Dermatite allergica da contatto

La dermatite allergica da contatto è una comune malattia allergica che si verifica con lesioni cutanee che si verificano a seguito del contatto diretto della pelle con un allergene.

Dati accurati sulla prevalenza della dermatite allergica da contatto non sono disponibili a causa di carenze esistenti nell'identificazione e registrazione di queste condizioni. Un numero di autori indica che almeno due persone su 100 soffrono di dermatite allergica da contatto. Inoltre, la dermatite allergica da contatto produce fino al 90% di tutte le malattie professionali che si verificano con le lesioni cutanee.

Dall'esperienza personale, posso dire che il numero di pazienti con dermatite allergica da contatto ogni anno diventa sempre di più.

Cause di dermatite allergica da contatto

Dal momento del primo contatto con un allergene (un allergene - una sostanza che causa una reazione allergica) all'insorgere dei sintomi di dermatite allergica da contatto, ci vogliono almeno 14 giorni. In un paziente con un'allergia e una sensibilità già sviluppate a questa sostanza, questa volta è ridotta a tre giorni. Tale tasso relativamente lento di sviluppo dei sintomi della malattia distingue la dermatite allergica da contatto da reazioni allergiche di tipo immediato (ad esempio, dermatite atopica), in cui il tasso di sviluppo dei sintomi può essere calcolato in pochi minuti.

Per lo sviluppo della dermatite allergica da contatto, l'allergene deve avere un contatto stretto e prolungato con la pelle. Attualmente vengono descritte oltre tremila sostanze che possono provocare lo sviluppo di dermatite allergica da contatto. E il numero continua ad aumentare ogni giorno.

Sintomi di dermatite allergica da contatto

La malattia può essere acuta e cronica, che è determinata dalla frequenza di contatto con l'allergene. La gravità dei sintomi allergici dipende direttamente dalla durata del contatto con l'allergene e dalla sua attività chimica.

I sintomi tipici della dermatite allergica da contatto sono arrossamenti della pelle, gonfiore, lacrimazione e comparsa di vescicole nel sito di infiammazione. L'inizio dei sintomi di cui sopra è accompagnato da un intenso prurito.

I sintomi della dermatite allergica da contatto possono essere localizzati direttamente sul sito di contatto con l'allergene e situati a una certa distanza da questa zona.

I sintomi della dermatite allergica da contatto sono più intensi nei pazienti più giovani. Esiste anche una relazione diretta tra la dose degli allergeni in entrata e la gravità delle manifestazioni.

Con un lungo decorso della malattia (forma cronica), al posto del solito contatto con l'allergene, si verifica un ispessimento della pelle, un aumento significativo del pattern cutaneo, della pelle secca. Il crack è possibile.

Quali test dovranno passare se si sospetta una dermatite allergica da contatto

La diagnosi viene stabilita sulla base dei sintomi caratteristici della malattia, contatti identificati con potenziali allergeni.

Identificare con precisione l'allergene che causa la malattia allergica consentire i test di applicazione della pelle (patch-test). Sono piatti di carta appiccicosi con allergeni applicati a loro. Ci possono essere più di dieci diversi allergeni su un piatto. Queste strisce sono incollate sulla pelle della schiena per 48 ore. Penso che non sia necessario dire che la pelle dovrebbe essere pulita in anticipo. Se il paziente è allergico a uno qualsiasi degli allergeni da testare, la pelle sotto la corrispondente cellula della piastra si arrossa, può comparire un leggero gonfiore e con una reazione bruscamente positiva può comparire una piccola bolla. I cambiamenti della pelle passano rapidamente dopo la rimozione dell'allergene dalla pelle. Questi test diagnostici possono essere acquistati gratuitamente in farmacia, il loro uso è assolutamente sicuro per il paziente. Ma il medico che ha esperienza con sistemi di test simili dovrebbe comunque interpretare i risultati. I risultati degli esami non saranno influenzati dall'assunzione di antistaminici, ma l'assunzione di corticosteroidi, inclusi quelli locali, dovrebbe essere annullata con almeno 5 giorni di anticipo. La reazione viene posta solo nella fase di remissione della malattia.

Trattamento della dermatite allergica da contatto

Con infiammazione acuta e lo sviluppo di ammollo - fare lozioni con acqua fredda e / o liquido di Burov. Efficaci farmaci locali a base di corticosteroidi. Sono nominati da un breve corso fino a 14 giorni con una frequenza di applicazione 1-2 volte al giorno. La preferenza dovrebbe essere data all'ultima generazione di farmaci che non contengono fluoro. Ad esempio, crema e unguento elokom, Advantan, lokoyd, ecc. Con la nomina di un corso breve - i farmaci sono assolutamente sicuri e non provocano cambiamenti sulla pelle.

Per reazioni molto gravi, possono essere prescritti preparati orali di corticosteroidi. La durata del trattamento e il dosaggio dei farmaci in questo caso possono essere determinati solo dal medico, che è associato alla possibilità di sviluppare una serie di effetti collaterali spiacevoli da tale terapia.

Gli antistaminici possono essere prescritti nel complesso di trattamento. Aiuteranno a ridurre il gonfiore e il prurito. Sebbene il loro ruolo nel trattamento di questo tipo di reazioni allergiche sia secondario. Esempi di farmaci: tsetrin, zodak, claritin, zyrtek, Erius, ecc. Sono nominati una volta al giorno, il corso del trattamento non è inferiore a 10 giorni.

Nutrizione e stile di vita con dermatite allergica da contatto.

La componente più importante del trattamento della dermatite allergica da contatto è l'eliminazione dell'allergia che causa la malattia dall'ambiente. Le raccomandazioni dipendono dal tipo di allergene.

Nell'arsenale della "medicina tradizionale" ci sono una serie di metodi raccomandati per l'uso nella dermatite allergica da contatto. Ad esempio, si consiglia di lubrificare la pelle interessata con succo di mela o cetriolo, panna acida, burro, fare impacchi da patate fresche grattugiate. Inoltre, l'erosione viene lavata con un decotto di corteccia di quercia o estratto di iperico.

Dermatite allergica da contatto nei bambini.

Nei bambini, la malattia praticamente non si verifica a causa delle peculiarità della risposta immunitaria nei primi anni di vita. Il fatto è che la dermatite allergica da contatto è una malattia che procede in base al tipo di eccessiva risposta immunitaria cellulare, e questo elemento del sistema immunitario nei bambini nei primi anni di vita funziona piuttosto male.

I bambini possono avere dermatite da contatto, abbastanza simile a quella allergica, ma che non ha una natura immunitaria. La causa della dermatite da contatto è il danno diretto allo strato superiore della pelle. Un classico esempio di tali reazioni è la dermatite da pannolino, che si verifica nei bambini nel primo anno di vita quando i pannolini vengono utilizzati in modo improprio.

Dermatite allergica da contatto e gravidanza.

Nelle donne in gravidanza, la malattia non presenta differenze significative rispetto al resto dei pazienti. Nel trattamento cercano di effettuare l'eliminazione più completa dell'allergene dall'ambiente. Dovrebbe essere impegnato nel trattamento con un carico minimo di droga. Agenti topici prescritti, antistaminici 3 generazioni, per esempio, telfast, all'interno.

Possibili complicazioni di dermatite allergica da contatto e prognosi

La prognosi per la vita è favorevole. A eliminazione di contatto con allergeni - la cura completa della malattia. È più difficile quando si sviluppa una reazione allergica ad allergeni professionali con cui il paziente si incontra al lavoro. In questo caso, a volte devi cambiare la professione della professione, che può portare a un disagio sociale del paziente e semplicemente alla tragedia personale.

