Antistaminico: cosa significa?

Antistaminico - che cos'è? Non c'è niente di complicato: tali sostanze sono progettate specificamente per inibire l'istamina libera. Sono usati per combattere manifestazioni allergiche e nel trattamento dei sintomi del raffreddore.

L'istamina è un neurotrasmettitore rilasciato dai mastociti del sistema immunitario. Può causare molti diversi processi fisiologici e patologici nel corpo:

  • gonfiore nei polmoni, gonfiore della mucosa nasale;
  • prurito e vesciche della pelle;
  • colica intestinale, ridotta secrezione gastrica;
  • capillari dilatati, aumento della permeabilità vascolare, ipotensione, aritmia.

Ci sono antistaminici che bloccano i recettori H1 dell'istamina. Sono usati nel trattamento delle reazioni allergiche. Esistono H2-bloccanti, indispensabili nel trattamento delle malattie gastriche; H3-istamina bloccanti richiesto nel trattamento delle malattie neurologiche.

L'istamina causa sintomi simili alle allergie e i bloccanti H1 lo prevengono e lo fermano.

Cosa sono gli antistaminici di prima o seconda generazione? I preparati che bloccano l'istamina sono stati sottoposti a ripetute modifiche. Blocchi più efficaci sono stati sintetizzati con l'assenza di molti effetti collaterali presenti nei bloccanti di H1. Esistono tre classi di bloccanti istaminici.

Il contenuto

Antistaminici di prima generazione

La prima generazione di farmaci, che inibisce i recettori H1, cattura anche un gruppo di altri recettori, vale a dire i recettori muscarinici colinergici. Un'altra caratteristica è che i farmaci di prima generazione agiscono sul sistema nervoso centrale, perché penetrano nella barriera emato-encefalica, che causa un effetto collaterale - un effetto sedativo (sonnolenza, apatia).

Generazioni di antistaminici

I bloccanti vengono selezionati dopo aver valutato le condizioni del paziente, la sedazione può essere sia debole che pronunciata. In rari casi, gli antistaminici possono causare l'eccitazione dei sistemi psicomotori.

Ricorda, il trattamento di H1-bloccanti in condizioni di lavoro che richiedono maggiore attenzione è inaccettabile!

L'effetto degli antistaminici della prima generazione arriva rapidamente, ma agiscono solo per un breve periodo. Assumere farmaci per più di dieci giorni è controindicato perché crea dipendenza.

Inoltre, l'effetto simil-atropinico degli H1-bloccanti causa effetti collaterali, tra cui: mucose secche, ostruzione bronchiale, stitichezza, aritmia cardiaca.

Quando l'ulcera dello stomaco, in combinazione con farmaci per il diabete o farmaci psicotropi, il medico deve fare attenzione quando prescrive.

La prima generazione di antistaminici comprende suprastin, tavegil, diazolina, difenidramina, fencarolo.

Farmaco antistaminico di prima generazione

Antistaminici di seconda generazione

Cosa significa l'antistaminico di seconda generazione? Questi sono farmaci con una struttura migliorata.

Differenze seconda generazione di fondi:

  • L'effetto sedativo è assente. I pazienti molto sensibili possono sperimentare una leggera sonnolenza.
  • L'attività fisica e mentale rimane normale.
  • Durata dell'effetto terapeutico (24 ore).
  • Dopo il corso del trattamento, l'effetto positivo viene mantenuto per sette giorni.
  • I bloccanti H2 non causano problemi al tratto digestivo.

Inoltre, i bloccanti H2 sono simili ai bloccanti H1, con l'eccezione di influenzare alcuni dei recettori. Allo stesso tempo, i bloccanti di H2 non influenzano i recettori muscarinici.

Una caratteristica dei farmaci antistaminici correlati agli H2-bloccanti, insieme all'azione rapida e prolungata, è l'assenza di dipendenza, che consente di prescriverli per un periodo da tre a dodici mesi. All'atto della nomina di alcuni H2-bloccanti è necessaria una cura, poiché i farmaci possono influire negativamente sul sistema cardiovascolare.

Un medico moderno ha a sua disposizione una varietà di antistaminici con diversi effetti terapeutici. Tuttavia, tutti solo alleviare i sintomi di allergie.

La seconda generazione di farmaci antistaminici è claridolo, claritina, clarisens, rupafin, lomilan, lorahexal e altri.

Antistaminici di terza generazione

Gli H3-bloccanti si distinguono per una maggiore selettività dell'influenza, scegliendo determinati recettori di istamina. A differenza delle due generazioni passate, non è più necessario superare la barriera emato-encefalica e, di conseguenza, l'effetto negativo sul sistema nervoso centrale scompare. Non c'è sedazione, gli effetti collaterali sono ridotti al minimo.

Gli H3-bloccanti sono usati con successo nel complesso terapeutico per allergie croniche, rinite stagionale o annuale, orticaria, dermatite, rinocongiuntivite.

La terza generazione di antistaminici comprende hismanal, traxyl, telfast e zyrtec.

Antistaminici 1, 2 e 3 generazioni

Gli antistaminici sono sostanze che inibiscono l'azione dell'istamina libera. Quando viene ingerito un allergene, l'istamina viene rilasciata dai mastociti del tessuto connettivo che costituisce il sistema immunitario del corpo. Comincia a interagire con i recettori specifici e provoca prurito, gonfiore, eruzioni cutanee e altre manifestazioni allergiche. Gli antistaminici sono responsabili del blocco di questi recettori. Ci sono tre generazioni di questi farmaci.

Antistaminici di prima generazione

Sono apparsi nel 1936 e continuano ad essere usati. Questi farmaci entrano in una relazione reversibile con i recettori H1, il che spiega la necessità di alte dosi e alta frequenza di somministrazione.

Gli antistaminici di prima generazione sono caratterizzati dalle seguenti proprietà farmacologiche:

ridurre il tono muscolare;

avere effetti sedativi, ipnotici e anticolinergici;

potenziare gli effetti dell'alcol;

avere un effetto anestetico locale;

dare un effetto terapeutico rapido e forte, ma a breve termine (4-8 ore);

un lungo ricevimento riduce l'attività antistaminica, quindi ogni 2-3 settimane i fondi cambiano.

La maggior parte dei farmaci antistaminici di prima generazione è liposolubile, può superare la barriera emato-encefalica e legarsi ai recettori H1 del cervello, il che spiega l'effetto sedativo di questi farmaci, che aumenta dopo l'assunzione di alcool o di psicofarmaci. L'agitazione psicomotoria può essere osservata durante l'assunzione di dosi medioterapiche nei bambini e negli adulti tossici. A causa della presenza di sedazione, gli antistaminici di prima generazione non sono prescritti a persone le cui attività richiedono maggiore attenzione.

Le proprietà anticolinergiche di questi farmaci causano reazioni simili a atropina, come tachicardia, rinofaringe secca e cavità orale, ritenzione urinaria, stitichezza, visione offuscata. Queste caratteristiche possono essere utili per la rinite, ma possono aumentare l'ostruzione delle vie aeree causata da asma bronchiale (aumento della viscosità dell'espettorato), contribuire all'esacerbazione dell'adenoma prostatico, del glaucoma e di altre malattie. Allo stesso tempo, questi farmaci hanno effetto antiemetico e anti-pompaggio, riducono la manifestazione di parkinsonismo.

