Cos'è la psoriasi? Come si manifesta e come trattarlo

Cari amici, ciao! La psoriasi cos'è? Potresti aver sentito parlare di una malattia del genere e magari l'hai trovata. Ho una ragazza Quindi, per quanto mi ricordo, tutte le sue dita e i gomiti erano costantemente coperti da una sorta di bilancia. Li graffiava costantemente, spogliata, imbrattata di crema, ma non passarono. E solo andando a scuola di medicina, ho imparato che si trattava di psoriasi. Ora tratto i pazienti con questa patologia.

Durante la mia considerevole esperienza lavorativa, ho visto così tante persone con la forma di psoriasi in esecuzione, che è impossibile contare. Inoltre, tali forme della malattia sono già molto difficili da curare.

Quindi, se sospetti di avere questo particolare disturbo - correndo, non c'è RUNNER al dermatologo, altrimenti soffrirai per tutta la vita! E tu ne hai bisogno? A proposito, un amico (ha già 35 anni) soffre ancora. Beve pillole, sbava con unguenti - sembra che la malattia si ritiri per un po ', ma quando smette di sbavare - tutto è nuovo.

Quindi, mia cara. Se pensi che la psoriasi non sia così pericolosa, ed è facile da curare, leggi l'articolo. Da esso imparerai - cosa provoca lo sviluppo di questa malattia, come trattarla e, cosa più importante, se è infettiva o meno. Credimi, l'articolo sarà molto interessante. Hai sicuramente sentito parlare della psoriasi! Andiamo!

La psoriasi cos'è?

Questo è intrinsecamente un prurito della pelle. Nelle persone è meglio conosciuto come squamoso versicolore o prurito, che è accompagnato da desquamazione e eruzioni cutanee rosso-rosa sulla pelle. Inoltre, questa malattia dermatologica non è infettiva.

La ragione del suo aspetto è la seguente: tutti sappiamo da scuola che le cellule si dividono costantemente, sostituite da altre. Quindi, con la psoriasi, questa divisione si verifica quasi 30 volte più velocemente del solito.

Cosa ne esce? Le nuove cellule non hanno il tempo di maturare, a causa della quale i contatti intercellulari sono persi. Semplicemente inizia a diventare pelle. Questa è la ragione per la comparsa di scale caratteristiche. A proposito, questa è solo una delle teorie sulla comparsa della psoriasi. Racconterò altre ragioni un po 'più tardi.

Ma non è così male. Oltre al prurito costante e all'aspetto poco attraente della pelle, il sistema immunitario del paziente ne soffre. La pelle deve proteggere il corpo dagli effetti nocivi e nella psoriasi la sua funzione protettiva è diretta contro le sue stesse cellule. Per questo motivo, l'infiammazione cronica si forma nella zona interessata. Sì, hai sentito bene - cronico.

Quali tipi di psoriasi ci sono?

  1. Vulgaris o altro - psoriasi a placche. Vedo questa forma della malattia più spesso nel mio ufficio. Le placche appaiono sul corpo del paziente, che sono ricoperte da squame grigiastre.
  2. Pustolosa, in cui si osservano pustole nella zona interessata.
  3. A forma di goccia, che colpisce ogni decimo paziente. Le squame caratteristiche possono formare tutto il corpo.
  4. Psoriasi esudativa, caratterizzata da incrostazioni tra le squame, che cambia colore. Ciò è dovuto al fatto che un liquido giallo fuoriesce dal corpo, che assorbe le squame.
  5. Variante palmare e plantare in cui le lesioni si trovano sui palmi e sulle piante dei piedi.
  6. Eritroderma, che è una forma grave della malattia, durante la quale quasi tutta la pelle viene colpita. Inoltre, la patologia è accompagnata da un aumento dei linfonodi, febbre, scarsi esami del sangue.
  7. Artrite psoriasica, che colpisce le articolazioni.

La malattia ha diverse fasi: stabile, progressiva, regressiva.

I primi sintomi della psoriasi

Come ho già detto, gli elementi squamosi sono caratteristici di questa malattia. Se si gratta l'area interessata, il peeling si intensificherà e un'area lucida e umida rimarrà nel punto in cui le scale vengono rimosse. Se continui a prudere, si forma l'emorragia da goccia.

Se la psoriasi sul cuoio capelluto, i capelli non soffrono. Solo il cuoio capelluto ne soffrirà. Se la malattia ha colpito le unghie, allora i problemi cominceranno con loro: cominceranno a ispessirsi, a staccarsi; ci saranno arrossamenti sotto le unghie e spilli sulla lamina delle unghie.

Nonostante il fatto che la patologia dell'unghia non lasci la patologia, può portare alla sua completa perdita.

