A bollire nel naso - cause, sintomi, diagnosi e come trattare correttamente

Se compare improvvisamente un'ebollizione nel naso, il trattamento domiciliare deve essere seguito immediatamente, altrimenti l'infiammazione progredisce e aggrava il corso del processo patologico. Una malattia caratteristica offre disagio interno e diventa la causa principale di un complesso di inferiorità (c'è un difetto estetico). Per il trattamento conservativo di un punto d'ebollizione nel naso è stato il più efficace e tempestivo, ai primi segni della malattia è necessario contattare l'otorinolaringoiatra, essere esaminati.

Cosa bolle

Secondo il codice ICD-10, la malattia è indicata come J 34.0. Per definizione, un foruncolo all'interno del naso caratterizza il danno purulento-infiammatorio della superficie cutanea con un nidodella patologia nel follicolo pilifero. Il processo patologico inizia con l'infiammazione della borsa dei capelli o della ghiandola sebacea del naso, ma con l'accumulo di masse purulente può portare allo sviluppo di sepsi, trombosi; I medici non escludono la morte per il paziente. Pertanto, un ascesso nel naso non dovrebbe essere lasciato senza una tempestiva partecipazione medica.

motivi

Per evitare le ultime fasi dello sviluppo di chiryak, il trattamento conservativo dovrebbe essere tempestivo. Per fare ciò, è importante capire che la dinamica positiva dell'ebollizione è del tutto assente o debolmente espressa, fino a determinare l'eziologia della patologia. Molto spesso, la malattia è provocata da batteri stafilococchi, che sono altamente resistenti ad alcuni antisettici locali e antibiotici sistemici. Dopo l'infezione nella fase iniziale, si verifica un processo asintomatico di maturazione della bollitura, ed è difficile determinare il fattore patogeno. Come opzione:

  • diabete;
  • beri-beri;
  • malattia prolungata del corpo;
  • la presenza di "mani sporche";
  • immunità indebolita;
  • invasioni elmintiche;
  • fattore ambientale;
  • squilibrio ormonale;
  • inosservanza dell'igiene personale;
  • ferita alla mucosa nasale, strappando i peli;
  • obesità sistemica.

Segni di foruncolosi

L'apparizione di sensazioni dolorose non si verifica immediatamente, inizialmente l'ulcera non si manifesta in alcun modo. Tuttavia, questo è un periodo molto breve. Ben presto, l'infiammazione purulenta provoca il disagio interno, un attacco acuto di dolore con la transizione del processo patologico ai vasi e alle vene. L'edema appare, le ghiandole sebacee sono disturbate, il muco con un gambo purulento si accumula nei passaggi nasali. Altri sintomi, altrettanto eloquenti, della foruncolosi (visibili nella foto dei pazienti) sono presentati di seguito:

  • dolore del naso anteriore;
  • gonfiore con arrossamento della pelle;
  • disagio e dolore durante la palpazione dei passaggi nasali;
  • sintomi di intossicazione;
  • violazione della temperatura;
  • congestione nell'infiltrazione dei tessuti;
  • dolore quando si preme il setto nasale;
  • congestione nasale con scarico scarso;
  • un aumento della punta o dell'ala dei seni nasali, a seconda della localizzazione della lesione;
  • dolore al naso, acutamente palpabile;
  • aumento del nervosismo, instabilità della sfera emotiva.

Com'è lo sviluppo della foruncolosi

Questa malattia infettiva causa complicanze, mentre a lungo viene trattata con metodi conservativi. Pertanto, è importante scoprire in tempo tutte le fasi di sviluppo dell'ebollizione esistenti, in modo da agire senza indugio subito dopo l'inizio dei primi sintomi. Quindi:

  1. Il primo stadio. È considerato facile perché l'ebollizione non è ancora apparsa, un attacco acuto di dolore non è ancora disponibile. Tra i sintomi caratteristici, il prurito intenso e il disagio nella zona della punta o dell'ala del naso, l'instabilità della temperatura, l'infiammazione dei linfonodi regionali dovrebbero essere identificati.
  2. Il secondo stadio. Appare un ascesso che può anche fondersi con il carbonchio. La temperatura del paziente aumenta, il lavoro delle ghiandole sudoripare è disturbato, l'instabilità emotiva ha luogo.
  3. Il terzo stadio. I sintomi acuti sono in calo, ma le bolle appariranno regolarmente. La malattia ha acquisito una forma cronica, accompagnata da debolezza generale, affaticamento costante, ridotta qualità della vita.

Diagnosi della malattia

Determinare la natura della patologia in casa non è particolarmente difficile, specialmente se si vede l'ebollizione sulla punta del naso o su una delle ali. È vietato spremere una crescita caratteristica, è necessario consultare uno specialista, sottoporsi a una diagnosi. Da esami di laboratorio e clinici l'otorinolaringoiatra prescrive:

  • analisi del sangue generale e biochimica;
  • test della glicemia;
  • ricerca di laboratorio su background ormonale;
  • feci su uova di vermi;
  • Ultrasuoni (secondo le indicazioni).

Come trattare un foruncolo nel naso

Spremere i foruncoli a casa è pieno di pericolose complicazioni e persino di morte, quindi con un trattamento conservativo è importante essere guidati esclusivamente da prescrizioni mediche, non impegnarsi in un auto trattamento di superficie. Ecco le preziose raccomandazioni degli otorinolaringoiatri:

  1. Terapia locale Questa è una soluzione antisettica, che viene mostrata per essere utilizzata esternamente per ridurre il focus della patologia, come misure di asepsi. Come opzione: ittiolo e unguento balsamico, alcool borico.
  2. Terapia generale L'obiettivo principale è quello di distruggere la flora patogena con metodi conservativi, ridurre i focolai di infiammazione, accelerare il processo di guarigione. Antibiotici sistemici più spesso prescritti come tetraciclina, amoxiclav e ampicillina.
  3. Apertura rapida di un ascesso. Se si sviluppa un ascesso, si formano ampie focolai di necrosi tessutale senza aprire l'ebollizione in anestesia locale seguita da un periodo di riabilitazione.

Mezzi di azione locale

Un trattamento così conservativo fornisce solo un effetto terapeutico temporaneo se compare un punto d'ebollizione e fa male al naso. I medici raccomandano di applicare pomate e creme, gel e soluzioni liquide come compresse al nido della patologia. Non è esclusa l'imposizione di medicazioni. La terapia locale non fornisce il recupero completo, ma allevia la maggior parte dei sintomi spiacevoli. Ecco i farmaci testati nel tempo:

  • unguenti antibatterici: gentamicina, tetraciclina, levomicetina;
  • soluzioni antisettiche: Dimexide, alcool borico.

Unguenti speciali

Se si sviluppa l'ebollizione di un bambino, i genitori usano spesso l'unguento di Vishnevsky. È un rimedio a prova di tempo e conveniente che allevia l'infiammazione e attira il pus. Per il suo corretto utilizzo, è necessario applicare una parte dell'unguento su un panno sterile, collegarlo al sito della patologia e avvolgere con l'aiuto di medicazioni. Eseguire una tale procedura 2 volte al giorno, e una tendenza positiva si osserva già il 3 ° giorno di trattamento. Gli altri unguenti con un marcato effetto antibatterico sono presentati di seguito:

  1. Cloramfenicolo. Questo è un antibiotico locale affidabile, che rimuove le lesioni cutanee purulente, riduce i focolai di patologia. L'unguento deve essere applicato a ebollizione al mattino e alla sera, il corso del trattamento è di 7 a 10 giorni (fino a quando il chiryak scompare sul naso).
  2. Sintomitsina. Un altro unguento per uso esterno con un foruncolo. Applicare la composizione all'area nasale, non lavare. La procedura viene eseguita al mattino e alla sera per 5 - 7 giorni. Non usare la medicina per ferite aperte.

