Come curare l'ebollizione

Bollire (foruncolo) è una comune malattia della pelle. Un tale ascesso può anche apparire sulla persona più pulita sulla parte del corpo coperta di peli. Questo accade quando il sacco dei capelli e la ghiandola sebacea si infiammano a causa dei batteri, con conseguente acne purulenta. Di solito è accompagnato da forte dolore, arrossamento della pelle e ascesso purulento. Tutto ciò dà a una persona un disagio percepibile, dal quale vuole liberarsi il più presto possibile. Pertanto, è importante sapere come trattare i chiri a casa.

Caratteristiche del trattamento farmacologico

È possibile trattare i chiri come farmaci e con l'aiuto delle ricette della medicina tradizionale. La terapia medica si basa sui seguenti metodi:

  • Applicare impacchi umidi e caldi.
  • Accettazione di farmaci antibiotici.
  • Trattamento chirurgico

L'uso di impacchi termici aiuta l'ebollizione a maturare più velocemente, portando all'apertura di un ascesso e al rilascio di pus. È necessario fare tali compresse più volte al giorno e tenerli per 20 minuti. E questo vale per qualsiasi parte del corpo tranne la faccia. Sul viso tale trattamento deve essere effettuato solo dopo aver consultato un medico. L'uso di impacchi umidi aiuterà nella casa a curare le piccole bolle.

Invece di un impacco tiepido e caldo, puoi provare a usare l'unguento Vishnevsky.

Le medicazioni a base di esso saranno in grado di accelerare la circolazione del sangue nel luogo in cui c'è un punto d'ebollizione, favorendo così la sua rapida maturazione. E quanto l'impacco bagnato comprime le bende con l'unguento di Vishnevsky su qualsiasi area eccetto la faccia.

Prescrizione e chirurgia antibiotica

Il trattamento antibiotico è prescritto solo quando vi è un'infiammazione pronunciata dell'ebollizione, quando compare una grande ebollizione nelle aree di ipersensibilità (regione inguinale, mucosa nasale o all'interno dell'orecchio) e anche se sono già comparsi sintomi di intossicazione. I farmaci dovrebbero essere prescritti solo da un medico. Oltre a prendere antibiotici, lo specialista offre come trattamento di base la scheggiatura dell'area dove si trova l'ebollizione, con medicine. Continua fino a quando la massa necrotica è completamente fuori da un ascesso.

È possibile eliminare l'ebollizione chirurgica quando acquisisce una forma morbida e quando una bacchetta necrotica si forma nel suo centro. Se l'ebollizione non si manifesta in alcun modo per due settimane e non si apre spontaneamente, allora vale la pena chiedere aiuto al chirurgo. Se la pelle è coperta da bolle di dimensioni molto grandi, quindi devono essere trattati solo con l'aiuto dell'intervento chirurgico, nessun antibiotico può penetrare nella formazione di un ascesso. Dopo l'apertura, impacchi e bendaggi umidi con Levomekol unguento aiuteranno a pulire la ferita e liberarsi del pus. È impossibile aprire o provare a spremere l'ebollizione da soli, specialmente se si è formata sul corpo di un bambino.

È vietato aprire l'ebollizione sul corpo del bambino

A causa di ciò, possono formarsi successivamente cicatrici visibili sulla superficie della pelle, e molte altre bolle possono apparire nelle aree adiacenti. E se la tromboflebite delle vene del viso si sviluppa a casa quando si apre l'ebollizione, aumenta la possibilità di sepsi.

Trattamento di ebollizione a casa

Ricorrere al trattamento delle bolle con i rimedi popolari è possibile quando la malattia non è stata trascurata e non ha alcun pericolo di sviluppare complicanze. Ma è necessario seguire determinate regole.

È impossibile aprire un foruncolo. Maneggiare l'ebollizione, le mani devono essere disinfettate con agenti antibatterici. Dopo che l'ebollizione si è aperta spontaneamente, è necessario rimuovere con attenzione il pus e lavare la ferita risultante con perossido di idrogeno. Dopodiché, su un'area della pelle con un punto d'ebollizione, applica una benda di garza asciutta che deve essere cambiata ogni giorno. Non dovresti dimenticare di trattare regolarmente la ferita con perossido.

Oltre a tali raccomandazioni, dovrai modificare leggermente la tua dieta abituale. È necessario rifiutare prodotti affilati, salati e dolci. Inoltre, è necessario assumere un multivitaminico. Quindi il processo di guarigione procederà ad un ritmo accelerato e sarà possibile dimenticare l'ebollizione sul viso e su altre parti del corpo.

Ricette efficaci contro bolle

Un buon risultato nel trattamento delle bolle in casa può dare cipolle. La verdura insieme alla buccia viene cotta nel forno e quindi macinata in poltiglia. Il sapone da bucato grattugiato viene aggiunto al bulbo e l'intera composizione viene accuratamente miscelata. Quindi la miscela viene applicata a un pezzo di benda, che viene legato intorno all'ebollizione e lasciato durante la notte. E se tale procedura viene ripetuta più volte, allora l'ebollizione si aprirà presto e inizierà a guarire. Puoi provare a usare il succo di barbabietola.

Il succo di barbabietola ti aiuterà a eliminare i foruncoli

Le barbabietole devono essere lavate a fondo e, senza rimuovere la pelle da esso, spremere il succo, che poi lasciare insistere per tre ore. Va bevuto ogni 30 minuti prima di mangiare, diviso in quattro dosi. Per accelerare la svolta dell'ebollizione, il pane nero verrà in soccorso. Una piccola fetta deve essere ammollata e aggiungere un pizzico di sale ad essa. Mettere il composto a bollore, coprire con un tovagliolo e legare una benda. Con una tale benda da camminare per diverse ore.

Per l'ingestione, è possibile preparare una collezione di erbe che combatte l'infiammazione dall'interno e allo stesso tempo rafforzerà le proprietà immunitarie dell'epidermide. In pari quantità, è necessario prendere foglie di betulla e corteccia di olivello spinoso, viola e fiori di sambuco nero, e anche i frutti di finocchio. La liquirizia viene aggiunta a questi ingredienti, ma deve essere assunta in quantità minori rispetto a tutti gli altri ingredienti. Tutte le erbe sono mescolate insieme. La composizione risultante viene presa un cucchiaio, che viene versato con un bicchiere d'acqua e portato ad ebollizione per 15 minuti. Il brodo viene raffreddato e filtrato e quindi preso in 100 ml tre volte al giorno.

Per estrarre il pus da un punto di ebollizione, puoi preparare un unguento speciale da solo. Ciò richiederà:

  • 1 cucchiaino curcuma;
  • mezzo cucchiaio di radice di zenzero grattugiata;
  • un pizzico di sale;
  • cucchiaio miele.

Tutti i componenti sono mescolati insieme e sotto forma di unguento usato per trattare le bolle. E puoi prendere un cucchiaio di cera d'api grattugiata, aggiungere ad esso la stessa quantità di burro. L'intera miscela è leggermente riscaldata e utilizzata anche come un unguento medico.

