i genitori sperimentano prima del concepimento e del parto. Molto spesso, neonati e bambini nel primo anno di vita sono soggetti a ipersensibilità.

Cos'è un'allergia?

L'allergia è il processo immunopatico causato dall'ipersensibilità del sistema immunitario del corpo. Una sostanza che scatena una reazione allergica, chiamata "allergene".

Quando l'allergene viene nuovamente esposto a un organismo precedentemente sensibilizzato, il sistema immunitario in risposta produce immunoglobuline E. Essi, a loro volta, causano una serie di cambiamenti che contribuiscono allo sviluppo di sintomi caratteristici.

Tipi di allergie nei bambini e i sintomi che li accompagnano

Per tipi e sintomi, l'aumento della sensibilità nei bambini piccoli può essere suddiviso in tre gruppi:

Lesioni cutanee:

  • diatesi essudativa, crosta di latte (pelle del viso, fronte, guance, seno, glutei, pancia rossa, traballante, umida, pruriginosa) (si consiglia di leggere: che cosa succede se il bambino si bagna dietro l'orecchio?)
  • eruzione cutanea, arrossamento di varia natura (da piccole macchie sulla fronte e guance a macchie di orticaria su tutto il corpo);
  • gneiss (seborrea) sotto i peli sulla testa e le sopracciglia;
  • dermatite da pannolino a lunga indurimento (dietro le orecchie, nelle pieghe inguinali, sotto le ascelle);
  • eccessiva perdita di calore anche con leggero surriscaldamento;
  • congiuntivite allergica.

Disfunzioni dell'apparato digerente:

  • colica intestinale - spasmi dei muscoli intestinali, flatulenza;
  • rigurgito frequente e abbondante, vomito;
  • feci irregolari irregolari (liquido con schiuma, verdastro, costipazione);
  • disbiosi intestinale.

Manifestazioni dell'apparato respiratorio:

  • rinite allergica (naso che cola prolungato, difficoltà nella respirazione nasale);
  • broncospasmo (mancanza di respiro sibilante con contrazione delle aree del seno conformi), la transizione verso l'asma bronchiale è possibile.

Una manifestazione particolarmente pericolosa di una reazione allergica è l'angioedema (edema angio-nevrotico). Questa condizione è caratterizzata da edema del tessuto adiposo sottocutaneo del viso, collo, meno spesso delle estremità, laringe e, di conseguenza, asfissia. Una forma estrema di reazione allergica è lo shock anafilattico.

Cause di una reazione allergica

A causa del verificarsi di allergie in un bambino può essere cibo, contatto, droga. Gli agenti patogeni sono cibo, latte materno, prodotti chimici per la casa, profumi per bambini, farmaci, vaccini, morsi e veleno di insetti.

Le allergie alimentari nei bambini sono più comuni e si manifestano principalmente sotto forma di dermatite essudativa atopica, disturbi del tratto gastrointestinale:

  • La conseguente allergia alle guance di un bambino allattato al seno (HB), dice sulla reazione al cibo nella dieta di mia madre, sull'intolleranza individuale al latte materno.
  • Formula infantile - la causa più comune di allergia nei neonati sull'alimentazione artificiale (si consiglia di leggere: qual è l'allergia alla miscela sul corpo del bambino?). In questo caso, un'allergia sul viso di un bambino può anche indicare intolleranza agli ingredienti della miscela, carenza di lattasi.
  • L'allergia nei bambini fino a un anno si verifica al momento dell'introduzione di alimenti complementari. Secondo le raccomandazioni, gli alimenti complementari iniziano all'età di almeno quattro mesi, provando un nuovo prodotto non più di una volta alla settimana.

L'allergia da contatto in un bambino di un mese si manifesta sotto forma di una diversa eruzione cutanea. Le eruzioni cutanee compaiono sulla pelle a diretto contatto con l'allergene e quindi disseminate in tutto il corpo. In questo caso, l'ipersensibilità alla polvere domestica, lana e prodotti per animali domestici, così come i tessuti di lino per bambini, detersivi per bucato, prodotti cosmetici speciali per bambini - creme, pannolini, salviettine umidificate, è possibile.

Tipo di contatto reazione allergica

Una reazione allergica ai farmaci più spesso debutta con una piccola eruzione cutanea pruriginosa, soggetta a prosciugamento. Questo può essere nient'altro che un effetto collaterale di farmaci antibatterici, complessi vitaminici, sciroppi antipiretici o vaccini.

In primavera e in estate, l'allergia nei bambini può essere una reazione alla fioritura delle piante (pollinosi). In questo caso, il polline degli alberi e delle erbe agisce come un allergene. La pollinosi in un bambino è espressa da un naso che cola, starnuti, congiuntivite, ha una pronunciata stagionalità.

Pollinosi o rinocongiuntivite allergica stagionale in un bambino

Come capire a cosa è allergico il bambino?