Terapia generale

La foto della formazione di ascessi di un punto d'ebollizione è spaventosa per il suo realismo, pertanto i medici curanti insistono su un approccio completo e immediato al problema di salute. Tutti i farmaci prescritti non saranno solo applicati esternamente all'ebollizione, ma anche consumati all'interno. In questo caso, stiamo parlando di rappresentanti dei seguenti gruppi farmacologici:

  • antibiotici: Vancomicina, Cefazolina, Tetraciclina;
  • Immunostimolanti: Polyoxidonium, Galavit, Cycloferon;
  • complessi multivitaminici: Duovit, AlfaVit.

Se parliamo in dettaglio dei benefici degli immunostimolanti, i rappresentanti di questo gruppo farmacologico sono caratterizzati dalle seguenti proprietà terapeutiche nel corpo del paziente interessato:

  1. Polyoxidonium. Viene prodotto sotto forma di compresse, stimola l'immunità locale, aumenta la resistenza del corpo alla flora patogena.
  2. Galavit. Si tratta di compresse di produzione domestica, che hanno proprietà immunostimolanti e antinfiammatorie. I principi attivi nella composizione chimica stimolano il sistema immunitario, accelerano il processo di guarigione delle ferite, ripristinano la mucosa nasale.

Farmaci antibatterici

Se la causa dell'ebollizione nel naso aumenta l'attività di stafilococchi e streptococchi, gli otorinolaringoiatri prescrivono i seguenti antibiotici per la somministrazione orale per la durata del trattamento conservativo 5-7 giorni senza interruzione:

  1. Vancomicina. Un rappresentante del gruppo di glicopeptidi, che è disponibile in polvere per preparare una soluzione iniettabile. Il farmaco deve essere somministrato per flebo endovenoso ogni 6 ore, 500 mg o ogni 12 ore, 1000 mg.
  2. Cefazolina. È un antibiotico ad ampio spettro che viene prodotto in polvere per iniezione intramuscolare o endovenosa. Il contenuto di 1 flacone deve essere sciolto in 5 ml di soluzione salina o di cloruro di sodio isotonico, iniettato in profondità nel tessuto muscolare.

Rimozione chirurgica di un punto d'ebollizione

Se si osserva un ascesso nel naso o si osservano ampi focolai di necrosi dei tessuti molli, i medici raccomandano fortemente la chirurgia. Questa è una soluzione radicale a un problema di salute che fornisce un effetto terapeutico stabile, ma un periodo di riabilitazione lungo e non sempre piacevole. L'operazione viene eseguita quando ci sono più bolle, mentre è considerata sicura per il paziente. La sequenza delle procedure chirurgiche è la seguente, ed è importante non disturbarla:

  1. Il medico conduce la procedura per alleviare il dolore. Questa può essere l'anestesia locale o l'anestesia generale a seconda delle indicazioni mediche.
  2. Il chirurgo con un bisturi apre l'ascesso con l'ulteriore evacuazione del suo contenuto e quindi esegue un risciacquo di alta qualità del naso con una soluzione antisettica.
  3. Nel passaggio nasale stabilisce e fissa il drenaggio per assicurare il deflusso regolare dei residui di masse purulente.
  4. Applica una benda battericida, dopo di che osserva il paziente per diversi giorni di seguito.
  5. Drenaggio cambia il paziente il giorno successivo, medicazione sterile - per 7 giorni. La durata del periodo di riabilitazione è di 14-21 giorni.

Trattamento domiciliare

Se la sensazione dolorosa di un foruncolo ha una dimensione relativamente piccola, e appare abbastanza recentemente nel naso, puoi liberarti della crescita caratteristica con contenuti purulenti con metodi alternativi. Pre-consultare un otorinolaringoiatra. Se il paziente non ha una reazione allergica ai componenti a base di erbe delle seguenti ricette, i seguenti rimedi popolari preparati a casa possono essere usati come terapia adiuvante per le bolle:

Bollire (foruncolo) nel naso: metodi di trattamento, bollire foto

La foruncolosi del naso è intesa come infiammazione purulento-necrotica dei follicoli piliferi e dei tessuti circostanti.

L'ebollizione nel naso è una malattia abbastanza comune, che si verifica spesso in presenza di infezioni virali acute e procedure igieniche improprie della mucosa nasale.

Malattia localizzata più spesso sulle ali del naso, sulla punta, raramente sul naso. Il foruncolo e il rosicchio del naso hanno il codice ICD-10 J34.0.

Cause di un ascesso

La formazione di un punto d'ebollizione in uno qualsiasi dei punti del corpo si verifica a causa della mancanza di batteri patogeni - stafilococchi e streptococchi.

Normalmente, vivono sulla pelle di ogni persona in una piccola quantità (dal 10 al 30%). Tuttavia, con una diminuzione della risposta protettiva dell'organismo, i batteri iniziano a moltiplicarsi rapidamente, provocando la formazione di un ascesso.

Sia le cause esterne che quelle interne possono contribuire alla comparsa di un ascesso.

I fattori esterni includono:

  • Danno alla mucosa. La mucosa nasale è un'area molto tenera e spesso viene ferita durante la pulizia dei passaggi nasali. Rendendolo con le mani sporche con le unghie ricurve può portare non solo cocchi, ma anche altre infezioni pericolose, funghi nasali.
  • Spennare i capelli Le pinze vengono spesso utilizzate al posto dei trimmer di sicurezza. La procedura non solo porta disagio e dolore, ma apre anche la porta all'infezione. Ogni pelo tirato non è altro che un microranium. Fino a quando la rigenerazione si verifica, sarà suscettibile a un attacco batterico.
  • Disfunzione della mucosa nasale. Di per sé, il muco nel naso è una protezione contro le infezioni. Dopo l'uso di gocce medicinali, con maggiore secchezza dell'aria, cambiare il regime climatico può cambiare il lavoro della mucosa. La patogenesi ridotta causa danni batterici.
  • Lavoro scorretto delle ghiandole sebacee. L'eccesso di sebo diventa un terreno fertile ideale per i batteri. Vestibolo nasale, triangolo nasolabiale, ala nasale, narice sono le aree più comuni di danno per questo motivo.

I problemi interni includono:

  • indebolimento dell'immunità dopo virus e batteri;
  • infiammazione dei seni, infezioni batteriche del rinofaringe (sinusite, sinusite, tonsillite, tonsillite);
  • malattie del sangue, disturbi endocrini (anemia, diabete);
  • carenza vitaminica primaverile, cibo povero di vitamine;
  • malattie oncologiche;
  • ipotermia;
  • cambiamenti ormonali, anche in età adolescenziale, con menopausa.

Una singola apparizione dell'ebollizione non è un motivo per cadere in periodi di ipocondria. Tuttavia, le infiammazioni ripetute o multiple sono un segnale per visite obbligatorie al medico.

sintomi

Il primo segno di ebollizione è prurito e arrossamento. Allo stesso tempo, nella fase iniziale del dolore non può essere. I pazienti sentono anche una leggera secchezza della pelle causata da una violazione della sua fornitura.