Lozioni curative

È possibile trattare l'ebollizione sulla gamba o sul braccio con l'aiuto di lozioni mediche:

  • a base di succo di mirtillo;
  • usando patate crude;
  • dalle foglie di aloe.

Molto buono con bolle aiuta lozioni fatte con succo di mirtillo. La bacca può essere presa fresca o congelata. Il succo è schiacciato da esso, un pezzo di garza è inumidito in esso.

Questa medicazione viene applicata al luogo in cui è presente l'ebollizione per alcune ore. Puoi anche usare patate crude. Deve essere strofinato e nella forma del composto messo sul fuoco con un punto d'ebollizione. La pappa di patate si fissa con una benda e lascia un tale impacco per tre ore. Quindi rimuovere la benda e crearne una nuova. Le patate possono essere combinate con carote tagliuzzate, che aiuta anche a combattere la foruncolosi.

Tirare il pus e avere un effetto battericida sulla latta dell'infiammazione. Ha bisogno di essere lavato e tagliato a metà, dopo di che il lato bagnato da collegare al luogo in cui è stata formata l'ebollizione. Puoi provare un frullatore a macinare le foglie di sirena in uno stato di pappa e con una garza per imporre una benda, che poi deve essere cambiata più volte al giorno.

Un'altra lozione che aiuta ad aprire rapidamente l'ebollizione è composta da due tuorli crudi, un cucchiaio di miele e farina. La miscela risultante viene applicata a ebollizione finché non si apre da sola.

Il trattamento di bolle sul viso

Possono sorgere difficoltà con il modo di auto-guarire l'ebollizione sull'occhio, sul naso o sul labbro. Per quanto riguarda il viso, allora bisogna fare attenzione. Sugli occhi, l'ebollizione si forma completamente inaspettatamente e l'infiammazione inizia a procedere ad un ritmo accelerato.

È possibile utilizzare immediatamente una goccia di effetti antibatterici (Albucid) e provare a utilizzare la medicina tradizionale. Per fare questo, fai bollire un uovo, e mentre è caldo, avvolgilo con un panno e applicalo al foruncolo tre volte al giorno.

Bisogna fare attenzione a trattare le bolle sul viso.

Le inalazioni di erbe aiutano a rimuovere l'ebollizione nel naso che è ancora matura. Puoi usare:

  • menta e viola;
  • Erba di San Giovanni;
  • fiori di salvia;
  • corteccia di salice.

Queste piante possono essere utilizzate separatamente e preparando una miscela di esse, che blocca il processo infiammatorio nei seni paranasali. Per fare questo, 30 g di tisana dovrebbero essere preparati in 500 ml di acqua e inalare delicatamente il decotto risultante con il naso.

Se l'ebollizione si forma sotto il braccio, allora è necessario utilizzare l'unguento di ittiolo, dal quale vengono fatte le compresse. Dovrebbero essere cambiati più volte al giorno. Inoltre, per prevenire complicazioni in questo settore è necessario osservare un'igiene accurata e un regime di bere adeguato.

Quando l'ebollizione si forma nell'orecchio e provoca un grave disagio, è necessario utilizzare metodi che lo aiutino a sfondare più velocemente. Per fare questo, puoi applicare una piastra riscaldante calda all'orecchio per 15 minuti. E se l'ebollizione è ancora solo nella forma iniziale, allora può essere trattata con una soluzione di iodio.

Il foruncolo interno, che ha appena iniziato a formarsi sul viso negli strati sottocutanei dell'epidermide, può essere curato bevendo un corso di lievito di birra sotto forma di un complesso vitaminico. A causa di ciò, la pelle del viso sarà purificata, l'immunità generale aumenterà e il processo di penetrazione delle infezioni nei tessuti sottocutanei si fermerà. Un bollore che si è formato sul labbro può essere curato con propoli, che deve semplicemente essere imbrattato sulla zona infiammata.

L'ebollizione, che appare in qualsiasi parte del corpo, dà a una persona un disagio percepibile. Il furuncle ottiene la forma iniziata, può provocare gravi complicazioni. Per evitare interventi chirurgici, le misure dovrebbero essere prese al momento della sua maturazione. Scegliendo di trattare l'ebollizione e come accelerare la sua scoperta, puoi provare le ricette della medicina tradizionale, che hanno già dimostrato la loro efficacia nella lotta contro la foruncolosi.

Come curare un bollore a casa in fretta

✓ Articolo verificato da un medico

Il trattamento della foruncolosi deve essere effettuato sotto la guida di uno specialista competente. L'automedicazione può causare sepsi. Solo in assenza della possibilità di accedere a un dermatologo, viene effettuato un trattamento domiciliare, osservando tutte le misure per prevenire l'infezione del resto della pelle.

Come curare un bollore a casa in fretta

Cos'è la foruncolosi?

È una malattia infiammatoria del follicolo pilifero che si diffonde alle ghiandole sebacee e ai tessuti circostanti. La causa dell'evento è il rilascio di batteri piogeni nella pelle. Si verifica in persone con metabolismo compromesso, ridotta immunità, diabetici, con secrezioni elevate dalle ghiandole sebacee. Abitudini nocive e dieta malsana aumentano il rischio di sviluppare un'infiammazione quando i microrganismi dannosi colpiscono la pelle.

È importante! Negli uomini, la rasatura può provocare la foruncolosi, portando a traumi permanenti della pelle.

Il più delle volte appare in aree con attaccatura dei capelli pronunciata: ascelle, collo, natiche e inguine. Se ci sono diversi dolori profondi dolorosi su un sito, contattare immediatamente un dermatologo, in quanto questo è un segno di un carbonchio. Questa malattia ha un decorso più grave e la secrezione purulenta può entrare nel flusso sanguigno e causare infezioni del sangue.

Cosa bolle

Segni di malattia

La malattia è caratterizzata dalla comparsa di un sito infiammatorio attorno al follicolo pilifero. La dimensione dell'istruzione dipende dallo stadio di sviluppo del processo e può raggiungere le dimensioni di una noce. All'inizio della malattia, l'ebollizione è di piccole dimensioni, ma è caratterizzata da dolore e gonfiore. L'infiammazione è rossa e aumenta gradualmente di dimensioni.

È importante! Nella fase iniziale, l'ebollizione può essere curata a casa, ma se non ci sono miglioramenti dopo tre giorni, è necessario l'aiuto di uno specialista.

Vale la pena di preoccuparsi se:

  • la quantità di pus è aumentata;
  • aumento della temperatura corporea;
  • sono comparsi forti dolori;
  • l'area infiammata della pelle è insensibile;
  • forte gonfiore;
  • l'infiammazione si verifica nella zona del viso o della colonna vertebrale.

È importante! Per la diagnosi di foruncolosi, è necessario passare un'analisi generale di sangue e elementi di pelle bakposev.

