Crosta cutanea

Il peeling è quasi sempre accompagnato da prurito. Quando il contenuto delle bolle, delle bolle, delle pustole viene asciugato, si formano delle croste solidificate. Cerca di non pettinarli: minaccia di aumentare il peeling, la sua diffusione e infezione. Prendere antistaminici, utilizzare un unguento idrocortisone o una lozione a base di calamina.

Le principali cause di desquamazione della pelle e la formazione di croste, cosa fare, quale dottore contattare

psoriasi

Il peeling nella psoriasi appare come macchie rosa, con un diametro da 5 mm a 5 cm, leggermente rialzato rispetto alla pelle e, una volta graffiate, sono ricoperte da scaglie argentee.

Contatta urgentemente un dermatologo. Non esiste un trattamento efficace a casa.

Dermatite atopica e da contatto

Il peeling per la dermatite atopica e da contatto si manifesta con i seguenti sintomi. La pelle è infiammata, pruriginosa, traballante, a volte inzuppata. La dermatite atopica colpisce spesso i gomiti e le pieghe poplitee e il contatto - i pennelli.

Per il trattamento, utilizzare l'unguento all'idrocortisone. Se non si riscontrano miglioramenti dopo una settimana, contattare il proprio dermatologo. Potrebbe essere necessario un unguento antibiotico.

tigna

Dermatomicosi - macchie rosse appaiono sulla pelle con peeling al centro, che lentamente aumentano di diametro. Quando la dermatomicosi inguinale nelle pieghe inguinali e sulla superficie interna della coscia ci sono macchie rosa scagliose (a volte piangenti).

Usa unguento antifungino. Se non ci sono miglioramenti, consultare un dermatologo.

Eczema seborroico

L'eczema seborroico è una crosta scagliosa sul cuoio capelluto, spesso con scarico simil-sangue. Il peeling può anche apparire su altre aree della pelle.

Lavati la testa con uno shampoo antifungoso contenente selenio.

Lichene rosa (pitiriaz rosa)

Rosa versicolor è di colore rosso ovale di 5-20 mm di dimensione sopra la pelle e situato vicino ad abeti. All'inizio, di solito appare un punto grande. Le macchie scompaiono dopo un mese e mezzo. Possibile causa di infezione virale.

Non esiste un trattamento specifico. Regredisce spontaneamente

Raramente provoca desquamazione della pelle e formazione di croste

  • Lichen planus rosso (pruriginose papule scagliose sulle gambe)
  • Keratoz soleggiato
  • Eczema del disco
  • Pityriasis (varicolor) versicolor (grandi macchie squamose causate da infezione fungina)
  • Psoriasi guttata (papule squamose)

Rare cause di desquamazione e pelle incrostata

Dermatite cronica (parapsoriasi).

"Peeling e croste sulla pelle, i motivi di cosa fare, quale dottore contattare" e altri articoli della sezione Diagnosi di malattie da sintomi

Crosta cutanea

La crosta (crusta) è un elemento secondario formato nel sito di rottura del tessuto a causa di patologie dermatologiche primarie. Consiste di contenuto secco di vescicole e pustole, scarico sieroso e purulento da erosione e ulcere. Le dimensioni della crosta sulla pelle coincidono con le dimensioni dell'elemento primario nel luogo di origine.

motivi

Le croste possono verificarsi in qualsiasi malattia della pelle accompagnata da essudazione o formazione di bolle riempite di liquido. Nei bambini possono apparire croste sulla testa a causa di:

ipersecrezione della ghiandola sebacea
cura della pelle insufficiente
surriscaldamento e sudorazione eccessiva
shampoo frequente e uso di shampoo non idonei

Sintomi e varietà di croste

La comparsa di lesioni dipende fortemente dalla patologia primaria. Spesso si tratta di formazioni densamente secche con contorni irregolari, simili a una crosta arrotolata. Con l'infezione secondaria, possono notevolmente addensare. Nell'aspetto e nella composizione, questi tipi di croste si distinguono:

Sierose - formazioni asciutte di colore giallo, la cui microscopia rivela la proteina fibrinica, un piccolo numero di leucociti e cellule dell'epidermide alterate in modo distruttivo
Purulento - grigio-verde, fibrina e un gran numero di globuli bianchi sono visti al microscopio
Emorragico - colore rosso-marrone, la microscopia rivela fibrina, leucociti e globuli rossi

trattamento

Oltre al trattamento della patologia primaria, vengono prescritte creme e unguenti cheratolitici e idratanti. Questi fondi ammorbidiscono le croste e facilitano il loro scarico. Nelle infezioni secondarie vengono utilizzati antibiotici e agenti antivirali. Quando le croste appaiono sulla testa, i bambini usano un unguento salicilico e vaselina.

La dermatite allergica è una malattia che si basa sulla risposta del corpo a un fattore esterno, un allergene. Il sintomo principale della malattia è arrossamento, gonfiore e comparsa di piccole vescicole sulla pelle.

La dermatite allergica nei bambini è un processo infiammatorio nella pelle di un bambino, causato dalla reazione patologica del corpo a un allergene. La frequenza di insorgenza della patologia aumenta ogni anno. Nel corso del tempo, la malattia può regredire.

La dermatofitosi del cuoio capelluto è una malattia causata dall'introduzione del fungo negli strati cutanei. L'agente patogeno colpisce i capelli e gli strati superiori della pelle, che è accompagnata da calvizie, arrossamento, desquamazione e prurito locali.

La dermatite da contatto è una malattia dell'eziologia allergica, causata dal contatto diretto della pelle con l'allergene. All'inizio della malattia, l'eruzione cutanea appare localmente, senza trattamento la lesione può diffondersi.

L'eczema disidrotico è una delle forme più comuni di lesioni eczematose. Si verifica principalmente nelle persone giovani e di mezza età. I bambini raramente si ammalano. La patologia è causata dall'azione degli allergeni e del clima.

Il pemfigo fogliare è una malattia autoimmune rara, il cui principale sintomo è la comparsa di vesciche di varie dimensioni sulla pelle. La malattia è causata da una rottura delle connessioni tra gli strati cellulari e la formazione di cavità intracutanee.

Il pemfigo seborroico è una malattia della genesi autoimmune caratterizzata dalla comparsa di vescicole e focolai di ipercheratosi seborroica sulla pelle. Caratterizzato da persone dai 30 ai 50 anni. Il quadro clinico assomiglia a quello del lupus eritematoso.

L'eczema microbico è una patologia infiammatoria della pelle causata dall'azione di un'infezione. Le lesioni hanno un confine chiaro e sono aree di ipercheratosi e arrossamento della pelle. Predisposto alla malattia prevalentemente gli anziani.

La malattia di Bowen negli uomini è una condizione precancerosa che si localizza più spesso nell'area del glande e del prepuzio. All'inizio del processo, le cellule atipiche non penetrano nella membrana basale della pelle, ma è altamente probabile che la patologia si rigeneri.

