Elenco dei prodotti per la guarigione della ferita rapida

Le ferite sono danni alla pelle e ai tessuti sottostanti di vari gradi di profondità e ampiezza. Garantito per proteggersi da tali infortuni è impossibile, puoi solo influenzare il processo di guarigione. Per rendere il processo di recupero il più veloce possibile, i preparati speciali che migliorano la rigenerazione dei tessuti, così come i rimedi popolari e una corretta alimentazione, aiutano.

Fasi di guarigione delle ferite

Le ferite di qualsiasi origine nel processo di guarigione attraversano tre fasi successive:

  • L'infiammazione. La durata di questa fase è di circa 5 giorni dalla data dell'infortunio. È caratterizzato da edema e un aumento della temperatura dei tessuti circostanti, derivanti dall'espansione dei vasi e dall'infiltrazione, dal dolore. In questo momento c'è una migrazione di leucociti alla ferita, che la puliscono dal tessuto morto. Il difetto inizia a essere riempito con uno speciale tessuto di granulazione con una moltitudine di capillari,
  • Rigenerazione. In questa fase, per un periodo di 1-2 settimane, cellule fibroblastiche specifiche sintetizzano attivamente elastina e collagene per la guarigione. L'edema si attenua, il dolore e la diminuzione della temperatura. Il tessuto di granulazione riempie la ferita e uno strato di epitelio si forma sopra - il danno è guarito.
  • Formazione di cicatrici Questa fase dura almeno sei mesi, durante i quali la cicatrice primaria viene compattata e riorganizzata. Ciò è dovuto alla conversione del granulato in tessuto connettivo.

Se la ferita viene ritardata rapidamente e senza complicazioni, si tratta di guarire per prima intenzione.

Quando un'infezione si unisce allo stadio di infiammazione e si verifica suppurazione, la ferita guarisce con una tensione secondaria più lunga.

Fattori che influenzano la guarigione

La durata di ciascuna fase della guarigione può differire significativamente dai periodi indicati. In questo caso, la differenza può essere verso il basso o verso l'alto. Dipende da molti fattori.

Accelerazione della guarigione

I seguenti fattori contribuiscono al recupero rapido:

  • Età. Più il paziente è giovane, più veloce è la guarigione del tessuto. Nell'infanzia e nella giovinezza, la capacità dei tessuti di rigenerarsi è massima.
  • Mancanza di infezione della ferita. Qualsiasi processo infiammatorio aumenta il tempo di rigenerazione.
  • Una corretta alimentazione fornisce una forte immunità e la disponibilità di tutti i nutrienti necessari per il processo rigenerativo.
  • Qualità e tempestivo pronto soccorso. Se la ferita è stata immediatamente lavata e trattata con un antisettico, la probabilità della sua suppurazione è minima.
  • Cura attenta Le medicazioni regolari e la terapia farmacologica di supporto favoriscono la guarigione.

Inoltre, il danno non troppo esteso e profondo viene ritardato più rapidamente.

Lenta guarigione

Negativamente la velocità della riparazione dei tessuti è influenzata da fattori quali:

  • Vecchiaia Nel corso degli anni, il metabolismo rallenta e, di conseguenza, le capacità rigenerative dell'organismo.
  • La presenza di malattie infiammatorie croniche, diabete mellito, stati di immunodeficienza (HIV, AIDS e altri), malattie della pelle.
  • Infezione della ferita con batteri patogeni, che porta alla suppurazione e ritarda significativamente il processo di guarigione.
  • Contribuisce in modo improprio al primo soccorso e cura inadeguata della ferita in futuro contribuisce all'adesione dell'infezione.

Fai attenzione! Di norma, ferite profonde ed estese guariscono più a lungo, anche se alla vittima sono state fornite cure mediche di alta qualità e sono state osservate tutte le prescrizioni mediche.

Come accelerare la guarigione delle ferite

Il corso e la durata del trattamento sono fortemente influenzati dal pronto soccorso.

Azioni corrette: lavaggio, disinfezione e medicazione sterile: prevengono le complicazioni e promuovono un rapido recupero. Più velocemente viene trattata la ferita, più accuratamente viene pulita, meno possibilità ci sono di fare senza infezione.

Quando si cuciono per una guarigione rapida è necessario trattare la ferita con vernice verde, iodio o semplicemente con alcol.

Foto 2. Lo iodio può essere applicato solo su abrasioni e tagli superficiali, nonché sul bordo della ferita. Fonte: Flickr (kenga86).

È necessario vestire la ferita 1-2 volte al giorno. È importante osservare la sterilità e trattare gli strumenti con alcol, lavarsi accuratamente le mani e asciugare le mani usando solo un asciugamano pulito e un materiale di medicazione sterile.

Fai attenzione! Prima di ogni medicazione, la ferita deve essere pulita. Si consiglia di lavarlo con antisettici: perossido di idrogeno, Miramistina, clorexidina.

La scelta dei rimedi dipende dal tipo di danno che ha. Le ferite bagnate e asciutte sono trattate con vari mezzi.

Per le ferite bagnate, non si possono usare pomate, poiché il film che si forma sulla sua superficie in questo caso sospende il deflusso del fluido e la guarigione sarà ritardata. Trattare i mezzi della ferita per la guarigione accelerata è possibile solo se non c'è infiammazione.

Non appena la ferita inizia ad asciugarsi, è necessario cambiare lo strumento. È meglio se viene utilizzata un'altra forma della stessa preparazione, ad esempio il gel viene sostituito con un unguento. In questo caso, l'uso di una benda può essere già cancellato o applicato un paio d'ore dopo il trattamento della ferita.

farmaci

Per il trattamento utilizzare preparati farmaceutici per uso locale in varie forme di dosaggio:

  • Unguento al metiluracile. Farmaco anti-infiammatorio che aumenta l'immunità locale e stimola la rigenerazione. Viene utilizzato negli stadi dell'infiammazione e del recupero per ferite di qualsiasi tipo, anche purulente (in combinazione con antibiotici). Applicare sotto la fasciatura con uno strato sottile due volte al giorno, il corso del trattamento va da 2 a 16 settimane.
  • Dexpantenolo e altri prodotti a base di esso sotto forma di gel, spray e creme. Possedere proprietà curative della ferita. Usato dal momento del trauma (dopo la disinfezione). Gli aerosol possono essere applicati senza una medicazione sulle ferite asciutte, gel e creme vengono utilizzate per le ferite bagnate (per la medicazione). La frequenza e la durata dell'uso - almeno 2 volte al giorno fino alla completa guarigione.
  • Solcoseryl o Actovegin. Questi unguenti contribuiscono alla produzione di collagene, accelerano il metabolismo cellulare e il metabolismo dell'ossigeno nei tessuti. Progettato per le ferite asciutte, applicato ogni giorno 1-2 volte (con o senza una benda) fino a quando non si forma una cicatrice elastica.
  • Kuriozin. Gocce e crema contengono un composto di zinco con acido ialuronico, che fornisce un effetto antibatterico e attiva la divisione delle cellule della pelle. È adatto a tutte le ferite, viene applicato due volte al giorno: il gel viene applicato senza una medicazione, le lozioni sono realizzate con la soluzione. La durata del trattamento non è limitata (fino alla guarigione).
  • Kontraktubeks. L'unguento deve essere usato nella fase di rigenerazione, poiché inibisce lo sviluppo delle cellule del tessuto connettivo da cui si forma una ruvida cicatrice. Non adatto per ferite purulente e umide. Il corso del trattamento è di 4 settimane, durante le quali 2-3 volte al giorno (sotto la benda) l'unguento viene applicato in uno strato sottile.

Rimedi popolari

I rimedi popolari sono usati come terapia aggiuntiva.

Per accelerare la rigenerazione, puoi fare lozioni da decotti di calendula, camomilla o corteccia di quercia.

Di solito prendere un cucchiaio di materie prime in un bicchiere d'acqua, far bollire per 15 minuti e utilizzare dopo il raffreddamento e il filtraggio più volte al giorno.

Applicare le compresse dal succo o dal foglio di aloe.

La propoli sotto forma di tintura alcolica fatta in casa (1 parte di propoli 10 giorni infusi in 10 parti di alcol) per la lubrificazione delle ferite favorisce la guarigione.

Mummia: 0,2 g della sostanza viene sciolta in un bicchiere d'acqua, la soluzione risultante viene bevuta ogni giorno durante la notte e utilizzata anche per lavare la ferita e comprime.

Fai attenzione! È assolutamente impossibile utilizzare i fondi sulla base del grasso. Rallentano i processi metabolici nella ferita, prevenendo la guarigione.