A poco a poco (durante il giorno) il dolore e il formicolio si uniscono ai graffi. Puoi già sentire il tattile, che ha saltato il furuncle.

I sintomi spiacevoli possono aumentare in modo significativo. Sullo sfondo dell'infiammazione nella zona del naso, si osserva spesso un aumento della temperatura.

Sintomi particolarmente luminosi manifestati in tenera età. La temperatura del bambino sale a 38 ° C, letargia, debolezza, perdita di appetito.

La pelle sotto il foruncolo si gonfia e si arrossa. A causa della moltitudine di terminazioni nervose sul viso, il dolore non si sente solo nel luogo di localizzazione, ma dà anche alle aree vicine, c'è disagio durante i movimenti facciali, la parola, la respirazione frequente e profonda durante il movimento delle ali del naso.

Il dolore si manifesta non solo a causa dell'infiammazione dei tessuti, ma anche a causa della tensione della pelle durante l'ebollizione.

Uno dei sintomi associati di ebollizione nel naso è un mal di testa. Ci può essere anche un aumento dei linfonodi cervicali.

L'aggiunta di sintomi di intossicazione, ipertermia può indicare lo sviluppo di complicanze, la transizione di processi infiammatori ad altri tessuti.

Un segno particolarmente pericoloso: aumento della temperatura dopo l'apertura dell'ebollizione. Questa condizione richiede cure mediche.

Le cause dello sviluppo, i principali sintomi e segni, i metodi di trattamento, nonché le foto della seborrea del cuoio capelluto possono essere trovate in questo materiale.

Istruzioni dettagliate per l'uso di unguento Belogent presentato in questa pubblicazione.

Fasi e patogenesi

Ci sono diverse fasi nello sviluppo di un punto d'ebollizione sul naso:

  • Fase 1 Formazione di infiltrazione È caratterizzato da arrossamento, formicolio e leggero dolore. La pelle attorno al foruncolo futuro è tesa, c'è gonfiore. Durante questo periodo, si verifica un attacco sul follicolo pilifero dei batteri coccali e una progressiva sconfitta dei tessuti circostanti.
  • Fase 2 Accumulo di pus. Dopo alcuni giorni (di solito fino a 3 giorni), un "esercito" di neutrofili morti si accumula intorno al follicolo pilifero. Nella lotta contro l'infezione da stafilococco, le cellule immunitarie si trasformano in masse purulente. Nella seconda fase, c'è già un movimento di pus all'interno dell'ebollizione. Tuttavia, il centro necrotico e la testa dell'ascesso non sono ancora formati. Il dolore è al suo apice.
  • Fase 3 La maturazione dell'ebollizione. La pelle sopra il foruncolo si illumina e si scioglie. Questo segno parla dell'approssimarsi della risoluzione dell'ascesso. Il dolore diminuisce, il pus diventa più spesso.
  • Fase 4 Risoluzione dell'ascesso. L'ultima fase della malattia può avvenire in modo arbitrario (l'ebollizione scoppia da sola) e può richiedere un intervento esterno (apertura da parte di un medico). Insieme al pus diventa nucleo necrotico, particelle di sangue. Dolore in ebollizione, mal di testa, la temperatura diminuisce gradualmente.
  • Fase 5 Healing. Dopo che la ferita è completamente liberata dalle tracce di pus, guarisce. L'ultima può durare da diversi giorni a una settimana. Le piccole bolle possono lasciare dietro una leggera pigmentazione temporanea, quelle più grandi daranno segni sotto forma di cicatrici.

La foto bolle sul naso

diagnostica

La diagnosi precoce aiuta a liberarsi rapidamente dell'ebollizione nel naso. È importante distinguere il foruncolo da altre malattie con un quadro clinico simile. Questi includono - herpes nel naso, sicosi, infezioni fungine, acne.

La diagnosi di una casa quando si vede l'ebollizione sulla punta del naso o sulle ali del naso è facile, ma non si dovrebbe risolvere il problema da soli. È più sicuro curare l'ebollizione sotto controllo medico.

Oltre a esaminare e intervistare il paziente, il medico prescriverà un numero di test che aiuteranno a determinare la causa dell'ascesso:

  • emocromo completo;
  • analisi dello zucchero;
  • coltura batterica per determinare l'agente eziologico della malattia;
  • analisi delle feci per la presenza di parassiti.

Se necessario, applicare ulteriori metodi di ricerca: analisi del background ormonale, marcatori tumorali (in caso di sospetti tumori maligni).

Come trattare l'ebollizione all'interno del naso

Quando appare un foruncolo nel naso, è necessario contattare un otorinolaringoiatra. Tuttavia, le raccomandazioni sul trattamento possono essere ottenute anche da un medico generico o da un dermatologo.

Chirac nel naso richiede un trattamento immediato. Ciò è dovuto principalmente al fatto che l'apporto di sangue al naso è direttamente collegato al cervello e qualsiasi ritardo è irto di processi infiammatori del sistema nervoso centrale.

Primi passi

La cosa più importante è assicurare la completa riabilitazione dell'area interessata. Cancella i seni dal muco, le secrezioni accumulate.

Questo dovrebbe essere fatto delicatamente, per non spremere l'ebollizione e non provocare il rilascio di pus all'interno. Utilizzare una soluzione salina debole, siringa.

L'area interessata è accuratamente trattata con una soluzione antisettica. Per questi scopi, l'uso di alcool etilico, fukortsin, Zelenka.

Applicare il liquido dovrebbe essere punto sulla zona del punto d'ebollizione, in modo da non sovraspruzzare la mucosa nasale. È anche possibile ungere un antisettico con un foruncolo esterno.

Il metodo più comune ed efficace è il trattamento con unguenti. Al naso, la punta del naso ha un cerotto, pre-lubrificato con uno spesso strato di farmaci.

Cosa succede se un ascesso si trova all'interno del naso? Quindi l'unguento viene iniettato nella cavità nasale spingendo i movimenti, mentre si usa un batuffolo di cotone.

Ci sono anche altri farmaci antibatterici sotto forma di unguenti per il trattamento delle bolle - "Baneotsin", "Bactroban", "Sintomitsin", "Fusicutan".

Prodotti a base di antibiotici

Non fare quando si tratta di bolle sul viso senza antibiotici. Sebbene il corpo sia in grado di superare indipendentemente l'infezione, la vicinanza al cervello richiede una rete di sicurezza aggiuntiva.

Vengono usati antibiotici orali e unguenti, inibiscono i batteri ("unguento alla tetraciclina", "unguento alla terramicina", "unguento alla polimixina").

Tra i mezzi per l'amministrazione interna sono Azitromicina, Amoxicillina, Cefalexina, Amoxiclav, Lincomicina e altri farmaci.

In situazioni difficili, applicare un trattamento locale con un antibiotico sotto forma di iniezione.

In quali casi ea quali antibiotici sono indicati e controindicati durante le bolle, abbiamo detto qui.

Farmaci immunostimolanti e nutrizione

Con la recidiva di foruncolosi vengono prescritti farmaci che aumentano la resistenza del corpo. Tra questi ci sono immunomodulatori ("Polyoxidonium", "Aflubin", "Likopid", "Galavit"), nonché complessi vitaminici.

Si raccomanda ai pazienti di astenersi dai dolci, di includere nella dieta verdure fresche, frutta, latticini.