La malattia di Bowen in bocca è un cambiamento precanceroso della pelle con un'alta probabilità di degenerazione in un tumore maligno. Le cause principali dello sviluppo della patologia sono gli effetti traumatici e l'infiammazione cronica della mucosa.

La malattia di Bowen è una patologia che è un precancro ad alto rischio di trasformazione in carcinoma a cellule squamose e penetrazione attraverso la membrana basale. La lesione può essere localizzata in qualsiasi parte del corpo e della mucosa orale.

Come dimostra la formazione di croste sulla pelle e come eliminarle?

Con molte patologie del derma compaiono eruzioni cutanee, vesciche, papule, ecc. Nel tempo, le croste appaiono nella zona dell'epitelio colpito. La formazione di croste si verifica nel caso in cui il contenuto di ulcere, papule, vesciche si seccano. Tali croste indurite causano prurito, ma non è consigliabile pettinarle. Quando si pettinano le croste, l'esfoliazione può aumentare e l'infezione può diffondersi. In quali casi ci sarà una crosta della pelle in un bambino e un adulto sul cuoio capelluto, le mani, il corpo e come affrontarlo oggi.

Qual è la formazione di croste sulla pelle

La sensibilità del derma umano a vari stimoli esterni è molto alta. Pertanto, la comparsa di croste su di esso è diventata un problema molto frequente. La formazione di croste può verificarsi a causa dell'influenza di prodotti chimici domestici (sapone, detersivo per piatti, detersivo in polvere), aria secca.

Inoltre, le croste sull'epitelio si formano come un sintomo di qualsiasi malattia della pelle (psoriasi, dermatite). Pertanto, quando si rilevano croste sulla pelle, è necessario essere esaminati da uno specialista. Un dermatologo, dopo aver condotto studi adeguati, creerà un corso adeguato di terapia.

  • La crosta sulla pelle è rappresentata dalla formazione, che si forma a causa dell'essiccazione sul derma del pus, dell'essudato sieroso, del sangue.
  • Le croste possono salire sopra la superficie della pelle a diverse altezze, a seconda di come il sangue, pus è stato stratificato.
  • Se la crosta è fresca, viene rimossa rapidamente e facilmente perché è sciolta. Le vecchie croste essiccate sono molto dense, è più difficile rimuoverle.

Questo video riguarda la cura della pelle del bambino per la dermatite con la formazione di croste:

Classificazione delle caratteristiche

Le croste si differenziano per colore a seconda del tipo di scarico che si asciuga sulla pelle:

  • Croste gialle formate durante l'essiccazione delle secrezioni sierose;
  • Croste di colore bruno-nero formate durante l'essiccazione del sanguinamento;
  • Croste grigio-verdastre apparivano quando le scariche purulente si seccavano.

Le croste sono miste. Si formano durante l'essiccazione dell'essudato purulento sanguinante / sieroso. Indicatori come forma, colore, dimensioni delle croste, indicano la presenza di cambiamenti patologici primari che hanno provocato la loro formazione.

  • Dopo che le bolle si sono asciugate, i pazienti hanno croste giallastre.
  • Le croste purulente si formano dopo l'essiccazione delle pustole.
  • In presenza di croste sanguinolente, gli esperti sospettano la presenza di danni profondi al tessuto cutaneo.

Corky appare spesso sul derma delle braccia, sulle gambe. Sulle gambe, la formazione di croste indica lo sviluppo di una malattia allergica, fungina (seborrea, dermatite, eczema). Sulle mani della crosta si verificano in presenza di malattie microbiche, allergiche e fungine. Spesso la causa della comparsa di croste sull'epitelio delle mani è l'eczema.

Croste bianche sul cuoio capelluto (foto)

Come identificare un sintomo in te stesso

È molto facile individuare un sintomo come croste sulla pelle. A tal fine, si raccomanda di esaminare attentamente l'epidermide. Di solito le croste sono la fase finale di quasi tutte le malattie della pelle. La formazione di una crosta indica il processo di guarigione del danno all'epitelio.

Le croste formate sull'epitelio sono secondarie alle eruzioni cutanee. Si formano nel processo di evoluzione degli elementi primari (ulcere, papule, vesciche).

Questo video ti parlerà della rimozione di vari tipi di croste dalla pelle del bambino:

Possibili malattie e disturbi

Quasi sempre l'aspetto delle squame indica la presenza di tali malattie della pelle nel corpo:

  • Psoriasi. Questa malattia è accompagnata da abbondante peeling. Dopo aver pettinato le macchie rosa, il cui diametro raggiunge i 5 cm, si formano delle scaglie argentee.
  • Eczema seborroico Questa malattia è rappresentata dalla formazione di croste scagliose sull'epidermide della testa. Nella maggior parte dei casi, nei pazienti esiste un sintomo come la secrezione di sukrovichnoe.
  • Tigna. Questa malattia è rappresentata da macchie rosse, al centro delle quali appare una desquamazione. Il diametro di tali punti aumenta molto rapidamente.
  • Dermatite atopica / da contatto. In queste forme di dermatite, si verifica un sintomo come la desquamazione. La dermatite atopica colpisce le pieghe poplite, ulnari, il contatto si trova spesso sulle mani.
  • Lichene rosa La malattia è rappresentata dall'elevazione delle aree interessate della pelle, che è di forma ovale. I punti raggiungono una dimensione di 20 mm.

Meno peeling dell'epidermide, la formazione di croste su di esso provoca tali malattie:

  • Eczema discoidale
  • Lichen planus rosso.
  • Guttate la psoriasi.
  • Keratoz soleggiato.
  • Dermatite cronica
  • Pitiriasi versicolor.

A proposito di cosa fare se sul cuoio capelluto e sul corpo compaiono incrostazioni di croste bianche, marroni, gialle, nere, diremo di seguito.

Come affrontare questo sintomo

Per sbarazzarsi delle squame che portano disagio, è necessario curare la malattia sottostante che provoca la formazione di tali croste.

Prima di sottoporsi a un trattamento sistematico, uno specialista determina accuratamente la causa della malattia. Trovando i minimi cambiamenti sulla pelle, eruzione sospetta, macchie, è necessario contattare un dermatologo.

Come rimuovere le croste seborroiche, dì questo video:

I migliori rimedi per la forfora sulla testa dell'adulto, farmaci, hardware, metodi popolari

L'aspetto della forfora è un fenomeno comune. Queste particelle fini bianche non solo causano disagio, ma possono anche indicare gravi disturbi nel corpo. La buccia bianca o gialla sulla testa di un adulto, che appare come conseguenza dell'abbandono della malattia, è particolarmente sgradevole. Quali sono le ragioni della sua comparsa, qual è la sua presenza sulla pelle e quale tipo di trattamento sarà efficace in questo caso?