Un certo numero di questi antistaminici sono inclusi nella composizione dei mezzi combinati, che sono usati per l'emicrania, il freddo, la cinetosi, o hanno un effetto sedativo o ipnotico.

Un ampio elenco di effetti collaterali derivanti dall'assunzione di questi antistaminici li rende meno probabili da utilizzare nel trattamento delle malattie allergiche. Molti paesi sviluppati hanno vietato la loro attuazione.

Diphenhydramine

Dimedrol prescritto per raffreddore da fieno, orticaria, mare, mal d'aria, rinite vasomotoria, asma bronchiale, reazioni allergiche causate dall'introduzione di farmaci (ad es. Antibiotici), nel trattamento dell'ulcera peptica, dermatosi, ecc.

Vantaggi: alta attività antistaminica, ridotta gravità delle reazioni allergiche e pseudoallergiche. Dimedrol ha effetti antiemetici e antitosse, ha un effetto anestetico locale, quindi è un'alternativa a Novocainum e Lidocaina quando sono intolleranti.

Contro: effetti imprevedibili del prendere il farmaco, i suoi effetti sul sistema nervoso centrale. Può causare ritenzione urinaria e secchezza delle mucose. Gli effetti collaterali includono effetti sedativi e ipnotici.

diazolin

Diazolin ha le stesse indicazioni per l'uso di altri antistaminici, ma differisce da loro nei suoi effetti.

Vantaggi: un lieve effetto sedativo consente di applicarlo laddove non è desiderabile avere un effetto depressivo sul sistema nervoso centrale.

Contro: irrita le mucose del tratto gastrointestinale, provoca capogiri, disturbi della minzione, sonnolenza, rallenta le risposte mentali e motorie. Vi sono informazioni sugli effetti tossici del farmaco sulle cellule nervose.

suprastin

La soprastinina è prescritta per il trattamento della congiuntivite allergica stagionale e cronica, dell'orticaria, della dermatite atopica, dell'angioedema, del prurito di varie eziologie, dell'eczema. È usato in forma parenterale per condizioni allergiche acute che richiedono cure di emergenza.

Vantaggi: il siero di sangue non si accumula, perciò, perfino con uso prolungato non causa un overdose. A causa dell'elevata attività antistaminica, c'è un rapido effetto terapeutico.

Aspetti negativi: gli effetti collaterali - sonnolenza, vertigini, reazioni inibite, ecc. - sono presenti, sebbene siano meno pronunciati. L'effetto terapeutico a breve termine, per estenderlo, suprastin combinato con H1-bloccanti che non hanno proprietà sedative.

Tavegil

Tavegil sotto forma di iniezioni viene utilizzato per angioedema, nonché shock anafilattico, come agente preventivo e terapeutico per reazioni allergiche e pseudo-allergiche.

Vantaggi: ha un effetto antistaminico più lungo e più forte rispetto a difenidramina e ha un effetto sedativo più moderato.

Contro: può causare una reazione allergica, ha qualche effetto inibitorio.

fenkarol

Fenkarol prescritto con l'emergere della dipendenza da altri antistaminici.

Vantaggi: ha una debole gravità delle proprietà sedative, non ha un pronunciato effetto inibitorio sul sistema nervoso centrale, ha una bassa tossicità, blocca i recettori H1 ed è in grado di ridurre il contenuto di istamina nei tessuti.

Contro: meno attività antistaminica rispetto a difenidramina. Fencarol è usato con cautela in presenza di malattie gastrointestinali, sistema cardiovascolare e fegato.

Antistaminici di seconda generazione

Hanno vantaggi rispetto ai farmaci di prima generazione:

non vi è alcun effetto sedativo e colinolitico, poiché questi farmaci non superano la barriera emato-encefalica, solo alcuni individui sperimentano sonnolenza moderata;

attività mentale, l'attività fisica non soffre;

l'effetto dei farmaci raggiunge le 24 ore, quindi vengono assunti una volta al giorno;

non creano dipendenza, il che consente di assegnarli per un lungo periodo (3-12 mesi);

quando si interrompe il trattamento, l'effetto terapeutico dura circa una settimana;

i farmaci non vengono assorbiti con il cibo nel tratto gastrointestinale.

Ma gli antistaminici di seconda generazione hanno un effetto cardiotossico di vari gradi, quindi, quando vengono presi, controllano l'attività cardiaca. Sono controindicati nei pazienti anziani e nei pazienti affetti da disturbi del sistema cardiovascolare.

L'insorgenza di cardiotossicità è spiegata dalla capacità dei farmaci antistaminici di seconda generazione di bloccare i canali del potassio nel cuore. Il rischio aumenta quando questi farmaci sono combinati con farmaci antifungini, macrolidi, antidepressivi, dal consumo di succo di pompelmo e se il paziente presenta gravi disfunzioni della funzionalità epatica.

Claridol e Clarisens

Claridol è usato per trattare la rinite allergica stagionale e ciclica, l'orticaria, la congiuntivite allergica, l'angioedema e una serie di altre malattie che hanno un'origine allergica. Affronta le sindromi pseudoallergiche e le allergie alle punture di insetti. Incluso in misure complete per il trattamento della dermatosi pruriginosa.

Vantaggi: Claridol ha un'azione antipruritica, antiallergica, antiessudativa. Il farmaco riduce la permeabilità capillare, previene lo sviluppo di edema, allevia lo spasmo muscolare liscio. Non ha alcun effetto sul sistema nervoso centrale, non ha effetti anticolinergici e sedativi.

Contro: occasionalmente dopo l'assunzione di Claridol, i pazienti si lamentano di secchezza delle fauci, nausea e vomito.

Klarotadin

La klarotadina contiene il principio attivo loratadina, che è un bloccante selettivo dei recettori H1-istamina, a cui ha un effetto diretto, consentendo di evitare effetti indesiderati inerenti ad altri antistaminici. Le indicazioni per l'uso sono congiuntivite allergica, orticaria cronica acuta e idiopatica, rinite, reazioni pseudoallergiche associate al rilascio di istamina, punture di insetti allergici, dermatosi pruriginosa.

Vantaggi: il farmaco non ha un effetto sedativo, non causa dipendenza, agisce rapidamente e per lungo tempo.

Contro: le conseguenze indesiderate della ricezione di Klarodin comprendono i disturbi del sistema nervoso: astenia, ansia, sonnolenza, depressione, amnesia, tremore, agitazione in un bambino. La dermatite può comparire sulla pelle. Minzione frequente e dolorosa, stitichezza e diarrea. Aumento di peso a causa di disturbi endocrini. Danni al sistema respiratorio possono manifestarsi come tosse, broncospasmo, sinusite e manifestazioni simili.