Prevenzione della dermatite allergica da contatto

La prevenzione primaria volta a prevenire lo sviluppo della malattia non esiste. Alcuni autori raccomandano di prestare attenzione al materiale dei gioielli, ad esempio, quando piercing. Poiché in questo caso c'è un contatto molto lungo di potenziali allergeni con la pelle. È preferibile utilizzare metalli resistenti all'ossidazione (titanio, oro, argento, ecc.) Ed evitare leghe economiche, specialmente quelle contenenti nichel.

Con una malattia già sviluppata, la prevenzione è volta a prevenire lo sviluppo di esacerbazioni e consiste nel fermare il contatto con l'allergene.

La dermatite più comune dagli effetti di fattori chimici si verificano sul posto di lavoro e sono considerati come rischi professionali. Persone che soffrono di dermatite a seguito di esposizione a prodotti vernicianti, oli, ecc. in termini di produzione, prima di tutto, è necessario seguire le regole dell'igiene personale: il più frequente cambio di indumenti da lavoro, fare una doccia dopo la fine di un turno, neutralizzare il più rapidamente possibile un irritante che è caduto sulla pelle con vari mezzi. Con l'insorgenza sistematica di dermatite professionale, è necessario trasferire i malati al lavoro, escludendo la possibilità di contatto con questo fattore di distribuzione.

Il problema della dermatite cronica da contatto è comune nella vita. Spesso, le persone non sono in grado di rifiutare il contatto con una sostanza irritante. I musicisti professionisti spesso hanno una dermatite allergica da contatto da contatto costante con l'irritante usato nella composizione di uno strumento musicale. Per stabilizzare la pelle interessata, prima di tutto è necessario provare a raccogliere un altro strumento. Ciò significa la sostituzione della composizione a contatto con le superfici della pelle (la composizione di legno, archi, ecc.). In alcuni casi, questo aiuta a evitare la cronologia del processo.

La dermatite allergica da contatto è una comune malattia allergica che si verifica con lesioni cutanee che si verificano a seguito del contatto diretto della pelle con un allergene.

Dati accurati sulla prevalenza della dermatite allergica da contatto non sono disponibili a causa di carenze esistenti nell'identificazione e registrazione di queste condizioni. Un numero di autori indica che almeno due persone su 100 soffrono di dermatite allergica da contatto. Inoltre, la dermatite allergica da contatto produce fino al 90% di tutte le malattie professionali che si verificano con le lesioni cutanee.

Dall'esperienza personale, posso dire che il numero di pazienti con dermatite allergica da contatto ogni anno diventa sempre di più.

Cause di dermatite allergica da contatto

Dal momento del primo contatto con un allergene (un allergene - una sostanza che causa una reazione allergica) all'insorgere dei sintomi di dermatite allergica da contatto, ci vogliono almeno 14 giorni. In un paziente con un'allergia e una sensibilità già sviluppate a questa sostanza, questa volta è ridotta a tre giorni. Tale tasso relativamente lento di sviluppo dei sintomi della malattia distingue la dermatite allergica da contatto da reazioni allergiche di tipo immediato (ad esempio, dermatite atopica), in cui il tasso di sviluppo dei sintomi può essere calcolato in pochi minuti.

Per lo sviluppo della dermatite allergica da contatto, l'allergene deve avere un contatto stretto e prolungato con la pelle. Attualmente vengono descritte oltre tremila sostanze che possono provocare lo sviluppo di dermatite allergica da contatto. E il numero continua ad aumentare ogni giorno.

Sintomi di dermatite allergica da contatto

La malattia può essere acuta e cronica, che è determinata dalla frequenza di contatto con l'allergene. La gravità dei sintomi allergici dipende direttamente dalla durata del contatto con l'allergene e dalla sua attività chimica.

I sintomi tipici della dermatite allergica da contatto sono arrossamenti della pelle, gonfiore, lacrimazione e comparsa di vescicole nel sito di infiammazione. L'inizio dei sintomi di cui sopra è accompagnato da un intenso prurito.

I sintomi della dermatite allergica da contatto possono essere localizzati direttamente sul sito di contatto con l'allergene e situati a una certa distanza da questa zona.

I sintomi della dermatite allergica da contatto sono più intensi nei pazienti più giovani. Esiste anche una relazione diretta tra la dose degli allergeni in entrata e la gravità delle manifestazioni.

Con un lungo decorso della malattia (forma cronica), al posto del solito contatto con l'allergene, si verifica un ispessimento della pelle, un aumento significativo del pattern cutaneo, della pelle secca. Il crack è possibile.

Quali test dovranno passare se si sospetta una dermatite allergica da contatto

La diagnosi viene stabilita sulla base dei sintomi caratteristici della malattia, contatti identificati con potenziali allergeni.

Identificare con precisione l'allergene che causa la malattia allergica consentire i test di applicazione della pelle (patch-test). Sono piatti di carta appiccicosi con allergeni applicati a loro. Ci possono essere più di dieci diversi allergeni su un piatto. Queste strisce sono incollate sulla pelle della schiena per 48 ore. Penso che non sia necessario dire che la pelle dovrebbe essere pulita in anticipo. Se il paziente è allergico a uno qualsiasi degli allergeni da testare, la pelle sotto la corrispondente cellula della piastra si arrossa, può comparire un leggero gonfiore e con una reazione bruscamente positiva può comparire una piccola bolla. I cambiamenti della pelle passano rapidamente dopo la rimozione dell'allergene dalla pelle. Questi test diagnostici possono essere acquistati gratuitamente in farmacia, il loro uso è assolutamente sicuro per il paziente. Ma il medico che ha esperienza con sistemi di test simili dovrebbe comunque interpretare i risultati. I risultati degli esami non saranno influenzati dall'assunzione di antistaminici, ma l'assunzione di corticosteroidi, inclusi quelli locali, dovrebbe essere annullata con almeno 5 giorni di anticipo. La reazione viene posta solo nella fase di remissione della malattia.

Trattamento della dermatite allergica da contatto

Con infiammazione acuta e lo sviluppo di ammollo - fare lozioni con acqua fredda e / o liquido di Burov. Efficaci farmaci locali a base di corticosteroidi. Sono nominati da un breve corso fino a 14 giorni con una frequenza di applicazione 1-2 volte al giorno. La preferenza dovrebbe essere data all'ultima generazione di farmaci che non contengono fluoro. Ad esempio, crema e unguento elokom, Advantan, lokoyd, ecc. Con la nomina di un corso breve - i farmaci sono assolutamente sicuri e non provocano cambiamenti sulla pelle.

Per reazioni molto gravi, possono essere prescritti preparati orali di corticosteroidi. La durata del trattamento e il dosaggio dei farmaci in questo caso possono essere determinati solo dal medico, che è associato alla possibilità di sviluppare una serie di effetti collaterali spiacevoli da tale terapia.

Gli antistaminici possono essere prescritti nel complesso di trattamento. Aiuteranno a ridurre il gonfiore e il prurito. Sebbene il loro ruolo nel trattamento di questo tipo di reazioni allergiche sia secondario. Esempi di farmaci: tsetrin, zodak, claritin, zyrtek, Erius, ecc. Sono nominati una volta al giorno, il corso del trattamento non è inferiore a 10 giorni.

Nutrizione e stile di vita con dermatite allergica da contatto.

La componente più importante del trattamento della dermatite allergica da contatto è l'eliminazione dell'allergia che causa la malattia dall'ambiente. Le raccomandazioni dipendono dal tipo di allergene.