Cause di

Una crosta sulla testa di un adulto può apparire per una serie di motivi:

  • manifestazioni allergiche;
  • beri-beri;
  • l'obesità;
  • cosmetici per la cura dei capelli impropriamente selezionati. Soprattutto se contiene una grande quantità di alcali;
  • eccessiva secrezione di grasso sottocutaneo;
  • shampoo quotidiano. Il grasso sottocutaneo naturale non ha il tempo di emergere in pieno, non c'è lubrificante protettivo e la forfora si forma sotto forma di una buccia;
  • il lavaggio infrequente può anche causare la forfora;
  • disordini metabolici;
  • cambiamenti ormonali (pubertà, gravidanza, allattamento, menopausa);
  • dieta squilibrata per perdita di peso o consumo eccessivo di cibi malsani (grassi, piccanti, salati, fritti, ecc.);
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • bere eccessivo e fumare;
  • regime di giorno errato (la mancanza di sonno è particolarmente dannosa);
  • overdrying sistematico della pelle che si verifica quando si utilizzano strumenti termici;
  • lo stress.

Tutti i suddetti fattori sono favorevoli alla causa principale della crosta sul cuoio capelluto negli adulti - l'aumentata attività del fungo patogeno. È presente sulla testa di ogni persona ed è parte della microflora della pelle. In un organismo sano, il fungo non si manifesta, ma sotto l'influenza di queste circostanze, inizia la sua attività attiva. Inizia così la manifestazione della dermatite seborroica (umida o secca). Ecco perché quasi tutti i prodotti di forfora sotto i capelli sono finalizzati a combattere questo fungo.

Quello che devi sapere

Le croste seborroiche sulla testa sono malattie infiammatorie. La causa della sua comparsa è un fungo che favorisce l'esfoliazione naturale degli strati superiori della pelle.

È lui che provoca l'apparizione della forfora e in seguito appare una scabbia nel cuoio capelluto. Il fungo più attivo sulla pelle è grasso, ma i proprietari di capelli secchi e normali possono anche diventare vittime di dermatite seborroica.

Ai primi sintomi della manifestazione della malattia, la pelle prude. Dopo di ciò, appaiono piccole macchie rossastre sulla testa, che si staccano. Si forma una crosta sul cuoio capelluto delle cellule morte dell'epidermide.

Può, in quanto è facile da separare e aderire saldamente alla pelle. In quest'ultimo caso, la sua separazione è associata al dolore, inoltre può causare la formazione di ferite e persino ulcere. Se non viene intrapresa alcuna azione, il prurito si intensifica e la persona nota che la testa si è coperta di forfora ben marcata.

Inizialmente, la dermatite seborroica non è particolarmente pericolosa. C'è un disagio fisico ed estetico. Crea anche un certo ostacolo alla crescita dei capelli nell'area della formazione della buccia. Ma se il problema non viene risolto, alla malattia si aggiunge un'infezione batterica. Ciò significa che oltre alla crosta sulla testa possono comparire altre malattie. In uno stato gravemente trascurato, i capelli cominciano a cadere, formando una zona calva.

I sintomi della seborrea si manifestano più spesso nel periodo autunno-invernale, quando l'immunità umana è indebolita.

È importante! La forfora è una malattia fungina e può essere trasmessa attraverso prodotti per l'igiene personale: spazzole per capelli, asciugamani e così via.

L'apparizione sulla testa della forfora nei bambini può essere considerata la norma, negli adulti è un segnale di sintomi allarmanti. Se si forma uno scalpo e prurito sul cuoio capelluto, è un'occasione per consultare un medico (tricologo o dermatologo) per un esame approfondito. Non è sempre, se il cuoio capelluto è coperto da una crosta bianca - questa è una manifestazione dell'attività del fungo. Le formazioni squamose bianche possono essere un segnale di problemi più gravi: psoriasi, scabbia (attività degli acari della scabbia), favus (l'aspetto del fungo achorion, un altro nome per la malattia - crosta, lichene favoloso), tigna e così via.

Prima si è svolta la visita allo specialista, più semplice è la diagnosi e più veloce è il trattamento.

Consigli e suggerimenti per la risoluzione dei problemi

Per sbarazzarsi della buccia sul cuoio capelluto, è importante:

  • scoprire dal medico perché sono apparse aree squamose;
  • rafforzare il sistema immunitario. Aiuto in questo: un corso di vitamine, sport, uso adeguato di frutta e verdura, il rifiuto di alcol e tabacco;
  • eliminare le condizioni di stress;
  • bere circa 2 litri di acqua al giorno;
  • attenersi a una dieta sana (rifiuto di grasso, piccante, ecc.). La normale attività gastrointestinale ridurrà la formazione delle aree colpite;
  • scegliere shampoo e altri cosmetici per la cura senza ingredienti aggressivi. È meglio prendere i prodotti su base vegetale;
  • sbarazzarsi dell'allergene, se stiamo parlando di manifestazioni allergiche della forfora;
  • utilizzare cosmetici medici prescritti da un medico.

Buoni risultati sono anche dati da rimedi popolari come trattamento completo o integrazione del trattamento con i farmaci.

Dopo il trattamento con successo, la forfora sotto forma di una buccia sull'epidermide può ritornare, specialmente se non si aderisce a uno stile di vita sano.

Trattamento farmacologico

Se chiedi al tuo medico come eliminare le croste, può consigliare un unguento (applicato con un batuffolo di cotone), uno shampoo (lavaggio frequente) o un complesso di questi prodotti. In casi particolarmente avanzati, sono prescritti antibiotici e altri metodi alternativi.

Farmaci efficaci

Soultz

È uno dei preferiti tra gli altri mezzi per affrontare il problema. Il principale ingrediente attivo è il disolfuro di selenio. Normalizza la condizione della pelle, riduce l'attività del fungo, normalizza le ghiandole sebacee, ha un effetto peeling e proprietà rigeneranti.

È usato come shampoo dalle croste sulla testa e si incolla. Spesso entrambi i mezzi sono applicati in un complesso. Il costo di uno shampoo o di un peeling per shampoo è di circa 300 rubli e la pasta è di circa 120 rubli.

Naftaderm

Il componente principale della pomata è l'olio raffinato di nafta. È usato per qualsiasi malattia che si traduca in una crosta secca sulla testa in un adulto. Usato due volte al giorno per un mese. Il costo del farmaco - entro 500 rubli.

Attenzione! Si consiglia di combinare la terapia con creme e oli emollienti per evitare un'eccessiva secchezza della pelle.

Keto plus

I principi attivi dello shampoo sono lo zinco piritione e il ketoconazolo. Efficace nel trattamento della forfora causata da Malassezia furfur (microrganismi del lievito). Il corso del trattamento dipende dal tipo di malattia e viene eseguito secondo lo schema. Il costo di Keto Plus varia da 720 rubli.

Unguento salicilico

È a base di acido salicilico, che ha proprietà antisettiche e rigeneranti. Ammorbidisce le croste secche e allevia l'infiammazione. Il trattamento dura da 6 a 20 giorni. A seconda del tipo di malattia e delle condizioni generali della pelle, viene utilizzato sia in forma pura che diluito con vaselina. Lo strumento più conveniente, il cui prezzo varia da 25 rubli.