Lomilan

Lomilan è indicato per la rinite allergica (rinite) di natura stagionale e persistente, eruzioni cutanee di origine allergica, pseudoallergia, reazioni a punture di insetti, infiammazione allergica della mucosa oculare.

Vantaggi: Lomilan è in grado di alleviare il prurito, ridurre il tono della muscolatura liscia e la produzione di essudato (un fluido speciale che appare durante il processo infiammatorio), prevenire il gonfiore dei tessuti dopo mezz'ora dopo l'assunzione del farmaco. La massima efficienza arriva in 8-12 ore, quindi diminuisce. Lomilan non crea dipendenza e non ha un impatto negativo sull'attività del sistema nervoso.

Contro: reazioni avverse si verificano raramente, manifestate da mal di testa, stanchezza e sonnolenza, infiammazione della mucosa gastrica, nausea.

Laura Hexal

Laura Hexal è raccomandata per rinite allergica stagionale e stagionale, congiuntivite, dermatosi pruriginosa, orticaria, angioedema, punture di insetti allergici e varie reazioni pseudoallergiche.

Vantaggi: il farmaco non possiede né azione anticolinergica né centrale, la sua ricezione non influenza l'attenzione, le funzioni psicomotorie, le prestazioni e le qualità mentali del paziente.

Contro: LauraHexal è generalmente ben tollerato, ma a volte provoca un aumento dell'affaticamento, secchezza delle fauci, mal di testa, tachicardia, vertigini, reazioni allergiche, tosse, vomito, gastrite, disfunzione epatica.

Claritin

Claritin contiene il componente attivo - la loratadina, che blocca i recettori dell'istamina H1 e previene il rilascio di istamina, bradicanina e serotonina. L'efficacia antistaminica dura un giorno e la terapia viene dopo 8-12 ore. Claritin è prescritto per il trattamento della rinite allergica, delle reazioni allergiche cutanee, delle allergie alimentari e dell'asma lieve.

Vantaggi: alta efficienza nel trattamento delle malattie allergiche, il farmaco non crea dipendenza, sonnolenza.

Contro: gli effetti collaterali sono rari, si manifestano con nausea, mal di testa, gastrite, agitazione, reazioni allergiche, sonnolenza.

rupatadina

Rupafin ha un ingrediente attivo unico - rupatadina, caratterizzato da attività antistaminica e effetto selettivo sui recettori periferici H1-istamina. È prescritto per l'orticaria cronica idiopatica e la rinite allergica.

Vantaggi: Rupafin affronta in modo efficace i sintomi delle suddette malattie allergiche e non influenza il lavoro del sistema nervoso centrale.

Contro: effetti collaterali dell'assunzione del farmaco - astenia, capogiri, affaticamento, mal di testa, sonnolenza, secchezza delle fauci. Può influenzare il sistema respiratorio, nervoso, muscolo-scheletrico e digestivo, così come il metabolismo e la pelle.

Zyrtec

Zyrtec è un antagonista competitivo del metabolita idrossizina, l'istamina. Il farmaco facilita il decorso e talvolta impedisce lo sviluppo di reazioni allergiche. Zyrtec limita il rilascio di mediatori, riduce la migrazione di eosinofili, basofili, neutrofili. Il farmaco è usato per rinite allergica, asma, orticaria, congiuntivite, dermatite, febbre, prurito, angioedema.

Vantaggi: previene efficacemente l'edema, riduce la permeabilità capillare, sopprime lo spasmo muscolare liscio. Zyrtec non possiede azione anticolinergica e antiserotoninergica.

Contro: l'uso improprio del farmaco può provocare vertigini, emicrania, sonnolenza e reazioni allergiche.

Kestin

Kestin blocca i recettori di istamina che aumentano la permeabilità vascolare, provocando spasmi muscolari, portando alla manifestazione di una reazione allergica. È usato per trattare congiuntivite allergica, rinite e orticaria cronica idiopatica.

Vantaggi: il farmaco agisce un'ora dopo l'applicazione, l'effetto terapeutico dura 2 giorni. La ricezione di cinque giorni di Kestin ti consente di salvare l'effetto antistaminico per circa 6 giorni. L'effetto sedativo praticamente non si verifica.

Contro: Kestin può causare insonnia, dolore addominale, nausea, sonnolenza, astenia, mal di testa, sinusite, secchezza delle fauci.

Antiistaminici nuovi, 3 generazioni

Queste sostanze sono profarmaci, il che significa che, una volta nel corpo, vengono convertiti dalla loro forma originale in metaboliti farmacologicamente attivi.

Tutti gli antistaminici della 3a generazione non hanno effetti cardiotossici e sedativi, quindi possono essere utilizzati da persone la cui attività è associata ad alta concentrazione di attenzione.

Questi farmaci bloccano i recettori H1 e hanno anche un effetto aggiuntivo sulle manifestazioni allergiche. Hanno un'elevata selettività, non superano la barriera emato-encefalica, quindi non hanno conseguenze negative dal sistema nervoso centrale, non c'è alcun effetto collaterale sul cuore.

La presenza di effetti aggiuntivi contribuisce all'uso di farmaci antistaminici da 3 generazioni con trattamento a lungo termine della maggior parte delle manifestazioni allergiche.

Gismanal

Gismanal è prescritto come agente terapeutico e profilattico per raffreddore da fieno, reazioni cutanee allergiche, tra cui orticaria, rinite allergica. L'effetto del farmaco si sviluppa per 24 ore e raggiunge un massimo dopo 9-12 giorni. La sua durata dipende dalla terapia precedente.

Vantaggi: il farmaco non ha quasi alcun effetto sedativo, non aumenta l'effetto di prendere sonniferi o alcool. Inoltre, non influisce sulla capacità di guida o sull'attività mentale.

Contro: Gismanal può causare aumento dell'appetito, secchezza delle mucose, tachicardia, sonnolenza, aritmia, prolungamento dell'intervallo QT, palpitazioni, collasso.

Treks

Trexyl è un antagonista selettivamente attivo ad azione rapida del recettore H1, derivato da buterophenol, che differisce nella struttura chimica dai suoi analoghi. È usato nella rinite allergica per alleviare i suoi sintomi, manifestazioni allergiche dermatologiche (dermografismo, dermatite da contatto, orticaria, eczema atopico), asma, atopico e provocato esercizio fisico, nonché in connessione con reazioni allergiche acute a vari stimoli.

Vantaggi: nessun effetto sedativo ed anticolinergico, influenza sull'attività psicomotoria e sul benessere di una persona. Il farmaco è sicuro da usare dai pazienti con glaucoma e affetti da disturbi della prostata.

Aspetti negativi: quando si supera il dosaggio raccomandato, si osserva una debole manifestazione di sedazione e una reazione dal tratto gastrointestinale, dalla pelle e dal tratto respiratorio.

Telfast

Telfast è un farmaco antistaminico altamente efficace, che è un metabolita della terfenadina, e quindi ha una grande somiglianza con i recettori H1 dell'istamina. Telfast si lega e li blocca, prevenendo le loro manifestazioni biologiche come sintomi allergici. Le membrane dei mastociti sono stabilizzate e il rilascio di istamina da esse viene ridotto. Indicazioni per l'uso sono angioedema, orticaria, raffreddore da fieno.