La diagnosi di allergie e l'identificazione dell'allergene viene effettuata solo da medici specialisti: un pediatra, un allergologo-immunologo. Esame obbligatorio del bambino, esami del sangue, metodi aggiuntivi di esame strumentale.

La presenza di livelli elevati di IgE, eosinofili nel test del sangue ci permette di capire e riconoscere più accuratamente la reazione allergica e scoprire l'allergene principale. Per determinare la relazione tra gli effetti di determinati fattori, l'assunzione di cibo e i sintomi di ipersensibilità aiuta a intervistare i genitori, tenendo un diario alimentare.

Che cosa è allergico ai bambini?

  • La complicazione più frequente è l'asma bronchiale, una malattia a lungo termine di natura infettiva-allergica con frequenti esacerbazioni.
  • Forse lo sviluppo di lesioni croniche del sistema ematopoietico - anemia emolitica. Il sintomo principale di questa malattia è la distruzione accelerata dei globuli rossi.
  • Tuttavia, angioedema e shock anafilattico sono considerati gli stati più pericolosi. Questi stati appaiono improvvisamente, si sviluppano rapidamente e vengono trattati solo in condizioni stazionarie.

Trattamento della patologia nei bambini di età inferiore a un anno

Per curare le allergie in un bambino, è necessario prima rimuovere l'allergene. Quando allatti al seno una donna dovrebbe scegliere con attenzione il cibo. Agrumi, miele e prodotti delle api, frutta e verdura rossa, dolci, cioccolato, prodotti in scatola e affumicati, latte, frutta secca, pesce e frutti di mare sono completamente esclusi dalla dieta.

I cosmetici per il bambino sono selezionati solo ipoallergenici (consigliamo di leggere: quale formula infantile ipoallergenica è più utile?). È importante allattare il vivaio il più spesso possibile e procedere alla pulizia ad acqua, rimuovere gli accumulatori di polvere (tappeti, tende, giocattoli morbidi).

Come trattare, quale medicina dare al bambino, come ungere le lesioni cutanee? I farmaci sono prescritti rigorosamente dal medico, mentre le droghe di azione generale e locale sono selezionate.

Uso di assorbenti

Enterosorbenti - Smecta, Polysorb, Enterosgel, Carbone attivo, Carbone bianco - sono più spesso usati nel trattamento delle allergie alimentari. È possibile utilizzare dalla nascita, così come in 6-7 mesi - con l'introduzione di alimenti complementari.

Enterosorbents non sono assorbiti dal tratto digestivo. Passare attraverso il tratto gastrointestinale invariato, reazioni tossiche e allergiche di livello, aiuta a ridurre il carico di fegato e reni, legare gli agenti patogeni nell'intestino, accelerare la loro rimozione dal corpo attivando la peristalsi.

Uso di farmaci antistaminici

Gli antistaminici riducono le manifestazioni di ipersensibilità sotto forma di edema, prurito, eruzione cutanea. Fino a quando il bambino non raggiunge l'età di un mese, non vengono prescritti antistaminici. Ad oggi, ci sono diverse generazioni di questo gruppo di farmaci.

La prima generazione (Dimedrol, Suprastin, Tavegil, Fenkrol, Diazolin), oltre all'azione antiallergica, ha un effetto sedativo pronunciato, devono essere assunti 2-3 volte al giorno. A casa, questi fondi nei bambini non vengono utilizzati.

I preparativi delle generazioni seguenti (I, II) sono più adatti per uso da un bambino - Loratadine, Desloratadine, Cetirizine, Levocetirezin, Fexofenadine, Dimetinden. Possiede un'azione giornaliera diretta e selettiva, non c'è effetto sedativo. Se il bambino ha un mese di età, è consentito il trattamento con gocce, ad esempio Fenistil. Quando il bambino ha 6 mesi, si possono usare le gocce di Zyrtec.

Rimedi per uso locale

Tutti i fondi per uso locale sono suddivisi in ormoni e non ormonali. Disponibile sotto forma di crema, gel, unguento.

I mezzi che non hanno ormoni nella sua composizione, si possono usare a lungo. Queste creme includono Bepanten, Fenistil, Elidel, Vondekhil. Se il bambino ha già un mese di vita, un'infermità sul viso, sulla fronte, sulle guance viene fermata da un farmaco come Bepanten (per ulteriori dettagli, vedi l'articolo: usa correttamente la crema Bepanten per le madri che allattano e i neonati). È anche disponibile per i bambini in una comoda forma di emulsione e schiuma rinfrescante.

Unguenti e creme, che hanno nella sua composizione ormoni corticosteroidi, sono usati nel caso dell'inefficacia di altri agenti con forti allergie solo come prescritto dal medico. Riducono attivamente e rapidamente il prurito e riducono le manifestazioni cutanee, mentre vengono assorbiti nel sangue. I preparati relativamente sicuri per i bambini (Advantan, Mometasone) iniziano a essere usati dai sei mesi di età, per quanto tempo possono essere spalmati sulla pelle, solo uno specialista decide. Se interrompi bruscamente il trattamento con tali sostanze, potresti sperimentare la "sindrome da astinenza" e la recidiva della malattia di base.