Nutrizione per mantenere il corpo

Un organismo che riceve i necessari micronutrienti e vitamine dal cibo può ringiovanire più velocemente.

Affinché le ferite possano guarire più velocemente, nel menu devono essere presenti molte vitamine (frutta e verdura fresca) e alimenti proteici. Vale a dire, carne magra, pesce e pollame, prodotti lattiero-caseari. Le proteine ​​sono necessarie per la sintesi di elastina e fibre di collagene, grazie alle quali avviene la guarigione.

Complessi vitaminici

La terapia di supporto sotto forma di assunzione di vitamine è necessaria in tutte le fasi della guarigione delle ferite.

Puoi assumere complessi multivitaminici regolari o preparati vitaminici con un alto contenuto di componenti necessari. Particolarmente importanti sono gli antiossidanti C, E, così come le vitamine del gruppo B. Aumentano la capacità del corpo di auto-guarire.

Come guarire rapidamente una ferita

Nella vita di ogni persona, si verificano fastidiosi problemi: abrasioni, tagli, lividi. Oltre al dolore e al disagio, le lesioni sono accompagnate da un difetto estetico. Nel nostro articolo parleremo di come accelerare la guarigione delle ferite e preservare la bellezza della pelle. La guarigione delle ferite è un processo fisiologico naturale chiamato rigenerazione. Questo processo è posto dalla natura stessa e un'enorme quantità di riserve corporee è diretta specificamente alla guarigione di tutti i tipi di danni.

Negli strati inferiori della pelle - lo strato basale dell'epidermide - sono le cellule di riserva. Quando danneggiano la pelle e le strutture sottostanti: cellulosa, muscoli e altri tessuti, le cellule di riserva iniziano a dividersi formando nuove cellule della pelle. Moltiplicando gradualmente, nuove cellule formano nuovi tessuti e riempiono i difetti delle ferite.

Riguardo alla rigenerazione

La rigenerazione dei tessuti è un processo molto individuale che dipende da molti fattori interni ed esterni:

  • età;
  • La presenza di malattie della pelle, sistema endocrino e immunitario;
  • La vastità e profondità della superficie della ferita;
  • La presenza di corpi estranei nella ferita;
  • La presenza di un'infezione della ferita;
  • La qualità e la velocità del trattamento primario delle ferite;
  • Caratteristiche e cura meticolosa per le ferite.

Le ferite nelle persone anziane, i pazienti indeboliti e malnutriti, le persone con diabete e le malattie del sistema immunitario (HIV, AIDS, immunodeficienze ereditarie) non guariscono bene.

Le ferite sulle gambe non guariscono bene nei pazienti con vene varicose e insufficienza venosa cronica (CVI). Inoltre, il CVI di per sé può provocare la formazione di ferite sulle gambe. Tali ferite non cicatrizzanti sono ulcere trofiche.

Anche le ferite infette primarie o secondarie sono guarite molto male. I microbi patogeni penetrano in tali difetti della ferita - immediatamente al momento dell'infortunio o dopo un po 'di tempo.

Il nome scientifico di "scarsa guarigione" è "guarigione per seconda intenzione". Ciò significa che il difetto della ferita guarisce attraverso i processi di suppurazione o rigetto dei tessuti. Allo stesso tempo, si formano cambiamenti cutanei grossolani - cicatrici cheloidi.

principi

Elencheremo in dettaglio tutti i fattori che determinano la velocità e la qualità dei processi rigenerativi.

Pronto soccorso Un pronto soccorso di alta qualità e tempestivo è molto importante. Il primo soccorso comprende il lavaggio della ferita con soluzioni antisettiche (clorexidina, Miramistina, perossido di idrogeno, Mukosanin e altri), trattando i bordi della ferita con soluzioni alcoliche (iodio, vernice verde, clorofilitico, ecc.) E applicando una medicazione sterile.

Trattamento primario delle ferite

Il primo soccorso è il cosiddetto trattamento chirurgico primario o toilette per le ferite. Il trattamento delle ferite è compito di un chirurgo o di un traumatologo. Il medico tratta la ferita con antisettici, rimuove corpi estranei, coaguli di sangue, tessuti morti e sporcizia, punti di sutura se necessario.

Suturare le ferite incise è molto importante, poiché ridurre i bordi della ferita con materiale di sutura o colla speciale migliora in modo significativo la guarigione e lascia una cicatrice sottile e pulita.

Prevenzione dell'infezione delle infezioni della ferita. Se necessario, il medico prescriverà farmaci antibatterici di azione generale o locale. Per le ferite piccole e superficiali, con un trattamento adeguato, gli antibiotici potrebbero non essere prescritti. In ogni caso, la decisione sulla necessità di prendere antibiotici rimane con il medico.

Aftercare per la ferita. È molto importante cambiare regolarmente le medicazioni, mantenere la ferita pulita e asciutta e anche trattare la superficie della ferita con antisettici e agenti di guarigione speciali.

Discuteremo di seguito quali farmaci e rimedi popolari accelerano la rigenerazione e come guarire rapidamente la ferita.

preparativi

Il trattamento delle ferite è prescritto dal medico tenendo conto della natura, dell'estensione e del tipo di superficie della ferita. Consideriamo in dettaglio come funzionano i prodotti di guarigione delle ferite, come accelerare il processo con i preparati farmaceutici.

Molto spesso, gli agenti locali sono utilizzati per attivare i processi di rigenerazione: unguenti, gel, creme e polveri.

Immediatamente sarebbe desiderabile annotare che i mezzi su una base grassa non sono categoricamente raccomandati per esser applicati su ferite umide e trasudanti. Non accelera, ma piuttosto inibisce il processo di guarigione delle ferite.

L'olio di olivello spinoso è un ingrediente naturale naturale. L'olio di olivello spinoso contiene un'enorme quantità di vitamine e sostanze biologicamente attive che accelerano i processi di riparazione cellulare.

L'estratto di aloe funziona bene anche per le lesioni cutanee, accelerando l'epitelizzazione. L'estratto di aloe dona anche un effetto anestetico, riduce la sensazione di bruciore e la tensione della pelle.

L'unguento al metiluracile ha proprietà anaboliche, accelera i processi di rigenerazione cellulare, la guarigione delle ferite, aumenta l'attività dell'immunità locale e ha anche un effetto antinfiammatorio.

Dexpanthenol e le sue varie combinazioni con vitamina E ed estratti di erbe. Lo strumento stimola i processi rigenerativi delle mucose e della pelle, accelera la divisione cellulare, aumenta la densità delle fibre di collagene e normalizza il metabolismo cellulare. La medicina penetra in profondità nella pelle.

Actovegin e Solcoseryl - farmaci ampiamente noti utilizzati in tutti i settori della medicina. L'unguento di Actovegin e Solcoseryl accelera significativamente il processo di guarigione delle ferite aumentando il metabolismo energetico cellulare - cioè, lavorano nel cuore dei processi di rigenerazione.

Contratubex è un agente combinato, dichiarato dal produttore per la prevenzione della formazione di cicatrici cheloidi grossolane. L'effetto principale del farmaco si basa sulla soppressione dell'attività delle cellule che producono tessuto connettivo che costituisce la base della cicatrice cheloide.

Voglio solo notare che lo strumento mostra il suo effetto solo nella fase iniziale della rigenerazione. Il trattamento dell'unguento per vecchie cicatrici nonostante la pubblicità è inutile.

Gocce e crema Curiosina. Lo ialuronato di zinco, che fa parte del farmaco, elimina la deficienza dell'acido ialuronico nella pelle. Questo acido è una specie di matrice di supporto per le cellule della pelle.

Lo strumento sostituisce il difetto del tessuto e provoca l'accelerazione della divisione cellulare dell'epidermide. Lo ialuronato stimola anche i meccanismi naturali di difesa della pelle. Gli ioni di zinco a loro volta hanno un effetto antibatterico. Le gocce di Curiosina funzionano bene su ferite bagnate, ustioni e altre lesioni cutanee.

Varie preparazioni combinate a base di acidi grassi polinsaturi, vitamine E ed A, estratti di olivello spinoso, rosa canina e altri componenti medicinali (Reparef-1 e 2 unguenti e altri).

La polvere e la crema "secca" a base di grassi, contenenti ossido di zinco, acido salicilico, ossido di bismuto, polvere di corteccia di quercia, radice di calamo e altri componenti astringenti ed essiccanti, nonché antibiotici, funzionano bene con le ferite umide e lacrimanti. Esempi di tali agenti sono polvere Baneotsin, Xeroform, ambulanza, unguento con ossido di zinco e persino polvere per neonati banale sotto il pannolino.

fisioterapia

Fisioterapia o trattamento con fattori naturali in alcuni casi dà un grande effetto. La maggior parte dei metodi di terapia ha un effetto accelerante del metabolismo cellulare, migliora l'afflusso di sangue nel focus e stimola i processi di immunità locale.