Vantaggi: non mostra proprietà sedative, non influenza la velocità delle reazioni e la concentrazione di attenzione, il lavoro del cuore, non causa dipendenza, è altamente efficace contro i sintomi e le cause di malattie allergiche.

Contro: effetti rari del prendere il farmaco sono mal di testa, nausea, vertigini, mancanza di respiro, reazione anafilattica, arrossamento della pelle raramente si verificano.

Feksadin

Il farmaco viene usato per trattare la rinite allergica stagionale con le seguenti manifestazioni di raffreddore da fieno: prurito, starnuti, riniti, arrossamento della mucosa degli occhi, nonché per il trattamento dell'orticaria cronica idiopatica e dei suoi sintomi: prurito, arrossamento.

Vantaggi: quando si assume il farmaco, non vi sono effetti collaterali tipici degli antistaminici: disabilità visiva, costipazione, secchezza delle fauci, aumento di peso, un effetto negativo sul lavoro del muscolo cardiaco. Il farmaco può essere acquistato in farmacia senza prescrizione medica, non è richiesto alcun aggiustamento della dose per anziani, pazienti e insufficienza renale ed epatica. Il farmaco agisce rapidamente, mantenendo il suo effetto durante il giorno. Il prezzo del farmaco non è troppo alto, è disponibile per molte persone che soffrono di allergie.

Svantaggi - dopo un po 'di tempo, può causare dipendenza dall'azione del farmaco, ha effetti collaterali: dispepsia, dismenorrea, tachicardia, mal di testa e vertigini, reazioni anafilattiche, perversione del gusto. La dipendenza dal farmaco può formarsi.

Feksofast

Il farmaco è prescritto per l'insorgenza di rinite allergica stagionale e per l'orticaria cronica.

Benefici: il farmaco viene rapidamente assorbito, raggiungendo l'ora desiderata dopo l'ammissione, questa azione continua per tutto il giorno. La sua ammissione non richiede restrizioni per le persone che utilizzano meccanismi complessi, guida veicoli, non causa un effetto sedativo. Fexofast erogato senza prescrizione medica, ha un prezzo accessibile, si manifesta altamente efficace.

Svantaggi - per alcuni pazienti, il farmaco porta solo un sollievo temporaneo, non portando un completo recupero dalle manifestazioni di allergia. Ha effetti collaterali: gonfiore, aumento della sonnolenza, nervosismo, insonnia, mal di testa, debolezza, aumento dei sintomi di allergia sotto forma di prurito, rash cutaneo.

Levocetirizina-Teva

Il farmaco è prescritto per il trattamento sintomatico della febbre da fieno (pollinosi), orticaria, rinite allergica e congiuntivite allergica con prurito, lacrimazione, iperemia congiuntivale, dermatosi con eruzioni cutanee ed eruzioni cutanee, angioedema.

Vantaggi - Levocytirizin-Teva mostra rapidamente la sua efficacia (in 12-60 minuti) e durante il giorno svolge la prevenzione dell'apparenza e riduce il flusso delle reazioni allergiche. Il farmaco viene rapidamente assorbito, mostrando una biodisponibilità del 100%. Può essere utilizzato per il trattamento a lungo termine e per le cure di emergenza in caso di esacerbazioni stagionali di allergie. Disponibile per il trattamento di bambini da 6 anni.

Svantaggi - ha effetti collaterali quali sonnolenza, irritabilità, nausea, mal di testa, aumento di peso, tachicardia, dolore addominale, angioedema, emicrania. Il prezzo del farmaco è piuttosto alto.

Ksizal

Il farmaco viene utilizzato per il trattamento sintomatico di tali manifestazioni di pollinosi e orticaria, come prurito, starnuti, infiammazione della congiuntiva, rinorrea, angioedema, dermatite allergica.

Vantaggi - Xyzal ha un pronunciato orientamento antiallergico, essendo un mezzo molto efficace. Previene l'insorgere dei sintomi allergici, facilita il loro decorso, non ha effetto sedativo. Il farmaco agisce molto rapidamente, mantenendo il suo effetto il giorno dalla data di ammissione. Ksizal può essere usato per il trattamento di bambini dai 2 anni di età, è disponibile in due forme di dosaggio (compresse, gocce) che sono accettabili per l'uso in pediatria. Elimina la congestione nasale, i sintomi di allergie croniche si fermano rapidamente, non hanno effetti tossici sul cuore e sul sistema nervoso centrale

Svantaggi - il rimedio può presentare i seguenti effetti collaterali: secchezza delle fauci, affaticamento, dolore addominale, prurito, allucinazioni, mancanza di respiro, epatite, convulsioni, dolori muscolari.

Aerius

Il farmaco è indicato per il trattamento di pollinosi stagionale, rinite allergica, orticaria cronica idiopatica con sintomi come lacrimazione, tosse, prurito, gonfiore della mucosa nasofaringea.

Vantaggi - Erius ha un effetto estremamente rapido sui sintomi allergici, può essere usato per trattare i bambini di anno in anno, in quanto ha un alto grado di sicurezza. E 'ben tollerato, sia adulti che bambini, è disponibile in diverse forme di dosaggio (compresse, sciroppo), che è molto conveniente per l'uso in pediatria. Può essere assunto per un lungo periodo di tempo (fino a un anno) senza causare dipendenza (resistenza ad esso). Arresta in modo affidabile le manifestazioni della fase iniziale della risposta allergica. Dopo un ciclo di trattamento, l'effetto di esso dura per 10-14 giorni. I sintomi da sovradosaggio non sono marcati nemmeno con un aumento di cinque volte nella dose del farmaco Erius.

Svantaggi: possono verificarsi effetti indesiderati (nausea e vomito, mal di testa, tachicardia, sintomi allergici locali, diarrea, ipertermia). I bambini di solito hanno l'insonnia, mal di testa, febbre.

Deza

Il farmaco è destinato al trattamento di tali manifestazioni di allergie come rinite allergica e orticaria, caratterizzata da prurito e eruzioni cutanee. Il farmaco allevia i sintomi della rinite allergica, come starnuti, prurito al naso e nel cielo, lacrimazione.

Vantaggi - Desal previene la comparsa di edema, spasmi muscolari, riduce la permeabilità capillare. L'effetto di prendere il farmaco può essere visto dopo 20 minuti, persiste per un giorno. Una singola dose del farmaco è molto conveniente, due forme del suo rilascio sono lo sciroppo e le compresse, il cui apporto non dipende dal cibo. Dal momento che Desal è assunto per il trattamento di bambini dall'età di 12 mesi, è richiesta la forma di rilascio del medicinale sotto forma di sciroppo. Il farmaco è così sicuro che anche una dose in eccesso di 9 volte non porta a sintomi negativi.