Fisioterapia, trattamento laser

Tra i metodi più comuni vi sono il calore secco, l'elettroforesi a base di farmaci antibatterici, il trattamento con raggi infrarossi, la crioterapia con azoto liquido.

Il trattamento laser è attivamente diffuso, il metodo consente di evitare la formazione di difetti estetici, è applicabile in qualsiasi stadio della malattia e si adatta anche a quasi tutti i pazienti, compresi i bambini e le donne in gravidanza.

Intervento operativo

In ebollizione nel naso, il trattamento chirurgico è più spesso indicato, dal momento che il problema è aggravato da uno scarso controllo delle condizioni dell'ascesso del paziente, l'alto rischio di complicanze.

Se necessario, la chirurgia del paziente è diretta al reparto chirurgico, dove, sotto la supervisione dei medici, si apre il foruncolo e si rimuove il pus.

Il medico aiuta a rimuovere i resti di pus, così come l'asta necrotica, applica una benda sterile. Ti consigliamo di leggere il nostro articolo separato sull'apertura del bollore con un video visivo - qui.

Trattamento di rimedi popolari ascesso

Oltre ai preparati farmaceutici per il trattamento delle bolle nel naso, usavano anche le medicine tradizionali.

Va ricordato che i rimedi popolari sono solo un trattamento ancillare. Qualsiasi metodo popolare richiede l'approvazione obbligatoria di un medico.

Un decotto di rizomi di dente di leone

Per preparare il prodotto, tritare la radice di dente di leone essiccato in un macinino da caffè. 2 cucchiai. la polvere deve essere versata con acqua bollente e fatta bollire per 10 minuti a fuoco basso.

Si consiglia l'infusione separata per bere 50 ml tre volte al giorno.

cipolla

La cipolla centrale deve essere sbucciata e tagliata in 4 pezzi.

Cuocere le cipolle in un bicchiere di latte.

Mettere la cipolla cotta su una benda di garza e applicare sulla zona interessata.

meliloto

Per alleviare l'infiammazione e il dolore, la farcitura dalle foglie schiacciate del tributario medicinale viene applicata a ebollizione. Lo strumento è lasciato per diverse ore sotto forma di una benda.

È necessario dare la preferenza a una pianta che abbia almeno tre anni. Si raccomanda di non innaffiare il fiore per diversi giorni per migliorare le sue proprietà.

La carne della foglia viene applicata a ebollizione durante la notte. Lo strumento aiuta l'ascesso ad uscire più velocemente.

Uso di sapone

Secchiello per sapone da bucato grattugiato per la formazione di piccoli trucioli. Sapone ripiegato in una terrina per bollire e coprire con acqua. Bollire alla consistenza di un unguento simile.

La medicina è applicata al foruncolo con uno strato spesso, coperto con un cerotto. Cambia ogni 3-4 ore.

Pensi che sia possibile nuotare con la varicella? Consigli utili e consigli sulle procedure dell'acqua per la varicella possono essere trovati in questo articolo.

Quali sono le cause, i sintomi e il trattamento della dermatite orale sul viso, dire alla nostra pubblicazione.

Quali complicazioni possono provocare

Alcuni foruncoli non si aprono arbitrariamente e anche una settimana dopo non formano una caratteristica testa fusa. Questa è una complicanza particolarmente pericolosa: l'ascesso bolle.

La condizione è caratterizzata da una lesione più profonda della pelle, incluso il tessuto sottocutaneo. Il pus continua ad accumularsi, non avendo via d'uscita, influenza sempre più il tessuto circostante.

Come le bolle possono svilupparsi dalle lesioni batteriche dei seni nasali, e la sinusite può apparire sullo sfondo dell'ebollizione.

Meningite, encefalite, danni alle vene e ai vasi sanguigni sono conseguenze pericolose dell'ebollizione.

I foruncoli del naso sono carichi di trombosi, orbita flemmone, tromboflebite. Che cosa è phlegmon, con foto, i suoi sintomi e metodi di trattamento può essere trovato qui.

Non cercare di spremere l'ebollizione a casa. Il flusso di pus può entrare nel flusso sanguigno e causare gravi complicazioni, persino la morte.

prevenzione

Una dieta equilibrata, un alimento ricco di vitamine e microelementi, un minimo di alcol e tabacco aiuteranno a dire addio alla foruncolosi per molto tempo.

È importante non sovrariscaldare e non surriscaldare il corpo, per evitare le stanze bagnate.

Dopo aver sofferto di malattie acute, lesioni, operazioni, non si deve trascurare il corso delle procedure di riabilitazione.

La toilette nasale giornaliera con soluzione salina, che pulisce i passaggi nasali con le mani lavate è una protezione affidabile contro la penetrazione delle infezioni.

Un trattamento adeguato e uno stile di vita corretto sono gli aiutanti più fedeli nella lotta contro la malattia.

Autore dell'articolo: Margarita Dementieva, Dermatovenerologist

Come trattare un foruncolo nel naso

Un punto di ebollizione nel naso è una formazione purulenta che si verifica quando il follicolo pilifero si infiamma. Molto spesso appaiono sulla punta del naso o all'interno. Possono apparire per vari motivi, ma in ogni caso dovrebbe esserci un cuoco gram-positivo. Quando è presente, inizia il processo infiammatorio.

Il paziente ha una formazione abbastanza grande di pus. Il trattamento è meglio fare dopo una visita dal medico. Il pericolo di ebollizione è che le patologie possono svilupparsi. Complica il corso e il trattamento del punto di ebollizione, soprattutto se è interno e piuttosto vicino al cervello. Se l'ebollizione si rompe, appare una ferita aperta. Attraverso di esso, qualsiasi infezione può entrare e diffondersi rapidamente in tutto il corpo, questo contribuisce a far bollire il naso.

Perché un punto d'ebollizione

Bolle nel naso e le ragioni per il loro aspetto possono dipendere dalle caratteristiche individuali del paziente. Per un corretto trattamento è necessario determinare la causa dell'ebollizione. Il motivo principale è la presenza di streptococco o di Staphylococcus aureus. Questa è una varietà di microbi che contribuiscono allo sviluppo di vari processi infiammatori. Quando si verifica un'ebollizione, ciò è dovuto all'infezione nel follicolo pilifero. Questo succede quando:

  • graffi aspetto;
  • lampadine ferite;
  • grado di usura.

Un altro furuncle nel naso può svilupparsi quando:

  • lunga permanenza del paziente a bassa temperatura dell'aria;
  • trasferito situazione stressante.

L'insorgenza di bolle è associata allo sviluppo del diabete. In questo caso, sono necessarie misure complesse per il trattamento. Ma in questo caso, la previsione sarà abbastanza difficile da fare.

Nei bambini e negli adulti, le bolle nel naso possono verificarsi con:

  • inosservanza delle norme igieniche e del contatto del viso con mani sporche;
  • utilizzare per lavare acqua sporca;
  • uso di oggetti estranei per l'igiene.

Spesso, le bolle compaiono in pazienti con diagnosi di sinusite cronica o con sviluppo di adenoide. Oltre a provocare lo sviluppo di ascessi purulenti nel naso possono complesse malattie croniche.

Colpisce il frequente verificarsi di bolle, forse un basso livello di immunità. Nei bambini, vesciche sul corpo del naso di salice possono verificarsi a causa della presenza di parassiti nel corpo.