Rimedi popolari

Se la malattia non funziona, puoi eliminarla con la medicina alternativa o puoi combinare questi metodi con le prescrizioni mediche.

Si riferisce a uno dei rimedi anti-forfora più popolari.

Come applicare: 60 g di polvere versare acqua bollente (l'acqua è necessaria per ottenere la consistenza della panna acida), quindi raffreddare. È inoltre possibile diluire l'unguento con oli essenziali di rosmarino e / o tea tree. Applicare sulla zona interessata per mezz'ora e risciacquare con acqua tiepida.

Per i riccioli non sono dipinti, è meglio prendere l'henné incolore. La ricetta può essere completata con decotto di erba di San Giovanni, aceto di sidro di mele, succo d'arancia, olio di bardana, argilla blu.

Immaturo (verde) noce

Opzione numero 1. 100 g di guscio di noce tritato vengono riempiti con vodka (0,5 l) e infusi per 2 settimane. Dopo che l'infusione è stata filtrata. Usato massaggiando la pelle a giorni alterni per 20 giorni.

Opzione numero 2. 300 g di foglie tritate, buccia e guscio vengono versate con un litro d'acqua e portate a ebollizione a bagnomaria. Quindi il brodo viene rimosso dal fuoco e infuso per 2 ore.

Come applicare: Come risciacquo dopo il lavaggio delle arricciature. Dopo aver avvolto la testa con un asciugamano e tenere premuto per almeno 10 minuti. Ripeti la procedura 3-5 volte. L'effetto è evidente dalla prima applicazione.

È importante Noce è in grado di tingere le ciocche scure, quindi è meglio non usarlo su riccioli di luce.

kefir

Applicare movimenti di sfregamento su tutta la superficie della pelle della testa e affinare per mezz'ora. Lavato via con il risciacquo (1 cucchiaio di L senape secca, diluito in 1 litro di acqua tiepida). Fare ogni giorno durante la settimana. Quindi ripetere la procedura per evitare una volta al mese.

Radice di bardana

Schiacciato giovane radice della pianta (in un tritacarne o grattugia) e mescolato con olio vegetale (1: 3). Successivamente, la miscela deve insistere per un'ora in un barattolo di vetro. Dopo lo sforzo e strofinare sulla pelle 2-3 volte a settimana. Preriscaldare prima dell'uso. Totale tale sfregamento dovrebbe essere 10 volte. Il prossimo corso viene ripetuto dopo 20 giorni.

Olio di bardana

In una condizione riscaldata applicata al cuoio capelluto. Quindi è necessario coprire la testa con la plastica, avvolgere con un asciugamano e lasciare per 2 ore. Lavare.

Foglie di ortica

Un cucchiaio di foglie tritate viene riempito con un bicchiere di acqua bollente. L'infusione risultante è necessaria per coprire, avvolgere e resistere a 1,5 ore. Strain. Applicare sulla pelle dopo il lavaggio, coprire la testa con un pacchetto e lasciare agire per 40 minuti. I riccioli dopo la procedura non sono necessari per il lavaggio. Usa il rimedio due volte a settimana.

Fiori margherita

Fai bollire 2 tavoli. cucchiai di fiori con 1 litro di acqua. Cool e tensione. Diluire con acqua normale in proporzioni di 1:10 e risciacquare i capelli dopo il lavaggio tre volte a settimana. Fai 15 procedure, poi una pausa per 3 settimane e ripeti il ​​corso di nuovo.

La camomilla conferisce ai fili chiari una tonalità dorata.

salvia

Insistere 1 tavolo. un cucchiaio di erba salvia secca con 1 tazza di acqua bollente durante il giorno. Strofinare ogni altro giorno per un mese. Questo rimedio è buono per la seborrea secca. Per la forfora grassa, l'acqua nella ricetta viene sostituita con un bicchiere di vodka.

Olio dell'albero del tè

Potente antisettico. Per il trattamento è meglio aggiungere lo shampoo. Nella sua forma pura può causare ustioni.

Corteccia di quercia

Per scopi terapeutici, è necessario preparare un infuso di un cucchiaio di corteccia, versato 400 ml di acqua bollente. Tutto ciò viene insistito per un bagno d'acqua per 5 minuti, quindi filtrato. Sfregare l'infusione nella pelle della testa 3 - 4 volte al giorno con un cucchiaio di miele aggiunto al liquido.

Metodi alternativi

Utilizzato in casi gravi.

fotochemioterapia

Approccio integrato:

  • assunzione di farmaci speciali che creano fluorescenza, all'interno - psoraleni;
  • irradiazione con dose prescritta di UVA.

A seconda della gravità della malattia, vengono applicati diversi regimi di trattamento. Si riducono in due fasi: la pulizia (2-3 sedute a settimana fino alla scomparsa dei sintomi) e il sostegno (una volta alla settimana per un mese, può durare a intervalli di una volta al mese).

È importante! La fotochemioterapia è controindicata nei bambini. Le donne dovrebbero usare i contraccettivi per prevenire la gravidanza durante il trattamento.

Laserterapia (fisioterapia)

Nominato come strumento aggiuntivo per combattere la forfora. Il trattamento viene eseguito con un fotone laser che focalizza i fotoni (luce a bassa intensità). I fotoni migliorano l'apporto di sangue e contribuiscono all'attivazione del metabolismo degli enzimi, a seguito del quale vengono ripristinati i tessuti danneggiati.

Lifting al plasma (plasma terapia)

La procedura è l'iniezione di iniezioni sottocutanee ottenute trattando il sangue del paziente in una speciale centrifuga (ottenendo plasma ricco di piastrine e componenti attivi). Allevia non solo la forfora e il prurito, ma aiuta anche con altri problemi con i capelli (perdita, condizione indebolita, ecc.).

Plasmolifting ha un numero di controindicazioni, che includono:

  • allergia agli anticoagulanti;
  • malattia cronica o acuta;
  • periodo mestruale;
  • la presenza di tumori, ematomi;
  • malattie autoimmuni;
  • gravidanza e allattamento.

Terapia vitaminica

È raccomandato per l'avitaminosi, che ha causato la forfora. Il complesso di preparati vitaminici deve includere vitamine e microelementi: A, F, E, B (1-6, 8, 9, 12), H, C, selenio.

Quanto tempo puoi liberarti

Tutto dipende dall'abbandono della malattia e da quanto attentamente vengono seguite le raccomandazioni del medico. Un ruolo importante è giocato dalla condizione generale del corpo.

In media, l'effetto del trattamento è evidente dopo 4 o più settimane. Quando si utilizzano rimedi farmaceutici e popolari, è possibile ottenere una remissione stabile nella lotta contro la malattia. L'osservanza di uno stile di vita corretto preverrà la forfora in futuro.

Come ogni altra malattia, la forfora è più facile da prevenire che curare. Ma anche se è apparso un problema, è possibile ottenere rapidamente risultati positivi. La cosa principale è consultare un medico in tempo e seguire tutte le sue istruzioni.