Svantaggi - occasionalmente possono verificarsi sintomi di effetti collaterali come aumento dell'affaticamento, mal di testa, secchezza della mucosa orale. Ulteriori effetti collaterali come insonnia, tachicardia, comparsa di allucinazioni, diarrea, iperattività. Le manifestazioni allergiche degli effetti collaterali sono possibili: prurito, orticaria, angioedema.

Antistaminici di quarta generazione - esistono?

Tutte le affermazioni dei creatori di pubblicità, posizionando i marchi di farmaci come "antistaminici di quarta generazione", non sono altro che una trovata pubblicitaria. Questo gruppo farmacologico non esiste, sebbene i marketer includano non solo farmaci di nuova generazione, ma anche farmaci di seconda generazione.

La classificazione ufficiale indica solo due gruppi di antistaminici: questi sono farmaci di prima e seconda generazione. Il terzo gruppo di metaboliti farmacologicamente attivi è posizionato nell'industria farmaceutica come "H1 bloccanti istamina della terza generazione. "

Antistaminici per bambini

Per il trattamento delle manifestazioni allergiche nei bambini usano antistaminici di tutte e tre le generazioni.

Gli antistaminici di prima generazione si distinguono per il fatto che mostrano rapidamente le loro proprietà terapeutiche e vengono eliminati dal corpo. Sono richiesti per il trattamento delle manifestazioni acute di reazioni allergiche. Sono prescritti corsi brevi. Il più efficace di questo gruppo è Tavegil, Suprastin, Diazolin, Fenkrol.

Una percentuale significativa di effetti collaterali porta ad una diminuzione nell'uso di questi farmaci per le allergie infantili.

Gli antistaminici della 2a generazione non causano un effetto sedativo, agiscono per un tempo più lungo e sono solitamente usati una volta al giorno. Pochi effetti collaterali. Tra i farmaci in questo gruppo per il trattamento delle manifestazioni di allergie infantili uso Ketotifen, Fenistil, Tsetrin.

La terza generazione di farmaci antistaminici per bambini comprende Hismanal, Terfen e altri. Sono utilizzati nei processi allergici cronici, in quanto sono in grado di rimanere nel corpo per lungo tempo. Gli effetti collaterali sono assenti.

Tra i nuovi farmaci c'è Erius.

1a generazione: mal di testa, stitichezza, tachicardia, sonnolenza, secchezza delle fauci, visione offuscata, ritenzione urinaria e mancanza di appetito;

2a generazione: effetti negativi sul cuore e sul fegato;

3a generazione: non ne ho, consigliato per l'uso da 3 anni.

Per i bambini rilasciano antistaminici sotto forma di unguenti (reazioni allergiche sulla pelle), gocce, sciroppi e compresse per somministrazione orale.

Antistaminici durante la gravidanza

Nel primo trimestre di gravidanza è vietato assumere antistaminici. Nel secondo, sono prescritti solo in casi estremi, poiché nessuno di questi rimedi è assolutamente sicuro.

Gli antistaminici naturali, come le vitamine C, B12, acido pantotenico, oleico e nicotinico, zinco, olio di pesce, possono aiutare a sbarazzarsi di alcuni sintomi allergici.

Gli antistaminici più sicuri sono Claritin, Zyrtec, Telfast, Avil, ma il loro uso deve essere coordinato da un medico.

Autore dell'articolo: Alekseeva Maria Yurievna | Medico generico

A proposito del dottore: Dal 2010 al 2016 praticante medico dell'ospedale terapeutico dell'unità centrale medica e sanitaria n. 21, la città di Elektrostal. Dal 2016 lavora nel centro diagnostico №3.

Gli antistaminici più efficaci per bambini e adulti: una lista di farmaci con istruzioni e prezzi

Un piccolo numero di persone è stato fortunato a non sperimentare reazioni allergiche nelle loro vite. La maggior parte deve anche incontrarli periodicamente. Per far fronte alle allergie, sia adulti che bambini, aiuterà gli antistaminici efficaci. Tali strumenti aiutano ad eliminare le reazioni negative sul corpo a determinati stimoli. Il mercato offre una vasta gamma di farmaci anti-allergia. Ogni persona è desiderabile per essere in grado di capirli.

Cosa sono gli antistaminici?

Queste sono droghe il cui lavoro mira a sopprimere l'azione dell'istamina libera. Questa sostanza viene rilasciata dalle cellule del tessuto connettivo che entrano nel sistema immunitario quando un allergene entra nel corpo umano. Quando l'istamina interagisce con alcuni recettori, iniziano l'edema, il prurito, le eruzioni cutanee. Tutto questo è un sintomo di allergie. I farmaci con effetto antistaminico bloccano i suddetti recettori, facilitando le condizioni del paziente.

Indicazioni per l'uso

Assegna farmaci anti-istamina che devi dottore, facendo una diagnosi accurata. Di regola, la loro ricezione è consigliabile in presenza di tali sintomi e malattie:

  • sindrome atopica precoce in un bambino;
  • rinite stagionale o per tutto l'anno;
  • una reazione negativa a pollini, peli di animali, polvere domestica, alcuni farmaci;
  • bronchite grave;
  • angioedema;
  • shock anafilattico;
  • allergie alimentari;
  • enteropatia;
  • asma bronchiale;
  • dermatite atopica;
  • congiuntivite causata dall'esposizione agli allergeni;
  • cronica, acuta e altre forme di orticaria;
  • dermatite allergica.

Antistaminici - elenco

Esistono diverse generazioni di farmaci antiallergici. La loro classificazione:

  1. Droga di nuova generazione. Le droghe più moderne. Agisci molto rapidamente, e l'effetto del loro uso persiste a lungo. Bloccare i recettori H1, sopprimendo i sintomi di allergia. Gli antistaminici in questo gruppo non compromettono il funzionamento del cuore, pertanto, sono considerati tra i più sicuri.
  2. Preparativi 3 generazioni. Metaboliti attivi con un numero molto ridotto di controindicazioni. Fornire risultati rapidi e costanti, con parsimonia sul cuore.
  3. Preparativi 2 generazioni. Medicazione non sedativa Avere una piccola lista di effetti collaterali, dare un grande carico al cuore. Non influire sull'attività mentale o fisica. I farmaci antiallergici di seconda generazione vengono spesso prescritti quando si verifica un rash, prurito.
  4. Preparazione 1 generazione. Farmaci sedativi per un massimo di diverse ore. Bene eliminare i sintomi di allergie, ma hanno molti effetti collaterali, controindicazioni. Dal loro uso tendono sempre a dormire. Al momento, tali farmaci sono prescritti molto raramente.

Farmaci antiallergici di nuova generazione

Elencare tutte le droghe in questo gruppo non è possibile. Vale la pena analizzare alcuni dei migliori di loro. Il seguente farmaco apre questa lista:

  • nome: Fexofenadine (analoghi - Allegra (Telfast), Feksofast, Tigofast, Altiva, Feksofen-Sanovel, Kestin, Norastemizol);
  • azione: blocca i recettori dell'istamina H1, rimuove tutti i sintomi di allergia;
  • Vantaggi: agisce rapidamente e per lungo tempo, è disponibile in compresse e sospensioni, è ben tollerato dai pazienti, non ha troppi effetti collaterali, è dispensato senza prescrizione medica;
  • Contro: non adatto a bambini sotto i sei anni, madri in gravidanza, in allattamento, incompatibili con antibiotici.