Sintomi della malattia

A seconda del tipo di ebollizione, un paziente può manifestare vari sintomi. Una situazione può verificarsi quando il paziente aumenta anche la temperatura corporea, peggiora lo stato generale di salute. Ci possono essere diversi chiryev.

Quando si verifica un'ebollizione nel naso, si manifesta:

  • dolore nella zona delle ali del naso;
  • il dolore si intensificherà quando viene toccato o premuto;
  • il naso può diventare rosso tutto o in un certo posto;
  • l'intossicazione può svilupparsi.

Se l'ebollizione è molto grande o si trova all'interno del naso, il paziente potrebbe sperimentare:

  • linfonodi ingrossati;
  • la formazione di coaguli di sangue nella vena angolare;
  • se si forma un coagulo di sangue nel seno cavernoso, il paziente avrà un forte aumento della temperatura corporea;
  • edema venoso può essere osservato;
  • si osserva un rossore oculare;
  • piccole emorragie nella pelle delle palpebre;
  • la visione offuscata si deteriorerà;
  • il bulbo oculare può iniziare a gonfiarsi;
  • se c'è edema di vene vicine, la visione può, in generale, scomparire;
  • sarà difficile per il paziente guidare i suoi occhi;
  • qualche volta c'è gonfiore del nervo ottico;
  • può svilupparsi una paralisi completa dei muscoli dell'occhio.

I sintomi e i segni di ebollizione nel naso possono essere individuali. Ma in ogni caso, se si nota un peggioramento della salute, è necessario consultare uno specialista.

Come e come trattare un foruncolo nel naso?

Qual è il modo migliore per curare il naso? Quale terapia sarà la più efficace? Dopo la manifestazione dell'ebollizione e l'esame da parte di un medico, è possibile iniziare il trattamento. Dipenderà dall'istituzione della causa principale dell'aspetto di un ascesso. Se viene rilevata la presenza di infezione, è necessario utilizzare farmaci in grado di arrestare il processo infiammatorio. Di solito passa in pochi giorni.

Le caratteristiche del trattamento di ebollizione nel naso è che c'è una vera minaccia per la vita del paziente. Questo tipo di ebollizione non può essere trattato indipendentemente. In questa situazione, è necessario abbandonare il riscaldamento e l'estrazione di pus a casa. È possibile portare l'infezione o provocare un ulteriore sviluppo dell'infiammazione. In questo caso, il pus può entrare nel cervello o un'infezione nel sangue. Questi due fattori sono gravi complicanze e possono complicare il trattamento.

Il trattamento per l'ebollizione può verificarsi:

  • quando un paziente è in ospedale;
  • sotto forma di trattamento ambulatoriale.

A seconda delle condizioni del paziente, possono essere prescritti:

  1. Antibiotici.
  2. Unguento con effetto antibatterico.
  3. Farmaci che alleviano l'infiammazione.

Nel primo caso, potrebbero esserci pillole o iniezioni. L'unguento è usato localmente e i farmaci antinfiammatori sono scelti in base al principio degli antibiotici. Un trattamento efficace avverrà quando si usano farmaci in modo corretto e solo sotto la supervisione di un medico.

Trattamento domiciliare

Com'è il trattamento domiciliare? Visitando un medico è possibile applicare metodi tradizionali di trattamento di ebollizione nel naso. Ma prima devi consultare uno specialista e dirgli cosa sarà fatto. Ci sono molte ricette, eccone alcune:

  • È necessario cuocere la cipolla, quindi mescolare con sapone grattugiato. Da questo per fare le compresse al luogo di manifestazione dell'ascesso. Questo metodo consentirà di provocare la rapida rimozione del pus dall'ebollizione;
  • le patate grattugiate hanno le stesse proprietà. Si applica al punto dolente. Allevia l'infiammazione e contribuisce alla maturazione dell'ebollizione;
  • il pane nero viene masticato, condito e trasformato in questa lozione per un ascesso. Hai bisogno di stare tutta la notte;
  • La foglia di aloe è macinata. In questo caso, puoi usare il succo e la poltiglia. È necessario applicare o pulire il sito dell'aspetto di infiammazione purulenta;
  • sapone strofinare e aggiungere il latte ad esso. Tutto questo bollire a fuoco basso per un'ora. La miscela risultante sarà simile alla panna acida. Quindi l'unguento preparato viene applicato a ebollizione. È necessario aggiornare l'unguento ogni giorno fino a quando il pus inizia a uscire.

Molto spesso, i metodi popolari sono usati per aiutare la droga. Ma tutte le azioni del paziente dovrebbero essere coordinate con il medico. Non dobbiamo dimenticare che qualsiasi ascesso nel naso può causare patologia complessa.

Abusi nei bambini

Può diagnosticare diversi tipi di foruncoli, nel naso di un bambino. È obbligatorio determinare la causa del suo verificarsi. Questo ti aiuterà a scegliere il trattamento giusto.

La presenza di un'infezione è necessariamente rilevata, viene eseguito un esame del sangue. Dopodiché, il medico prenderà un appuntamento. Come trattare?

  • per uso topico unguenti che aiuteranno a sbarazzarsi di germi;
  • come antisettico si può consigliare l'uso di alcol salicilico;
  • il trattamento intorno all'ebollizione con iodio aiuterà a ridurre l'infiammazione dei tessuti;
  • A volte è raccomandato l'uso di un oratore della farmacia;
  • se necessario, il medico prescrive farmaci per via orale o intramuscolare.

Nel trattamento di un ascesso nel naso non è raccomandato:

  • spremere il pus da un punto d'ebollizione Ciò potrebbe causare l'ascesso di uno sviluppo;
  • auto-medicare e curare qualsiasi malattia in un bambino senza visitare un medico.

L'uso dei raggi ultravioletti nel trattamento delle manifestazioni purulente porta buoni risultati. A volte la terapia magnetica prescritta. Quando si sceglie un metodo e un metodo per curare un ascesso in un bambino, si tiene conto della sua età, dell'immunità e della salute generale. Un esame del sangue può aiutare a identificare patologie congenite o malattie croniche complesse. Alla luce di questi risultati, il medico sarà in grado di prescrivere un trattamento.

Se si riscontrano anormalità riguardo alla norma insieme al trattamento è necessario:

  1. Prendere farmaci per trattare le cause alla radice della comparsa di bolle.
  2. Fornisci al bambino del cibo che fornisca al corpo in crescita tutte le sostanze utili.
  3. Indurire il bambino, ma solo come consigliato da un medico.

Un ruolo importante nell'aspetto dei foruncoli nei bambini e negli adolescenti è giocato da un cambiamento nei livelli ormonali. Pertanto, l'aspetto di bolle può essere associato a questo.

È necessario insegnare al bambino ad osservare le regole dell'igiene personale durante il periodo di trattamento. Queste raccomandazioni dovrebbero diventare un'abitudine e quindi vi è un'alta probabilità di impedire l'ingresso nel corpo di varie infezioni, comprese quelle che provocano bolle.

Bollire nel naso di un bambino può essere trattato con rimedi casalinghi.

Ebollizione nasale: trattamento Cause dell'apparenza Come curare l'infiammazione?

Una delle malattie più sgradevoli nella pratica del medico ORL è un foruncolo nel naso. I pazienti lo chiamano anche un ascesso o punto di ebollizione e, a volte, sono frivoli riguardo al suo trattamento.

Nonostante la sua apparente semplicità, (pensa un brufolo banale), questa piaga può causare gravi complicazioni intracraniche e portare a gravi conseguenze negli adulti e nei bambini piccoli.