Nell'arsenale della "medicina tradizionale" ci sono una serie di metodi raccomandati per l'uso nella dermatite allergica da contatto. Ad esempio, si consiglia di lubrificare la pelle interessata con succo di mela o cetriolo, panna acida, burro, fare impacchi da patate fresche grattugiate. Inoltre, l'erosione viene lavata con un decotto di corteccia di quercia o estratto di iperico.

Dermatite allergica da contatto nei bambini.

Nei bambini, la malattia praticamente non si verifica a causa delle peculiarità della risposta immunitaria nei primi anni di vita. Il fatto è che la dermatite allergica da contatto è una malattia che procede in base al tipo di eccessiva risposta immunitaria cellulare, e questo elemento del sistema immunitario nei bambini nei primi anni di vita funziona piuttosto male.

I bambini possono avere dermatite da contatto, abbastanza simile a quella allergica, ma che non ha una natura immunitaria. La causa della dermatite da contatto è il danno diretto allo strato superiore della pelle. Un classico esempio di tali reazioni è la dermatite da pannolino, che si verifica nei bambini nel primo anno di vita quando i pannolini vengono utilizzati in modo improprio.

Dermatite allergica da contatto e gravidanza.

Nelle donne in gravidanza, la malattia non presenta differenze significative rispetto al resto dei pazienti. Nel trattamento cercano di effettuare l'eliminazione più completa dell'allergene dall'ambiente. Dovrebbe essere impegnato nel trattamento con un carico minimo di droga. Agenti topici prescritti, antistaminici 3 generazioni, per esempio, telfast, all'interno.

Possibili complicazioni di dermatite allergica da contatto e prognosi

La prognosi per la vita è favorevole. A eliminazione di contatto con allergeni - la cura completa della malattia. È più difficile quando si sviluppa una reazione allergica ad allergeni professionali con cui il paziente si incontra al lavoro. In questo caso, a volte devi cambiare la professione della professione, che può portare a un disagio sociale del paziente e semplicemente alla tragedia personale.

Prevenzione della dermatite allergica da contatto

La prevenzione primaria volta a prevenire lo sviluppo della malattia non esiste. Alcuni autori raccomandano di prestare attenzione al materiale dei gioielli, ad esempio, quando piercing. Poiché in questo caso c'è un contatto molto lungo di potenziali allergeni con la pelle. È preferibile utilizzare metalli resistenti all'ossidazione (titanio, oro, argento, ecc.) Ed evitare leghe economiche, specialmente quelle contenenti nichel.

Con una malattia già sviluppata, la prevenzione è volta a prevenire lo sviluppo di esacerbazioni e consiste nel fermare il contatto con l'allergene.

La dermatite più comune dagli effetti di fattori chimici si verificano sul posto di lavoro e sono considerati come rischi professionali. Persone che soffrono di dermatite a seguito di esposizione a prodotti vernicianti, oli, ecc. in termini di produzione, prima di tutto, è necessario seguire le regole dell'igiene personale: il più frequente cambio di indumenti da lavoro, fare una doccia dopo la fine di un turno, neutralizzare il più rapidamente possibile un irritante che è caduto sulla pelle con vari mezzi. Con l'insorgenza sistematica di dermatite professionale, è necessario trasferire i malati al lavoro, escludendo la possibilità di contatto con questo fattore di distribuzione.

Il problema della dermatite cronica da contatto è comune nella vita. Spesso, le persone non sono in grado di rifiutare il contatto con una sostanza irritante. I musicisti professionisti spesso hanno una dermatite allergica da contatto da contatto costante con l'irritante usato nella composizione di uno strumento musicale. Per stabilizzare la pelle interessata, prima di tutto è necessario provare a raccogliere un altro strumento. Ciò significa la sostituzione della composizione a contatto con le superfici della pelle (la composizione di legno, archi, ecc.). In alcuni casi, questo aiuta a evitare la cronologia del processo.

Cause di dermatite allergica da contatto

Cause di dermatite allergica da contatto.

La base dello sviluppo della dermatite allergica da contatto è il meccanismo di ipersensibilità di tipo ritardato. Cioè, è una specie di risposta immunitaria cellulare, e non un'immunità umorale, come la maggior parte delle ben note reazioni allergiche "classiche". Nello sviluppo della dermatite allergica da contatto il ruolo principale appartiene ai linfociti T (per maggiori dettagli sui meccanismi di sviluppo dell'allergia nell'articolo Allergia).

Dal momento del primo contatto con un allergene (un allergene - una sostanza che causa una reazione allergica) all'insorgere dei sintomi di dermatite allergica da contatto, ci vogliono almeno 14 giorni. In un paziente con un'allergia e una sensibilità già sviluppate a questa sostanza, questa volta è ridotta a tre giorni. Tale tasso relativamente lento di sviluppo dei sintomi della malattia distingue la dermatite allergica da contatto da reazioni allergiche di tipo immediato (ad esempio, dermatite atopica), in cui il tasso di sviluppo dei sintomi può essere calcolato in pochi minuti.

Per lo sviluppo della dermatite allergica da contatto, l'allergene deve avere un contatto stretto e prolungato con la pelle. Attualmente vengono descritte oltre tremila sostanze che possono provocare lo sviluppo di dermatite allergica da contatto. E il numero continua ad aumentare ogni giorno.

Ecco alcuni allergeni comuni che possono essere affrontati da un residente dell'Europa orientale (tabella numero 1)

Tabella 1 Le sostanze più comuni che possono causare dermatiti allergiche da contatto.

Un fattore di rischio per lo sviluppo della dermatite allergica da contatto è una violazione dell'integrità della pelle. Pertanto, spesso la dermatite allergica da contatto si sviluppa come malattia professionale quando il paziente ha contatti con composti aggressivi che possono svolgere il ruolo di allergeni e danno cutaneo regolare durante il lavoro.

Sintomi di dermatite allergica da contatto con foto

Sintomi di dermatite allergica da contatto.

La malattia può essere acuta e cronica, che è determinata dalla frequenza di contatto con l'allergene. La gravità dei sintomi allergici dipende direttamente dalla durata del contatto con l'allergene e dalla sua attività chimica.

I sintomi tipici della dermatite allergica da contatto sono arrossamenti della pelle, gonfiore, lacrimazione e comparsa di vescicole nel sito di infiammazione. L'inizio dei sintomi di cui sopra è accompagnato da un intenso prurito.

I sintomi della dermatite allergica da contatto possono essere localizzati direttamente sul sito di contatto con l'allergene e situati a una certa distanza da questa zona.

I sintomi della dermatite allergica da contatto sono più intensi nei pazienti più giovani. Esiste anche una relazione diretta tra la dose degli allergeni in entrata e la gravità delle manifestazioni.

Con un lungo decorso della malattia (forma cronica), al posto del solito contatto con l'allergene, si verifica un ispessimento della pelle, un aumento significativo del pattern cutaneo, della pelle secca. Il crack è possibile.

Ancora una volta sottolineiamo che i segni clinici di dermatite allergica da contatto si sviluppano immediatamente dopo il contatto con l'allergene. In base a questo, è possibile identificare in modo affidabile l'allergene sospetto, in base alla localizzazione delle lesioni.

Tabella 2 La dipendenza dalla localizzazione dei sintomi dall'allergene che li ha provocati.

Foto di sintomi di dermatite allergica da contatto

Nella foto: Sintomo di dermatite allergica da contatto che si forma sul sito di infiammazione.

Nella foto: il sintomo di dermatite da contatto allergica arrossamento della pelle al posto di contatto costante con l'allergene

Quali test dovranno passare se si sospetta una dermatite allergica da contatto

Quali test dovranno passare se si sospetta una dermatite allergica da contatto.