Non dovresti provare a curare la malattia da solo se uno dei sintomi di cui sopra è apparso. Questo può portare ad infezione di altre aree della pelle e l'aspetto di un'ebollizione su di loro. Il trattamento improprio dei tumori purulenti in qualsiasi parte del corpo può causare l'avvelenamento del sangue.

Analisi per identificare la causa della malattia:

  • emocromo completo;
  • analisi delle urine;
  • analisi del sangue biochimica;
  • esame immunologico

Ulteriori ricerche

Pronto soccorso a casa

Assicurati di trattare le mani con antisettico prima o dopo il contatto con la ferita. Applicare le soluzioni antimicrobiche a ebollizione dovrebbe essere attentamente 3 volte al giorno, senza causare lesioni. Per accelerare la maturazione dell'ebollizione, applicare un impacco caldo su di esso per 20 minuti. Dopo tali procedure, il furuncle viene chiuso con un tovagliolo medico.

È importante! Bollire vietato graffiare, massaggiare e aprire.

Solo se si è aperto, è permesso rimuovere con attenzione il pus, dopo di che è necessario trattare la ferita con un antisettico. Una benda viene applicata all'infiammazione e queste procedure vengono ripetute fino alla completa guarigione. In caso di forte dolore, si raccomanda l'assunzione di antidolorifici.

Non utilizzare farmaci a base di antibiotici senza la nomina di uno specialista. Dopo aver toccato l'ebollizione, lavarsi le mani, poiché i batteri possono provocare la contaminazione del cibo e di altri oggetti che toccherete.

Video - Trattamento di ebollizione

Trattamento della foruncolosi

L'automedicazione può causare phlegmon con l'ulteriore diffusione di batteri. Quando il pus viene schiacciato dalle mani o dalle banche del vuoto, si verifica una dissezione prematura, che provoca ulteriori infezioni. Se allo stesso tempo l'asta non è completamente fuori, c'è ancora più infiammazione che richiede un trattamento a lungo termine.

È importante! Quando appare una zona di fluttuazione, il salicilato di sodio viene applicato tre volte al giorno all'infiammazione, che viene riparata da una medicazione asciutta.

Con un gran numero di foruncoli sul corpo, si consiglia di fare bagni caldi, ma non caldi, con l'aggiunta di permanganato di potassio. La pelle localizzata attorno all'infiammazione viene trattata con una soluzione non concentrata di furatsilina. La rimozione del pus viene eseguita in anestesia.

Dopo aver rimosso il pus, la ferita viene trattata con perossido e viene prescritto l'uso dei seguenti farmaci:

  1. Levomekol.
  2. Erythromycin unguento.
  3. Sintomitsinovaya unguento.

Unguento per il trattamento della foruncolosi

Nella fase di emergenza del tessuto di granulazione vengono applicati l'unguento Vishnevsky Balsam e Ichthyol. Questo aiuta ad accelerare la guarigione e prevenire la ricomparsa dell'infiammazione. La terapia UHF è indicata. L'assunzione di antibiotici è necessaria per un tipo cronico di malattia o per la formazione di ascessi dell'infiammazione.

Per aumentare il sistema immunitario del corpo, viene mostrato quanto segue:

  • ozonoterapia;
  • assunzione di vitamine;
  • gamma globulina;
  • autotrasfusione.

Trattamento di ebollizione a casa

Le singole infiammazioni che non sono sul viso possono essere curate a casa. Per fare questo, applica l'unguento, tirando pus e rimedi popolari. Con la corretta aderenza alle raccomandazioni, l'ebollizione dovrebbe guarire entro una settimana.

Piano di trattamento per una casa di ebollizione:

  1. In una fase iniziale, è necessario pulire regolarmente l'infiammazione con una soluzione di tintura all'anilina 3-4 volte al giorno. Allo stesso tempo, assicurarsi che l'ebollizione sia asciutta e cambiare le bende di garza che proteggono l'infiammazione dalla penetrazione di infezioni dall'esterno.
  2. Quando si verifica una fase di infiltrazione, che è caratterizzata da arrossamento e gonfiore, la radiazione ultravioletta è utile.
  3. Affinché l'ulcera possa maturare più velocemente, applica un unguento di Ichthyol una volta al giorno. Viene applicato con attenzione, cercando di non danneggiare l'infiammazione. Quindi coprire con cotone idrofilo, che viene bloccato con una garza e tenere un impacco per 6-9 ore.

Unguento di ittiolo per la rapida maturazione dell'ascesso

Efficaci rimedi popolari

Sarà efficace solo nel caso di singole piccole bolle. Possono essere utilizzati solo se è impossibile consultare un dermatologo come misure di emergenza:

  1. Succo di aloe È necessario preparare il succo di aloe. Per fare questo, tagliare le foglie della pianta e metterle in un sacchetto di plastica per 10 giorni in frigorifero. Spremere il succo e immergerli con impacchi di garza. Applicare sull'infiammazione più volte al giorno per 3 ore. In caso di emergenza, è possibile tagliare un foglio di agave e attaccarlo a ebollizione, bloccando la garza.
  2. Cipolle al forno La cipolla viene cotta direttamente con la buccia, dopodiché viene schiacciata e alla miscela vengono aggiunti 20 grammi di sapone strofinato. Di notte, è necessario fare un impacco della composizione risultante.
  3. Farina di grano saraceno 100 grammi di semole di grano saraceno vengono riscaldati in una padella fino a doratura, e quindi macinati in uno stato di farina. Aggiungere un cucchiaio di soda e acqua in modo che il composto assomigli a una pasta spessa. Imponi sull'area dell'infiammazione due volte al giorno per 6 ore.

Farina di grano saraceno - un trattamento efficace per le bolle

I tuorli d'uovo sono usati per trattare le bolle.

Video - Come curare l'ebollizione a casa

Prevenzione delle malattie

La prevenzione della malattia include misure per rafforzare il sistema immunitario del corpo e prevenire l'infezione da batteri patogeni. Questi includono:

  1. Fare un bagno o una doccia una volta al giorno.
  2. Non puoi graffiare e graffiare la pelle con l'infiammazione.
  3. Si raccomanda di sottoporsi a una visita medica annuale per individuare le malattie infiammatorie in una fase precoce.
  4. Tratti ferite e tagli con antisettico.
  5. Mangia bene e rinuncia alle cattive abitudini.
  6. Cambio regolare della biancheria da letto.
  7. L'uso di vitamine per migliorare l'immunità.

Il trattamento della foruncolosi deve essere completo e finalizzato all'eliminazione dell'infiammazione e all'aumento delle reazioni protettive della pelle. A casa, puoi curare solo i foruncoli. Se si verificano abbastanza spesso, è necessario consultare uno specialista ed esaminare il corpo per scoprire la causa principale dell'infiammazione.

Ti piace questo articolo?
Risparmia per non perdere!