Inoltre, l'efficacia della lotta contro la seborrea può essere migliorata utilizzando le ricette della medicina tradizionale e altri metodi alternativi. Ma tutti questi passaggi devono essere discussi con il medico. Questo aiuterà ad evitare effetti collaterali e creare dinamiche di recupero positive.

Crosta sulla sua testa

Croste sulla testa - questo non è un segno innocuo. Le persone spesso confondono sintomi di grave danno all'organismo e semplice irritazione (manifestazione di una reazione allergica).

Ecco perché con un'istruzione stabile, non di passaggio, una crosta sulla testa, si dovrebbe immediatamente contattare un dermatologo e scoprire la causa esatta del loro verificarsi.

Possibili cause

La crosta sulla testa può essere formata a causa dei seguenti disturbi e fattori.

  1. Reazione allergica a prodotti chimici per la casa o cosmetici su cui è possibile leggere qui;
  2. Manifestazioni locali di gravi problemi sistemici (AIDS, HIV e altre patologie nel lavoro dell'immunità);
  3. pediculosi;
  4. infezione;
  5. Virus (varicella, fuoco di Sant'Antonio, ecc.);
  6. Disturbi endocrini (malattie della tiroide, ecc.);
  7. Dermatite, eczema;
  8. Altri motivi

La formazione di piaghe può anche essere un precursore di neoplasie maligne.

Consideriamo più in dettaglio la probabile natura dell'apparizione delle foche cornee in un adulto nella parte pelosa del corpo.

psoriasi

La psoriasi della parte pelosa è una comune malattia della pelle che è associata ad una compromissione dell'immunità delle cellule T. Sono responsabili della tempestiva neutralizzazione dell'agente straniero e reagiscono istantaneamente all'invasione, attaccando e "mangiando" il germe.

Nel caso della psoriasi, la sensibilità di queste cellule è disturbata, iniziano a percepire le cellule della loro stessa pelle come il nemico e l'attacco. Come risultato dell'attacco, si formano complessi immunitari e microdamaggi, che vengono rivelati all'esterno.

Negli stadi iniziali della psoriasi, la superficie della testa del paziente è coperta o è già coperta da una crosta bianca, che non cessa di prudere. Nelle manifestazioni esterne, la psoriasi può essere facilmente confusa con:

  • le allergie;
  • dermatite seborroica di cui è possibile scoprire in questo articolo;
  • disturbi ormonali;
  • croste con pediculosi.

Quando si presenta la prima rugosità bianca e il prurito, è necessario contattare immediatamente un dermatologo per scoprire quale di questi fattori ha contribuito al loro verificarsi. La diagnosi corretta è una garanzia del trattamento corretto e di eliminare complicazioni gravi e indesiderate, come infezioni generalizzate e sepsi.

Trattare la psoriasi con farmaci immunomodulatori, unguenti antifungini (oltre che antinfiammatori) ed emollienti per rimuovere lo strato corneo. Se si è unita un'infezione batterica, verranno prescritti antibiotici al paziente.

Dermatite seborroica

La dermatite seborroica o la forfora è una conseguenza della ridotta immunità a causa dello stress (meno spesso - altri fattori) e dell'attivazione del fungo naturale del lievito.

Per essere chiari, il fungo del lievito è sempre presente nell'uomo in una piccola proporzione, ma l'immunità naturale inibisce la riproduzione e non consente a nessuno di subentrare.

Quando il sistema immunitario è sotto shock, in presenza di altri fattori (nel caso della dermatite, si tratta di un'aumentata secrezione di sebo dalle ghiandole), il fungo viene attivato e appare esternamente.

Le fasi principali della dermatite seborroica.

  1. Aumento del "contenuto di grassi";
  2. L'aspetto di un prurito;
  3. La manifestazione di microcracks e ferite;
  4. La forfora "si attacca" sotto l'influenza del sebo nelle croste.

Se la malattia non viene curata, nel tempo il desiderio di grattare le croste sulla pelle sarà irresistibile. Quando si induriscono, il processo diventa molto doloroso, si formano ferite che possono facilmente entrare nei batteri e causare infezioni.

La forfora è trattata con shampoo e unguenti speciali antifungini, nonché compresse per uso interno (se la malattia viene trascurata). Gli antibiotici sono anche prescritti per l'infezione.

eczema

Per l'eczema, la testa è coperta da pruriginose scaglie e prurito. La causa principale di questa patologia è spesso la solita allergia che è passata nella forma cronica.

Gli schiocchi si formano a causa del blocco dei pori e dell'infiammazione conseguente al ristagno delle secrezioni sebacee in questi pori. Il forte prurito fa sì che una persona li pettini, ed è per questo che si formano le ferite. L'eczema è molto doloroso.

Per la correzione vengono usati principalmente antistaminici (per alleviare la reazione allergica della risposta immunitaria), pomata con ormoni (per eliminare l'infiammazione e il prurito) e shampoo speciali con componenti antifungini (per l'eczema seborroico).

tigna

Le croste sulla testa di un adulto sono raramente il risultato di tigna. Più spesso si verifica nei bambini ed è giustamente considerato una malattia infantile. Ma raramente ci sono delle eccezioni, quindi diamo un'occhiata più da vicino.

La tricofitosi è una malattia fungina contagiosa trasmessa da persona a persona attraverso il contatto tattile. Appare sulle parti pelose del corpo, che perdono immediatamente i capelli sul sito del fungo.

Pertanto, è chiamato "ringworm". Si manifesta con forte prurito e dolore. Per la correzione della condizione vengono utilizzati anestetici e unguenti anti-infiammatori, farmaci antifungini e farmaci immunomodulanti.

herpes zoster

Questa è una malattia virale che eccita il virus varicella-zoster che rimane permanentemente in una persona dopo aver sofferto la varicella.

Da un lato, la presenza del virus è un ostacolo alla reinfezione, ma d'altra parte, con una temporanea diminuzione dell'immunità, può manifestarsi nello sviluppo del fuoco di Sant'Antonio.

Questa malattia è più comune nelle persone anziane e di mezza età che hanno avuto la varicella durante l'infanzia.

L'herpes zoster si manifesta con un grave rossore e la comparsa di crescite gialle e pruriginose nei siti di infiammazione. Provano così tanto prurito che è quasi impossibile trattenersi. Il risultato: la costante formazione di nuove ferite e il rischio di complicanze batteriche.

La patologia viene trattata con farmaci antivirali, creme con effetti analgesici e antinfiammatori, nonché con fluidi detergenti delicati che calmano l'infiammazione e hanno un effetto antibatterico. Puoi leggere di più sul fuoco di Sant'Antonio qui.

Pelle secca

Il lardo, che è normalmente secreto dalle ghiandole di secrezione esterne, è necessario per la lubrificazione del tegumento e il costante mantenimento del livello di umidità richiesto, può essere escreto in eccesso, il che porta alla formazione di minerali cornei.

Alcuni fattori a causa dei quali le ghiandole sebacee cominciano a lavorare in modo eccessivamente attivo:

  1. Lavare con acqua calda;
  2. Lavaggio frequente;
  3. Rimani a lungo al freddo;
  4. Uso frequente del lavaggio, pulizia dei componenti.