Ricette della medicina tradizionale

Bagni, lozioni, erbe aromatiche con decotto non dovrebbero essere contrari ai metodi tradizionali, sono solo un'aggiunta alla terapia principale. Dopo la completa guarigione della ferita ombelicale, un decotto di una corda, una calendula, una camomilla e una corteccia di quercia viene versato nella vasca da bagno affinché il bambino possa idratare e lenire la pelle. Lozioni e spremitura di succo di aloe ridurranno il prurito e il rossore.

Linee guida generali di assistenza

Cosa dovrebbero fare i genitori quando a un bambino viene diagnosticata un'allergia? Prima di tutto - non farti prendere dal panico! I metodi non specifici di trattamento e prevenzione della ricorrenza della malattia sono facili da eseguire a casa ogni giorno.

Per prevenire reazioni allergiche nei bambini, devi seguire rigorosamente tutte le regole di cura per le briciole.

  • osservare il regime di bere e mantenere l'equilibrio idrico del corpo del bambino;
  • seguire rigorosamente le raccomandazioni dietetiche nella dieta e nel neonato e nella madre;
  • raccogliere la biancheria da letto per bambini solo da tessuti morbidi naturali con cuciture, indossare solo indumenti puliti e asciutti;
  • aerare regolarmente la stanza dei bambini, facendo pulizia a umido, evitando l'accumulo di polvere;
  • in tempo per fare il bagno, lavare il bambino, utilizzare pannolini solo marchi verificati;
  • trattare le pieghe della pelle con una crema protettiva, in caso di almeno diversi elementi rash, utilizzare una crema speciale (ad esempio, Bepanten);
  • non ritardare il contatto con un pediatra in caso di sospetta progressione di allergie, tempestivamente e correttamente seguire le sue raccomandazioni.

Quanto passa l'allergia?

La velocità di recupero del bambino è molto individuale e dipende da molti fattori. Qual è stato l'allergene, quanto tempo ci è voluto (vedi anche: prodotti allergeni noti che sono dannosi durante l'allattamento)? Quanto tempo dopo la comparsa dell'allergia era il trattamento prescritto ed era efficace?

Il complesso delle manifestazioni di allergia può scomparire senza lasciare traccia in due o tre giorni e può richiedere un trattamento a lungo termine. Se vengono seguite tutte le raccomandazioni, è auspicabile che entro cinque anni l'allergia scompaia, poiché il sistema immunitario e il tratto digestivo completeranno la loro formazione e il loro miglioramento. Ti benedica!

Allergie nei neonati, cosa fare, come trattare

Oggi guardiamo un argomento che rimane sempre pertinente, è un'allergia nei bambini. Considereremo i problemi della corretta diagnosi della malattia nei neonati, i sintomi, le cause, i metodi di trattamento e di prevenzione.

Il corpo del neonato

Il corpo di un neonato durante i primi mesi dopo la nascita continua a migliorare e ad adattarsi alle mutate condizioni di vita per lui.

Il sistema immunitario è incompleto e questa diventa la causa principale di vari tipi di reazioni allergiche.

Il trattamento delle allergie nei bambini deve essere effettuato immediatamente, poiché nei casi avanzati la malattia porta a problemi di salute abbastanza seri.

Ma per scegliere le giuste tattiche per prendersi cura di un neonato con questa patologia, è necessario prima di tutto sapere come procede la reazione di intolleranza, a quali allergeni si verifica più spesso e quali malattie hanno sintomi simili.

I principali tipi di allergie caratteristiche dei bambini del primo anno di vita

L'allergia è una risposta immunitaria specifica che si sviluppa quando il corpo percepisce un numero di sostanze come proteine ​​estranee.

Oltre alla risposta immunitaria atipica, un funzionamento inadeguato dell'apparato digerente causa anche lo sviluppo della malattia nei neonati.

Gli organi digestivi dei bambini non riescono a far fronte pienamente all'elaborazione di grandi molecole, che includono gli allergeni. E questo porta alla loro penetrazione nel sangue e, di conseguenza, al lancio di una reazione specifica.

Un altro fattore che influenza l'insufficiente digestione del cibo è la riduzione della produzione di enzimi. Tutto ciò influisce sul frequente sviluppo di allergie alimentari e altre sostanze irritanti nei neonati e nei bambini dei primi due o tre anni di vita.