Un altro farmaco che merita attenzione:

  • nome: Levocetirizina (analoghi - Aleron, Zilola, Alersin, Glentset, Aleron Neo, Rupafin);
  • azione: antistaminico, blocca i recettori H1, riduce la permeabilità vascolare, ha effetti antiprurito e antiududativo;
  • Vantaggi: pillole, gocce, sciroppo sono in vendita, il farmaco funziona solo in un quarto d'ora, non ci sono molte controindicazioni, c'è compatibilità con molti farmaci;
  • contro: una vasta gamma di forti effetti collaterali.

Il seguente farmaco di nuova generazione si è dimostrato efficace:

  • nome: Desloratadina (analoghi - Lordes, Allergostop, Alersis, Freebris, Eden, Erides, Alergomax, Erius);
  • azione: antistaminico, antipruriginoso, antiedema, allevia eruzioni cutanee, naso che cola, congestione nasale, riduce l'iperattività bronchiale;
  • Vantaggi: la cura per l'allergia di una nuova generazione è ben assorbita e funziona rapidamente, allevia i sintomi di allergia per un giorno, non ha un effetto negativo sul sistema nervoso centrale e la velocità delle reazioni, non danneggia il cuore, è consentita la somministrazione congiunta con altri farmaci;
  • Contro: non adatto per la gravidanza e l'allattamento, vietato ai bambini sotto i 12 anni.

Antistaminici: generazioni e nomi

Gli antistaminici sono un gruppo farmacologico di agenti che inibiscono l'azione dell'istamina libera. In primo luogo, considera ciò che è dal punto di vista della medicina in un linguaggio professionale, aiuterà a capire cosa si applica a tali farmaci. Quindi vedremo una semplice spiegazione ed esempi.

L'istamina è un mediatore di reazioni allergiche. Ha un effetto attraverso l'effetto sui recettori H1, H2, H3 che si trovano nella muscolatura liscia degli organi interni e dei vasi. Il livello di sviluppo dell'azione dell'istamina è direttamente proporzionale alla quantità di mediatore rilasciato, il che significa che più istamina viene rilasciata, più pronunciata è la reazione allergica.

L'azione dei farmaci nel corpo dei pazienti

I recettori H1 si trovano nella muscolatura dell'apparato respiratorio e nei vasi sanguigni. Il meccanismo dell'azione istamina sui recettori H1 è mediato da una cascata di reazioni associate all'effetto stimolante del calcio extracellulare, che, penetrando all'interno della cellula, provoca una riduzione della muscolatura liscia.

L'istamina colpisce i polmoni, causando una riduzione dei muscoli dei bronchi. Questo porta ad un restringimento del lume delle vie respiratorie fino alla sua completa ostruzione. La situazione è aggravata dall'infiammazione della mucosa, che chiude ulteriormente il lume del bronco. Influenzando le cellule che secernono muco, l'istamina causa un'aumentata secrezione di fluidi ed elettroliti nel lume dei bronchi. Questo processo provoca lo sviluppo di edema polmonare, che può essere fatale.

L'effetto dell'istamina sulla trachea e sull'utero è realizzato secondo uno schema simile, provocando contrazioni dei suoi muscoli ed edema.

L'effetto sui vasi è caratterizzato da una direzione di dilatazione (allargamento) mediata attraverso l'attivazione della fosfolipasi A2. L'enzima aumenta la permeabilità capillare delle pareti dei vasi sanguigni e causa l'uscita del fluido dalla microvascolarizzazione nello spazio interstiziale (interstiziale) con lo sviluppo di edema. Attivato anche cascata di acido arachidonico. Durante lo sviluppo di questo processo, il tessuto connettivo perde la sua densità e l'edema interstiziale viene ulteriormente migliorato.

Di conseguenza, il legame dell'istamina ai recettori H1 nella maggior parte dei casi provoca lo sviluppo di allergie.

Il meccanismo d'azione dei farmaci antistaminici è associato al blocco del recettore H1 invece dell'istamina. Questo processo è possibile a causa della somiglianza biochimica delle molecole di istamina e dei farmaci di questo gruppo. I farmaci si legano ai recettori dell'istamina e l'istamina endogena rilasciata rimane libera. Pertanto, l'influenza del mediatore viene bloccata e i processi invocati non si sviluppano.

In tal modo, le azioni farmacologiche possono essere distinte. Questi includono:

  • antiprurito (gonfiore dei tessuti provoca irritazione delle terminazioni nervose, che viene eliminato sotto l'effetto di droghe);
  • decongestionante;
  • broncodilatatore (a causa di effetti anticolinergici);
  • sedazione;
  • anestetico locale;
  • antiallergico.

Certamente, la maggior parte della gente vuole sapere, i farmaci antistaminici - che cosa è in termini semplici, cosa significano per i pazienti.

Generazioni di farmaci per allergie tradimento

La classificazione degli antistaminici li divide di generazione in generazione. Sapere questo aiuta a capire quali sono i farmaci per l'allergia, quali sono i più efficaci.

I farmaci di prima generazione sono i primi farmaci in questo gruppo. Si legano selettivamente ai recettori H1, bloccando l'azione dell'istamina libera. A causa della loro struttura lipofila, bloccano anche i recettori serotoninergici e m-colinergici. Ciò causa i loro effetti indesiderati associati agli effetti sedativi sul corpo.

Elenco di farmaci di 1 generazione che vengono utilizzati più spesso:

Il loro beneficio si manifesta entro 30 minuti dall'ingestione, ma l'effetto è piuttosto breve e varia da 4 a 12 ore. Ciò è dovuto alla loro rapida escrezione dal corpo attraverso l'urina.

A causa della buona assorbibilità del tratto gastrointestinale, molti di questi si presentano sotto forma di compresse. Inoltre, i farmaci hanno la capacità di penetrare la barriera emato-encefalica e la placenta, possono essere escreti nel latte materno.

Questa generazione è chiamata sedativo a causa di un sintomo laterale. Data la loro capacità di penetrare la barriera emato-encefalica, gli antistaminici possono influenzare i recettori della serotonina del cervello. Il blocco dei recettori centrali della serotonina porta a processi di inibizione nel sistema nervoso centrale, che causa l'effetto sedativo dei farmaci. A seconda della forza dell'effetto, questo effetto può essere dominante. La doxilamina del gruppo di antistaminici è usata come sedativo.

A causa della gravità dell'inibizione del SNC, i farmaci di questo gruppo non devono essere consumati mentre sono intossicati, e insieme a varietà sedative e sedative, poiché è possibile il potenziamento dell'effetto.

Preparativi 2 generazioni sono più nuove e più perfette. Più specificamente bloccano i recettori H1 e non hanno effetti m-colinergici e serotoninergici. Pertanto, nessun effetto collaterale associato con l'inibizione del sistema nervoso centrale. Ciò consente di prescrivere farmaci 2 gruppi di pazienti senza limitare le loro prestazioni. Hanno anche un basso grado di effetto cardiotossico.