  1. 5
  2. 4
  3. 3
  4. 2
  5. 1
3.6

lama
22 marzo 2007: Archivio del giornale "Travinka"

Da sei anni non c'è malattia

Leggo spesso richieste di persone per aiutarle a liberarsi da malattie della pelle come eczema e psoriasi. Io stesso ho sofferto di psoriasi per 11 anni e ho attraversato tormenti infernali. Pertanto, voglio davvero aiutare queste persone.
Per 6 anni sono stato completamente sano e mi sento come una persona a tutti gli effetti. E prima questo era tutto coperto di scaglie dalla testa ai piedi. Dove non sono stato curato, ma i medici si limitarono a scrollare le spalle e dissero che la psoriasi è incurabile. E non so cosa mi succederebbe ora se non fosse per i miei parenti che vivono a Brjansk. Hanno imparato da qualche parte su una donna che vive non lontano da loro in una piccola città e sa come curare le malattie della pelle secondo una vecchia ricetta con l'aiuto di un unguento ed erbe speciali.
Sono subito andato da lei. Natalya Pavlovna (che è il nome di questa donna gentile) ha preparato tutto il necessario per me per il trattamento e ha detto che in 2-2,5 mesi tutto passerà per me, cosa che certamente non ho creduto.
Ma dopo un mese e mezzo, la mia pelle si schiarì davvero. Natalia Pavlovna ha anche detto che la durata del trattamento dipende dallo stato del sistema nervoso e dalla purezza del corpo.
Ora ricordo la mia malattia come un terribile incubo. Sono molto grato a Natalia Pavlovna per il suo prezioso lavoro - la capacità di curare malattie che non sono soggette alla medicina ufficiale. E sto scrivendo questa lettera per coloro che soffrono di psoriasi. Chi ha bisogno di questo guaritore, ti dico come contattarla: regione Bryansk, Natalya Pavlovna, tel 8903-818-67-69.
Tamara Alekseevna Izotova, Mosca

pustola

L'ebollizione è un processo acuto di infiammazione di natura purulento-necrotica, che inizia proprio all'inizio del follicolo pilifero con la transizione ai tessuti circostanti. Quando non è del tutto corretto il trattamento dell'ebollizione, potrebbe esserci una fuoriuscita del processo infiammatorio sul tessuto vicino alla ghiandola, che secerne il sebo nella zona adiacente.

L'ebollizione è causata dalla penetrazione dello strato superficiale della pelle nella pelle e nel follicolo pilifero degli organismi patogeni. Questi agenti patogeni includono un gruppo di microrganismi coccal: Staphylococcus aureus, raramente Staphylococcus aureus.

L'ebollizione è spesso definita come un'eruzione cutanea di un singolo infiltrato infiammatorio, ma nel corpo del paziente vi sono numerosi foruncoli. La distribuzione generalizzata delle bolle si chiama foruncolosi. Nei fattori di sviluppo del chirya, sia l'immunità locale della copertura della pelle che la risposta generale dell'immunità del corpo svolgono un ruolo caratteristico. Inoltre, l'abbandono delle procedure igieniche può contribuire alla comparsa di chirya.

Bollire causa

La pelle umana è considerata un organo speciale. Esegue una funzione di barriera protettiva, quindi tutti i fattori aggressivi inizialmente lo attaccano. L'area della pelle di un adulto è di circa 2,5 metri. Presenta diversi livelli. L'epidermide è considerata lo strato esterno della pelle, che consiste in diversi strati di cellule epiteliali. Lo strato esterno corneo sembra squame cornea e sembra essere il primo fattore protettivo della pelle.

Il derma si trova sotto l'epidermide ed è composto da cellule del tessuto connettivo. Il derma appare come base per l'epidermide, quindi contiene un gran numero di vasi sanguigni e terminazioni nervose.

Il tessuto sottocutaneo grasso è costituito da cellule del tessuto adiposo e svolge la funzione di termoregolazione della pelle e del corpo nel suo complesso. I meccanismi di protezione della pelle sono di mantenere un particolare livello di ambiente acido. Il livello Ph della copertura della pelle va da 3,5-7,5, che supporta l'attività vitale della normale composizione della microflora che popola la superficie della pelle. Microflora aiuta a mantenere l'immunità locale sulla pelle. Anche nell'epidermide contiene alcune cellule, o come vengono chiamate, cellule di Langerhans. Sono anche considerati rappresentanti della funzione protettiva, producendo lisozima e interferone, che sono killer per la flora patogena. Tale microflora patogena può includere stafilococco. In linea di principio, lo stafilococco può essere presente sulla superficie della pelle in un rapporto normale fintanto che l'immunità locale inibisce la loro crescita. Con una diminuzione della risposta immunitaria, si verifica una intensa moltiplicazione dello stafilococco, che è provocata dalla comparsa di bolle e altri processi infiammatori sulla superficie della pelle.

Vale la pena ricordare che l'ebollizione proviene dall'infiammazione del follicolo nel follicolo pilifero e quindi si diffonde ai tessuti circostanti. A volte, l'infiammazione può essere limitata solo nel follicolo pilifero, quindi questo processo di infiammazione si chiama follicolite.

I chiryas sono causati dallo stafilococco aureo, considerato il più pericoloso dei ceppi stafilococchi. Meno comunemente, le bolle possono provocare altri ceppi del patogeno, ma nel 95% è lo Staphilococcus aur. o Staphylococcus aureus.

I seguenti fattori sono considerati fattori stimolanti per la formazione di chirya: sudorazione eccessiva, come con costante esposizione al sudore sulla pelle, c'è una violazione della struttura e dei meccanismi protettivi della pelle; microtrauma della pelle; contattare la pelle con secrezioni purulente dal naso o dalle orecchie può innescare lo sviluppo di chirya, per esempio, chirya sul labbro. Inoltre, l'inosservanza delle regole di igiene del corpo, ad esempio, l'insorgenza di bolle interne nella parte posteriore del collo a causa di inquinamento pesante e attrito sui colletti della camicia in questa zona.

In aggiunta a quanto sopra, c'è il ruolo di altri fattori nello sviluppo di bolle. Con un livello normale di immunità, il corpo raramente subisce l'introduzione di agenti infettivi. Tuttavia, focolai cronici con un'infezione (adenoidi, tonsillite, faringite, asma bronchiale e bronchite, frequenti recidive di polmonite e sinusite) possono portare a una diminuzione dell'immunità; stati di immunodeficienza (HIV, cancro); assumere farmaci come immunosoppressori e citostatici; surriscaldamento e sovraraffreddamento; nutrizione irrazionale e insufficiente, avitaminosi.

Disordini ormonali nel corpo sembrano anche provocatori per lo sviluppo di processi infettivi sulla pelle, tra cui bolle.

Lo sviluppo di bolle può verificarsi come una complicazione del diabete, soprattutto se si verifica per un lungo periodo di tempo. Il diabete porta ad una alterata circolazione sanguigna nei capillari, con il risultato che la pelle non viene fornita con sufficienti sostanze nutritive e ossigeno. Processi di natura distrofica iniziano a verificarsi nella pelle, a seguito della quale si osserva una diminuzione delle proprietà protettive della pelle. Per questo motivo, gli agenti patogeni infettivi penetrano più facilmente nella pelle.