Ci sono un sacco di sostanze che possono innescare l'inizio della patologia: nell'infanzia, le briciole corporee principalmente per:

  1. PRODOTTI ALIMENTARI. Spesso, la prima reazione allergica si verifica quando i genitori iniziano a introdurre cibi complementari. Il sistema immunitario percepisce la frutta come proteine ​​estranee, meno spesso succhi di verdura e purè di patate, porridge. Un allergene forte è il latte vaccino, più precisamente le sue proteine. Al fine di ridurre la probabilità di intolleranza alimentare nei lattanti, la madre dovrebbe introdurre gradualmente l'allattamento, in piccole porzioni e dovrebbe essere fornito quei tipi di alimenti che sono adatti per l'età.
  2. COMPOSIZIONE DEL LATTE AL SENO DONNA. Se la malattia si manifesta in un neonato che mangia esclusivamente latte materno, la dieta della donna deve essere prima esaminata. Il bambino non può assumere molti cibi, quindi nei primi mesi la mamma dovrebbe seguire una dieta rigorosa. Eliminare completamente l'uso di prodotti con un alto grado di allergenicità - agrumi, frutta a guscio, prodotti semilavorati con aromi e coloranti, cibi grassi. Per capire a cosa reagisce il corpo del bambino, dovresti tenere un diario, con una registrazione di tutti i cibi mangiati e dei cambiamenti nella salute del bambino. Ogni nuovo prodotto viene introdotto gradualmente nell'arco di diversi giorni.
  3. SU MISCELE ARTIFICIALI. È difficile che alcuni bambini vengano nutriti artificialmente per trovare la giusta miscela. L'intolleranza in questo caso può verificarsi sulle proteine ​​del latte di mucca o di capra che sono incluse negli alimenti per l'infanzia, su ulteriori vitamine e microelementi. Ridurre la probabilità di patologia sulla miscela aiuterà la scelta di adattato, cioè in composizione stretta al latte materno, nutrizione.
  4. CHIMICA DOMESTICA, COSMETICI. La causa di un'eruzione allergica e di altri cambiamenti sulla pelle sono sostanze chimiche che costituiscono il detersivo per il bucato, assorbenti igienici, sapone, shampoo. Al fine di prevenire lo sviluppo di questo tipo di allergia, tutti i mezzi dovrebbero essere presi per prendersi cura della pelle del bambino e scegliere il suo bucato in modo particolarmente attento, dando la preferenza ai prodotti destinati ai bambini.
  5. COMPONENTI DEI MEDICINALI. I bambini del primo anno di vita spesso soffrono di malattie respiratorie, infezioni e il pediatra prescrive determinati farmaci per il loro trattamento. Il pericolo principale di assumerli è il rischio di sviluppare reazioni allergiche. La probabilità della loro insorgenza si riduce se il medicinale stesso e il suo dosaggio per il bambino sono scelti correttamente, quindi non si dovrebbe rischiare la salute delle briciole - si dovrebbe sempre contattare un pediatra per prescrivere farmaci. La reazione ai farmaci si manifesta con eruzioni cutanee sul corpo, viso, prurito, nei casi gravi, gonfiore e shock anafilattico.
  6. VACCINO. La vaccinazione di un neonato impedisce lo sviluppo delle malattie più pericolose, ma il lato negativo delle vaccinazioni è lo sviluppo di un'allergia a loro. Il rossore al sito di iniezione, la temperatura, la letargia sono considerati normali manifestazioni della reazione post-vaccinazione. Una eruzione cutanea, l'apparenza di mancanza di respiro, soffocamento, convulsioni testimoniano la patologia emersa, con questi sintomi, è necessario chiamare rapidamente un medico o una squadra di emergenza.

LETTURA IMPORTANTE: allergia a detersivo, sintomi, trattamento.

Nei neonati - artificiali, le reazioni allergiche si verificano più frequentemente e la dipendenza della malattia dall'eredità è stata stabilita. Se i genitori soffrono entrambi di questa malattia, allora la probabilità che si verifichi nei loro figli si avvicina al 70%.

I fattori predisponenti alla formazione di una specifica risposta immunitaria a diversi tipi di sostanze irritanti sono considerati come trattamento di una donna durante la gravidanza con antibiotici, fumo di una futura madre e scarsa nutrizione con una predominanza di un gran numero di prodotti allergenici.

Come distinguere le allergie nei bambini da altre malattie

La maggior parte dei genitori, l'apparizione di un'eruzione sul corpo del bambino è principalmente associata a reazioni allergiche e loro stessi iniziano a curare questo disturbo.

Ma questo è fondamentalmente sbagliato, la prima cosa che mamma e papà devono capire è che il trattamento di un neonato dovrebbe essere affrontato solo con un medico.

Un altro punto importante è la somiglianza della malattia con altre patologie e stati fisiologici in un bambino del primo anno di vita, che richiede o il tempo di essere rimosso o l'uso di farmaci completamente diversi.

Solo uno specialista qualificato può diagnosticare con precisione e le seguenti descrizioni di malattie simili a manifestazioni di allergie aiuteranno i genitori a scegliere le tattiche giuste per il loro comportamento.