La diagnosi viene stabilita sulla base dei sintomi caratteristici della malattia, contatti identificati con potenziali allergeni.

Identificare con precisione l'allergene che causa la malattia allergica consentire i test di applicazione della pelle (patch-test). Sono piatti di carta appiccicosi con allergeni applicati a loro. Ci possono essere più di dieci diversi allergeni su un piatto. Queste strisce sono incollate sulla pelle della schiena per 48 ore. Penso che non sia necessario dire che la pelle dovrebbe essere pulita in anticipo. Se il paziente è allergico a uno qualsiasi degli allergeni da testare, la pelle sotto la corrispondente cellula della piastra si arrossa, può comparire un leggero gonfiore e con una reazione bruscamente positiva può comparire una piccola bolla. I cambiamenti della pelle passano rapidamente dopo la rimozione dell'allergene dalla pelle. Questi test diagnostici possono essere acquistati gratuitamente in farmacia, il loro uso è assolutamente sicuro per il paziente. Ma il medico che ha esperienza con sistemi di test simili dovrebbe comunque interpretare i risultati. I risultati degli esami non saranno influenzati dall'assunzione di antistaminici, ma l'assunzione di corticosteroidi, inclusi quelli locali, dovrebbe essere annullata con almeno 5 giorni di anticipo. La reazione viene posta solo nella fase di remissione della malattia.

Per eseguire questo tipo di diagnosi, è possibile utilizzare solo sistemi diagnostici preparati in fabbrica. Solo loro danno un risultato affidabile. I tentativi di condurre un esame allergologico con l'uso di allergeni preparati da soli, che è chiamato "sul ginocchio", portano più spesso a risultati falsi positivi o falsi negativi.

Attualmente, il set diagnostico più utilizzato "Allergotest". Si compone di 2 piastre con 24 allergeni più comuni applicati su di loro.

Inoltre, un paziente con dermatite allergica da contatto dovrà sottoporsi a un esame del sangue, un esame del sangue clinico e biochimico, un test delle urine comuni, sangue per lo zucchero. Secondo la testimonianza - controllare la funzione della ghiandola tiroidea (sangue per gli ormoni, ecografia della ghiandola tiroidea), del tratto gastrointestinale (feci per coprogrammi e dysbacteriosis, ecografia degli organi addominali, EGDS). L'obiettivo è identificare le comorbidità e non perdere i processi infiammatori della pelle di natura diversa, non allergica.

Trattamento della dermatite allergica da contatto

Trattamento della dermatite allergica da contatto

Con infiammazione acuta e lo sviluppo di ammollo - fare lozioni con acqua fredda e / o liquido di Burov. Efficaci farmaci locali a base di corticosteroidi. Sono nominati da un breve corso fino a 14 giorni con una frequenza di applicazione 1-2 volte al giorno. La preferenza dovrebbe essere data all'ultima generazione di farmaci che non contengono fluoro. Ad esempio, crema e unguento elokom, Advantan, lokoyd, ecc. Con la nomina di un corso breve - i farmaci sono assolutamente sicuri e non provocano cambiamenti sulla pelle.

Per reazioni molto gravi, possono essere prescritti preparati orali di corticosteroidi. La durata del trattamento e il dosaggio dei farmaci in questo caso possono essere determinati solo dal medico, che è associato alla possibilità di sviluppare una serie di effetti collaterali spiacevoli da tale terapia.

Gli antistaminici possono essere prescritti nel complesso di trattamento. Aiuteranno a ridurre il gonfiore e il prurito. Sebbene il loro ruolo nel trattamento di questo tipo di reazioni allergiche sia secondario. Esempi di farmaci: tsetrin, zodak, claritin, zyrtek, Erius, ecc. Sono nominati una volta al giorno, il corso del trattamento non è inferiore a 10 giorni.

Nutrizione e stile di vita con dermatite allergica da contatto.

La componente più importante del trattamento della dermatite allergica da contatto è l'eliminazione dell'allergia che causa la malattia dall'ambiente. Le raccomandazioni dipendono dal tipo di allergene.
Ad esempio, se si è allergici ai guanti in lattice, è necessario evitare i prodotti contenenti lattice. Ad esempio, i guanti sono migliori per prendere il vinile.
Se sei allergico al nickel, vale la pena sbarazzarsi di qualsiasi prodotto che lo contiene. Dovremo sostituire tutti i pulsanti, le cerniere, le fibbie degli abiti per prodotti in acciaio inossidabile, alluminio o plastica.
È meglio indossare abiti che non contengano parti metalliche, ad esempio bottoni. Se ciò non è possibile, queste parti non dovrebbero avere un contatto diretto con la pelle, ad esempio, dovrebbero essere cucite o sigillate con un cerotto.
Qualsiasi prodotto metallico (forbici, pettini, ecc.) Deve avere una maniglia di legno o di plastica.
Tutti gli articoli in metallo, il contatto con cui nella vita di tutti i giorni non può essere evitato (chiavi, maniglie delle porte, ecc.) Devono essere verniciati. Leggi attentamente la composizione delle vernici. Alcune varietà contengono anche nichel. È necessario acquistare una vernice in plastica, imballaggi non metallici (l'imballaggio può anche servire come fonte di allergeni).
I gioielli dovrebbero essere scelti tra metalli nobili di alta qualità, ad esempio, da oro di almeno 583 campioni.

Per qualsiasi tipo di allergia, è necessario studiare attentamente la composizione dei prodotti acquistati, cosmetici, prodotti chimici per la casa, ecc. per cercarli identificati durante l'esame allergologico degli allergeni.

In tutte le forme di malattie allergiche della pelle, devono essere osservate diverse regole:

Non lasciarti trasportare dai materiali sintetici nell'abbigliamento. Non indossare indumenti stretti e aderenti che aumentino l'attrito sulla pelle. Utilizzare detergenti ipoallergenici, come sapone per bambini o polveri con un segno corrispondente. Evitare sale troppo calde, la temperatura ottimale a casa è di 24 gradi. Dimentica il bagno e la sauna. Quando si fa il bagno, non usare un panno per la pulizia - ferisce la pelle. Meglio usare una spugna. Dopo un bagno o una doccia, non strofinare la pelle con un asciugamano, basta asciugarlo.

Grande attenzione dovrebbe essere rivolta alla corretta alimentazione dei pazienti. Allo stesso tempo, non esiste un'unica raccomandazione per tutti i pazienti con dermatite allergica da contatto. I prodotti che interagiscono con gli allergeni a cui reagisce il paziente devono essere esclusi dalla dieta.

Ad esempio, se si è allergici al nickel, aringhe, ostriche, funghi, asparagi, legumi, cipolle, spinaci e pomodori vengono rimossi dalla dieta. Non farti coinvolgere in prodotti a base di farina di grano, pere, noci, uvetta, zucchine. Il cibo non può essere cucinato in piatti nichelati. Qualsiasi cibo in scatola dovrebbe essere evitato, in quanto può esserci anche una miscela di nichel.

Trattamento di rimedi popolari dermatite allergica da contatto.