I metodi più efficaci di fisioterapia per accelerare la rigenerazione sono la terapia laser, la darsonvalutazione dei tessuti, l'UHF, i trattamenti termici, la radiazione ultravioletta, il massaggio e l'elettroforesi dei farmaci. Voglio solo notare che tutti i metodi di fisioterapia sono usati su ferite già cicatrizzate dopo la formazione dell'epitelizzazione primaria.

Ricette popolari

Molte piante medicinali contengono componenti che possono migliorare l'effetto curativo. I prodotti di questa nonna comprendono vari decotti e lozioni a base di camomilla, calendula, corteccia di quercia, celidonia, consolida maggiore, olio dell'albero del tè.

I mezzi provati per la guarigione delle ferite sono la mummia, così come i prodotti per l'apicoltura - perga, propoli e vari prodotti a base di miele.

Il trattamento con erbe e altri metodi popolari dovrebbe avvenire solo con il permesso del medico e solo come ulteriore mezzo terapeutico. E prima di usare qualsiasi mezzo è necessario assicurarsi che non ci siano allergie ad esso.

Come guarire rapidamente la ferita a casa?

La pelle del viso è definita uno dei principali fattori che influenzano la bellezza di una persona. Pertanto, quando le ferite da infiammazione, tracce di interventi chirurgici e cosmetici compaiono sulla pelle, una persona si sente un desiderio ragionevole per accelerare il processo di rigenerazione della pelle e recuperare l'attrattiva. Come guarire rapidamente la ferita sul viso è una questione estremamente importante, perché le azioni sbagliate o i mezzi non destinati alla pelle delicata del viso possono lasciare una cicatrice o aumentare il grado di infiammazione.

Quali sono i danni

Prima di scoprire quali rimedi aiutano a sbarazzarsi delle ferite della pelle il più rapidamente possibile, è necessario capire che il danno può essere diverso. La loro classificazione è la seguente:

-ustioni chimiche e termiche;

-effetti della chirurgia;

-infiammazione, compresa l'acne;

Con un lieve danno all'epidermide, il trattamento può essere fatto indipendentemente, conoscendo le regole e i metodi di trattamento della pelle. Ma se la ferita sul viso è ampia, è necessario consultare immediatamente un medico.

Quando vedere un dottore

Ci sono fattori in base ai quali si può capire che l'intervento del chirurgo è obbligatorio. Una ferita è considerata grave se presenta i seguenti segni:

-occupa la maggior parte del viso (esteso);

-accompagnato da gonfiore o infiammazione.

Caratteristiche della guarigione delle ferite sul viso

Analizzando come guarire rapidamente la ferita sul viso, è necessario ricordare che la pelle del viso è sottile, non c'è praticamente alcun strato di grasso sotto di esso, ma i vasi e i capillari sono molto vicini alla superficie dell'epidermide. Inoltre, ci sono muscoli sul viso, la cui riduzione è molto problematica. Pertanto, la ferita guarirà un po 'più problematicamente del danno in tali aree del corpo dove è possibile garantire l'immobilità, ad esempio applicare una benda di fissaggio.

Guarigione di graffi

Impara come curare rapidamente la ferita sul viso, è più facile sull'esempio di un graffio ordinario. Anche un piccolo danno al viso può essere infiammato, causando arrossamento e gonfiore dei tessuti adiacenti.

Lo scopo del trattamento è lavare e disinfettare la ferita, così come la sua guarigione immediata. Per questo è necessario preparare:

Il primo passo è pulire la ferita con un batuffolo di cotone inumidito con perossido di idrogeno. Successivamente, è necessario prendere un batuffolo di cotone, inumidirlo con alcol e premerlo sulla ferita per alcuni secondi. Quindi è necessario inumidire l'altro lato di un batuffolo di cotone con iodio e trattare la pelle intorno al graffio. Infine, un unguento rigenerante viene applicato sulla ferita con uno strato sottile.

Il trattamento antisettico con iodio e l'applicazione dell'unguento deve essere ripetuto ogni giorno fino a formare una crosta e asciugare sulla ferita. È severamente vietato pelare la crosta. È necessario aspettare fino a quando non si stacca da sola.

Ferite da acne

L'acne o l'acne è un'infiammazione delle ghiandole sebacee. L'eziologia di questo fenomeno dipende da molti fattori, a cominciare da un'igiene scorretta e dalla fine delle malattie endocrine. I brufoli singoli passano da soli, senza lasciare tracce, ma se si danneggia l'area di infiammazione della pelle (inizia a spremere l'acne), c'è il rischio di affrontare la formazione di cicatrici, che saranno difficili da eliminare anche con l'aiuto della moderna cosmetologia. Pertanto, sapere come guarire rapidamente una ferita su una faccia dopo l'acne è molto importante.

Al fine di sbarazzarsi di acne, è necessario disinfettare la pelle e ridurre l'infiammazione. Pertanto, la prima fase di elaborazione dell'area attorno al brufolo è identica all'elaborazione di qualsiasi graffio. È necessario pulire a fondo la pelle con acqua, quindi sgrassare con una soluzione alcolica.

Successivamente, è necessario inumidire l'area della pelle, altrimenti la produzione di sebo aumenterà, causando infiammazione.

Ma lo strumento che verrà utilizzato per idratare non dovrebbe contenere alcun olio che abbia un effetto comedogenico. Come mezzo di medicina tradizionale, è possibile utilizzare un decotto di fiori di camomilla o succo di aloe fresco, che ha bisogno di inumidire la ferita da acne localmente. È estremamente importante non strofinare la pelle del viso con un asciugamano per non irritarlo e non provocare un'ulteriore diffusione dell'infiammazione. Pulire la pelle dovrebbe essere movimenti promakivaymi.

Unguento per l'acne

Per trovare l'unguento, rapidamente guarendo le ferite sul viso, è possibile in farmacia, ad esempio, "Sintomitsinovaya". Il suo vantaggio è un effetto complesso sulla pelle: antinfiammatorio e antibatterico.

Puoi anche usare questi farmaci:

Nell'infiammazione grave, quando il brufolo soffre e sopprime, è meglio contattare uno specialista che aprirà il brufolo, eseguirà un trattamento antisettico e applicherà un rimedio per la rigenerazione. Inoltre, un dermatologo consiglierà come guarire rapidamente la ferita sul viso dall'acne con l'aiuto di moderni preparati per uso esterno.

Dovrei usare lo iodio per guarire le ferite sul viso?

Lo iodio è l'antisettico più popolare. Disinfetta efficacemente la pelle e funge da metodo affidabile per prevenire l'infiammazione. Ma se usato sul viso c'è un alto rischio di cicatrici della pelle.

Il fatto è che lo iodio, cadendo sulla pelle danneggiata, lo brucia, a causa del quale i bordi della ferita non possono essere ritardati. Ma se hai bisogno di trattare la pelle con urgenza, ma non ci sono altri mezzi a portata di mano, puoi usare lo iodio o alcool medico, ma con alcune restrizioni.

In primo luogo, è meglio diluire l'agente con acqua naturale. Diventando meno concentrati, non influenzerà in modo così aggressivo i tessuti del viso.

In secondo luogo, è impossibile mettere i mezzi direttamente su una ferita. È meglio bagnarli con un batuffolo di cotone e trattare delicatamente l'area intorno alla ferita. In questo caso, i bordi della ferita non saranno danneggiati e, di conseguenza, le probabilità che l'infiammazione scompaia durante la notte sarà molto più alta.

E, infine, dopo il trattamento antisettico, vale la pena usare un unguento che guarisce rapidamente le ferite sul viso.

Con una pelle delicata e sensibile del viso, è meglio trovare il perossido di idrogeno nell'armadietto dei medicinali di casa e trattare la pelle con esso.

Ferite sulla pelle del bambino

La pelle del bambino è molto più morbida di quella di un adulto, ma ha un notevole vantaggio: un alto tasso di rigenerazione. Pertanto, ferite, tagli e graffi nei bambini guariscono molto più velocemente.

Tuttavia, le informazioni su come guarire rapidamente la ferita sul viso di un bambino saranno utili a ogni persona. L'algoritmo di elaborazione è il seguente:

  1. Prima di tutto, è necessario pulire la pelle con acqua calda bollita e una piccola quantità di sapone.
  2. Dopo questo, la ferita deve essere trattata con un antisettico senza alcool (furatsilin, permanganato di potassio) e cosparsa di unguento per migliorare la rigenerazione.
  3. Di solito, le ferite guariscono più velocemente all'aria aperta. Ma il bambino può costantemente toccare la pelle con le sue mani, portando lì un'infezione. Pertanto, vi è un motivo per sigillare accuratamente la ferita con un cerotto battericida fino a quando la ferita non si prolunga. Successivamente, la patch può essere rimossa e continuare a usare l'unguento per la rigenerazione fino alla completa guarigione.