Le violazioni delle ghiandole surrenali portano anche allo sviluppo di bolle. Nello strato esterno delle ghiandole surrenali si producono glucocorticoidi che, con la loro eccessiva secrezione, contribuiscono ad una diminuzione della risposta immunitaria nel corpo, una diminuzione delle funzioni protettive nel corpo; inoltre contribuiscono all'eccessiva secrezione di sebo, accumulandosi sulla pelle e sui lumi delle ghiandole sebacee. Tali accumuli sono considerati un terreno fertile per la riproduzione di microrganismi patogeni.

In rari casi, l'iperandogenismo può provocare lo sviluppo di bolle, poiché aumenta la crescita dei follicoli piliferi sulla pelle.

Bollire i sintomi

L'ebollizione di solito attraversa alcune fasi del suo sviluppo, che è caratterizzato da sintomi propri. All'inizio, nell'area del follicolo pilifero si sviluppa un denso infiltrato di colore rosso vivo, accompagnato da una leggera sindrome da dolore e formicolio. A poco a poco, l'infiltrato aumenta di dimensioni e diventa più intensa natura dolorosa. I tessuti che la circondano acquisiscono gonfiore.

Dopo alcuni giorni, la fase successiva inizia il suo sviluppo, in cui il diametro del chirya può raggiungere i tre centimetri. Un nucleo purulento-necrotico si forma nel centro del chirya, che termina in una pustola sulla sua superficie. Inoltre, l'ebollizione prende la forma di un cono e la pelle sulla sua superficie acquista una lucentezza specifica. In questa fase si può osservare un aumento della temperatura corporea fino a 38 gradi, la sindrome del dolore può essere un carattere a scatti. Inoltre, il paziente può lamentarsi di malessere generale e sindromi da intossicazione.

Più tardi, c'è un'autopsia delle pustole, contenuti purulenti, a volte con striature di sangue, iniziano a defluire dalle bolle. Lo svuotamento dell'ebollizione termina con lo scarico di una spina necrotica. Durante questo processo, il paziente nota un significativo sollievo: una diminuzione del gonfiore della pelle, una diminuzione del dolore e delle infiltrazioni. Al posto dell'ebollizione si forma una cicatrice entro tre giorni. Una cicatrice dopo un cinghiale può acquisire un colore bianco, ma nella maggior parte dei casi rimane impercettibile. Il ciclo di sviluppo chirya è di circa 10 giorni.

Le bolle singole possono verificarsi in qualsiasi area della pelle, escludendo l'area dei palmi e delle piante dei piedi, perché non ci sono follicoli piliferi. Spesso i chiri si sviluppano sull'avambraccio, sul collo, sull'addome, sui glutei, sulla parte bassa della schiena e sugli arti inferiori. Dolore intenso accompagnato dai foruncoli del canale uditivo esterno e l'ebollizione degli occhi. Ma lo sviluppo di chirya sul labbro, oltre alla sindrome del dolore intenso, è molto pericoloso a causa del rischio di trombosi venosa e linfatica con lo sviluppo di flebiti del cervello e sepsi.

Con la comparsa di chirya nell'area dei linfonodi, è possibile lo sviluppo di linfangite e linfoadenite. Quando chirya può sviluppare metastasi, che si diffondono nella regione del fegato, reni e altri organi interni. Le complicazioni di bolle si osservano più spesso a causa della sua estrusione, trattamento locale errato o traumi cutanei durante la rasatura.

L'ebollizione in un bambino si forma molto più velocemente, ma con un corso più severo del processo rispetto agli adulti. Pertanto, il chiri del bambino dovrebbe essere esaminato al più presto da un chirurgo per determinare le tattiche di trattamento corrette. Se un bambino mangia con una frequenza speciale, vale la pena mostrarlo a un gastroenterologo, perché l'inquinamento e la popolazione intestinale della microflora patogena nei bambini può essere accompagnata dalla formazione di processi infiammatori purulenti sulla pelle.

Le bolle interne possono presentare sintomi più pronunciati e la formazione di uno stelo più esteso con contenuti purulenti.

La diagnostica delle bolle raramente causa difficoltà al chirurgo. Con lo sviluppo di Chirya sotto l'ascella, è importante differenziarlo con l'idradenite. Con la comparsa di chirya sul labbro, è importante determinare il grado di diffusione del processo purulento nei tessuti circostanti, poiché con tali localizzazioni del chirya sono possibili gravi complicanze.

L'ebollizione degli occhi viene spesso chiamata orzo. La sua clinica è molto specifica, perché l'ebollizione sull'occhio si verifica nell'area della palpebra superiore. Durante il suo sviluppo, vi è un pronunciato gonfiore dei tessuti con la formazione di infiltrazione, che è accompagnata da grave prurito, sindrome del dolore. In alcuni casi, potrebbe esserci un'adesione alla congiuntivite - infiammazione del dotto lacrimale nell'occhio. Le sopracciglia della gente sono comunemente chiamate "la malattia delle mani sporche", perché molto spesso si verificano quando si graffiano gli occhi con le mani non lavate. Possono anche svilupparsi dopo l'ipotermia o come complicanza della congiuntivite.

Bollire sul papa

Un punto d'ebollizione può verificarsi in qualsiasi area del corpo, e quando appare in una parte del corpo sottoposta a costante attrito o contatto, può portare alla sofferenza del paziente a causa della sindrome del dolore pronunciata.

Bollire sul Papa si verifica abbastanza spesso. Gli uomini sono più suscettibili a tale localizzazione dell'ebollizione, a causa dell'eccessiva presenza di peli nella regione glutea. Va notato qui che gli androgeni svolgono un ruolo significativo nel processo di pelosità della pelle, e gli uomini, per la loro natura fisiologica, hanno un maggiore contenuto di androgeni nel corpo.

Le ragioni per lo sviluppo di chirya sul prete possono essere chiamate diminuzione di immunità, non conformità con le regole di igiene, traumatizzazione della pelle in quest'area del corpo. Anche il diabete mellito gioca un ruolo significativo non solo nelle singole eruzioni del chirya, ma anche nelle sue molteplici localizzazioni sul corpo.

L'aumento dell'attività delle ghiandole sebacee nell'area dei glutei può anche contribuire allo sviluppo di processi infiammatori, tra cui l'ebollizione.

In caso di ebollizione sul prete, il paziente lamenta una sindrome del dolore pronunciata. Il paziente non riesce a trovare una posizione comoda del corpo quando l'ebollizione si trova in un'area del genere, poiché qualsiasi posizione può causare parecchio dolore. Oltre al dolore, l'ebollizione del prete può diffondersi negli strati più profondi della pelle a causa del suo trauma eccessivo. In questo caso, potrebbe verificarsi un'infiammazione interna al papa, che è caratterizzata da processi più profondi di danno ai tessuti molli. L'ebollizione interna può somigliare visivamente a un piccolo infiltrato con un micropapule sulla sua superficie, e allo stesso tempo ha un processo infiammatorio esteso negli strati più profondi dei tessuti molli.