Nell'arsenale della "medicina tradizionale" ci sono una serie di metodi raccomandati per l'uso nella dermatite allergica da contatto. Ad esempio, si consiglia di lubrificare la pelle interessata con succo di mela o cetriolo, panna acida, burro, fare impacchi da patate fresche grattugiate. Inoltre, l'erosione viene lavata con un decotto di corteccia di quercia o estratto di iperico. All'interno bevono un decotto di sedano.
Come con la maggior parte delle malattie allergiche, la terapia con i rimedi popolari può peggiorare significativamente le condizioni del paziente. Pertanto, la maggior parte delle ricette precedenti contiene potenziali allergeni, il cui uso in un paziente con una predisposizione alle reazioni allergiche può dare l'effetto più imprevedibile e, spesso, deplorevole. Il secondo pericolo sta nel fatto che, essendo portati via con metodi di trattamento simili, molti pazienti riducono o abbandonano completamente la classica terapia farmacologica, che è anche estremamente pericolosa nelle malattie allergiche.
Se senti ancora un desiderio opprimente di applicare alcuni metodi "a prova di tempo", consulta prima il medico. Dopo il sondaggio, identificherà lo spettro di allergeni a cui reagisci, e questo aiuterà a estirpare tipi potenzialmente pericolosi di ricette della "nonna".

Possibili complicazioni di dermatite allergica da contatto e prevenzione

Possibili complicazioni di dermatite allergica da contatto e prognosi.

La prognosi per la vita è favorevole. A eliminazione di contatto con allergeni - la cura completa della malattia. È più difficile quando si sviluppa una reazione allergica ad allergeni professionali con cui il paziente si incontra al lavoro. In questo caso, a volte devi cambiare la professione della professione, che può portare a un disagio sociale del paziente e semplicemente alla tragedia personale.

Prevenzione della dermatite allergica da contatto.

La prevenzione primaria volta a prevenire lo sviluppo della malattia non esiste. Alcuni autori raccomandano di prestare attenzione al materiale dei gioielli, ad esempio, quando piercing. Poiché in questo caso c'è un contatto molto lungo di potenziali allergeni con la pelle. È preferibile utilizzare metalli resistenti all'ossidazione (titanio, oro, argento, ecc.) Ed evitare leghe economiche, specialmente quelle contenenti nichel.
Con una malattia già sviluppata, la prevenzione è volta a prevenire lo sviluppo di esacerbazioni e consiste nel fermare il contatto con l'allergene.

Consultazione con un allergologo-immunologo sulla dermatite allergica da contatto

Risposte alle domande più frequenti sulla dermatite allergica da contatto:

1. Sospetto di essere allergico ai metalli. Ci sono eruzioni cutanee sulla pelle nel punto di contatto con bottoni (jeans), orecchini. Quali materiali (metalli) sono considerati i più sicuri?
È necessario sottoporsi all'esame di un allergologo per scoprire esattamente quali metalli hanno una reazione allergica e per escluderli. Gli allergeni più comuni di questo gruppo: mercurio, cromo, nichel. I materiali più ipoallergenici: argento, titanio, alluminio.

2. Al lavoro, vengo costantemente a contatto con soluzioni disinfettanti (i miei piani nell'ospedale). Di conseguenza, sulle mani di erosione non guarigione, crepe, punti rossi. Cosa fare
Questo è un problema abbastanza comune. Consultare un medico (allergologo o dermatologo). I metodi di trattamento esistenti rimuoveranno rapidamente l'irritazione, ripristineranno la pelle. Quindi è necessario attuare misure per limitare il contatto con gli allergeni. La loro lista esatta viene rivelata dopo l'esame. A volte basta indossare i sigilli dai materiali ipoallergenici. Pensa a cambiare attività. Se confermi la natura allergica della malattia, la guida di solito va a una riunione e può trasferirti in un altro lavoro.

3. Quali sono i cosmetici più sicuri in termini di allergie?
Il modo di scegliere i cosmetici ipoallergenici è abbastanza semplice. Leggi la sua composizione. Se ci sono più di 10 componenti e altro, allora non importa ciò che è scritto sulla confezione: non si tratta di cosmetici ipoallergenici.
Attualmente, le farmacie hanno una gamma abbastanza buona di prodotti per la cura della pelle che sono ipoallergenici. Questa serie di cosmetici BIODERMA, La Roch-Posay, ecc.

Allergologo-Immunologo, MD Mayorov R.V.

Dermatite allergica da contatto

La dermatite allergica da contatto è una malattia infiammatoria della pelle che si verifica nel sito del suo contatto diretto con un allergene. La dermatite allergica da contatto è caratterizzata da gonfiore e arrossamento dei tessuti a contatto con l'allergene, prurito, comparsa di papule e vescicole. La diagnosi si basa su anamnesi e dati clinici, i risultati di test allergologici e test di laboratorio. Durante il trattamento, il ruolo principale appartiene all'eliminazione del contatto con la sostanza o l'oggetto che ha causato la comparsa di dermatite. Per eliminare gonfiore e prurito, è possibile utilizzare unguenti corticosteroidi, antistaminici moderni.

Dermatite allergica da contatto

La dermatite allergica da contatto è una dermatosi allergica comune che colpisce l'1-2% della popolazione. La malattia è più spesso registrata presso i residenti dei paesi industrializzati che sono consumatori attivi di prodotti chimici domestici, prodotti farmaceutici, cosmetici, prodotti chimici, ecc. A differenza della normale dermatite da contatto, la dermatite allergica si sviluppa in individui sensibilizzati, cioè in individui con umore allergico. La maggior parte dei pazienti in dermatologia clinica e immunologia allergologica sono persone di giovani e di mezza età.

motivi

L'industria moderna produce un numero enorme di sostanze chimiche che possono causare dermatiti allergiche da contatto. Si tratta di pitture e vernici, detersivi in ​​polvere e altri prodotti chimici per la casa, alcuni componenti di prodotti di profumeria e cosmetici, materiali sintetici dai quali sono fatti i vestiti e le tinture con cui è dipinto. I prodotti chimici con cui una persona è costantemente in contatto al lavoro, portano allo sviluppo di dermatiti professionali. La dermatite allergica da contatto può essere causata da alcuni farmaci. Piante come la panace, la primula, la piantina bianca e altre ancora, possono anche causare dermatiti allergiche da contatto, che appartengono alla fitodermite.

L'allergene colpisce la pelle, ma i conseguenti cambiamenti allergici interessano tutto il corpo. Il tempo necessario alla sensibilizzazione per svilupparsi e una reazione allergica dipende da quanto è forte l'allergene sulla pelle. Un ruolo importante in questo processo è giocato dallo stato dell'organismo stesso: predisposizione a reazioni allergiche, immunità alterata nei processi infiammatori cronici, assottigliamento dello strato corneo della pelle, ecc. Ad esempio, la dermatite allergica da contatto causata da tessuti colorati è più comune con una maggiore sudorazione.

patogenesi

L'infiammazione si sviluppa secondo un tipo ritardato di reazione allergica, cioè con un contatto regolare e sufficientemente lungo con una sostanza allergenica. Durante questo contatto, si verifica sensibilizzazione del corpo e si sviluppa un'ipersensibilità all'allergene. L'esposizione locale alla pelle innesca una reazione di ipersensibilità tipo cellula tipo tubercolina. Quando l'allergene si lega alle proteine ​​del tessuto, si formano antigeni che causano l'attivazione delle cellule di Langerhans e dei linfociti T. Questi ultimi, a loro volta, iniziano a sintetizzare le interleuchine 1 e 2, gamma-interferone, che stimolano la risposta immunitaria e la risposta infiammatoria. Quando si ri-incontrano i linfociti T allergeni (cellule di memoria) vengono attivati ​​rapidamente, causando lo sviluppo di manifestazioni allergiche. Di solito, ci vogliono dai 7 ai 10-14 giorni dal momento del primo contatto con un allergene alla comparsa dei sintomi.

sintomi

I cambiamenti della pelle nella dermatite acuta da contatto allergica sono sempre localizzati nel sito di contatto della pelle con l'allergene e sono leggermente oltre i limiti di questo contatto. La caratteristica è la presenza di chiari confini della lesione. Inizialmente si sviluppano arrossamento della pelle e gonfiore dei tessuti. Poi ci sono papule, che si riempiono rapidamente di liquido e che passano nello stadio delle bolle. Dopo l'apertura di quest'ultimo sulla pelle si formano erosioni. Quando guariscono, si ricoprono di croste. Questi cambiamenti sulla pelle sono accompagnati da un forte prurito. Il processo termina con il peeling.