Per il trattamento di tali croste sulla testa sotto i capelli, sarà sufficiente regolare la temperatura dell'acqua di lavaggio e ridurre la frequenza di utilizzo dei liquidi di lavaggio.

pediculosi

Se la natura dell'aspetto della crosta sulla testa di un bambino è la pediculosi, allora qui tutto è abbastanza semplice. Le croste si verificano a causa del fatto che il bambino (a volte un adulto) le combina costantemente e, di conseguenza, si formano i micronani, che sono coperti da crescite.

È necessario rimuovere i pidocchi con l'aiuto di uccidere spray e lozioni e le crescite andranno via da soli.

Lichen planopilaris lichen planus

Questa è una malattia degli anziani. Il cuoio capelluto e la pelle circostante sono coperti di gemme rosse, che quando vengono pettinate sono ricoperte da una crosta bianca.

Questi dossi sono molto pruriginosi e dolorosi, quindi la principale direzione della terapia è l'anestesia e l'eliminazione del prurito. Per fare questo, prescritto pomata ormonale con attività antifungina. I farmaci antifungini sono talvolta usati per via orale.

Follicolite eosinofila

Con la follicolite eosinofila si manifestano croste che hanno un'ulcera infiammata con secrezioni purulente al di sotto. Tale malattia è inerente alle persone affette da HIV o AIDS. Questo è associato con una diminuzione dell'immunità e grande suscettibilità a qualsiasi batterio.

Follicolite trattata principalmente terapia contro la malattia sistemica, la cui conseguenza è diventata. Usati anche unguenti con antibiotici e ormoni per ripristinare rapidamente la pelle.

Altri motivi

Altre cause di sigilli possono essere attribuite a quanto segue.

  1. Interruzione del funzionamento della tiroide e di altre ghiandole endocrine;
  2. Stress profondo;
  3. le allergie;
  4. Tossicità di prodotti chimici domestici.

Sintomi correlati

Altri sintomi che possono apparire durante la formazione di una crosta sul cuoio capelluto sono i seguenti. Anamnesi aiuterà il medico a fare la diagnosi corretta e prescrivere farmaci.

  1. Diverso grado di irritazione (prurito o meno);
  2. Infiammazione (presenza di piaghe sulla testa);
  3. pigmentazione;
  4. Croste bianche;
  5. Secchezza, esfoliazione delle cellule cornee;
  6. Il colore del luogo della sconfitta.

Ogni malattia ha le sue manifestazioni esterne, quindi i sintomi associati sono molto importanti.

Rimedi casalinghi

Se le croste sulla testa sono apparse di recente, puoi iniziare il trattamento a casa. I suoi principi principali saranno:

  • rimozione dello strato corneo;
  • disinfezione;
  • cura ammorbidente;
  • rimedi (se hai chiesto aiuto a un medico).

La rimozione dello strato corneo è severamente vietato eseguire "a secco", dal momento che le ferite possono formare e questo sarà molto doloroso. Si consiglia di spalmare il cuoio capelluto con creme emollienti e lasciar agire (si può indossare una cuffia speciale).

E dopo che è passata un'ora o due, con l'aiuto di un comune pettine, tutte le crescite sono facilmente eliminate. Dopo questa procedura, si consiglia di lavare bene i capelli con uno shampoo delicato con l'aggiunta di un componente antibatterico.

Dopo il lavaggio, applicare creme speciali su zone dolenti che aiutano la pelle a riprendersi da sola.

Le cause e il trattamento sono strettamente correlati. Indipendentemente, è possibile rimuovere solo le crescite, ma l'uso di farmaci è possibile solo con la raccomandazione del medico.

Sbarazzarsi della crosta sulla scabbia sulla testa è particolarmente difficile. Come liberarsi indolore e facilmente, solo il medico lo sa.

Considerare le sostanze di base per la terapia domiciliare e il loro uso.

Olio di jojoba

Se hai un gran numero di sigilli cornea sulla tua testa tra i capelli, allora l'estratto di olio di jojoba ti aiuterà a gestirli rapidamente. Ha proprietà uniche: antinfiammatorio, cicatrizzante e leggero antimicrobico.

Applicazione: jojoba, in una quantità di 30 ml viene applicato sulla superficie della testa, dopo di che è tenuto per un'ora sotto una cuffia per la doccia speciale. Dopo la scadenza del termine, usando un pettine, rimuovere le escrescenze cornee in modo che non ci sia dolore. Se una procedura non è sufficiente per la purificazione completa, è meglio ripeterla piuttosto che "strappare" le cellule cornee con dolore. Questo è il rischio di infezione.

Olio dell'albero del tè

L'estratto dell'albero del tè è il più forte antisettico naturale, può essere usato sia per la prevenzione che per il trattamento. L'olio viene aggiunto allo shampoo, che lava i capelli dopo aver rimosso le croste. Previene i batteri. Su un cucchiaio di shampoo bastano tre gocce per ottenere l'effetto desiderato.

Bicarbonato di sodio

Un impasto di bicarbonato di sodio e acqua, applicato insieme all'olio d'oliva alle radici dei capelli e alle superfici danneggiate, sarà efficace in termini di rimozione e ammorbidimento dello strato corneo. Di solito, sono sufficienti diverse procedure per eliminare completamente la crosta.

Tale maschera viene applicata per 45 minuti o un'ora, a seconda della sensibilità individuale.

Olio di cocco

L'olio di cocco è efficace per la pelle secca eccessiva e come prevenzione della riformazione delle croste (dopo il trattamento). Forma uno strato sottile che trattiene l'umidità all'interno dell'epidermide e ne impedisce l'essiccazione. Applicare l'olio come maschera per 45 - 60 minuti prima dello shampoo.

Succo di limone

Ammorbidisce lo strato cornificato, distrugge i batteri. Efficace con le lesioni purulente chiuse. Sfregato per quindici minuti prima di lavare i capelli. Se ci sono dolore, sensazione di bruciore - dovrebbe essere immediatamente lavato via.

Aloe vera

Il gel dalle foglie di agave (aloe vera) viene raccolto in un piatto speciale e applicato sulle zone danneggiate per un'ora. Sopra, è appropriato indossare una cuffia per la doccia. L'effetto termico attiva le sostanze benefiche della pianta e migliora l'effetto curativo.

L'aloe vera è usata come agente curativo e per la profilassi.

Aceto di mele

Agente antimicrobico naturale. Utilizzato in proporzione one-to-one con acqua semplice. Applicare immediatamente dopo il lavaggio sulla zona interessata con un batuffolo di cotone. Se si verifica dolore, lavare la miscela meglio.

conclusione

L'aspetto del prurito, la sigillatura sotto il cuoio capelluto è sempre un segnale allarmante. La ragione può essere insignificante, ma un trattamento differito provoca il verificarsi di gravi complicanze che ridurranno significativamente la qualità della vita.