Anche le condizioni generali del paziente cambiano. Possono esserci febbre, brividi e mal di testa. Inoltre, tali bolle possono essere complicate da flemmone o sepsi. Perché è importante non appena possibile vedere uno specialista quando si verificano. In nessun caso non cercare di aprire questa bollitura da solo o con l'aiuto di parenti. Questo è pieno di alto rischio di infezione secondaria. Nel processo di maturazione di chirya sul prete non è raccomandato applicare il balsamo Vishnevsky alla zona interessata. Idea sbagliata che aiuta a "tirare" contenuti purulenti. In effetti, il linimento Vishnevsky balsamo aiuta a svuotare il contenuto purulento dell'ebollizione solo dopo che è stato aperto. Fino a quando una papula si è formata sulla superficie dell'ebollizione, eventuali impacchi sono proibiti nell'area dei glutei. Dopo la formazione di papule, può essere applicata sulla zona interessata una garza sterile impregnata di Ihtiol. Queste torte di ittiolo contribuiscono molto bene alla rimozione delle infiltrazioni nei tessuti circostanti e alla maturazione dell'ebollizione sul papa.

Si raccomanda inoltre di eseguire l'ebollizione sul prete con una soluzione debole di permanganato di potassio o di prendere le procedure dell'acqua con la sua aggiunta. Tali procedure sono necessarie per il trattamento e la prevenzione della reinfezione della zona interessata.

Dopo aver aperto il bollore sul sacerdote e aver svuotato la verga necrotica con contenuti purulenti, rimane la cavità della ferita sul gluteo, che deve essere trattata con unguenti antibatterici.

Unguenti per bolle sul prete possono essere un gruppo di tetraciclina e un complesso di antibiotici. Dopo il trattamento della superficie della ferita, applicare impacchi con un unguento antibatterico, che deve essere sostituito ogni 3 ore. Tali procedure sono eseguite nel modo più accurato possibile e solo con materiali sterili. In alcuni casi, durante il trattamento dell'ebollizione sul prete, il paziente potrebbe dover essere ricoverato in ospedale con un'autopsia chirurgica e la prescrizione di antibiotici ad ampio spettro per via intramuscolare o endovenosa. Possono anche prescrivere la somministrazione di farmaci anti-infiammatori (tiosolfato di sodio) per alleviare il rossore e il gonfiore della zona interessata. L'uso di immunomodulatori e fisioterapia è considerato un prerequisito nel trattamento di chirya sul prete.

Bollire sul viso

Come già noto, il verificarsi di bolle si verifica in quei luoghi che sono coperti di peli. Ci sono anche peli sul viso, che, in linea di principio, ha la funzione di termoregolazione sull'intera superficie della pelle. La pelle del viso è molto più morbida rispetto al corpo, quindi il suo trauma potrebbe essere più frequente.

L'aspetto di bolle può essere in qualsiasi area del viso. Ci possono essere bolle sul labbro, sul naso, sull'occhio, sul mento, ecc.
Le cause del chirya sul viso sono: inquinamento della pelle, riduzione dell'immunità locale e generale, traumi alla pelle (durante la rasatura, pettinatura, ecc.), Ipovitaminosi, diabete, presenza di acne, malattie del sangue, sinusite, sinusite, otite.

Oltre ai motivi che hanno causato la formazione di chirya sul viso, dovresti sapere che tale localizzazione del chirya può portare a complicazioni molto gravi come la meningite e la meningoencefalite, la sepsi, in casi estremi, fino alla morte del paziente. Pertanto, in nessun caso dovresti provare ad aprire l'ebollizione sul tuo viso.

Con l'introduzione del patogeno nel follicolo pilifero sulla pelle del viso, si sviluppa una piccola quantità di compattazione dolorosa. Dopo alcuni giorni, il sigillo inizia ad aumentare di dimensioni, ma sulla superficie della pelle può essere rappresentato come un piccolo brufolo, che può essere fonte di confusione per il paziente. Così, il paziente può provare ad aprire l'ebollizione da solo, aggravando così il suo corso.

Con l'ulteriore sviluppo dell'ebollizione sul viso, la cavità bollente è piena di contenuti purulenti con la formazione di un gambo necrotico. La pelle intorno all'ebollizione si infiamma, portando a una sindrome dolorosa intensa e pulsante. Dopo un certo numero di giorni, questa bollitura può aprirsi da sola con il rilascio di una grande quantità di contenuti purulenti e lo scarico di un gambo necrotico. Il paziente nel processo di apertura dell'ebollizione avverte un miglioramento significativo.

Se hai un punto d'ebollizione, devi contattare il chirurgo maxillo-facciale. Può scegliere le giuste tattiche di trattamento e determinare l'area e l'area della lesione. L'apertura dell'ebollizione avviene attraverso la chirurgia, seguita dal drenaggio della cavità della ferita e dall'applicazione di compresse con farmaci antisettici. In casi complicati, può essere richiesto l'uso di antibiotici sistemici ad ampio spettro. Di norma, tali antibiotici vengono assunti per bocca (ciprofloxacina, azitromicina, doxiciclina, Vilprafen, Klacid, ecc.) Per almeno 5 giorni. Danno un buon effetto antibatterico. Inoltre, comprime con un unguento Ichthyol e il balsamo Vishnevsky liminant hanno un buon effetto nel trattamento del chirya sul viso. Si consiglia di lavare la superficie della ferita dopo aver aperto l'ebollizione con soluzioni antisettiche: Chlohexidine, Furacilin, Miramistin, permanganato di potassio, ecc.

Se vi è un'eruzione di gruppo dei foruncoli sul viso o frequenti recidive, possono ricorrere alla trasfusione di sangue, allo scambio di plasma e all'UBD di sangue, che sono accompagnati da un esame completo del corpo del paziente.

La prevenzione di foruncoli sul viso è di osservare le regole di igiene della pelle del viso ed evitare di traumatizzare la pelle.

Con l'apparenza di ebollizione sugli occhi vale la pena parlare del verificarsi di orzo.

L'ebollizione dell'occhio si sviluppa spesso dopo l'ipotermia o una brusca diminuzione dell'immunità e anche come complicazione dell'infiammazione della congiuntiva (dotto lacrimale). La malattia si sviluppa rapidamente e in modo acuto. L'ebollizione è localizzata sull'occhio, principalmente nella palpebra superiore a causa del gran numero di ciglia su di esso. Inizia con un secolo di edema e iperemia, poi si sviluppa un infiltrato e si forma una verga con pus. Il processo di educazione chirya dura circa una settimana. Se si verifica, non deve anche auto-medicare, ma chiedere consiglio a un oftalmologo e un chirurgo per il trattamento.

Far bollire a piedi

L'ebollizione sul piede è più comune nella popolazione maschile, poiché ha una grande quantità di capelli per ragioni fisiologiche. L'ebollizione sulla gamba può dare molte sensazioni spiacevoli e dolorose al paziente. Le cause del chirya sulla gamba, così come ogni altro processo infettivo sulla gamba, possono essere il diabete e le malattie autoimmuni. È stato scoperto che gli uomini che fumano hanno più probabilità di avere delle bolle sulle gambe. Le donne, specialmente quelle in sovrappeso, possono anche essere inclini a sviluppare chirya sulle loro gambe.