Con la continua esposizione ad un allergene sullo sfondo di una reazione allergica che si è già verificata, si sviluppa una forma cronica di dermatite allergica da contatto. È caratterizzato da confini sfocati di lesioni sulla pelle e dalla diffusione di cambiamenti infiammatori in aree della pelle che non sono in contatto con l'allergene. Con una forte sensibilizzazione dell'organismo, si osserva la generalizzazione del processo. Le manifestazioni cutanee di dermatite allergica da contatto cronica sono caratterizzate dalla formazione di papule, secchezza e desquamazione, ispessimento della pelle con aumento del pattern cutaneo (lichenizzazione). Il prurito persistente porta alla comparsa di lesioni cutanee secondarie dovute al suo costante grattamento (escoriazione).

diagnostica

La dermatite allergica da contatto è facilmente diagnosticata dai suoi sintomi caratteristici e dall'identificazione di una connessione con l'esposizione cutanea di una sostanza che è un potenziale allergene. Determinare con precisione la causa della dermatite aiutare i test cutanei. Sono condotti praticando allergologi con l'aiuto di speciali strisce reattive con allergeni applicati a loro. Le strisce sono incollate sulla pelle precedentemente pulita. La reazione allergica è determinata dal verificarsi di arrossamento e gonfiore al posto di attaccamento della striscia.

Per identificare le comorbidità e la diagnosi differenziale della dermatite allergica da contatto, vengono effettuati ulteriori esami: analisi cliniche e biochimiche del sangue e delle urine, analisi del sangue per lo zucchero, feci per la disbatteriosi. Se necessario, eseguire un'indagine sul tratto gastrointestinale e lo studio della funzione della ghiandola tiroidea.

Trattamento di dermatite allergica

La principale condizione per il trattamento efficace della dermatite da contatto è la completa eliminazione dell'allergene che lo ha causato. Quindi, se sei allergico ai prodotti chimici domestici, dovresti usare guanti protettivi. Se sei allergico ai materiali sintetici - indossa solo biancheria intima di cotone e, quando acquisti vestiti, studia attentamente la composizione del tessuto. Se sei allergico al metallo, parti di abbigliamento in metallo (cerniere, bottoni, ganci e bottoni) non devono toccare la pelle, le forbici e altri strumenti dovrebbero avere manici di plastica o di legno, è inoltre necessario escludere l'uso di gioielli in metallo.

Nel trattamento della dermatite acuta da contatto allergica, l'uso di pomate corticosteroidi è efficace. Quando si formano grandi bolle, sono forate. Per alleviare il prurito e il gonfiore, prescrivere antistaminici moderni: cetirizina, loratadina, desloratadina, ecc. Nei casi gravi, i farmaci corticosteroidi vengono assunti per via orale.

Prognosi e prevenzione

Con l'esclusione del contatto del paziente con l'allergene, si verifica il recupero completo. Tuttavia, non sempre è possibile evitare il contatto ripetuto con l'allergene, soprattutto quando si tratta di attività professionali. In questi casi, la dermatite allergica da contatto continua a svilupparsi, aumenta la sensibilizzazione del corpo, il processo è generalizzato e le manifestazioni cliniche catturano l'intero corpo. La prevenzione comporta l'eliminazione del contatto con gli allergeni causali e, quando il contatto è inevitabile, vengono presi farmaci antistaminici preventivi.

Dermatite da contatto - allergica e facile

La dermatite da contatto è un processo acuto di infiammazione della pelle che può verificarsi come risposta a stimoli esterni e interni. La dermatite da contatto viene rilevata nel 25% dei pazienti di età compresa tra 15 e 50 anni.

Il maggior numero di casi di malattia è tra le donne. Ciò è dovuto alla maggiore sensibilità a vari metalli e, soprattutto, al nichel, che viene spesso aggiunto ai gioielli (piercing, anelli per le mani, braccialetti).

Inoltre, i rappresentanti del sesso debole sono molto più propensi a usare profumi, cosmetici decorativi e prodotti chimici domestici che provocano reazioni allergiche. Molto spesso, i sintomi primari si verificano sulle mani a seguito del contatto diretto con sostanze chimiche.

Fattori di malattia

Le cause principali dello sviluppo della malattia sono strettamente correlate alla sua classificazione. In altre parole, la semplice dermatite da contatto viene attivata a causa del contatto diretto con sostanze irritanti e l'allergia si verifica solo in quei pazienti che sono ipersensibili a specifici allergeni durante il contatto.

Il fattore più comune nella malattia è una predisposizione genetica, ma ci sono altri motivi che possono scatenare i sintomi della malattia. Questi includono:

  • vari additivi chimici utilizzati nella fabbricazione di tessuti, cosmetici e prodotti chimici domestici;
  • metalli, tra cui il nickel e l'argento sono considerati i più allergenici;
  • alcuni farmaci (corticosteroidi, antibiotici e barbiturici);
  • materiali di origine naturale (lattice, gomma, lana, ecc.);
  • l'irritazione fisica, ad esempio, indossare scarpe di dimensioni più ridotte, indossare lunghi anelli sulle dita, irritazione dei pannolini nella zona inguinale, ecc., può causare sintomi della malattia.

Inoltre, è necessario tenere conto delle condizioni climatiche (gelo, calore), che possono anche causare sintomi negativi.

Contattare la classificazione della dermatite

Il concetto di dermatite da contatto è troppo ampio e molte persone sono interessate alla domanda: che cos'è la dermatite da contatto e possono essere infette? I medici confermano che la dermatite non è contagiosa. Si distinguono due forme di dermatite da contatto:

1. ALLERGICO. Questa forma della malattia è caratterizzata da una reazione ritardata del sistema immunitario all '"attacco" della proteina estranea.

La dermatite allergica da contatto inizia a manifestarsi dal sito di esposizione diretta all'allergene, acquisendo gradualmente i tessuti circostanti. Caratteristico è la formazione di rash eritematoso, vescicolare e papulare, accompagnato da un forte prurito.

Va notato che la dermatite allergica da contatto non è contagiosa. La forma più comune della malattia è la forma cronica di dermatite sulle mani, a seguito di un'attività professionale. Nello sviluppo cronico, la dermatite atopica si manifesta con desquamazione della pelle, iperemia e aumento del pattern sulla pelle delle mani.

È importante notare che i giovani in età militare che hanno dermatite atopica sono presenti non dovrebbero servire nell'esercito. Questa diagnosi è motivo di ritardo nell'esercito.

2. MODULO SEMPLICE. Con questo tipo di dermatite, l'effetto dello stimolo viene diretto direttamente sulla pelle. Il più delle volte semplici dermatiti da contatto provocano sostanze e acidi alcalini. La semplice dermatite da contatto è determinata da confini chiaramente definiti di irritazione, principalmente nelle zone più sensibili della pelle. Spesso i sintomi osservati sotto la medicazione, i guanti per le mani, i vestiti. L'eruzione cutanea è sotto forma di iperemia, vescicole, ulcere erosive.