Che cosa è un punto d'ebollizione?

Questa malattia è un'infiammazione purulenta acuta del follicolo pilifero e dei tessuti circostanti - la ghiandola sebacea e la sua fibra. C'è un tale ascesso nel naso: nell'area delle ali e nella zona del vestibolo, dove ci sono i follicoli piliferi.

Quando un bollore nel suo naso saltò su, e dopo di lui formazioni simili apparvero su altre parti del corpo (petto, addome, viso, ecc.), I medici diagnosticarono la "foruncolosi".

Se diversi ascessi molto ravvicinati si uniscono, allora si forma il carbonchio. Con questo problema, la risposta infiammatoria del corpo è aumentata più volte e la malattia è molto più difficile.

Nelle cartelle cliniche, la patologia ha un codice ICD 10 chiamato J34.0. Questi dati non sono molto importanti per il paziente, ma sono importanti per lo specialista e l'ufficio dei dati statistici.

Le ragioni del suo verificarsi

Che cosa causa questo naso dolente? La ragione principale è l'infezione. Più spesso questi sono diversi tipi di stafilococco (Staphylococcus aureus e altri batteri), raramente gli streptococchi causano il problema.

Oltre all'infezione, lo sviluppo della malattia è facilitato dai seguenti fattori:

  1. Ipotermia.
  2. Beriberi.
  3. Microdiagnosi della pelle durante urti, graffi, ecc.
  4. Lesioni.
  5. L'abitudine di spremere un brufolo purulento può portare ad un'infiammazione estesa.
  6. Alcune patologie somatiche (diabete e altri).

Alcuni stafilococchi e gli streptococchi possono normalmente abitare la pelle e le mucose degli esseri umani. Con la confluenza di fattori avversi, la malattia si sviluppa.

Quadro clinico della malattia

All'inizio, una zona limitata di arrossamento appare sulla pelle con confini indistinti ed edema tissutale. Quando senti questo posto è molto dolorante.

Dopo un po ', il gonfiore si diffonde sul labbro, sulla guancia e su altre aree vicine del viso.

Un infiltrato a forma di cono limitato appare sulla pelle, che fa male quando viene toccato. I sintomi chiave sono un forte dolore e gonfiore nella zona interessata. Questo è lo stadio di infiltrazione.

Pochi giorni dopo, un ascesso giallo-bianco appare sulla parte superiore dell'infiltrato, la cosiddetta asta.

Durante il corso della malattia prima dell'apertura della messa a fuoco purulenta del paziente, i sintomi generali sono: debolezza, febbre, mal di testa, dolori articolari, perdita di appetito e altri segni di intossicazione. Il cosiddetto stadio di ascesso.

Dopo l'apertura dell'ascesso nel naso, inizia la fase di risoluzione. I sintomi generali si attenuano e il benessere del paziente migliora in modo significativo.

L'ascesso viene aperto indipendentemente o dopo l'intervento chirurgico. In alcuni casi, vi è un decorso abortito della malattia, quando l'infiltrazione viene assorbita senza drenaggio spontaneo. Fonte: nasmorkam.net

Possibili complicazioni

Tale infiammazione con la confluenza di condizioni avverse può progredire. Trattamento inadeguato, diabete mellito, diminuzione dell'immunità e altri problemi contribuiscono alla diffusione dell'infezione.

Le vene di questa zona sono strettamente collegate alla rete venosa dell'orbita e del cranio. Secondo lui, l'infezione può penetrare nell'orbita e nella cavità cranica, causando lo sviluppo di gravi complicanze. Le conseguenze più pericolose della malattia:

Trombosi del seno cavernoso. Condizione grave, che è accompagnata da sintomi cerebrali (confusione, vomito, mal di testa).

Vengono aggiunti i sintomi di meningite (rigidità del collo, fotofobia, ecc.). Gonfiore delle palpebre, esoftalmo, chemosi, omissione dei bulbi oculari, emorragie retiniche e altri segni di danno.

Il rischio di complicanze aumenta se l'ebollizione avviene sotto il naso. Questa zona del triangolo nasolabiale (chiamato anche "triangolo della morte") ha un buon apporto di sangue e l'infezione può diffondersi rapidamente nella cavità cranica.

Non puoi mai spremerti acne e ulcere in quest'area.

Diagnostica differenziale

Non tutti i brufoli all'interno del naso e su di esso dovrebbero essere considerati come questa patologia. Ci sono diverse malattie che hanno bisogno di differenziare questo problema:

La malattia è incline alla diffusione e al decorso cronico. Piccole pustole si aprono e si asciugano costantemente, formando croste purulente sotto le quali c'è un muco sanguinante.

Il paziente lamenta prurito, bruciore e fastidio nella zona interessata, il processo spesso cattura non solo l'area del vestibolo, ma anche i peli sulla barba dell'uomo.

Non tutti i raffreddori nel naso sono pericolosi ascessi. In caso di dubbio, uno specialista dovrebbe essere visitato per chiarire la diagnosi e la selezione della terapia, perché un brufolo interno al naso può essere qualsiasi cosa.

Come trattare un foruncolo nel naso?

L'ebollizione nel naso è trattata in modo conservativo e tempestivo. La terapia farmacologica viene utilizzata nella fase di infiltrazione, mentre il nucleo purulento-necrotico non è ancora maturo. Assegna sistematicamente:

  1. Farmaci antibatterici dal gruppo di penicilline, cefalosporine o macrolidi.
  2. Antistaminici (Suprastin, Tavegil). Ridurre il gonfiore ed eliminare la componente allergica della patologia.
  3. Analgesici e antipiretici (diclofenac, paracetamolo, ibufen).
  4. Nutrizione e vitamine equilibrate.
  5. Anticoagulanti (Aspirina). Utilizzato per la prevenzione delle complicanze orbitali e intracraniche.
  6. Procedure di fisioterapia

Il trattamento topico include l'uso di vari unguenti e creme che vengono applicati all'area interessata. utilizzare:

Levomekol. L'unguento bollente più popolare nel naso. È costituito da cloramfenicolo, che ha effetti antinfiammatori e antimicrobici. Utilizzato per i processi purulento-necrotici, la sua efficacia non è ridotta in presenza di pus.

Come applicarlo: impregnare i tovaglioli di garza e adagiarli sulla zona interessata, cambiare queste medicazioni 2 volte al giorno. La durata della terapia dipende dalla gravità della malattia.

Come eseguire un trattamento chirurgico?

Nella fase di ascesso, quando si vede una verga purulenta formata, viene eseguita un'ampia apertura dell'ascesso e le masse purulente vengono rimosse. Un drenaggio viene inserito nella ferita e una benda viene applicata con un antisettico. Questa procedura viene eseguita in anestesia locale o anestesia a breve termine.

La chirurgia viene eseguita sullo sfondo della terapia conservativa. Il paziente continua a ricevere antibiotici, anticoagulanti e altri farmaci. La cavità ascessuale viene drenata finché la scarica del pus si ferma.

Successivamente, il drenaggio viene rimosso e le medicazioni, impregnate di unguenti e soluzioni (cloruro di sodio, levomekulevoy e altri) continuano ad essere applicate sulla zona della ferita.

Metodi tradizionali di trattamento

Cosa fare se non ci sono medicine a portata di mano, ed è impossibile ottenerle. La medicina alternativa offre ricette popolari e trattamenti a domicilio.