A volte anche una piccola ferita sulla faccia di un bambino può sanguinare abbastanza pesantemente. In questo caso, è meglio non pensare a come guarire rapidamente la ferita sul viso del bambino da soli, ma consultare un medico che applica una benda sterile sulla pelle.

L'efficacia degli unguenti

Le farmacie offrono molti prodotti che possono accelerare il processo di guarigione delle ferite superficiali. In effetti, il processo di rigenerazione della pelle procede in ogni caso: le cellule della pelle vengono staccate, lasciando il posto a nuove, quindi le tracce di danni alla pelle scompaiono rapidamente. Ma il processo e il tasso di rinnovamento della pelle differiscono da persona a persona, a seconda dell'età, dello stato di salute e delle caratteristiche individuali. Per alcune persone, l'uso di rimedi che migliorano le capacità rigenerative della pelle è più che giustificato, specialmente in una situazione in cui la questione è come guarire rapidamente la ferita sul viso a casa. nello stimolare il processo di digestione veloce delle proteine. In altre parole, l'accelerazione dei processi metabolici e la rimozione di edema e infiammazione nell'epidermide consente di rinnovare la pelle e, di conseguenza, di guarire il danno più velocemente.

Elenco di unguenti per la rigenerazione

Quale unguento guarisce rapidamente le ferite sul viso, una domanda individuale. La composizione, i prezzi e il principio d'azione degli unguenti sono diversi e ogni persona ha l'opportunità di scegliere da sé il farmaco più adatto.

Agente anti-infiammatorio che accelera la rigenerazione dei tessuti e rafforza le fibre di collagene.

Aumenta l'immunità locale, riduce la gravità del processo infiammatorio.

Produce un effetto antimicrobico disinfettante, favorisce una rapida rigenerazione.

Estratto di sangue bovino

Rende più veloce il processo di rigenerazione della pelle migliorando il metabolismo nei tessuti danneggiati.

Previene la formazione di infezioni nella ferita, stimola l'attività delle cellule del tessuto connettivo.

Oli essenziali e base, cera d'api

Ha effetto assorbibile e antibatterico.

Estratto di eparina e cipolla

Allevia l'infiammazione, disinfetta la ferita e accelera il lavoro dei fibroblasti.

Controindicazioni per la guarigione

Qualsiasi unguento che guarisca rapidamente le ferite facciali dovrebbe essere selezionato, prima di tutto, in base alla composizione del prodotto. Molti farmaci funzionano grazie al contenuto di componenti di origine naturale, che sono potenti allergeni. Prestare inoltre particolare attenzione alle istruzioni per l'uso, utilizzando l'unguento solo con dosaggio consentito.

Il desiderio di liberarsi da una ferita o graffio in un tempo record-veloce a volte porta all'effetto opposto. Studiando la questione di come guarire rapidamente la ferita sul viso durante la notte, è necessario capire che una parte importante del compito è prevenire le cicatrici. Per fare ciò, segui una serie di raccomandazioni:

per la rigenerazione rapida dei tessuti, non è necessario applicare prodotti cosmetici mascheranti sulla ferita;

-se non c'è sanguinamento, è necessario lasciare la ferita aperta senza fasciarla e non attaccarla con un cerotto;

-categoricamente non puoi strappare la crosta dai danni sulla pelle, impedendo in tal modo il naturale processo di rigenerazione;

-per evitare complicazioni, è necessario evitare il contatto della superficie della ferita con mani, federe, vestiti sporchi.

In tal caso, se le regole di base su come curare rapidamente la ferita sul viso non sono state soddisfatte e una cicatrice è rimasta sulla pelle, può essere rimossa con un peeling cosmetico o un laser.

Quindi, avendo informazioni su come curare adeguatamente la pelle danneggiata e avendo una ferita di guarigione rapida sul viso in una cassa di medicina domestica, puoi facilmente affrontare un graffio, un taglio, una bruciatura o un'infiammazione sulla superficie dell'epidermide.

Ogni persona nel processo delle attività quotidiane riceve piccoli tagli, crepe, abrasioni, ustioni minori o altre ferite superficiali della pelle. Queste piccole ferite sono spesso molto fastidiose, non essendo le lesioni abbastanza gravi da essere la ragione per visitare il medico. Di norma, questi cambiamenti non sono pericolosi, ma possono causare grande disagio. Questo è il motivo per cui è molto importante accelerare il processo di guarigione. Quindi, come guarire rapidamente la ferita?

Ferite acute e croniche

Le ferite sono divise in acute e croniche. Sharp vieni dopo i tagli o le operazioni. Tali ferite guariscono rapidamente (2-7 giorni) e, se adeguatamente curate, non rappresentano un problema serio. Ferite croniche, quelle che non guariscono entro una settimana, anche se l'igiene è mantenuta. In questa situazione, il bisogno diventa non solo il trattamento delle ferite, ma, soprattutto, la ricerca delle ragioni per questo. Le ferite non cicatrizzate possono indicare una grave malattia del corpo.

Le ferite croniche colpiscono spesso le persone anziane. Ci possono essere diverse ragioni. La rigenerazione dei tessuti peggiore, l'incapacità degli anziani di curare una ferita, gravi malattie, ad esempio, sono difficili da curare per le ferite del diabete (glicemia costantemente elevata porta a danni alle arterie, un processo che si conclude con ferite e persino un'amputazione del piede) o insufficienza venosa quando le ferite risultano disturbi alimentari del tessuto del piede.
Una ferita che non guarisce entro due settimane dovrebbe essere una preoccupazione. Soprattutto quando ci sono ulteriori sintomi - rossore, gonfiore o dolore, che indicano un'infezione o un'infiammazione. Dovresti quindi andare immediatamente dal medico per determinare la causa. Quanto prima viene eseguito il trattamento, maggiori sono le possibilità di una rapida guarigione.

1. Formazione delle ferite
Per capire quali sono le possibilità di accelerare il processo e quali sostanze possono influenzare il processo di guarigione, si dovrebbe passare alle singole fasi del processo. Il danno alla pelle innesca una risposta infiammatoria, che porta all'accumulo di fluido sulla superficie, che contiene, tra le altre cose, fattori di crescita e la cui funzione principale è quella di stimolare la proliferazione e la migrazione delle cellule immunitarie nell'area della ferita. Queste sostanze funzionano meglio in un ambiente umido e asciugare una ferita aperta allunga significativamente il processo di guarigione. Sotto l'influenza dei suddetti fattori, crescono le cellule epiteliali e i follicoli piliferi intatti, coprendo il sito della lesione e portando alla formazione di un nuovo epitelio che copre la ferita. La ferita guarisce in questo caso senza lasciare cicatrici.

2. Le fasi di guarigione delle ferite
Come possiamo vedere, il processo di guarigione è complesso e coinvolge molti meccanismi di protezione e rigenerazione del nostro corpo.

Prima di tutto, è molto importante che il processo di guarigione pulisca correttamente la ferita. La pelle deve essere pulita sotto acqua fredda corrente o un liquido inerte, ad esempio salina. L'uso di sostanze contenenti alcool, iodio, per pulire la pelle danneggiata non è desiderabile, inoltre l'uso di tali composizioni può ulteriormente irritare la pelle e causare ferite di grandi dimensioni. Inoltre, tale apertura della ferita provoca l'essiccamento, che ritarda il processo di rigenerazione dell'epidermide e lo rende un facile bersaglio per i microbi. Per accelerare il processo di guarigione, è importante mantenere la superficie della ferita umida. Un tale ambiente ritarda la formazione di una crosta. Dopo aver pulito la ferita, è necessario applicare una sostanza che fornisce un ambiente umido nell'area della pelle danneggiata.

Diversi tipi di batteri vivono sempre sulla pelle umana, che di solito non rappresentano un pericolo per il corpo, ma durante il danno alla pelle c'è il rischio di infezione. Inoltre, nel caso di ferite, abrasioni e ustioni, siamo esposti a numerosi batteri nell'ambiente esterno. Ecco perché il farmaco applicato sulla superficie della ferita dovrebbe avere proprietà antibatteriche.