Dermatite allergica da contatto

La causa principale che provoca la dermatite atopica è correlata a fattori ambientali irritanti. Possono essere qualsiasi sostanza.

sintomatologia

La dermatite allergica da contatto è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • forte prurito, iperemia della pelle, gonfiore e lacrimazione. Spesso questi sintomi accompagnano altre malattie, quindi è necessaria una diagnosi differenziata. In ogni caso, è necessaria la consultazione di un allergologo, perché come appare la dermatite da contatto, solo uno specialista altamente qualificato può determinare;
  • le aree iperemiche sono chiaramente limitate, ma non hanno forme uniformi. I punti sono grandi, piccoli e misti (nella foto);
  • come risultato della penetrazione di microbatteri nella pelle, è probabile la formazione di vescicole purulente, che sono piuttosto dolorose;
  • dopo la rimozione del processo infiammatorio acuto, si formano delle croste gialle pallide sul posto delle pustole, che successivamente scompaiono. In futuro, nei luoghi di infiammazione, si verifica la rigenerazione dei tessuti.

È importante notare che la dermatite atopica non è contagiosa, ma con l'esposizione prolungata a sostanze irritanti sulle aree infiammate della pelle, la dermatite allergica da contatto può trasformarsi in un processo cronico. Questo si manifesta con i confini sfocati di iperemia, ispessimento della pelle in luoghi di infiammazione e prurito continuo.

Metodi di trattamento

Prima di iniziare a trattare attivamente la dermatite da contatto allergica, prima di tutto, dovresti eliminare tutti i contatti con l'allergene. Nel caso in cui nei pazienti adulti vi sia una predisposizione ai prodotti chimici domestici (specialmente nelle mani), è necessario utilizzare un equipaggiamento protettivo. È del tutto naturale che sia impossibile curare la malattia solo con l'aiuto di restrizioni. Se la dermatite atopica non si protrae per molto tempo, è necessario ricorrere al trattamento farmacologico e alla terapia con rimedi popolari.

La terapia farmacologica mira a neutralizzare la dermatite da contatto irritabile con un trattamento convenzionale. Per fare questo, utilizzare unguenti e creme (che includono lo zinco), comprime con infusi di erbe, terapia vitaminica, immunomodulatori, ecc.

La dermatite allergica da contatto è innescata da un aumento della produzione di istamina, pertanto nel trattamento vengono utilizzati preparati anti-istamina. Al fine di alleviare i sintomi della malattia, si consiglia di utilizzare farmaci antistaminici di seconda generazione, che sono adatti anche a un bambino (Telfast, Zyrtec, Erius, ecc.), Poiché questi farmaci non hanno praticamente effetti collaterali sotto forma di sonnolenza e inibizione.

Al fine di curare la dermatite nei pazienti, può essere prescritta una dieta ipoallergenica, precludendo l'uso dei seguenti prodotti:

  • alcol, agrumi, frutta a guscio, pesce;
  • uova, maionese, senape, salse piccanti e condimenti;
  • carne di pollo e cibi pronti;
  • cacao, caffè, cioccolato, dolciumi;
  • latticini, fragole, pomodori;
  • prodotti affumicati;
  • anguria, melone, miele;
  • pasticcini al forno, funghi.

In caso di grave infiammazione della pelle con formazione di vesciche sulle mani e formazioni erosive in pazienti adulti e bambini, si raccomanda di trattare la malattia con unguenti corticosteroidei (Advantan, Lokoid, Elidel, ecc.).

Con lo sviluppo di manifestazioni cutanee sulla testa e sul viso, gli unguenti ormonali sono usati molto raramente, e principalmente con l'inefficacia della terapia. L'uso a volte prescritto di emulsione Advantan, che viene applicato in uno strato sottile. L'uso a lungo termine di unguento glucocorticoide non è auspicabile.

Enterosorbenti (Polysorb, Enterosgel, carbone attivo, ecc.) Sono prescritti per rimuovere rapidamente le tossine dal corpo.

Metodi tradizionali di trattamento

Oltre alla terapia farmacologica, è possibile neutralizzare efficacemente la dermatite allergica da contatto con rimedi popolari. Tuttavia, va ricordato che i rimedi popolari possono essere usati solo come supplemento alla terapia tradizionale.

Le ricette più popolari sono:

  • SOLUZIONE CON RAGAZZI DI BETULLA. Per la sua preparazione richiede 1 cucchiaio. boccioli di betulla, pre-riempiti con acqua bollente e invecchiati su una stufa calda per almeno 15-20 minuti. È consigliato usare il liquido preparato dopo raffreddamento completo nella forma di compresse applicate alla zona infiammata di pelle (sulla faccia, mani, eccetera).
  • OLIO DI MARE DI BUCKTHORN. Hai bisogno di prendere 2 cucchiaini. olio di olivello spinoso e mescolare con 50 gr. grasso di maiale (pollo) fuso. Unguento preparato ha lubrificato tutta la pelle interessata. Questo unguento neutralizza efficacemente la dermatite atopica.
  • COLLEZIONE DA ERBE MEDICINALI. Per preparare la soluzione per l'amministrazione interna, è necessario mescolare 1 cucchiaino di corteccia di ribes nero + corteccia di viburno rosso + tripla striscia e camomilla farmacia. In questa miscela, è necessario aggiungere 2 cucchiai. cucchiai di radice di liquirizia + 1 l. acqua calda La soluzione viene lasciata insistere per 60 minuti, filtrata e presa 4 volte al giorno per ¼ di tazza. Questa collezione di erbe aiuta ad aumentare la resistenza ai patogeni delle allergie.
  • COMPRESSI CON AGGIUNTA DI LEGNO. Devi prendere ½ cucchiaio. devyasila radice di terra e aggiungere 3 cucchiai. acqua bollente La composizione viene lasciata per 4-5 ore e quindi filtrata. Successivamente, un panno pulito viene inumidito con una soluzione e applicato per 20-25 minuti alle zone interessate del corpo per alleviare l'irritazione.
  • COMPRESSA CON PIGNONE. Per la preparazione di questo impacco, si consiglia di prendere 2 cucchiaini di cinquefoglie schiacciato e versare 200 ml di esso. acqua bollente La miscela preparata viene invecchiata sul fuoco per 30 minuti, dopo di che viene raffreddata e filtrata. Un tovagliolo pulito deve essere bagnato in un brodo medicinale e applicato per alleviare il prurito nei luoghi delle più grandi manifestazioni dermatologiche, ad esempio sulle dita, sul collo, ecc. Comprimi i cambiamenti mentre si asciuga.
  • OLIO DI PATATA. Per preparare l'unguento di patata deve essere strofinato su una grattugia fine 100 gr. patate e mescolare con un cucchiaino di miele riscaldato. Unguento preparato viene applicato sotto forma di compresse per neutralizzare il processo infiammatorio. In un modo simile per preparare il burro, che non ha meno efficacia.

Il trattamento della dermatite da contatto, compresi i rimedi popolari, dovrebbe essere eseguito sotto la supervisione di un allergologo o dermatologo.

Lo sviluppo della malattia nei bambini

La forma allergica della dermatite in un bambino è piuttosto rara, che è interconnessa con la peculiarità del sistema immunitario in un bambino di età inferiore ad un anno, che non è ancora sufficientemente sviluppato.

La malattia è più spesso colpita da bambini con predisposizione ereditaria. A volte questa forma di dermatite può essere acquisita. Un esempio tipico è la comparsa di dermatite da pannolino in un bambino nella zona inguinale con uso improprio di pannolini o cura insufficiente.