Quali metodi possono essere utilizzati:

  1. Olio di canfora Ha un effetto antisettico. È necessario trattare l'area infiammata con questo strumento 3-4 volte al giorno.
  2. Patate crude Macinare una piccola patata su una grattugia fine, immergere la garza nel succo e applicare sulla zona interessata. Cambiare medicazioni 2-3 volte al giorno.
  3. Succo di cipolla e aloe. Mescolare in proporzioni uguali il succo di cipolla e aloe e asciugare l'ascesso con questa miscela.
  4. Calendula. 20 gr. calendula secca mescolata con gelatina di petrolio e lubrificare la crema irritante risultante.
  5. All'interno, sotto forma di decotti e tinture, si ottengono mezzi che potenziano il sistema immunitario e svolgono un'azione antinfiammatoria (camomilla, stringa, eleuterococco, ginseng, ecc.).

I metodi tradizionali di trattamento sono buoni per le manifestazioni lievi della malattia e in combinazione con la terapia conservativa.

Quando si forma una verga purulenta, intossicazione acuta, segni di diffusione dell'infezione, devi immediatamente interrompere la lotta indipendente e cercare aiuto.

Bollire durante la gravidanza

In questo entusiasmante periodo si verificano cambiamenti ormonali e l'immunità della donna viene ridotta in modo che la gravidanza possa svilupparsi normalmente. In questo contesto, un brufolo può apparire all'interno della cavità nasale o all'esterno.

Per prima cosa devi visitare uno specialista per scoprire la diagnosi esatta. Se è un punto d'ebollizione, nella fase di infiltrazione vengono selezionati gli agenti medicamentosi approvati durante la gravidanza (antibiotici penicillina, unguenti, antisettici).

Come ungere l'ascesso in una donna incinta? È possibile utilizzare unguento levomekolovoy, che è consentito per l'uso in questo momento.

Nella fase di ascesso viene eseguita l'apertura chirurgica dell'ascesso. Questo problema durante la gravidanza è soggetto al trattamento e all'osservazione, dal momento che nelle interruzioni ormonali aumenta la probabilità di complicanze.

Bollire nel naso del bambino

Spesso questo problema si verifica durante l'infanzia. Il motivo principale è l'amore dei bambini a pettinarsi e raccogliere questo posto con le mani sporche.

Nel suo sviluppo, un ascesso attraversa tutte le stesse fasi di una persona adulta:

  1. Infiltrazione. Arrossamento e gonfiore della pelle, c'è una protrusione dolorosa.
  2. Abstsedirovanie. Si forma una verga purulenta, un ascesso biancastro appare sulla testa.
  3. Recovery. Viene svuotato dal pus e gradualmente i bordi della ferita guariscono, e il gonfiore e il rossore diminuiscono.

I principi del trattamento sono gli stessi di un adulto. Dosaggi di antibiotici e altri mezzi sono scelti in base all'età del bambino. Se necessario, viene aperto sotto anestesia o sedazione a breve termine.

Bollire sul naso

Se una persona ha un normale ribollimento al naso, allora questo non è un punto d'ebollizione. Poiché questa diagnosi implica l'infiammazione del follicolo pilifero e in profondità nella cavità nasale o alla sua estremità non ci sono follicoli piliferi, quindi la diagnosi "foruncolo sulla punta del naso" non è corretta.
[ads-pc-1] [ads-mob-1] L'infiammazione della punta del naso è spesso associata a blocco e infezione nelle ghiandole sebacee. Questo processo è anche chiamato acne, acne o acne.

Come sbarazzarsi di questo processo? La rimozione per intervento chirurgico non viene praticamente utilizzata, solo in casi di comune processo purulento.

Applicare metodi conservativi: creme, lozioni, unguenti, che riducono l'infiammazione e riducono la produzione di sebo. Normalizza il metabolismo, ricostruisci la nutrizione e lo stile di vita. Nei casi gravi di acne, sono prescritti ormoni e antibiotici sistemici.

Foruncolo sul naso

Al naso, le ulcere si possono formare nella zona di crescita delle sopracciglia, poiché un gran numero di follicoli piliferi si concentrano lì.

I sintomi clinici e il processo terapeutico sono gli stessi di altre localizzazioni. Lo sviluppo delle complicanze orbitali si verifica più frequentemente a causa della vicinanza dell'orbita.

Il trattamento è impegnato in un otorinolaringoiatra. I pazienti con questa patologia preferiscono essere trattati in un ospedale in modo da poter monitorare dinamicamente lo sviluppo della malattia e prevenirne le conseguenze nel tempo.

Bollire nel naso: come e cosa trattare a casa

Una delle più spiacevoli malattie otorinolaringoiatriche è il foruncolo del naso. Molte persone non sono seri su questo problema, ma in realtà possono causare gravi patologie intracraniche. Il trattamento precoce aiuterà ad evitare varie complicazioni.

Che cosa è un punto d'ebollizione?

Il foruncolo del naso è chiamato infiammazione acuta del follicolo pilifero, accompagnata da suppurazione. La gente lo chiama un ascesso o un chirurgo. Molto spesso, tali piaghe si trovano sulle ali, sulla punta del naso e anche alla vigilia dei passaggi nasali. Se l'infiammazione di diversi follicoli piliferi è accompagnata da un'ampia necrosi (necrosi) dei tessuti, allora questa patologia è chiamata il carbonchio.

Cause di ebollizione nel naso

Molto spesso, l'infiammazione si sviluppa a causa dell'infezione ingerita. La causa diventa il batterio stafilococco. Lo Staphylococcus aureus abbatte i grassi grazie a uno speciale enzima chiamato lipasi, che provoca la distruzione del tappo del grasso situato all'uscita della tasca dei capelli.

Dopo che il passaggio al follicolo pilifero si è aperto, il batterio inizia a moltiplicarsi rapidamente. Come risultato, si formano accumuli purulenti, che esternamente sembrano una vescica purulenta gonfia. Inoltre segnato il rossore della pelle intorno.

Perché compaiono le bolle? Molto spesso questi processi infiammatori si sviluppano sullo sfondo del deterioramento del sistema immunitario. Ci sono molti fattori che contribuiscono alla riduzione delle difese del corpo. Questi includono:

  • tutte le varietà di sinusite, accompagnate da secrezione nasale;
  • rinite prolungata o cronica;
  • SARS, ARD, FLU;
  • diabete;
  • disordini metabolici.

Oltre allo stafilococco, la causa dello sviluppo di un ascesso può essere streptococchi. Sono l'agente causale della tonsillite, della scarlattina, della glomerulonefrite e sono anche in grado di influenzare la pelle dove i capelli crescono. Inoltre, l'ebollizione può svilupparsi a causa della mancanza di igiene nasale.

Quadro clinico

Il periodo di formazione di un punto di ebollizione consiste di tre fasi: la formazione diretta dell'ascesso stesso, la formazione di necrosi del pus e del tessuto, la guarigione della superficie della ferita. È piuttosto difficile determinare il periodo di incubazione, poiché la malattia è causata da microrganismi patogeni, che in condizioni normali sono costantemente presenti nel corpo umano in una forma inattiva. Con una diminuzione dell'immunità, i batteri iniziano a moltiplicarsi rapidamente, il che porta alla formazione di varie patologie, tra cui bolle.