3. Accelerazione della guarigione della ferita
Una buona scelta per queste piccole lesioni cutanee è una preparazione combinata che si presenta sotto forma di un unguento per l'applicazione topica sulla pelle. La forma di dosaggio fornisce sufficiente umidità alla ferita in modo che il processo di guarigione continui il più rapidamente possibile. È desiderabile che una tale composizione abbia una composizione di sostanze attive con attività antibatterica. L'effetto degli antibiotici riduce il rischio di ceppi resistenti.

Ferite, graffi, tagli, si verificano ogni giorno. Per facilitare la comprensione del pronto soccorso in questi casi, dovresti conoscere quattro fasi del trattamento:

1. Infiammazione

La reazione difensiva diretta del corpo a qualsiasi lesione è l'espansione dei vasi sanguigni per accelerare il trasporto di sangue al tessuto danneggiato - i vasi sanguigni diventano più permeabili, il che consente il trasferimento di fluidi e globuli bianchi (leucociti) dal sangue ai tessuti. L'aumento del flusso sanguigno causa sintomi spiacevoli, ma transitori:

  • - aumento della temperatura del tessuto dovuto all'aumento della circolazione sanguigna
  • - arrossamento dovuto a vasodilatazione (vasodilatazione)
  • - gonfiore causato da essudazione del sangue ai tessuti
  • - dolore dovuto a maggiore tensione e eccesso di liquido nei tessuti

2. Thrombus

Dopo essere stato ferito per almeno 10 minuti, a seconda del grado di danno, il corpo forma un coagulo (coagulo) che collega i bordi della ferita per prevenire un'eccessiva perdita di sangue.

3. Rimozione del tessuto morto.

I globuli bianchi iniziano il processo di assorbimento di microrganismi, cellule morte e sostanze estranee, dopo aver rimosso il sito della ferita. Le cellule danneggiate quindi secernono sostanze chimiche per stimolare il flusso sanguigno e attirare più globuli bianchi nel sito di danno. I globuli bianchi morti contenenti microrganismi in eccesso e prodotti di decomposizione vengono parzialmente rimossi attraverso il sistema linfatico e formano parzialmente scarichi purulenti.

4. Guarigione delle ferite.

Nei giorni successivi, i tessuti comuni e l'epitelio crescono, sostituendo la superficie danneggiata della pelle. In caso di lesioni estese, si forma una cicatrice su tutta la superficie della ferita. Il sistema immunitario e i leucociti svolgono un altro ruolo importante: producono anticorpi che aiutano il corpo a combattere le infezioni. Pertanto, il processo di guarigione procede senza intoppi se la salute generale del paziente è buona. L'indebolimento del sistema immunitario riduce significativamente la capacità del corpo di combattere le infezioni e altera la guarigione delle ferite. La febbre che si verifica con lesioni estese da un'infezione fa parte del meccanismo di difesa - aiuta a combattere le infezioni (l'aumento della temperatura corporea non contribuisce allo sviluppo di microrganismi dannosi) e accelera il processo di guarigione (la febbre aumenta il flusso sanguigno e i nutrienti nell'area del danno).

Pronto soccorso e modi per accelerare la guarigione

  • - smetti di sanguinare

Le ferite sanguinanti richiedono l'applicazione immediata della pressione diretta. Al posto della ferita mettere un pezzo di materiale pulito che assorbe l'umidità, come bende di garza, asciugamani o un tovagliolo e premuto con forza. Se questo è possibile, la vittima deve bloccare la ferita, perché sa come farlo meglio. In generale, la pressione smette di sanguinare per 1-2 minuti. Se il sangue fuoriesce, devi applicare un altro strato di materiale e continuare la pressione. È sicuro applicare un impacco sterile per aprire le ferite. Il sanguinamento molto pesante può essere rapidamente interrotto utilizzando un agente emostatico.

  • - Diminuzione della pressione nei vasi sanguigni danneggiati

Il trattamento delle ferite deve essere effettuato il prima possibile per prevenire infezioni e traumi alla pelle. L'intera area intorno al sito del danno viene lavata con acqua e sapone, acqua ossigenata, un antisettico o acqua. Questo riduce il numero di batteri, corpi estranei e frammenti di tessuto morto che minacciano la ferita. La ferita (superficie della ferita) deve essere delicatamente risciacquata con acqua con garza o tampone di cotone 2 volte al giorno, nella direzione opposta alla ferita, per evitare la contaminazione della pelle con batteri. Quindi attaccare l'intonaco e lasciarlo per una notte. Il cerotto deve essere applicato solo quando la ferita è bagnata.

  • - Materiale di medicazione per le ferite

L'esposizione all'aria causa la formazione di croste, che rallenta il processo di crescita di nuove cellule. Pertanto, una medicazione sterile viene applicata sulla ferita con plastica o garza lubrificata con vaselina. Ciò impedisce alla ferita di asciugarsi e fornisce una piccola quantità di aria. La rigenerazione cellulare è più veloce nei tessuti bagnati.
Dopo la cessazione del sanguinamento, avvolgere la ferita con una benda elastica, nella giusta direzione - il sangue dovrebbe fluire liberamente. La medicazione deve essere controllata, non dovrebbe interferire con la circolazione sanguigna.

Modi per accelerare la guarigione delle ferite

Nella moderna medicina restaurativa, la preferenza è data all'igiene senza l'uso di sostanze chimiche. Il metodo di mantenere l'igiene influisce sul tasso di guarigione di tutte le lesioni cutanee. La pulizia chimica della ferita con mezzi (sapone, gel, shampoo, ecc.) Può irritare la ferita e ritardare il processo di guarigione, ma la pulizia è necessaria per prevenire lo sviluppo di infezioni secondarie.
Pertanto, la soluzione originale è osservare l'igiene quotidiana usando un effetto sterilizzante naturale aria-acqua. A causa di ciò, il processo di guarigione procede senza intoppi, si intensifica e si verifica molto più velocemente. Inoltre, le microbolle eseguono un micro massaggio unico che stimola il flusso di sangue all'interno della ferita. Per questi motivi, l'uso costante di microbolle nell'igiene quotidiana riduce significativamente l'aspetto delle cicatrici.
Gli specialisti giapponesi nella nanotecnologia dell'acqua hanno sviluppato e brevettato i generatori domestici di bolle medicinali sotto forma di soffioni e sistemi di rubinetteria per il bagno.

Medicina tradizionale per la guarigione

Estratti di erbe e oli possono essere aggiunti al bagno per migliorare ulteriormente l'effetto terapeutico.

Guarigione delle ferite delle erbe.
L'impacco viene immerso in una soluzione di erbe raffreddata e tesa e quindi applicato alla ferita. Tinture consigliate: ortica, salvia, achillea e erba di San Giovanni.

Unguento per ferite. I migliori sono gli unguenti contenenti antibiotici ad ampio spettro, ad esempio Fenistil o Bipanten. Le persone che usano un unguento antibatterico mostrano una guarigione più rapida del 30% e meno cicatrici. Gli unguenti più diffusi contenenti conservanti possono causare allergie: arrossamento e prurito intorno alla ferita, che può causare un'infezione secondaria. I preparati contenenti componenti sono la migliore alternativa per il trattamento topico delle ferite con preparati farmaceutici. Consigliato: argilla verde, miele, unguento a base di echinacea, arnica, calendula e origano, ginestra, olio di cocco, olio di argan e oli essenziali per favorire la guarigione delle ferite:

  • olio di rosmarino
  • olio essenziale di bergamotto
  • olio di patchouli
  • olio di rosa
  • olio di geranio

L'allantoina facilita la separazione dei tessuti necrotici e la pulizia delle ferite, stimola le mucose epidermiche e la pelle. L'acido ialuronico come componente della pelle svolge un ruolo chiave in tutte le fasi della guarigione delle ferite: accelera la formazione di cicatrici e formazione di coaguli (almeno 3 volte più velocemente). Promuove il rinnovamento dell'epidermide. I farmaci contenenti ialuronato sono raccomandati come coadiuvanti per la guarigione di tutti i tipi di ferite.

Un MEDICO è tenuto a contattare nei seguenti casi:

  • - il sangue della ferita pulsa e il suo colore è rosso chiaro - ciò potrebbe essere dovuto al danneggiamento dell'arteria
  • - Non è possibile rimuovere tutti i corpi estranei dalla ferita
  • - Trauma in un posto dove non ci dovrebbe essere una cicatrice, per esempio, una faccia.
  • - intorno alla ferita c'è pus o arrossamento ai bordi della ferita più largo del dito
  • - una grossa ferita in cui è visibile il fondo - deve essere cucito!
  • - La ferita è profonda e può causare danni a vasi sanguigni, nervi, tendini, legamenti e / o muscoli (ad esempio ferite da arma da taglio).
  • - ferita da proiettile - ferita da arma da fuoco
  • - qualsiasi ferita alla testa, gravi ferite addominali e al petto
  • - il trauma non inizia a guarire entro 24 ore
  • - Ha bisogno di un'iniezione contro il tetano. La grande superficie della ferita e la sua contaminazione con la terra, gli oggetti che erano nella terra, la polvere sono indicazioni per l'introduzione del tossoide tetanico. Se non ricordi l'ultima volta che hai ricevuto una dose di vaccino, assicurati di vedere un medico il giorno dell'infortunio!