Di regola, i sintomi della malattia nei bambini praticamente non differiscono dai sintomi di più pazienti adulti, ma il trattamento dei pazienti giovani viene effettuato utilizzando il farmaco minimo.

È importante notare che la dermatite allergica può assomigliare molto alla normale dermatite da contatto nei bambini, ma la differenza tra loro è nella natura immunitaria dello sviluppo.

Semplice forma di dermatite da contatto

Insieme alla dermatite allergica da contatto, la dermatite atopica può svilupparsi, come risposta all'esposizione a stimoli, che può manifestarsi all'improvviso.

sintomatologia

Nella dermatologia clinica si distinguono diversi tipi di dermatite da contatto (bollosa, eritematica e necrotica).

Eritematoso - manifestato da iperemia ed edema del sito di interazione con lo stimolo. C'è un aumento della secchezza della pelle, le palpebre si gonfiano e c'è un leggero prurito.

Bolloso - è caratterizzato dalla formazione di bolle con contenuti trasparenti (nella foto), che successivamente scoppiano, formando l'erosione. C'è febbre, dolore e una forte sensazione di bruciore nel punto di contatto.

Dermatite necrotizzante - si sviluppa a seguito di esposizione a sostanze chimiche e manifesta formazioni ulcerative, che sono ulteriormente coperte da una crosta. Dopo la guarigione, può rimanere il tessuto cicatriziale. La forma necrotica è accompagnata da un forte dolore.

Eventi medici

Il principio principale del trattamento di questa malattia è quello di eliminare le cause che hanno causato la dermatite. Quando la dermatite atopica è causata dall'uso di gioielli sulle dita, sul collo, ecc. devono essere rimossi. Se i sintomi negativi associati alla professione, si consiglia di indossare indumenti protettivi, guanti sulle mani, maschere. Quando la dermatite da contatto viene attivata da un allergene domestico, prima dell'inizio delle misure terapeutiche, il suo effetto deve essere interrotto e la dieta ipoallergenica deve essere cambiata.

Si raccomanda di trattare eruzioni cutanee su mani, viso, inguine con agenti antiallergici (Zyrtec, Erius, ecc.). Questi farmaci appartengono alla seconda generazione, quindi non hanno tali effetti collaterali sotto forma di sonnolenza e inibizione.

La forma eritematosa della dermatite non richiede cure mediche e, dopo aver eliminato lo stimolo, passa da sola. Per ridurre i sintomi è consentito l'uso di crema antinfiammatoria e polvere.

Con lo sviluppo della dermatite bollosa, una vescica acquosa viene perforata senza la sua piena apertura. Questa procedura previene l'infezione della pelle, specialmente sulla testa, sulle mani, nell'area del viso. Per escludere un'infezione secondaria, si consiglia di lubrificare le bolle con il fluido di Burov, che impedisce la necrotizzazione del tessuto, la sepsi e la suppurazione.

Unguento. Per la rimozione dei sintomi negativi con semplice dermatite da contatto, si raccomanda di utilizzare preparati esterni con l'aggiunta di glucocorticosteroidi, che sono suddivisi in azione forte, media e debole. Di norma, gli unguenti da manifestazioni esterne, comprese le irritazioni all'inguine e l'area delle mani, sono prescritti tenendo conto delle caratteristiche individuali dell'organismo e della condizione del paziente nel suo complesso.

Unguento-glucocorticoide allevia efficacemente il prurito e il gonfiore, con effetto anti-infiammatorio e anti-allergico.

Differiscono nel grado di attività:

  • il più debole nella sua azione, nonostante il feedback positivo dei pazienti, è l'unguento all'idrocortisone;
  • l'azione media include Prednisolone, Dermatop, Deperzolone, ecc.
  • potente - Latikort, Alupente, Flutsinar, Kutivate, ecc.;
  • Dermoveit e Halciderm sono i più efficaci.

Tra gli unguenti non ormonali, il farmaco dell'azione combinata Radevit con un complesso vitaminico è il più importante. Elimina attivamente i sintomi negativi. Le recensioni di Radevite sono per lo più positive. Inoltre, Radevit previene l'invecchiamento precoce dei tessuti, grazie al quale viene utilizzato in cosmetologia, sostituendo l'uso di farmaci costosi.

Per neutralizzare la dermatite atopica, vengono spesso utilizzati il ​​gel Fenistil e l'unguento con ossido di zinco. I primi risultati del loro uso sono osservati 2-3 ore dopo l'applicazione nelle zone colpite del corpo.

Oltre agli unguenti vengono prescritti creme e lozioni (crema Eplan, crema Bepanten, Pantenolo, crema Pantoderm, Losterin, crema Skin-Kap, crema Timogen, crema Exoderil, ecc.).

Per le complicanze della malattia, si consiglia di utilizzare unguenti steroidei (Elokom, ecc.) In dosi minime, nonché una terapia antibiotica. La dermatite cronica richiede anche l'uso di questi unguenti.

Il corso della malattia durante l'infanzia

Nei neonati, la semplice dermatite da contatto si verifica a seguito del contatto diretto della pelle con gli allergeni.

In tenera età, la dermatite di un bambino può essere causata dall'indossare indumenti sintetici e l'uso frequente di una crema, ad esempio sotto un pannolino. Pertanto, il contatto del bambino con stimoli esterni è principalmente escluso.

In un bambino, la diatesi atopica si manifesta con iperemia, desquamazione della pelle delle mani, gonfiore nella zona inguinale, eruzioni cutanee nella testa del bambino. Prurito insopportabile è accompagnato da comportamento irrequieto del bambino. I graffi appaiono sulla testa del bambino, il bambino è in ritardo nello sviluppo e l'ipotrofia può essere osservata nel bambino. Inoltre, il viso del bambino diventa pastoso, ci sono eruzioni cutanee acquose.

Va tenuto presente che non è consigliabile trattare un bambino con droghe. Per alleviare i sintomi acuti, il medico può prescrivere la crema Desitin (allevia l'eritema da pannolino), la crema Zinocap e il gel alla crema Aisida.

Spesso, il medico consiglia di applicare ai luoghi colpiti in un bambino compresse di carote fresche o foglie di cavolo. Questo ti permette di alleviare il prurito e l'infiammazione, specialmente nella zona delle mani e dell'inguine. Questi ingredienti naturali neutralizzano la dermatite nei neonati, rimuovendo il processo infiammatorio nel derma.

Prevenzione della dermatite da contatto

Va ricordato che il modo migliore per prevenire la malattia è prevenire la dermatite da contatto nei bambini e negli adulti.

Quando si lavora con vari prodotti chimici, utilizzare la protezione (guanti sulle mani, maschere per il viso, ecc.). Quando si toccano le mani con acqua e terra, è necessario utilizzare una crema speciale. Inoltre, al fine di prevenire la dermatite da contatto sul viso, si raccomanda l'uso di cosmetici provati. Per la sicurezza del bambino deve essere rimosso in un luogo inaccessibile tutti i detergenti con prodotti chimici.

È consentito utilizzare i rimedi popolari per eliminare l'eczema umido sulle mani, osservare l'igiene del bambino (sostituzione tempestiva dei pannolini nel bambino, lubrificazione della zona inguinale con creme speciali, procedure regolari dell'acqua).

L'implementazione di tali misure preverrà la dermatite acuta da contatto. Inoltre, è importante ricordare che in tutti i casi e le forme della malattia richiede la supervisione di uno specialista altamente qualificato. Ciò contribuirà ad evitare conseguenze indesiderabili in futuro.