Miglia sul viso del neonato

Se l'eruzione cutanea sul viso appare nelle briciole nel primo mese della sua vita, allora molto probabilmente non è un'allergia, ma miglia. Il loro aspetto è associato a cambiamenti ormonali nel corpo del bambino, che viene completato entro la fine del terzo mese.

Cioè, tutto questo tempo su diverse parti del viso, e più sulle guance, sul mento, piccoli brufoli punteggiati con un colore rossastro e con un centro bianco può apparire.

Non hanno bisogno di essere toccati, spremuti, trattati con alcol, miglia passeranno da sole e non daranno alcun fastidio alla mollica.

Calore pungente

Il calore pungente è un altro problema comune nei bambini.

Appare quando il corpo del bambino si surriscalda, in contrasto con l'eruzione allergica, eruzioni cutanee con calore pungente sono localizzate sotto il mento e nella parte superiore del torace, dietro la schiena, sul collo, in pieghe naturali.

Un'altra caratteristica distintiva di un'eruzione cutanea con surriscaldamento del corpo è la sua scomparsa nel momento in cui la pelle è tesa.

rosolia

La rosolia è una malattia infettiva che porta alla comparsa di una piccola eruzione cutanea rossastra.

L'eruzione di questa infezione appare prima sul viso, quindi si diffonde su tutto il corpo.

Con le allergie, i cambiamenti della pelle si verificano contemporaneamente. Anche la febbre e lo sviluppo di sintomi di intossicazione sono considerati un segno distintivo della rosolia.

Varicella

Con la varicella, l'eruzione sembra brufoli, all'interno del quale c'è un essudato sieroso.

Può anche soffrire il benessere generale del bambino, che si manifesta con febbre e letargia.

Malattie catarrali

La congiuntivite allergica, la rinite hanno manifestazioni simili con infiammazione degli occhi e del naso, ma solo di natura infettiva. Pertanto, è importante distinguere tra disturbi respiratori allergici e infettivi.

I segni comuni del loro sviluppo includono congestione nasale, starnuti, bruciore e prurito al naso, lacrimazione e arrossamento della sclera.

Ma con il raffreddore nella maggior parte dei casi, la temperatura corporea aumenta, la debolezza insorge, la mollica può rifiutarsi di mangiare, essere apatica e letargica.

Dopo due o tre giorni, con rinite infettiva, le secrezioni mucose sono sostituite da quelle purulente, questo non si verifica con le allergie. Una caratteristica importante è il fatto che i sintomi del raffreddore diminuiscono dopo una settimana e gradualmente scompaiono completamente.

In caso di allergie, tutte le manifestazioni possono rimanere allo stesso livello o aumentare fino a quando l'influenza degli allergeni non viene eliminata. Il sollievo dei segni di patologia si verifica rapidamente e quando si assumono antistaminici.

Allergia sul viso nei neonati

L'eruzione cutanea nei neonati parla principalmente di intolleranza alimentare. Il corpo della pelle cambia i cambiamenti della pelle in nuovi alimenti, la composizione modificata del latte materno.

Oltre alle eruzioni cutanee sul viso, possono verificarsi contemporaneamente anche altri sintomi della malattia, che interessano gli organi digestivi, l'apparato respiratorio e alterano il benessere generale del bambino.

sintomi

L'allergia al viso nei neonati si manifesta con piccole eruzioni cutanee, arrossamento della pelle, secchezza e punti friabili. Nei casi avanzati, si formano dei punti trasudanti che richiedono una guarigione prolungata.

Irritazione e prurito della pelle portano al fatto che la mollica diventa capricciosa, non dorme bene, si rifiuta di mangiare.

Oltre ai segni esterni di allergie alimentari sul viso spesso si verificano e danni ad altri sistemi del corpo, che si manifesta:

  • SEGNI RESPIRATORI. Questi includono la rinite allergica con starnuti e congestione nasale, gonfiore dei passaggi nasali. Forse l'aggiunta di tosse secca, mancanza di respiro, soffocamento.
  • Congiuntivite allergica. Le briciole appaiono palpebre gonfie, c'è un forte strappo, arrossamento della congiuntiva.
  • Enteropatia. Il bambino ha coliche, diarrea, rigurgito, nausea, gonfiore della bocca.

motivi

Appare cambiamenti sul viso, si verificano non solo a causa dell'intolleranza dei singoli prodotti.

Altri fattori che provocano eruzioni cutanee sulle guance e altre aree facciali includono:

Esiste un'alta predisposizione alle reazioni allergiche nei neonati prematuri, nei bambini con frequenti malattie respiratorie, con problemi nel tratto gastrointestinale.

trattamento

Innanzitutto va escluso l'effetto sull'organismo dell'allergene. Se il neonato mangia il latte materno, la donna dovrebbe utilizzare temporaneamente solo cibi ipoallergenici.