Croste o croste sul viso

Croste (croste) si formano più spesso quando, dopo la lesione, la pelle crea un guscio duro per proteggere l'area danneggiata e prevenire ulteriori infezioni o lesioni. La crosta è una crosta dura. Healthgrades.com dice che "le croste sono il risultato di una nuova crescita della pelle sulla pelle danneggiata quando cerca di guarire". Possono essere trovati sul viso, sul cuoio capelluto, sul torace o in qualsiasi altro luogo in cui la pelle è danneggiata. Durante il processo di guarigione, la crosta può prudere o irritare un po '. Di solito sono sgradevoli e causano imbarazzo, soprattutto quando sono visibili, per esempio, sul viso.

motivi

Ci sono molte ragioni che possono portare alla formazione di croste, in quanto il viso è soggetto a molti problemi, come l'acne e altre malattie della pelle. Possono andare da semplici lesioni a gravi condizioni della pelle o pericolose condizioni di salute nascoste.

Acne o acne

L'acne, nota anche come acne vulgaris, è una condizione della pelle in cui il sebo prodotto dalle ghiandole sebacee blocca i follicoli piliferi. Questo problema è molto comune durante la pubertà, quando si osservano intensi cambiamenti ormonali. L'acne di solito porta alla formazione di croste sulla pelle danneggiata. La loro causa non è determinata con precisione, ma gli esperti ritengono che il motivo principale sia un aumento del livello dell'ormone androgeno. L'acne può causare croste cutanee in qualsiasi parte del corpo, compreso il viso. Tipi di acne che possono portare a croste includono pustole, brufoli, acne, papule, noduli e cisti. Di solito causano piaghe o lesioni che possono formare croste nella fase di guarigione. Ci sono molti farmaci che un dermatologo può raccomandare per il trattamento, compresa la crema per la pelle, e altri trattamenti.

graffi

Anche le condizioni che possono indurre una persona a grattarsi la pelle possono far scattare questo problema. Graffi permanenti danneggiano il tessuto cutaneo o addirittura causano sanguinamento. Quando la ferita inizia a guarire, si possono formare delle croste. I fattori o le condizioni che possono causare graffi cronici comprendono prurito persistente da lesioni o eruzioni cutanee sul viso. Possono essere causati da infezioni, secchezza, reazioni allergiche, condizioni della pelle, ecc. Quando la pelle del viso prude, puoi provare a usare leggeri rimedi naturali per alleviare il prurito. I danni possono portare a gravi infezioni o ulcere molto dolorose e, di conseguenza, a molte croste.

psoriasi

La psoriasi è una condizione della pelle in cui il sistema immunitario attacca le cellule della pelle sane. Secondo Webmd.com, con la psoriasi, "le cellule si moltiplicano 10 volte più velocemente del solito". I motivi per cui ciò sta accadendo non sono chiari, ma alcuni esperti medici lo associano ad altre malattie autoimmuni.

Questa malattia può attaccare qualsiasi area del corpo, compreso il cuoio capelluto, le gambe, il petto, la schiena, il viso e altri. Provoca irritazione e prurito e può anche essere molto doloroso, soprattutto quando, a seguito di una lesione, la pelle si spezza e sanguina. Una sensazione di prurito può causare danni, che porta alla formazione di croste. D'altra parte, le lesioni della psoriasi formano anche croste durante il processo di guarigione.

Eczema (dermatite atopica)

Questa è una comune malattia della pelle che spesso inizia prima che il bambino compia 1 anno e nella maggior parte dei casi scompaia con l'età, ma non sempre. I principali sintomi di eczema sono secchezza, arrossamento e prurito, possono formarsi anche crepe e quindi croste.

Ci sono molti fattori che possono influenzare l'insorgenza dell'eczema, come secchezza, irritanti, allergie e infezioni. Provoca molte lesioni su cui si formano le croste quando guariscono.

Disturbo autoimmune

L'American Association of Autoimmune Diseases (AARDA) afferma che questi disordini si sviluppano quando il sistema immunitario, che protegge il corpo dalle malattie, decide che le cellule sane sono aliene e cercano di ucciderle. A seconda del tipo di disturbo autoimmune di cui una persona soffre, può portare a una crescita insolita o a una funzione d'organo. Esistono molti tipi di tali malattie e molti di questi hanno sintomi simili, il che complica la diagnosi. Le comuni malattie autoimmuni includono l'artrite reumatoide, il lupus eritematoso sistemico, l'anemia perniciosa, la vitiligine, la celiachia, lo scleroderma, la malattia infiammatoria intestinale, la malattia di Hashimoto e la psoriasi.

Ancora una volta, la causa esatta delle malattie autoimmuni è sconosciuta, ma può dipendere dai seguenti fattori:

  • Batteri o infezioni virali
  • farmaci
  • Irritanti chimici
  • Sostanze irritanti ecologiche.

Possono causare prurito o lesioni che causano la formazione di croste.

Lesione maxillo-facciale

Questo tipo di lesione è definito come qualsiasi danno al viso, mascella superiore, mascella inferiore, guance, naso o fronte. La causa comune della loro comparsa è la penetrazione di ferite, incidenti automobilistici, violenze, ferite o lesioni sportive. I sintomi includono gonfiore, lividi o sanguinamento. Altri effetti possono includere denti mancanti, visione doppia e deformità. Quando le ferite o le ferite guariscono, si formano delle croste.

Infezioni batteriche

Esiste una vasta gamma di infezioni batteriche che possono portare a un'eruzione cutanea pruriginosa sul viso. Possono essere causati da diversi tipi di batteri. Le irritazioni da loro causeranno graffi e, quindi, cicatrici. Possono anche causare gravi danni alla pelle. Le infezioni batteriche comuni che contribuiscono a questo problema includono:

  • follicolite
  • Malattia di Ritter (sindrome della pelle scottata) nei bambini
  • Sindrome da shock tossico
  • flemmone
  • boccale
  • L'impetigine è una malattia infettiva batterica degli strati superficiali della pelle, che si verifica più spesso nei bambini di età compresa tra 2 e 6 anni o gli atleti che partecipano a sport di contatto (infetti gli uni dagli altri).
  • Scarlattina

Pelle secca

Secondo Medicinenet.com, "il prurito è uno dei sintomi più comuni della pelle secca". La secchezza è la mancanza di acqua nello strato superficiale della pelle. Può causare forte prurito. Questa condizione della pelle è più comune nelle persone anziane. La pelle secca può causare complicanze come eruzioni cutanee, eczema e infezioni batteriche. Può anche portare a incrinature e distruzione, e quindi alla formazione di croste. La condizione è sempre lieve, ma può essere molto difficile, soprattutto quando si tratta di infezioni batteriche. I rimedi più efficaci includono corticosteroidi, lozioni e creme anti-cicatrici. In caso di infezioni batteriche, possono essere usati antibiotici.