Lo stadio iniziale della malattia è caratterizzato dai seguenti sintomi: compare un indurimento che aumenta col tempo e può raggiungere i tre centimetri di diametro. Al centro, c'è una verga composta da cellule morte e residui di leucociti. La pelle nell'area di ebollizione è allungata e diventa lucida. Se la lesione è sufficientemente ampia, il paziente può: sviluppare ipertermia (febbre) e segni di intossicazione generale del corpo.

La rottura dell'ebollizione avviene il terzo giorno dall'inizio della formazione della compattazione. C'è un rilascio di pus, sangue, dopo di che esce una canna. La pulizia dell'ebollizione è benefica per il paziente. La temperatura corporea ritorna normale, si verifica la guarigione della ferita. Al posto dell'ascesso rimane spesso una cicatrice.

Come e come trattare l'ebollizione a casa?

Piccole bolle nel naso e bolle del vestibolo nasale spesso non richiedono un trattamento. Tuttavia, se l'area di infiammazione è grande, il paziente ha la febbre e compaiono altri sintomi sgradevoli, è necessario consultare un medico. Anche dopo la guarigione, possono svilupparsi recidive di questa malattia: un'altra appare vicino all'ebollizione guarita. Cosa fare in questo caso? È necessario un corso di terapia correttamente selezionato a seconda dello stadio della malattia, della sua gravità.

Terapia farmacologica

Come trattare l'ebollizione e quale medico contattare? Il trattamento di questa malattia è un medico otorinolaringoiatra. Nella fase di infiltrazione (il periodo di formazione) di un ascesso, il più spesso loro gestiscono con trattamento conservatore. I medici raccomandano di trattare l'area infiammata con composti antisettici più volte al giorno. Per fare questo, puoi usare:

Se hai sviluppato un punto di ebollizione del vestibolo del naso o delle sue ali, è inoltre consigliabile applicare un unguento anti-infiammatorio. Bene aiutate le bende con unguento "Vishnevsky" o "Levomekol". Con la localizzazione dell'ascesso all'interno del naso, puoi semplicemente lubrificare l'area infiammata con questi mezzi.

Inoltre, l'uso di farmaci antibatterici per distruggere l'agente eziologico della malattia. Applicare mezzi ad ampio spettro:

A temperatura corporea elevata, possono essere prescritti farmaci antipiretici. Paracetamolo e Ibuprofene sono considerati i più efficaci. Se, dopo il trattamento, compaiono periodicamente vesciche, sarà richiesto un corso speciale di terapia con l'uso di immunoglobuline antistaphylococcal.

Metodi popolari

Esistono molti metodi collaudati per il trattamento delle bolle a casa. Sono stati utilizzati per molto tempo e hanno dimostrato di essere i metodi più efficienti e accessibili. Di seguito sono i più comuni.

Ricetta numero 1 - Cipolle

Cipolle comuni sono usati per trattare molte malattie Nel caso di bolle, è anche considerato un mezzo efficace. Per il trattamento di tale patologia le cipolle sono utilizzate come segue:

  1. La cipolla sbucciata viene tagliata a metà e cotta nel forno fino a renderla morbida.
  2. L'ebollizione nel naso viene pre-trattata con perossido di idrogeno, quindi viene applicato un pezzo caldo di cipolla e fissato con una benda.
  3. Lasciare le cipolle in ebollizione per circa mezz'ora.
  4. Tale procedura dovrebbe essere eseguita più volte al giorno fino al momento in cui il pus inizia a distinguersi.

Le sostanze contenute nelle cipolle reagiscono rapidamente con i batteri riproduttori e contribuiscono allo sfondamento accumulato nella parte interna del pus. A bollire nel naso dopo tale trattamento si allontana in pochi giorni.

Numero di ricetta 2 - Aloe

Se il foruncolo si alza, l'agave (aloe) aiuta bene. Per il trattamento di un ascesso, mentre sembra ancora un piccolo brufolo, vengono utilizzate le foglie più basse. Fallo in questo modo:

  1. Il lenzuolo inferiore di aloe viene tagliato e tagliato a metà.
  2. Un pezzo di pianta viene applicato alla polpa a ebollizione nel naso e fissato con una benda o un cerotto.
  3. Cambia l'opuscolo 3-4 volte al giorno.

Il succo di aloe, come le cipolle, distrugge i microbi patogeni, allevia il dolore e aiuta la canna a uscire più velocemente. Tuttavia, va ricordato che l'uso di rimedi casalinghi è possibile solo nella fase iniziale della malattia. In caso di forte dolore, temperatura elevata, è necessario contattare l'ospedale per un intervento chirurgico, poiché tale malattia non può essere curata da sola.

Chirurgia per rimuovere l'ebollizione dal naso

L'apertura del foruncolo saltato si verifica nelle condizioni di un ospedale. Questa procedura viene eseguita all'ultimo stadio, quando l'ascesso è già maturo e l'asta non può rompersi. Rimuovere l'ascesso è raccomandato anche a temperature superiori a 39 gradi, se dura diversi giorni o quando compaiono segni di intossicazione generale.

La rimozione viene eseguita come segue:

  1. Prima della procedura, conduci l'anestesia locale. Più spesso per questi scopi è sufficiente l'iniezione di "lidocaina" o "novocaina".
  2. La cavità dell'ebollizione viene aperta con un bisturi.
  3. Il contenuto dell'ebollizione viene rimosso, il sito chirurgico viene trattato con soluzioni antisettiche.
  4. A volte può essere necessario installare uno scarico - una striscia di gomma speciale che consente al pus residuo di uscire.
  5. Con foruncoli particolarmente grandi e tagli sufficientemente grandi cuciti.

In alcuni casi, sarà necessario un ulteriore uso di antibiotici. Dopo l'intervento chirurgico, il recupero avviene in circa 3-5 giorni.

Caratteristiche del trattamento di bolle nei bambini

Poiché il decorso di una tale malattia nel naso di un bambino è più acuto, solo un medico dovrebbe essere coinvolto nel trattamento dell'ebollizione. La temperatura di un bambino può essere molto alta. Di conseguenza, l'intossicazione generale del corpo si sta rapidamente sviluppando, il che può portare a gravi conseguenze.

Il trattamento delle bolle nei bambini è lo stesso degli adulti. Per la terapia vengono usati antibiotici, la superficie dell'ascesso viene trattata con formulazioni antisettiche, si applicano pomate antinfiammatorie. In alcuni casi, il trattamento di un bambino può bollire può richiedere un intervento chirurgico.

Possibili complicazioni

Lo sviluppo di un naso ribollente può portare a gravi complicazioni. Per tale malattia è caratterizzata dalla deformazione della punta del naso o della parete laterale, a seconda della posizione dell'ascesso. Senza un trattamento tempestivo o se la terapia prescritta fallisce, l'infezione può penetrare nei tessuti più profondi o entrare nella circolazione sistemica. Di conseguenza, sviluppa condizioni gravi che possono persino portare alla morte.

Tra le altre cose, le seguenti complicazioni possono sorgere quando l'ebollizione cresce mentre indebolisce le funzioni del sistema immunitario:

  • infiammazione del tessuto cartilagineo;
  • ascesso (ampia suppurazione) delle ali del naso o del setto nasale;
  • l'aspetto di foruncoli su altre parti del viso;
  • tromboflebite (infiammazione delle vene).

Per evitare lo sviluppo di tali condizioni, è necessario consultare prontamente un medico ai primi segni della malattia. Una terapia adeguata aiuterà a far fronte rapidamente alla malattia ed evitare spiacevoli conseguenze.