I mezzi per la cura della pelle del bambino, polveri, sapone dovrebbero essere scelti con il marchio "Ipoallergenico".

Non dimenticare che l'abbigliamento di un adulto deve essere lavato solo con polvere da bebè e sciacquato accuratamente.

Ciò è dovuto al fatto che il bambino viene sempre premuto con le guance per gli indumenti domestici e le restanti componenti di prodotti chimici domestici possono provocare un'eruzione cutanea sul viso.

Il benessere generale dei bambini e la condizione della loro pelle dipende in gran parte dal microclima nella stanza. Per qualsiasi tipo di allergia, i medici consigliano di eseguire la pulizia umida e di ventilare la stanza il più spesso possibile.

Nella scuola materna non dovrebbero esserci collettori di polveri - tappeti, tende spesse, un gran numero di peluche.

Il trattamento farmacologico è prescritto da un medico, di solito vengono prescritti i seguenti gruppi di farmaci:

  • Antistaminici. Sotto l'influenza di questi farmaci, si verificano gonfiore e prurito, il numero di lesioni diminuisce. Per i bambini del primo anno di vita, vengono prescritte le gocce di Fenistil, una singola dose da tre a 10 gocce, il farmaco viene prescritto due volte al giorno. Puoi anche usare Suprastin su compresse 2 volte al giorno. Ma bisogna sempre ricordare che solo i medici sani possono scegliere medicine che siano sicure per la salute e nel corso del loro trattamento.
  • Enterosorbent. Ai bambini può essere somministrato carbone attivo al ritmo di una compressa per 10 kg di peso. Se le briciole pesano meno di 5 kg, quindi dare mezza compressa di carbone attivo. Questo farmaco neutralizza l'azione degli allergeni e contribuisce alla loro rimozione dal corpo.
  • Gli unguenti vengono utilizzati per lubrificare i luoghi con eruzioni cutanee e arrossamenti sul viso. L'uso della crema di Bepantin, Gistan, Skin-Cap è adatto per i bambini. Gli unguenti vengono applicati sulla pelle pulita con uno strato sottile, dovrebbe essere fatto due volte al giorno.

Non è vietato applicare metodi tradizionali oltre al trattamento farmacologico. Sulle guance arrossate si può attaccare una lozione con un decotto del treno, la camomilla, con le macchie che trasudano bene aiuta il decotto della corteccia di quercia.

Il bambino dovrebbe essere dato il più possibile da bere, il che accelera l'eliminazione delle tossine accumulate.

Allergie alimentari nei neonati

L'intolleranza alimentare che si verifica nei bambini dà ai genitori molti problemi. La mamma deve cercare la causa di una reazione specifica del corpo e selezionare il cibo per il bambino, tenendo conto dell'esclusione di un prodotto pericoloso.

Ci sono diversi tipi di patologie che si verificano nei bambini più spesso.

Allergia alle proteine ​​del latte vaccino

Questo tipo di patologia si trova in quasi il 6% dei bambini nel primo anno di vita. Allo stesso tempo, quasi il 90% dei bambini sotto i 5 anni si disintossica completamente dall'intolleranza al latte vaccino.

Le cause principali dell'intolleranza alle proteine ​​del latte di una mucca includono:

  • Immaturità del sistema digestivo;
  • Situazioni stressanti C'è frequente sviluppo dell'intolleranza alle proteine ​​del latte, se viene introdotto nella dieta durante il periodo di vaccinazione, con lo sviluppo di malattie respiratorie, con il surriscaldamento delle briciole;
  • Transizione rapida dall'allattamento al seno alle formule artificiali.

I sintomi della malattia sono molto diversi. La metà dei bambini ha cambiamenti cutanei, manifestati da dermatite allergica, eruzioni cutanee su diverse parti del corpo, gonfiore delle labbra e delle palpebre.

Altri bambini al latte vaccino reagiscono con frequenti sputi, coliche, nausea e persino vomito. In rari casi, l'intolleranza al prodotto si manifesta con rinite, respiro sibilante al petto, tosse.

Sul mix

Uno dei problemi più frequenti dei genitori di bambini - artificiali. A volte i genitori devono provare diverse formule infantili prima di trovare un bambino ben tollerato.

Il motivo principale per lo sviluppo di intolleranza alla miscela è proteine ​​del latte vaccino e siero di latte.

Sono questi componenti considerati altamente allergenici e vengono spesso utilizzati come base per il prodotto.

Ma la patologia delle briciole può svilupparsi su qualsiasi altro tipo di alimenti per l'infanzia, comprese le miscele ipoallergeniche.

In questi casi, è necessario stabilire esattamente quale componente è un allergene e quindi selezionare il cibo senza questo ingrediente.

L'intolleranza della miscela nei bambini si manifesta con eruzioni cutanee e enterite, oltre a costipazione. L'eruzione cutanea si forma principalmente sulle pieghe delle braccia, dello stomaco, delle gambe, dei glutei. Nei casi più gravi, la malattia si manifesta con mancanza di respiro, dermatite con scarsa guarigione.