Se la ferita non guarisce - provoca

È vero che le ferite croniche guariscono con difficoltà, specialmente negli anziani. Tuttavia, i problemi della ferita sono spesso associati alla non osservanza delle regole di comportamento - la scelta sbagliata di igiene, farmaci o trascuratezza. Molto spesso, gli interventi terapeutici sono diretti solo alla ferita e non a rimuovere la causa. E questo è un errore! La guarigione delle ferite dipende principalmente dalla malattia di base.

Gli errori più comuni che impediscono la guarigione della ferita sono cambi di medicazione troppo frequenti. La regola è questa: la medicazione dovrebbe essere cambiata ogni volta che è necessario e il meno possibile. Nel caso di ferite croniche, viene cambiato una volta alla settimana e in caso di abbondante fuoriuscita dalla ferita - ogni 2-3 giorni. I frequenti cambiamenti danneggiano il nuovo tessuto molle e distruggono i processi riparativi.

Il secondo errore consiste nel versare liquidi disinfettanti nella ferita (per esempio, acqua ossigenata o alcol salicilico, nonché iodio). Anche le ferite non sono trattate con antibiotici. Questi disinfettanti e antibiotici causano danni alle cellule sane e una lenta guarigione delle ferite.

L'ambiente più sicuro per ferite è la normale soluzione salina e farmaci che impediscono l'accesso di agenti patogeni e infezioni dall'esterno, ma non danneggiano l'ambiente della ferita. Anche la gelatina di petrolio o l'unguento a base di zinco non possono essere classificati come una buona soluzione. Sono usati solo per proteggere la pelle attorno alla ferita.

  • 1. Le ferite vengono lavate con soluzione salina, 0,9% o soluzione di Ringer. I disinfettanti come alcool, iodio o perossido di idrogeno non dovrebbero essere usati, perché distruggono la nuova pelle molto delicata e la granulazione dei tessuti appena formati.
  • 2. Evitare l'applicazione frequente ed eccessiva alla ferita (senza consultare il medico) pomate, creme e gel.
  • 3. La ferita dovrebbe essere in un ambiente umido, grazie a condimenti moderni. Non si attaccano alla superficie della ferita e quindi non causano danni ai tessuti e dolore.
  • 4. La pelle intorno alla ferita è nutrita con PH leggermente acido, che inibisce la crescita di batteri nocivi.
  • 5. La ferita non deve avere alcun contatto con gli indumenti e la medicazione deve essere installata in modo da prevenire la contaminazione.
  • 6. A seconda della fase di guarigione, il medico indica la frequenza dei cambi di medicazione, preferibilmente una volta alla settimana.

Preparati per la rapida guarigione delle ferite

Esistono centinaia di diversi tipi di farmaci. Possono essere suddivisi nei seguenti tipi:

• idrogel (ad esempio, Intrasitegel, aquagel) - in grado di assorbire l'essudato, mantenere alta l'umidità e avere anche proprietà detergenti, che portano all'idratazione dei tessuti necrotici;

• gli idrocolloidi (ad esempio Granuflex, Tegasorb), che si presentano sotto forma di piastre stratificate e al contatto con l'essudato, formano un gel che si verifica nel processo di granulazione;

• destrometri (ad esempio, Acudex, Debrisan) - le medicazioni consistenti in grani di polisaccaridi formano un gel a contatto con l'essudato della ferita; usato per trattare piaghe da decubito grandi, profonde e infette;

• medicazioni alginiche (ad esempio, Kaltrostat, Tegagel.) - Medicazioni, polisaccaridi naturali derivati ​​da alghe con proprietà assorbenti molto elevate;

• Pellicola di poliuretano semipermeabile (ad esempio, Opsite, Tegaderm.) - In grado di fornire un'evaporazione libera dalla superficie dell'essudato della ferita, ma non permeabile all'acqua e ai batteri dall'esterno.

Come accelerare la guarigione delle ferite?

1. Farmaci utilizzati per via topica

La classica patch o benda viene ora sostituita dalle cosiddette medicazioni idrocolloidali. Farmaci di questo tipo Fenistil per ferite. L'idrocolloide acido crea le condizioni ottimali per la guarigione delle ferite. Fornisce umidità sufficiente per asciugare le ferite, assorbe l'eccesso di essudato dalla ferita, protegge da fattori esterni. Di conseguenza, la medicazione idrocolloide accelera la riparazione dei tessuti e riduce la formazione di cicatrici. Tale benda può essere applicata sulla superficie della ferita, come piccole abrasioni, tagli e ferite - piaghe da decubito. Non dovrebbero, tuttavia, essere sovrapposti a ferite purulente. I preparati vengono applicati direttamente sulla ferita. Inoltre, puoi mettere sopra la solita benda o cerotto.

Per accelerare la guarigione di ferite gravi, Solcoseryl è prescritto come gel su una ferita umida e pomata di Solcoseryl su una ferita asciutta e gel Curiosin. I preparativi vengono applicati alla ferita pulita 2 volte al giorno. Il principio attivo è il dialisato solcosilico dal sangue dei vitelli, che facilita l'accesso di ossigeno e sostanze nutritive alle cellule all'interno della ferita. In Curiosin, lo zinco ialuronato di principio attivo fornisce un'adeguata idratazione, la corrispondente risposta di cellule infiammatorie.

Quando lentamente la guarigione, le ferite purulente possono essere applicate farmaci che accelerano la pulizia. L'unguento Ichthyol ha un effetto antinfiammatorio, leggermente astringente. Può essere usato con bolle, 2-3 volte al giorno. I farmaci possono irritare temporaneamente la pelle.

La pelle appena formata deve essere adeguatamente idratata e alimentata dall'esterno. È necessario applicare pomate o idratanti con allantoina (Alantan), dexpantenolo (Bephanten, Dermopanten), pomate vitaminiche. Le creme sono sicure, possono essere utilizzate più volte al giorno per adulti e bambini.

2. Dieta e supplementi nutrizionali per accelerare la guarigione

Per tagli di grandi dimensioni, ferite chirurgiche, è importante integrare la quantità di vitamina C nel corpo. Partecipa insieme agli aminoacidi lisina, prolina, nella formazione del collagene, che è una sorta di ponteggio per le cellule. Il corpo non può sintetizzare la vitamina C e la lisina, quindi deve prenderli con il cibo. I cibi ricchi di lisina sono formaggi a pasta dura, legumi, pesce e carne. Assumere integratori di vitamina C con un alto contenuto di 1 g, preferibilmente di origine naturale.

Prima dell'intervento chirurgico, oltre a promuovere la rigenerazione della pelle, vale la pena arricchire la vostra dieta con preparati omega-3, prendendo olio di semi di lino, vitamine del gruppo B, in particolare vitamina B5, vitamina A ed E.

Cosa mangiare per accelerare la guarigione?

Carnosina.
Va tenuto presente che il processo di guarigione delle ferite supporta la carnosina. Di norma, la principale fonte di carnosina è carne di manzo e maiale. Se, tuttavia, per vari motivi, il paziente non può mangiare carne, è necessario assumere farmaci contenenti carnosina. Si ritiene che la carnosina aiuti nella guarigione delle piaghe da decubito (e prevenga la formazione di nuovi piaghe da decubito), ma in realtà aiuta a guarire tutte le ferite. Il colostro, o il primo latte che si forma dopo la nascita, è un sistema immunitario unico di supporto. Il colostro accelera la guarigione di tutti i tipi di ferite.

Come curare la ferita più velocemente?

Affinché la ferita potesse guarire, è stato necessario, in modo rapido e indolore, essere adeguatamente e immediatamente trattato e quindi trattato con vari mezzi medici.

Il trattamento e il trattamento devono essere eseguiti nel modo più rapido e accurato possibile: in primo luogo, la sporcizia ei tessuti morti vengono adeguatamente rimossi dalla ferita in modo da non toccare la ferita.

Si consiglia di consultare immediatamente un medico anche se le ferite non sono profonde, questo aiuto dovrebbe essere fornito da uno specialista che può mettere i punti rapidamente ed efficientemente, se necessario.

Cos'è una ferita?

L'area ferita ha pareti, fondi di ferite e volumi di ferite, può essere di due tipi principali, cioè casuali o operativi.