Reazioni allergiche

Questo è un modo anormale in cui il corpo reagisce a una sostanza estranea. Possono essere certi alimenti, medicine, piante, polvere, polline, punture di insetti e alcuni animali domestici. Le allergie hanno molti sintomi, ma il più importante di questi in questo caso è un rash rosso, pruriginoso che può portare a ferite e croste. Il miglior trattamento per questa condizione sono gli antistaminici.

Altri motivi

Altre cause meno comuni o indirette di questo problema sono il lupus, l'HIV, lo stress e l'ansia e il cancro.

In generale, oltre alle lesioni, tutto ciò che causa prurito, eruzioni cutanee e lesioni può portare a questo problema. La cosa più importante è la diagnosi corretta, che scoprirà le cause sottostanti associate e il trattamento corretto.

Sintomi correlati

I sintomi che accompagnano questo problema sono numerosi e di solito dipendono dalle cause sottostanti, che ne determinano anche la gravità. Le bucce possono avere vari colori: bianco, nero, marrone, giallo e rosso. Nelle infezioni gravi, si osserva spesso pus giallo o verde.

  • prurito
  • Il dolore
  • Pus e scarico
  • Rossore, calore o gonfiore
  • Sanguinamento o lividi
  • Sensazione di bruciore
  • incrostazione
  • sigillatura
  • cicatrice
  • Sensazione di formicolio

A volte le cause della formazione di croste possono essere causate da una malattia grave, nel qual caso i sintomi possono essere in pericolo di vita, anche se questo accade raramente. Tali sintomi pericolosi includono cambiamenti nella coscienza, arrossamento intorno alla buccia, respiro rapido, febbre alta e altri. Questi sintomi richiedono cure mediche di emergenza.

trattamento

Il trattamento è determinato dall'età, dalla storia della malattia e dalla gravità dei sintomi. La guarigione del danno facciale dipende anche dal fatto che la crosta sanguini o meno.

farmaci

antibiotici

Entrambi gli antibiotici locali e orali possono essere utilizzati per trattare croste a causa di infezioni batteriche. Tutti gli antibiotici sono disponibili su prescrizione medica. I farmaci, soprattutto quelli orali, possono in alcuni casi avere effetti collaterali molto gravi che possono peggiorare la situazione. Molta attenzione dovrebbe essere prestata alla cura della pelle durante il trattamento antibiotico.

antistaminici

Tutte le eruzioni cutanee o le lesioni cutanee derivanti da una reazione allergica possono essere efficacemente fermate o alleviate con antistaminici. In alternativa, è necessario identificare gli allergeni e cercare di evitarli.

Acido salicilico

L'acido salicilico è anche adatto per il trattamento delle croste, più precisamente per la loro rimozione. Potrebbe essere disponibile in forma di lozione. Questo è un rimedio molto efficace per molte eruzioni cutanee e lesioni.

immunosoppressori

Gli immunosoppressori sono farmaci usati per sopprimere o limitare la forza del sistema immunitario del corpo. Possono essere usati per trattare malattie autoimmuni come la psoriasi, l'artrite reumatoide e il lupus. Questi farmaci sono usati in tutte le malattie autoimmuni, così come nel trapianto di organi. Includono:

  • corticosteroidi
  • Inibitori della calcineurina
  • Inibitori MTOR
  • Biologicals
  • Anticorpi monoclonali.

È sempre necessario consultare un medico prima di iniziare il trattamento. Oltre ai suddetti farmaci, il medico può prescrivere farmaci più forti a seconda della gravità dei sintomi.

Rimedi popolari

Esistono molti rimedi naturali efficaci che possono essere usati per alleviare i sintomi. Ma è importante, prima di applicarli, assicurarsi che le croste non sanguinino.

Olio dell'albero del tè

L'olio dell'albero del tè è un eccellente rimedio casalingo per una guarigione rapida ed efficace. Ha proprietà antisettiche che impediscono lo sviluppo di funghi e la penetrazione di batteri in ferite e tagli.

  1. Sgocciolare un po 'd'olio su un batuffolo di cotone per inumidirlo bene.
  2. Provalo sulla zona colpita.
  3. Non premere in modo da non ferire le croste o causare sanguinamento.
  4. Applicare questo rimedio due volte al giorno.

Questo ingrediente naturale ha proprietà antisettiche, ma in realtà è un ottimo antibiotico che di solito aiuta a guarire la pelle dopo l'infortunio.

  1. Prima di usare il miele, è necessario lavare l'intero viso e, in particolare, la pelle intorno alle croste.
  2. Asciugare la pelle e applicare il miele sulle croste.
  3. Puoi avvolgere le croste usando le medicazioni per assorbire le secrezioni.
  4. Applicare il rimedio una volta al giorno fino alla guarigione.

Va ricordato che le croste guariscono più velocemente se tenute asciutte e pulite.

Aloe vera

È il re delle erbe che può trattare una vasta gamma di condizioni della pelle. L'aloe può guarire ferite e danni, aiuta a lenire la pelle, alleviare il prurito e guarire le cicatrici causate da graffi.

  1. Applicare il gel di aloe fresco sull'area problematica
  2. Lasciare per circa 2 ore o è possibile prima di andare a dormire e partire per la notte.

L'aloe vera può alleggerire le cicatrici e tutte le aree scure sul viso. Se non ci sono miglioramenti dopo aver usato il prodotto, vale la pena visitare un dermatologo.

Bicarbonato di sodio

Questo è un rimedio domestico diffuso per tutti i tipi di malattie della pelle. Le croste sul viso possono essere trattate con una pasta di bicarbonato e acqua. Questo prodotto ha proprietà antisettiche e antimicotiche che gli permettono di essere utilizzato in varie condizioni della pelle. La soda accelera la rimozione delle croste, stringendole. La procedura per applicare la soda è la seguente:

Impacco caldo

Un altro strumento ideale è un impacco caldo. Secondo medhealthdaily.com, "è stato riportato che le compresse calde possono aiutare a rimuovere le croste da acne durante la notte, anche se non è possibile verificarlo". Comprimere idrata, ammorbidisce e indebolisce le croste.

  1. Inumidire un panno o un panno pulito in acqua calda (non calda).
  2. Allegati all'area problematica
  3. Questa procedura deve essere ripetuta due volte al giorno per 5 minuti in ciascun sito.

Un impacco caldo accelera anche l'afflusso di sangue alla superficie della pelle, quindi, migliora la guarigione del tessuto cutaneo danneggiato.

È importante

Anche con un forte desiderio e la presenza di un prurito, non è necessario rimuovere le croste, in quanto ciò può portare a infezioni secondarie e solo peggiorare la condizione.

Questo problema deve essere diagnosticato da un medico qualificato.

Quando consultare un medico?

Di norma, le croste sulla pelle non sono pericolose, poiché formano parti della pelle danneggiata, nonché uno strato che protegge la pelle danneggiata dalle infezioni batteriche. A volte possono essere causati da malattie interne molto gravi, quindi, quando i sintomi che si presentano sono insopportabili, dovresti cercare un aiuto medico. Dovresti anche contattare il medico se le aree problematiche non rispondono ai farmaci o ai rimedi casalinghi.