La localizzazione di chirya può essere in qualsiasi parte della gamba. Durante la pubertà, le ragazze e i ragazzi possono lamentarsi di bolle nella coscia e nella parte inferiore delle gambe. Durante questo periodo, i giovani sono molto sensibili ai cambiamenti ormonali, quindi a questa età (13-16 anni) hanno spesso iperandrogenesi. Questa condizione spesso porta ad un aumento del lavoro del sudore e / o delle ghiandole sebacee, nonché a una maggiore crescita dei capelli in tutto il corpo. A causa della loro attività, le ghiandole sebacee producono una grande quantità di secrezione, che crea un film oleoso sulla superficie della pelle, che a sua volta altera la funzione respiratoria della pelle, porta al suo inquinamento e promuove lo sviluppo di microflora patogena sulla sua superficie.

L'ebollizione inizia con la formazione di un piccolo sigillo con iperemia lungo i bordi, si può osservare ipertermia locale e gonfiore della pelle. La condizione generale del paziente non cambia finché l'infiltrato non inizia ad aumentare di dimensioni e sviluppa una verga purulenta. Durante questo processo, le condizioni del paziente possono essere accompagnate da un aumento della temperatura corporea, si può osservare dolore alla gamba quando si cammina o si cambia posizione, ci sono intossicazioni (cefalea, debolezza, brividi e pallore della pelle). Con ampie aree di sconfitta o con più bolle sulle gambe, le condizioni del paziente possono raggiungere gravi, accompagnate da intenso dolore.

Il trattamento deve consistere in un'apertura operativa dell'ebollizione in un ospedale o, in foruncoli non complicati, in un poliambulatorio.

L'apertura del bollore avviene sotto anestesia locale seguita dal drenaggio del fuoco suppurativo. Inoltre, il paziente deve frequentare il camerino allo scopo di trattare la superficie della ferita con antisettici e applicare medicazioni antibatteriche.

Bollire il trattamento

Va notato immediatamente che in caso di ebollizione, è assolutamente inaccettabile auto-medicare. Il trattamento per la chiria dipende dallo stadio del suo sviluppo, dalla localizzazione e dalle complicanze. Durante la formazione di infiltrazione, è possibile utilizzare l'irradiazione ultravioletta in dosi eritemiche, in connessione con l'uso di cui può verificarsi la regressione dell'infiltrato e completare la cura.

Nel processo di maturazione, si consiglia di tagliare la zona di infiltrazione con farmaci antibatterici su novocaina. Gli antibiotici sono selezionati in base alla sensibilità del patogeno a loro. I farmaci antibatterici possono essere presentati come gruppi di penicilline, cefalosporine, gentamicina, gruppo tetraciclina e levomicetina.

Il gruppo di penicillina di antibiotici comprende: Ampicillina, Amoxicillina, Amoxiclav. Questo gruppo di antibiotici è obsoleto e non molto efficace nel trattamento delle infezioni da stafilococco, anche se in alcuni casi possono essere efficaci.

Il gruppo di antibiotici cefalosporinici comprende: Cefazolin, Ceftriaxone, Cefuroxime, Cefotaxime. Questi farmaci sono relativamente più efficaci delle penicilline. Sono usati sotto forma di polveri e iniezioni, sono relativamente economici. La gentamicina è considerata un antibiotico molto efficace, ma con una serie di controindicazioni specifiche: malattie renali, malattie del fegato, infanzia, gravidanza, malattie gastrointestinali e malattie cardiovascolari.

Il gruppo delle tetracicline si è dimostrato efficace nel trattamento delle bolle e di altri processi infettivi sulla pelle. La levomicetina sotto forma di unguento è conveniente da usare nel trattamento delle bolle.

Il trattamento topico delle bolle comporta l'uso di ittiolo. Uno strato denso di ittiolo viene applicato sulla zona interessata e coperto con uno spesso strato di garza sterile. Può anche essere usato acido salicilico di sodio o salicilico, che viene applicato in uno strato spesso sulla superficie dell'ebollizione e fissato con una benda. Grazie a tali metodi di trattamento dell'ebollizione, un bastoncino purulento si forma nel centro di compattazione il giorno dopo, seguito dal rifiuto.

Più conveniente per il trattamento locale di bolle è l'uso di unguento Ilon. Questo unguento è uno strumento relativamente nuovo in Russia, ma si è dimostrato valido in molti paesi in Europa, nella CSI e negli Stati baltici. Composto interamente da ingredienti a base di erbe, l'unguento di Ilon ha un effetto antibatterico e antinfiammatorio e contribuisce a migliorare l'apporto di sangue all'area della pelle interessata. Le sostanze di trementina e gli oli essenziali che compongono l'unguento contribuiscono alla rapida eliminazione dei contenuti purulenti dalla fonte dell'infiammazione. Essendo nella sua azione analoga al linimento Ichthyol e Vishnevsky, l'unguento ha un aroma gradevole e non causa disagio nell'uso domestico.

A seconda della zona di infiammazione, l'unguento viene applicato con una striscia di 2-3 cm e coperto con una medicazione sterile o un cerotto sulla parte superiore. Cambia benda una o due volte al giorno. Per avvicinarsi allo stadio di remissione duratura, potrebbero essere necessari almeno cinque giorni per applicare l'unguento. Unguento Ilon K può essere trovato nelle farmacie della tua città.

Dopo aver aperto il chirya, la superficie della ferita è ben trattata con perossido di idrogeno o Furacilina e un impacco viene applicato con una soluzione di cloruro di sodio ipertonico. Le medicazioni sono fatte ogni giorno fino a quando la ferita non viene completamente svuotata. La rimozione di una bacchetta purulenta con una pinzetta è consentita solo nei casi in cui è separata dall'infiltrato, poiché la rimozione nel primo periodo della separazione dell'asta può provocare un aggravamento del processo di infezione. Inoltre, per la prevenzione delle esacerbazioni, l'area interessata viene trattata con alcol al 70%, un diamante verde e blu di metilene prima di cambiare la medicazione. La pelle con bolle deve essere eliminata dai bordi al centro, in modo da non diffondere gli agenti patogeni dalla fonte dell'infiammazione ai tessuti sani. Sui bendaggi della ferita trattati si applicano medicazioni con unguenti: emulsione Sintomicina 5%, Furacilina 1%, Streptocide 5%. La fisioterapia viene utilizzata per ridurre il tempo di guarigione: quarzo sulla zona interessata, sollux e UHF.

Se si verifica un'ebollizione sul labbro, nel condotto uditivo, sul naso o sugli occhi, si raccomanda il ricovero del paziente. L'ospedale prescrive l'uso di agenti desensibilizzanti, farmaci anti-infiammatori, farmaci antibatterici, ad esempio, la penicillina 300.000 unità ogni tre ore, la dieta - frazionaria.