Tipi di lesioni

  • Morso, cioè, vulnus laceratum. Può essere dovuto al morso di un animale o di una persona, le caratteristiche sono le stesse di una ferita strappata, il punto principale qui è il danno sparso, profondo ed esteso, così come una grande infezione con la microflora della bocca dell'animale.
  • Ferita, schiacciata o schiacciata, cioè vulnus conqvassatum. Può essere formato a causa dell'azione di oggetti contundenti, dove la superficie totale è sufficientemente ampia, così come con la presenza di un supporto solido, cioè altri oggetti o ossa. I tessuti possono avere ferite estese e schiacciati, la larghezza è ampia, le ossa possono collassare, i margini della ferita sono piuttosto complessi, la sindrome del dolore generale è luminosa e la perdita di sangue è minima.
  • Tritato, cioè, vulnus caesum. Può essere formato a causa dell'azione di determinati oggetti appuntiti, come una spada, una sciabola o un'ascia, e la ferita è solo perpendicolare o inclinata rispetto ai tessuti. È caratterizzato da vari danni generali profondi, c'è una larga apertura, oltre a commozione e lividi dei tessuti, occupa una posizione intermedia tra la ferita contusa e incisa.
  • Cut ferita, cioè, incisivo vulnus. Può verificarsi quando vengono utilizzati oggetti appuntiti come un rasoio, un coltello, pezzi di metallo e vetro. Tale grande ferita comune è caratterizzata dalla massima distruzione dei tessuti nella direzione del canale della ferita e di altri tessuti, i bordi di questi tessuti possono essere lisci, uniformi e complessi. Il sanguinamento dovuto alle ferite incise è solitamente significativo, la sindrome del dolore moderata, anche i muscoli, i vasi e i tendini possono essere danneggiati.
  • Pungente, cioè, vulnus punctum. Può verificarsi a causa della profonda penetrazione generale di strumenti lunghi e appuntiti come baionetta e affilatura, punteruolo o raggio. La caratteristica principale è l'ingresso minimo, così come i danni ai tessuti minori, la ferita viene rapidamente incollata e viene creata una condizione per lo sviluppo di varie infezioni.
  • Contuso, cioè vulnus contusum. Può verificarsi a causa dell'azione di un oggetto duro e contundente, la superficie di un livido è solitamente piuttosto ampia, spesso il tessuto muscolare e le ossa di una persona vengono distrutti, che possono essere contusi e impastati.
  • Strappato, cioè, vulnus laceratum. Può accadere quando un oggetto agisce ad un certo angolo della pelle di una persona, una sega o una trasmissione può essere un tale oggetto, il volume del danno è significativo qui, spesso si verifica il distacco della pelle, l'apertura è piuttosto ampia e l'emorragia è significativa.
  • Rana vulnus venenatum. Può essere formata dal morso di vari serpenti velenosi, la principale differenza da altri è l'ingresso di sostanze velenose nella ferita, può anche essere formata a causa di inquinamento radioattivo e persino domestico.

Azione immediata per ottenere una ferita

La medicina generale e il primo soccorso a una persona che riceve una ferita è un complesso di varie misure, il cui scopo è eliminare l'effetto di un fattore e rimuovere la minaccia alla vita di una persona.

Inoltre, tali aiuti medici servono ad alleviare la sofferenza e preparare la persona da inviare in ospedale per ulteriori trattamenti.

Tali azioni appartengono alle più semplici e devono essere eseguite nel più breve tempo possibile proprio sulla scena dell'incidente, a tal fine il personale di lavoro deve seguire una formazione speciale e padroneggiare le tecniche più semplici, che è di grande importanza in questo caso.

La ferita è solitamente accompagnata dalla distruzione dell'integrità della pelle o delle mucose di una persona, le lesioni possono variare in profondità, dimensioni e forma.

Tale assistenza medica generale dovrebbe essere fornita nel modo più rapido e molto competente possibile, per ogni tipo di ferita ci saranno i suoi sintomi, così come i principi generali sotto forma di deterioramento delle funzioni, edema, dolore e così via. Qui abbiamo trattato il problema del gonfiore dei tessuti molli del viso.

Raccomandazioni per l'assistenza nel ferire una persona:

  1. È necessario liberare la vittima dal pericoloso fattore distruttivo, può essere un'azione meccanica, corrente elettrica, acqua o sostanze chimiche che causano danni a una persona. Per fare questo, possono usare un certo numero di mezzi di pronto soccorso di assistenza generale, e devono anche essere sicuri per se stessi e altre tecniche che tutti dovrebbero conoscere.
  1. È necessario valutare la condizione e liberare la persona dai vestiti: se costringe il respiro, se è necessario, allora è meglio portarlo dove l'aria sarà fresca. Determinando l'entità e la natura del danno stesso, a questo scopo, l'area danneggiata o parte del corpo viene accuratamente esposta, e quindi immediatamente è necessario prendere misure di assistenza medica per la persona.
  1. Fermare il sanguinamento. È necessario sapere che se la perdita di sangue è fino a 2 litri, questo porta alla morte, qui il tasso di perdita di sangue dipende dalla dimensione della nave, dalla posizione della lesione e dalla profondità della lesione. Maggiore è la dimensione di una tale nave, minore sarà il tempo durante il quale vi è perdita di sangue, tale sanguinamento può essere venoso quando la pelle è ferita e arteriosa se la nave arteriosa è ferita. Se la lesione era arteriosa o addirittura parenchimale, cioè a causa di un danno d'organo, allora non sarai in grado di fermarla da sola, devi consultare urgentemente i medici per questo scopo.

    Trattamento domiciliare, raccomandazioni

    A causa di un trattamento tempestivo e razionale, oltre alla regolare gestione della ferita, è possibile a casa curare rapidamente ferite leggere e anche medie.

    Solo qui è necessario conoscere tutte le regole di cura ed essere in grado di distinguere tra ferite asciutte e ferite bagnate, che determina la scelta corretta dei mezzi più efficaci di guarigione. Tradizionalmente, questo trattamento domiciliare consiste in regolari medicazioni regolari con l'uso di strumenti speciali necessari per il trattamento rapido delle ferite.

    Se hai una guarigione della ferita sarà lento e troppo lungo, quindi consultare un chirurgo, che spiegherà le cause di questo fenomeno. Dovresti anche visitare lo specialista periodicamente in modo che possa modificare il regime di trattamento in modo tempestivo.

    Cosa è richiesto per il trattamento domiciliare:

    1. Tela cerata pulita
    2. Antisettici per le mani
    3. Sapone per le mani
    4. Pulire un buon asciugamano
    5. Soluzione contenente alcol per il trattamento di ferite, iodio, verde brillante, ecc.
    6. Soluzione di acqua antisettica, Miramistina, perossido di idrogeno, furatsilin
    7. Assicurati di acquistare pinzette e forbici, che devono essere trattate con antisettico
    8. Farmaci per il trattamento
    9. Materiale per medicazione, cioè garza e benda, nonché mezzi per fissare la benda

    Prima della normale medicazione casalinga, dovresti lavarti le mani molto accuratamente, pulendole con un asciugamano pulito e speciale, quindi dovrai decomporre tutto il necessario per il trattamento sulla tela cerata. Ora puoi rimuovere la benda dalla ferita e poi lavarti di nuovo le mani dopo averle trattate con una soluzione alcolica, assicurati di indossare guanti sterili per maneggiare la ferita.

    Ora il tovagliolo viene rimosso per coprire la ferita, e se è bloccato, è meglio prima inumidirlo con una soluzione di antisettico ordinario, l'opzione migliore è il perossido di idrogeno.

    Immediatamente strappare il tovagliolo male, lasciarlo prima completamente e completamente a bagno, e quando il tovagliolo è già rimosso, quindi trattare la ferita stessa con un antisettico alcool.

    Quando la salvietta è già stata rimossa dalla ferita, è necessario determinare la condizione della ferita stessa, cioè, se è bagnata o asciutta, ogni volta che è necessario controllare razionalmente il processo di guarigione.

    Quando vengono rimossi il tessuto e le bende, è necessario utilizzare mezzi per la guarigione, gel e gelatina per le ferite bagnate e unguento speciale per le ferite asciutte. Tali trattamenti e medicazioni devono essere fatti 1-2 volte al giorno, preferibilmente al mattino e poi alla fine della giornata, qui dovrebbero essere usati solo prodotti di alta qualità ed efficaci stimolanti per la crescita cellulare.

    Raccomandazioni per il trattamento domiciliare

    Quando si eseguono tali medicazioni terapeutiche a domicilio, si dovrebbe prestare attenzione a criteri quali la dimensione della ferita e la sua profondità, mentre la sua guarigione dovrebbe ridursi lentamente di dimensioni.