L'allattamento al seno

La causa principale delle allergie alimentari nei bambini che mangiano solo latte materno sono i cibi allergenici inclusi nella dieta di una donna.

Il bambino può reagire con eruzioni cutanee, disturbi intestinali, rigurgito, ansia, scarso sonno a pesci, agrumi, verdure e frutta con colori vivaci, miele, prodotti semilavorati con aromi e altri additivi.

grano saraceno

Il grano saraceno è considerato ipoallergenico ed è per questo che è l'inizio dell'espansione della dieta del bambino.

L'allergia al grano saraceno si verifica per diversi motivi e non sempre la principale è l'intolleranza del cereale stesso.

Nel caso in cui il grano saraceno del bambino venga acquistato in scatole, vari additivi al porridge diventano un fattore che causa la malattia.

Spesso i sintomi della malattia si verificano sul grano saraceno con l'aggiunta di latte. Si può parlare di vera allergia solo quando i sintomi di una malattia insorgono dopo aver consumato porridge autoprodotto senza aggiungere burro, zucchero o altri additivi.

In caso di intolleranza al grano saraceno, i disordini dispeptici si sviluppano prima di tutto in un neonato - la diarrea è sostituita dalla stitichezza, la colica è una preoccupazione per il bambino.

Inoltre, l'intolleranza al grano saraceno può manifestarsi come un'eruzione sul corpo e sulle guance, arrossamento della pelle intorno alla bocca, gonfiore delle labbra, lacrimazione e rinite.

Leggi le allergie ad altri cereali qui https://allergiik.ru/na-kashu.html.

Al lattosio

Il lattosio è un carboidrato complesso del gruppo disaccaride, che si trova principalmente nei prodotti lattiero-caseari.

La scomposizione del lattosio richiede un enzima speciale, indicato come lattasi. Se questo enzima nel corpo del bambino non è abbastanza, allora si sviluppa un'allergia al lattosio.

La carenza di enzimi può essere congenita o occorrere come complicanza dopo le precedenti malattie infettive.

In quest'ultimo caso, viene ripristinato il livello di lattasi dopo il recupero.

In caso di intolleranza al lattosio, i bambini presentano i seguenti sintomi:

  • Crampi al dolore addominale;
  • Aumento della flatulenza, che porta a una grave distensione addominale;
  • Sgabelli sciolti;
  • Ci possono essere vomito e febbre.

Di solito i segni di intolleranza cominciano a comparire circa mezz'ora dopo aver consumato latte, fiocchi di latte, formaggio. Se il bambino non riceve prodotti lattiero-caseari, allora si sente normale entro due o tre giorni. Maggiori informazioni su questo argomento possono essere ottenute qui https://allergiik.ru/lactose.html.

Sulle uova

Un uovo è molto utile per un organismo in crescita, ma è considerato il secondo prodotto dopo il latte vaccino secondo il grado di allergenicità.

Il più delle volte, l'intolleranza al corpo provoca proteine ​​delle uova contenenti albumina. Con una tendenza all'allergia all'albumina nel corpo del bambino inizia a produrre anticorpi.

Nella maggior parte dei casi, l'intolleranza all'uovo, che si è manifestata prima dell'anno, supera di circa cinque anni. L'intolleranza al tuorlo di un uovo di gallina si verifica molto meno frequentemente, pertanto il mangime per le uova inizia a essere somministrato da esso.

Un'allergia alle uova si manifesta con disturbi intestinali, orticaria, congestione nasale e respiro sibilante al petto. Quando l'intolleranza all'uovo spesso si verifica con una diatesi, ci sono dermatite da pannolino e prurito della pelle.

Trattamento delle allergie alimentari

Quando ci sono segni di allergia alimentare nei bambini, la prima cosa che i genitori devono fare è installare un prodotto che stimola la malattia.

Dopo che è determinato, dovrebbe essere completamente escluso dalla dieta.

Una madre che allatta deve passare a una dieta ipoallergenica, escludendo tutti gli alimenti che hanno maggiori probabilità di causare Pat.

Dopo la scomparsa dei segni della patologia, vengono introdotti gradualmente nuovi tipi di alimenti, che devono essere avviati dalle dosi più basse e portati alla quantità usuale in non meno di cinque giorni.

Se nei bambini degli artigiani è comparsa un'allergia e i genitori associano il loro aspetto alla miscela, allora è necessario scegliere una dieta diversa e preferibilmente una in cui non ci sia latte di mucca o tracce di esso.