L'effetto prolungato dei farmaci è associato al loro più lungo accumulo nel corpo. L'effetto è raggiunto in 1-2 ore e dura fino a 24 ore. L'escrezione dei prodotti metabolici avviene attraverso i reni. A causa del prolungato accumulo, la sostanza è in grado di accumularsi nel corpo. La terfenadina è completamente eliminata solo 12 giorni dopo l'ultima dose. Questa proprietà viene utilizzata per il trattamento ambulatoriale di orticaria, pollinosi, rinite.

L'elenco degli strumenti più popolari dei 2 gruppi sono:

  • Claritin;
  • Fenistil;
  • Gistimet;
  • ALLERGODIL.

Uno degli svantaggi degli antistaminici di seconda generazione è l'assenza di forme parenterali. La maggior parte di questi sono venduti in compresse per somministrazione enterale e alcuni sotto forma di pomate per uso topico.

Chi è interessato alle migliori medicine della 3a e 4a generazione e ai nuovi farmaci della 5a generazione, è importante ricordare che si tratta di una mossa pubblicitaria progettata per attirare più clienti. Non sono presenti 4 e 5 generazioni di antistaminici. Ecco una breve lista di farmaci del terzo gruppo, che può rappresentare sia la quarta che la quinta generazione:

La cosa principale è sapere che i farmaci che vanno oltre le prime due generazioni sono i migliori farmaci moderni per le allergie. L'elevata biodisponibilità dei farmaci contribuisce al rapido sviluppo dell'effetto terapeutico (entro 30 minuti). La selettività dell'azione elimina completamente l'effetto della cardiotossicità, che è estremamente importante per i pazienti con disturbi cardiaci. La mancanza di sonnolenza consente di mantenere la salute dei pazienti che assumono farmaci. L'elenco dei farmaci di ultima generazione senza sonnolenza è più ampio, ma dovrebbero anche essere prescritti da un medico.

Forme di droghe con il risultato desiderato

I farmaci antistaminici esistono in forme farmacologiche di base:

  • compresse;
  • agenti topici (unguenti e gel);
  • agenti parenterali per somministrazione endovenosa.

L'applicazione dipende dal modulo. Le compresse (Loratadin, Suprastin, Dimedrol) sono prescritte a pazienti con malattie allergiche per la prevenzione di recidive, trattamento di processi cronici che si verificano. Sono prescritti a una certa dose a intervalli regolari per mantenere l'effetto antiallergico.

Unguenti e gel (Fenistil, Dermadrin) sono prescritti per alleviare i processi infiammatori locali. Molti di questi sono usati a causa dell'effetto antiprurito. L'effetto si ottiene strofinando sulla pelle. L'azione dura circa un'ora e dura 3-5 ore.

Altre forme sono anche usate in pediatria. Sono progettati per una facile somministrazione ai bambini:

  • supposte rettali;
  • collirio (Fenistil, Zyrtec);
  • sciroppi (Claritin);
  • gocce di naso.

Medicinali per bambini dalle passioni dolorose

Appuntamento per bambini impegnati in un pediatra. Non dovresti dare il farmaco ai tuoi figli. Ciò è dovuto al gran numero di sintomi avversi causati da un'alta concentrazione di droghe (adulte) convenzionali.

Sovrastin e difenidramina sono prescritti:

  • iniettando ai bambini fino a 1 anno solo per motivi di salute, la concentrazione del farmaco viene scelta dal pediatra;
  • 1-6 anni - un quarto di pillola 3 volte al giorno;
  • 6-10 anni - mezza compressa 3 volte al giorno;
  • 10+ significa 1 compressa 3 volte al giorno.
  • bambini di peso inferiore a 30 kg - 1 misurino;
  • più di 30 kg - 2 misurini;
  • le pillole sono consentite da 4 anni.
  • uno dei più sicuri farmaci per l'allergia;
  • bambini sotto un anno - 2,5 ml;
  • da 5 a 10 anni - 5 ml;
  • 10 + anni - 10 ml.

In caso di effetti collaterali, è necessario consultare un medico.

Scegliamo in anticipo i mezzi per le donne incinte

Durante la gravidanza, il farmaco colpisce non solo la madre, ma anche il feto. Soprattutto questo riguarda gli antistaminici delle prime due generazioni, in quanto sono in grado di penetrare la placenta, colpendo il bambino nel grembo materno. Inoltre, gli agenti istaminici dei primi gruppi hanno una vasta serie di eventi avversi. Pertanto, sono nominati solo per motivi di salute.

I farmaci antiallergici di nuova generazione sono meno embriotossici a causa dei loro effetti specifici periferici e non hanno alcun effetto ipnotico. Particolarmente diffidenti dovrebbero essere trattati con antistaminici, nominati nel 1 ° trimestre di gravidanza. Ciò è dovuto alla maggiore influenza sul feto in questo periodo. Gli ultimi due trimestri sono più favorevoli in relazione agli appuntamenti. Alcuni esempi:

  1. Cetirizina. Appartiene al terzo gruppo. La gravidanza non è una controindicazione per la nomina del farmaco. Numerosi test hanno dimostrato l'assenza di effetti teratogeni sul feto.
  2. Telfast (seconda generazione). Lo strumento è prescritto dal medico curante sotto il suo controllo. È altamente indesiderabile utilizzare nel primo trimestre di gravidanza a causa di sintomi avversi.
  3. Suprastin (primo gruppo). Nominato solo per la salute nel valutare il danno e il beneficio dell'influenza dei fondi nei 2 e 3 trimestri.

L'uso corretto è la chiave del successo del trattamento.

Anche il miglior antistaminico non porterà l'effetto previsto se usato in modo errato. Nella maggior parte dei casi, gli antistaminici sono venduti in farmacia senza prescrizione medica. È importante notare che l'automedicazione può portare a effetti indesiderati. Per prevenirli, devi seguire alcune regole:

  1. Prima di iniziare a utilizzare, è necessario consultare un medico. Lui prescriverà il trattamento più corretto e di successo.
  2. Non assumere farmaci dei primi gruppi per più di 7 giorni se il medico non consiglia di utilizzarli più a lungo, poiché iniziano ad accumularsi nel corpo, il che può portare allo sviluppo di effetti collaterali. Le medicine dell'ultimo gruppo non dovrebbero essere consumate per più di un anno.
  3. Durante il periodo di trattamento, in caso di insorgenza di eventi avversi o del loro miglioramento, è necessario consultare un medico.

Esempi di antistaminici efficaci

La tabella elenca i nomi di farmaci popolari per adulti.

Antistaminici: che cosa è in termini semplici?

L'istamina è una sostanza organica che, quando un allergene entra nel corpo, provoca una risposta cellulare: prurito, lacrimazione, spasmi degli organi respiratori, edema. Gli antistaminici sono in grado di bloccare specifici recettori e prevenire lo sviluppo di una reazione allergica. Che cos'è, come agiscono e come scegliere lo strumento giusto?