    Si dovrebbe prestare attenzione al cambiamento della quantità di scarico dalla ferita, così come il suo odore e assicurarsi di colorare, non dovrebbe approfondire e aumentare. Anche qui dovresti controllare i tuoi sentimenti, il dolore dovrebbe gradualmente andare via e il trattamento dovrebbe dare un risultato lento e corretto.

    Cambiamenti di temperatura, brividi generali e mancanza di risultati, arrossamento della pelle e gonfiore sono un motivo per consultare un medico per un consiglio.

    Strumenti di farmacia per la rapida guarigione di ferite di diverso tipo

    Nei giovani e negli adulti, tali infortuni possono spesso essere ottenuti sia sul lavoro che semplicemente a casa nella vita di tutti i giorni, facendo riparazioni nell'appartamento o preparando il cibo. È a causa di una tale ragione comune che ogni casa dovrebbe avere i mezzi per guarire le ferite e dovrebbero essere trattate immediatamente, poiché l'infezione può arrivare lì.

    Ci sono molti farmaci che possono aiutare una persona a guarire più velocemente e migliorare la propria salute dopo l'infortunio.

    Migliori strumenti della farmacia:

    1. Solkoseril. Solcoseryl è un rimedio unico e moderno, che è spesso raccomandato dai medici per la rapida guarigione di varie abrasioni e ferite nell'uomo. Il componente principale e attivo qui è l'estratto di sangue dei vitelli, cioè l'emoderivato deproteinizzato richiesto per stimolare la sintesi del collagene nelle cellule, che è richiesto per la rapida guarigione delle ferite. Gli scienziati svizzeri hanno creato il Solcoseryl e sono fatti in due forme di rilascio, vale a dire un gel per le ferite fresche e un unguento per ferite già chiuse con una crosta necessaria per la protezione contro i microbi. Lo strumento accelererà la rigenerazione del tessuto normale in ogni fase della guarigione, può essere usato per trattare abrasioni e ferite, ulcere e altri.
    2. Aktovegin. È un analogo di Solcoseryl, il componente principale qui è la stessa unica composizione biologica, che è stata presa dal sangue di vitello. È fatto in due sostanze, vale a dire un gel per una ferita profonda, ordinaria e un unguento che è richiesto per le ferite già con una zona ferita chiusa. Un tale stupefacente farmaco moderno unico è usato sia per abrasioni e ferite, sia come mezzo di protezione contro il ristagno di sangue e malattie venose nell'uomo. Gel e unguento devono essere utilizzati una volta al giorno sotto garze o bendaggi, è vietato l'uso di madri che allattano.
    3. Levomekol. È uno strumento unico e classico, già noto a molti al mondo: in Russia, Levomekol ha conquistato a lungo la fiducia, poiché stringe perfettamente le ferite e funge da antibiotico. Questo strumento è efficace per il trattamento delle ferite purulente, viene utilizzato per le infiammazioni cutanee, le ulcere trofiche e l'eczema, ustioni di 1 ° grado. L'unguento è presente con precisione in ogni sala operatoria, dove viene utilizzato immediatamente dopo le operazioni, in quanto ciò consente di fondere facilmente e rapidamente i bordi della ferita, anche se è in fibrillazione. Viene usato 1-3 volte al giorno, il mezzo è illimitato in uso, e si può comprare come un unguento di 40 grammi, che costa fino a 90 rubli in farmacia.
    4. Eplan. Un agente anti-infettivo unico ed efficace con un ampio spettro di azione generale, si riferisce all'universale, riduce i tempi di guarigione. Lo strumento ha molte qualità, può anestetizzare e rimuovere il gonfiore, viene utilizzato in ogni fase del trattamento di abrasioni e ferite. Può essere utilizzato anche per ustioni e congelamento, può essere adatto anche per l'eczema microbico, l'herpes, il trattamento delle verruche e varie malattie della pelle. Di solito è fatto sotto forma di una soluzione e una crema, ci sono anche tovaglioli garzati garza e speciali tovaglioli antisettici in farmacia, costa fino a 180 rubli unguento.
    5. Baneotsion. Lo strumento può essere venduto sotto forma di un unguento o polvere, forma rapidamente croste per ferite di piccole e medie dimensioni, la composizione qui è complessa, contiene antibiotici. Può essere usato immediatamente dopo aver ricevuto una ferita, solo tu devi prima usare la polvere, e solo allora l'unguento Baneoion può essere usato con Lanolina. Unguento moderno e una polvere speciale usata per curare follicoliti e ulcere, così come l'eczema, possono gestire l'ombelico dei bambini, questo unguento nelle farmacie costa fino a 270 rubli.

    Rimedi popolari per una rapida guarigione

    Le ferite, cioè i vari danni ai tessuti e alla pelle di una persona con una bassa profondità e un sanguinamento debole possono essere curati anche a casa, mentre una ferita profonda richiede l'aiuto di specialisti.

    Non appena la ferita è comparsa, è necessario che venga immediatamente trattata con una soluzione speciale per la disinfezione e si può anche usare acqua per questo, solo che deve essere bollita prima.

    Quindi intorno alla ferita si dovrebbero spalmare i bordi di questa operazione con una soluzione di ordinario iodio o alcool, ora puoi trattare questa ferita solo in modi diversi, di cui ce ne sono molti.

    I metodi di trattamento più semplici ed efficaci:

    1. Le foglie di celidonia devono essere impastate con cura e poi applicate direttamente sulla ferita, è meglio usare le foglie fresche, e se sono solo asciutte, allora dovrebbero essere prima cotte al vapore.
    2. Le radici di celidonia e bardana sono prese in una quantità di 30 grammi, e quindi la miscela viene versata 100 ml di olio di girasole, quindi questa miscela deve essere bollita a fuoco basso per 15 minuti e poi filtrata bene. La miscela viene utilizzata per lubrificare le ferite 2-3 volte al giorno per 12-15 giorni.
    3. Le foglie di eucalipto nella quantità di 50 grammi sono necessarie per riempire con acqua bollente 0,5 l, e quindi questa miscela viene fatta bollire per circa 3-5 minuti in media, ora la miscela viene filtrata e vengono aggiunti 2 litri di acqua. miele. Lo strumento è utilizzato per bagni e lozioni, farlo ogni giorno per 12-14 giorni o più.
    4. Per il trattamento di una ferita forte, è possibile utilizzare il miele liquido, che viene assunto in proporzione con gli spermaceti, è inoltre possibile aggiungere un unguento di calendula al 10%. Miele di vari pomate sono eccellenti per il trattamento di ferite deboli e medie, e unguento è usato per preparare una persona per una vasta operazione.
    5. L'erba di licheni è presa nella quantità di 1 cucchiaio. e l'acqua bollente viene versata, il composto deve riposare per 30 minuti, quindi filtrare e aggiungere un altro cucchiaio di miele. Quindi la miscela è completamente miscelata, dopo di che si può prendere solo all'interno di 1 cucchiaio. 3 volte al giorno prima dei pasti
    6. La radice grattugiata di un normale legume è mescolata con olio vegetale, così come lardo o agnello, usati come un unguento.
    7. Si prelevano 50 g di rizomi del bagno farmaceutico, quindi si frantumano e si riempiono con 0,5 l di acqua, la miscela viene fatta bollire per 20 minuti e, dopo raffreddamento, può essere usata come una lozione e un impacco per un sanguinamento o una ferita normale. È necessario lavorare con attenzione, poiché la pianta appartiene alla scarsa tolleranza, quindi è vietato utilizzarla all'interno.
    8. La resina resina viene raccolta da una conifera, che viene poi sciolta e mescolata con olio di mucca in un rapporto di 1: 1 esattamente, un tale balsamo dovrebbe essere usato per coprire la ferita due volte al giorno.
    9. I germogli di betulla devono depositarsi in 0,5 litri di vodka, dopo 3 giorni la composizione viene utilizzata per la lavorazione. Preparare l'intera preparazione in un modo diverso, i germogli di betulla schiacciati dovrebbero essere mescolati con 2 parti di burro, l'unguento risultante è usato per trattare la ferita ogni giorno.

    Precauzioni di sicurezza

    Un gran numero di varie lesioni è accompagnato da un sanguinamento generale, che comporta la perdita di grandi quantità di sangue e infezioni.

    L'infezione può quindi portare ad ascessi e cellulite, linfoadenite e linfangite, oltre a sepsi, erisipela, gangrena gassosa e così via. Il paziente deve essere somministrato anche siero anti-tetano e richiede anche il tossoide e varie vitamine, plasma e gamma globulina.