Fai bollire come trattare

La prima cosa da sapere quando si trattano le bolle è che hanno la capacità di diffondere il loro processo nel tessuto sano circostante. A volte è possibile osservare l'auto-guarigione di un punto d'ebollizione, ma solo con una piccola quantità di esso.

Per aiutare la rapida maturazione dell'ebollizione, i bagni caldi con soluzione di permanganato di potassio possono aiutare. I bagni si consiglia di prendere più volte al giorno. Se l'ebollizione è localizzata sulla gamba o sul braccio, possono essere utilizzati i bagni con l'aggiunta di permanganato di potassio. Se non è possibile fare la doccia o il bagno, è possibile utilizzare l'imposizione di impacchi caldi sulla zona con bolle, inumidito in una soluzione di permanganato di potassio. Le composizioni devono essere applicate per almeno mezz'ora e ripetute almeno tre volte al giorno. Tali metodi contribuiscono molto bene alla rapida maturazione dell'ebollizione. Vale la pena notare che l'adozione di bagni di acqua calda è proibita quando una bacchetta appare in ebollizione, perché ciò può causare la diffusione di pus negli strati più profondi dei tessuti molli.

Non si deve schiacciare l'ebollizione in alcun modo, anche se appare una papula con un gambo purulento, perché l'estrusione può portare a residui dello stelo nella cavità della ferita. Trattamenti chirya fatti in casa sono buoni per accelerare la sua maturazione. L'applicazione di compresse in tali casi può aiutare ad ammorbidire la pelle nella zona interessata e migliorare il deflusso di pus dalla cavità del chirya.

Uno dei metodi più efficaci per trattare l'ebollizione in casa è considerato l'uso di cipolle e aglio. È possibile rendere il succo di questi due prodotti in proporzioni uguali e applicare le compresse con esso sul punto di ebollizione. Inoltre, si consiglia di tagliare la cipolla in più pezzi e cuocere in forno fino a quando non è pronta, e quindi metterla sulla zona bollita. Mantenere le cipolle sulla zona interessata è fino a quando il pus inizia a scoppiare. Le compresse vengono sostituite ogni due ore.

L'uso del prezzemolo è anche molto efficace nel trattamento chirya. Le foglie di prezzemolo vengono versate acqua bollente e applicate come un impacco alla zona con bolle. Puoi anche far bollire un uovo, separare la proteina dal tuorlo e applicarla a ebollizione, quindi coprire con una garza sterile.

Il latte viene anche usato nel trattamento delle bolle. Prendi un bicchiere di latte, aggiungi 3 cucchiaini. sali per evitare la sua coagulazione e riscaldati a bagnomaria per 15 minuti. Dopodiché, al latte vengono aggiunti pangrattato o farina di segale fino a ottenere una massa spessa. Mettilo sulla benda sterile e mettilo sulla zona con l'ebollizione per 30 minuti. Uno non dovrebbe dimenticare di trattare la pelle nell'area di scarico di contenuti purulento da ebollizione, a causa dell'uso di una tale massa.

È possibile utilizzare la noce moscata macinata, che prende un cucchiaino di tè e versare 250 ml di acqua bollente. Insistono per circa 20 minuti e lo prendono dentro sotto forma di calore per migliorare la circolazione del sangue, il che aiuta ad accelerare la maturazione dell'ebollizione.

A causa della disbiosi intestinale può verificarsi un'eventuale ebollizione, pertanto Triphal sarà utile come metodo per pulire l'intestino dalla microflora patogena. Si consuma in 2 compresse l'ora prima di andare a dormire con un bicchiere di acqua bollita. L'uso di eubiotica (Hilak Forte, Bifiform, Linex, ecc.) Ha anche un effetto positivo sulla normalizzazione della microflora intestinale. L'uso delle vitamine del gruppo C e dei macronutrienti rafforza bene il sistema immunitario, e la vitamina C stessa è considerata un buon modo per rafforzare i vasi sanguigni e i capillari.

I metodi tradizionali di trattamento chirya possono anche avere un effetto positivo senza intervento chirurgico.

Bene aiuta nel trattamento di pancha con farina di segale, burro e latte. Comprimere con esso può essere applicato al luogo interessato e partire per la notte. Questo metodo contribuisce al rifiuto del contenuto di pus. Utilizzare anche impacchi con farina di frumento e orzo, grano tritato.

Puoi prendere un pezzetto di pane, inumidirlo con olio d'oliva e attaccarlo ad ebollizione, fissandolo con una benda sulla parte superiore. Ancora usato: zafferano con cera e incenso schiacciato; olio di rosa con pece di catrame e lardo; semi di lino con l'althea; fichi secchi con farina. Applicare questi ingredienti in proporzioni uguali sotto forma di compresse. Anche un crescione di semi con resina di un albero di trementina è considerato un buon metodo.

Un involucro di miele e radice di narciso, il fango degli alveari con una resina secca di pino può contribuire all'apertura dell'ebollizione. È inoltre possibile preparare un cerotto dalla resina di pino fresco e miele di anacardio, che vengono presi in proporzioni uguali, riscaldati a fuoco basso e dopo raffreddamento, applicati alla zona interessata per 12 ore.

Un buon agente potente è la calce e il potassio, che vengono posti in acqua in un rapporto di 1: 3. Dopo che l'acqua è stata scaricata, dopo averla bollita in anticipo, si aggiungono nuovamente calce e potassio. L'acqua viene versata in un piatto di rame e messa sui carboni ardenti. L'acqua comincia ad addensarsi e si trasforma in sale. Questo sale è preso in una piccola quantità, mescolato con ammoniaca e il muco del crescione di semi, così come con una piccola quantità di miele di anacardio. Mettere la miscela su una benda sterile e applicare a ebollizione. La medicazione viene tenuta per circa mezz'ora, quindi risciacquata con acqua corrente e trattata con una soluzione di permanganato di potassio. La procedura viene ripetuta più volte al giorno.

È possibile utilizzare una miscela di tre parti del laminato di balsamo di Vishnevsky e sette parti di olio di abete. La composizione risultante viene applicata su una garza sterile e applicata alla zona interessata, coperta con carta compressa sulla parte superiore e fissata con una benda. Comprimi il cambiamento tre volte al giorno. L'applicazione di una benda con una radice di henbane contribuisce ad una buona pulizia della cavità della ferita dopo aver aperto l'ebollizione.

Tali metodi sono proibiti nel trattamento di chirya in un bambino, così come nelle persone con chirya profondo e chirya interno. Oltre alla medicina tradizionale, alla fitoterapia e ai metodi alternativi di cura del chirya, bisogna essere consapevoli della prevenzione di questo processo infiammatorio.

La prevenzione della comparsa di bolle sulla pelle è conforme alle regole di igiene personale, mantenendo un livello normale di immunità locale e generale, trattamento tempestivo a uno specialista in caso di ricorrenza di ebollizione e trattamento di focolai cronici con infezione.