Antistaminici di prima generazione

In termini semplici, i farmaci per l'allergia interagiscono con i recettori, impedendo loro di reagire alle sostanze - allergeni. Questo ferma i sintomi di allergie.

Per la prima volta i farmaci antistaminici sono stati prodotti all'inizio del secolo scorso, ma ciò non impedisce loro di essere utilizzati fino ad oggi.

Grazie all'azione:

  • rilassamento della muscolatura liscia;
  • sonniferi e sedativi;
  • anestetico locale;
  • holinoliticheskomu;
  • antiemetico e protivokuchivayuschemu

i farmaci allevia rapidamente i sintomi di allergia, ma l'effetto non dura a lungo, fino a 8 ore, e l'uso a lungo termine crea dipendenza, quindi i farmaci vengono periodicamente rimpiazzati da altri.

L'assunzione simultanea di antistaminici di prima generazione e bevande alcoliche migliora l'effetto del primo. C'è agitazione psicomotoria, seguita da inibizione e letargia.

Se il lavoro è associato con maggiore attenzione e richiede concentrazione, i preparativi della 1a generazione non sono desiderabili.

Tra gli effetti collaterali ci sono la tachicardia, le mucose secche, l'edema, il deflusso delle urine alterato, la stitichezza, l'acuità visiva ridotta. Pertanto, tra le controindicazioni vi sono il glaucoma, l'asma bronchiale, la patologia delle vie aeree, l'adenoma prostatico.

I nomi dei farmaci di prima generazione sono ben noti:

  • Dimedrol ha una spiccata attività antistaminica, è usato per l'anestesia locale, contro la tosse e il vomito; ha un forte effetto sedativo, può causare ritenzione di liquidi nel corpo;
  • Phencarol - non intacca il sistema nervoso centrale, non causa dipendenza, ha bassa tossicità, ma, allo stesso tempo, l'effetto antistaminico è meno pronunciato, è controindicato nelle malattie del tratto gastrointestinale, cuore, fegato;
  • La soprastinina non crea dipendenza, non si accumula nel corpo, allevia rapidamente i sintomi delle allergie, ma l'effetto terapeutico è a breve termine e l'effetto sedativo è molto pronunciato;
  • L'effetto antistaminico di Tavegil è piuttosto pronunciato e prolungato, l'effetto sedativo è debole, ma a sua volta può provocare un'allergia;
  • diazolin, insieme ad un debole effetto sedativo, ha una vasta lista di effetti collaterali - ritenzione idrica, irritazione delle mucose del tratto gastrointestinale, inibizione delle reazioni.

Antistaminici di seconda generazione

Rispetto alla classe precedente, i farmaci di seconda generazione hanno ottenuto numerosi vantaggi:

  1. Non avere un effetto sedativo pronunciato e ipnotico;
  2. Non influenzare la memoria, la concentrazione, l'attenzione;
  3. La durata dell'esposizione al farmaco è fino a 24 ore, il che consente una singola assunzione giornaliera. Hanno un effetto cumulativo, l'effetto terapeutico continua per altri 5-7 giorni dopo la sospensione;
  4. I farmaci di seconda generazione non causano dipendenza e dipendenza;
  5. L'assunzione di droga non dipende dai pasti.

È importante che i farmaci in questo gruppo siano controindicati negli anziani e in quelli che soffrono di malattie cardiovascolari, poiché hanno un effetto sul cuore (bloccano i canali del potassio).

L'assunzione di determinati farmaci e alimenti esaspera gli effetti, quindi il medico prescrive il trattamento, tenendo conto della storia e mettendo in relazione i benefici e i possibili rischi.

Questo gruppo include:

  • Claridol ha azione antipruriginosa, essudativa, allevia edema e spasmi muscolari lisci, non influenza la reazione, non influenza il sistema nervoso;
  • Clartadine agisce rapidamente ed efficacemente, ma può causare ritenzione di liquidi, stitichezza, diarrea, disturbi endocrini, complicanze dell'apparato respiratorio e ha un effetto negativo sul sistema nervoso centrale;
  • Lomilan ha un'azione antipruriginosa e antiessudativa, allevia e previene il gonfiore, agisce rapidamente e per lungo tempo, effetti collaterali - almeno;
  • LoraHexal è ben tollerato, non influisce sul sistema nervoso centrale, a volte provoca effetti collaterali da parte del sistema respiratorio e cardiovascolare;
  • Claritin è un analogo di clarotina con lo stesso principio attivo;
  • Zyrtec è usato per il trattamento e la prevenzione di reazioni allergiche (rinite allergica, orticaria, asma bronchiale, congiuntivite, dermatite, edema e altre condizioni), allevia gli spasmi muscolari, riduce la permeabilità capillare, non influenza il sistema nervoso centrale;
  • rupafina è usato per trattare l'orticaria idiopatica e la rinite allergica, non ha effetti sul sistema nervoso centrale, ha molti effetti collaterali;
  • Kestin è efficace per un'ora dopo l'ingestione, mantenendo l'effetto fino a 48 ore. Può provocare mal di testa e dolori muscolari, secchezza delle mucose, nausea, stitichezza.

Antistaminici di terza generazione

Le droghe della nuova generazione sono prive degli svantaggi insiti nelle droghe degli altri due gruppi, passano nella forma attiva quando entrano nel corpo umano.

Sono autorizzati a ricevere persone la cui attività è correlata alla concentrazione e alla velocità di reazione, non hanno effetti dannosi sui sistemi nervoso centrale e cardiovascolare.

Per i farmaci in questo gruppo sono inclusi:

  • gismanal
  • Treks
  • Telfast
  • feksadin
  • feksofast
  • levotsetirizin- teva
  • ksizal
  • erius
  • Deza

Indicazioni per l'uso di farmaci antistaminici

La ragione per prendere antistaminici sono varie condizioni che causano disagio e minacciano la salute. I sintomi possono essere innescati da varie sostanze che influenzano negativamente il corpo umano.

Nel mondo di oggi, praticamente qualsiasi sostanza può agire come un allergene: medicina, prodotti chimici per la casa, cosmetici decorativi e medicali, prodotti per l'igiene, cibo, materiali per la costruzione e la finitura e molto altro ancora.

Tra le classiche indicazioni - allergia alle piante da fiore, punture di insetti. Inoltre, gli antistaminici aiutano con prurito, gonfiore dei tessuti, reazioni infiammatorie locali durante l'esacerbazione di orticaria, raffreddore da fieno, asma bronchiale, eczema, dermatite, rinite allergica e rinite a freddo, prima della vaccinazione - per bambini e adulti per ammorbidire la reazione del corpo.

Nonostante l'ampia selezione di antistaminici, l'automedicazione non è raccomandata: il medico prende in considerazione non solo i sintomi, ma anche la storia, le condizioni del paziente, i possibili rischi.

Lo specialista spiegherà come utilizzare il medicinale per evitare lo sviluppo di effetti collaterali e ottenere il massimo effetto, soprattutto perché molti antistaminici sono disponibili solo su prescrizione medica.