Il trattamento farmacologico è la nomina di:

  1. Farmaci antistaminici. Dalla nascita, vengono prescritte le gocce di Fenistil, dopo sei mesi il pediatra può prescrivere mezzi come Zyrtec, Peritol. Si consiglia l'uso dello sciroppo di Erius quando le allergie sono accompagnate da gonfiore della mucosa del naso e dell'orofaringe.
  2. Unguento. Possedere effetti antiallergici e anti-infiammatori. Il gel Fenistil può essere usato per eliminare le manifestazioni della pelle nei bambini fino a un anno, questo significa far fronte alle punture di insetti. Per eliminare secchezza e rossore crema adatta Bepanten e Gistan. Gli unguenti ormonali sono prescritti per gravi manifestazioni di cambiamenti della pelle, di solito vengono diluiti con una crema per neonati in rapporto 1: 1 prima di applicarli al corpo del bambino. L'unguento ormonale Advantan ha un buon effetto.
  3. ENTEROSORBENTS. Le medicine di questo gruppo aiutano a pulire l'intestino dalle tossine, migliorano il lavoro di digestione e quindi riducono le manifestazioni di allergia. I sorbenti sono particolarmente necessari quando la malattia è accompagnata da enteropatia. Carbone attivo, Smekta, Polyphepan è adatto nel trattamento di bambini sotto un anno di età.

Qualsiasi trattamento farmacologico del primo anno di vita deve essere selezionato solo da un medico.

A questa età, l'assenza di effetti tossici sul corpo dei farmaci dipende da come vengono scelti correttamente il dosaggio e il regime generale dei farmaci.

Inoltre, nel trattamento delle condizioni allergiche utilizzando tecniche popolari.

Con lo sviluppo di bambini avventati fare il bagno nei bagni con l'aggiunta di decotto della serie, calendula, camomilla. A livello locale, è possibile allegare lozioni con decotti delle erbe elencate.

La mamma ha eccellenti proprietà anti-allergiche.

Un grammo di questo agente deve essere diluito in un litro di acqua bollita, i bambini fino a un anno possono dare 20 ml della soluzione 1-2 volte al giorno. Il corso di ricevere la mamma da 20 a 30 giorni.

Maggiori informazioni sulle allergie alimentari nei bambini su questa pagina del sito https://allergiik.ru/pishhevaya-allergiya-u-detej.html.

Prevenzione delle malattie

Nella maggior parte dei casi, le reazioni allergiche nei bambini possono essere facilmente prevenute.

I genitori dovrebbero seguire alcune regole quando si prendono in cura i bambini:

  • Durante l'allattamento al seno, la nutrizione della madre nelle prime settimane e mesi deve essere scelta tenendo conto di come influenzerà il corpo del neonato. La dieta dovrebbe consistere principalmente di cereali, minestre a basso contenuto di grassi, prodotti caseari. È meglio rifiutare il latte intero nei primi giorni dopo la nascita delle briciole, dovrebbe essere introdotto gradualmente. L'espansione della nutrizione della mamma avviene gradualmente: ogni nuovo prodotto viene completamente introdotto nel menu in 3-5 giorni.
  • L'alimentazione complementare del bambino dovrebbe essere introdotta gradualmente, a cominciare dalla purea di verdure. Inizialmente, la dose dovrebbe essere non più di un cucchiaino, quindi entro pochi giorni il volume di questo tipo di cibo è adeguato alla norma. Ora si ritiene che i purea di frutta non abbiano bisogno di entrare in fretta, sarà più sicuro per l'organismo se il bambino li prova prima di 8 mesi.
  • Se il neonato viene nutrito con una miscela, allora è meglio selezionare quelli la cui composizione è più vicina al latte delle donne. Marchi speciali di miscele sono selezionati per neonati prematuri e bambini con problemi di funzionamento del tratto digestivo.
  • Le briciole alimentari non dovrebbero contenere cibi allergenici, cibi grassi. Un nuovo tipo di piatto viene introdotto una volta ogni pochi giorni, durante i quali sarà possibile capire come il bambino lo porta.
  • Per la cura della pelle e il lavaggio dei vestiti per bambini, è necessario acquistare solo marche speciali di polveri, creme e altri prodotti. Nei primi mesi, i vestiti per bambini dovrebbero essere sempre accuratamente risciacquati.
  • La cura della pelle igienica deve essere eseguita completamente. Cioè, il bambino dovrebbe essere regolarmente bagnato, risciacquato e lubrificato con le pieghe naturali della crema da latte. Tale cura ridurrà l'irritazione sulla pelle sensibile del bambino e aumenterà l'immunità locale.

ARTICOLO SULL'ARGENTO: Tipi di allergie nei bambini, sintomi, trattamento.

L'allergia nei bambini dalla nascita a un anno si verifica molto spesso. I genitori non dovrebbero farsi prendere dal panico quando compaiono, ma tutte le misure dovrebbero essere adottate per eliminare i sintomi il più rapidamente possibile.

Quando si identifica un prodotto allergenico, è necessario assicurarsi sempre che non entri nell'infante e poi, man mano che l'organismo migliora, la reazione allergica viene completamente eliminata.