A causa del fatto che la psoriasi ha molte forme, i suoi sintomi possono essere diversi. Pertanto, descriverò prima gli stadi stessi e mostrerò alcune foto in modo che tu possa capire chiaramente con cosa hai a che fare.

  1. Lo stadio iniziale è caratterizzato dalla formazione di singole papule di colore rosa o rosso. E queste stesse papule saranno già coperte di scaglie bianche. Questi segni non sono accompagnati da gonfiore e prurito, ma in rari casi si verificano anche. Ciò è dovuto al recente grave stress, una malattia infettiva e un ciclo di trattamento con medicinali gravi. Molto spesso, la psoriasi inizia a manifestarsi nell'incavo degli arti (gomiti, mani, dita), sulla testa e in altre aree dove i capelli e il corpo crescono.
  2. Questo è seguito dal secondo stadio, che si chiama sindrome di Kebner. Nuove papule appaiono, prevalentemente in luoghi già pettinati, con il risultato che si formano i cosiddetti "laghi di paraffina".
  3. Se noti che le macchie hanno cominciato a prendere una forma chiara, significa che la malattia progredisce fino alla terza fase. Inoltre, la pelle inizia a staccarsi forte e diventa addirittura blu. Se non si rivolgono a un dermatologo in tempo, allora molto presto le placche diventeranno spesse, potrebbero sanguinare o marcire durante la pettinatura.

I sintomi della psoriasi di un tipo diverso

  • Il tipo di placca della malattia assomiglia ad una placca con scaglie di un'ombra argentea. Può diffondersi molto rapidamente, influenzando la superficie di tutto il corpo. Se strappi lo strato asciutto, sotto di esso vedrai la pelle rossa che potrebbe sanguinare.
  • La psoriasi a forma di goccia è una zona più secca in tutto il corpo. Esteriormente, assomigliano a piccole goccioline, per le quali la malattia ha ricevuto un tale nome. E il luogo preferito dei fuochi rossi o viola sono le cosce, ma possono formare in tutto il corpo, tra cui la testa, la schiena, le spalle, il collo.
  • La forma pustolosa inizia con una forte infiammazione delle aree colpite. Di conseguenza, si formeranno pustole, che presto si uniranno. Noterai che la pelle intorno a loro si è infiammata e il tessuto è facilmente esfoliato. Al posto della ferita strappata, una nuova forma, ma già con contenuti purulenti.
  • Questo è quando si nota la formazione di pus nella zona interessata, sarà già la psoriasi essudativa.
  • I sintomi dell'eritroderma iniziano con l'infiammazione, la desquamazione, il distacco dei tessuti. Il paziente avverte dolore, prurito e gonfiore della pelle colpita. Molto spesso, questa forma si verifica sullo sfondo di assunzione di alcol, stress costante, a causa di frequenti raffreddori. A causa del fatto che la pelle esfolia costantemente e si infiamma, si infetterà, causando piodermite generalizzata. Se inizi il trattamento in tempo, puoi eliminare questi sintomi e tradurre l'eritroderma in un tipo di placca di psoriasi.
  • Il più pericoloso è il tipo di malattia artropica che può causare disabilità. La malattia viene semplicemente trascurata così tanto che le articolazioni vengono colpite e distrutte (aree interfalangee). Tuttavia, a volte la colonna vertebrale e le articolazioni grandi possono soffrire.

Esiste un altro tipo di psoriasi: inverso (atipico), che influenza la superficie flessoria. Assomiglia a macchie rosse lisce e infiammate. Molto spesso si trovano nella zona delle ascelle, sotto il seno, nelle pieghe dell'addome, negli organi genitali esterni, all'interno delle cosce.

Questo tipo di malattia può rapidamente trasformarsi in uno stadio grave e spesso la piodermite streptococcica o l'infezione fungina si connette ad essa. La formazione di questi sintomi provoca una forte frizione contro i vestiti, un'eccessiva sudorazione, lesioni della pelle.

Se la malattia ha colpito la testa, sii preparato al fatto che le placche copriranno presto la regione dell'orecchio, il collo, le pieghe naso-labiali, il petto. Spesso un medico inesperto o il paziente stesso possono confondere tale psoriasi con l'eczema seborroico. Ciò è dovuto al fatto che le scaglie assorbono il sebo, si attaccano e si attaccano alle placche.

I NOSTRI LETTORI RACCOMANDANO!

Prurito, desquamazione, arrossamento e altri sintomi vanno via! I nostri lettori stanno già utilizzando questo metodo. Leggi di più...

Cause della psoriasi

Che cosa causa la malattia? Posso dirti questo: i medici non hanno ancora stabilito la vera causa dello sviluppo di questa patologia. Ci sono diverse ragioni provate che descriverò ora. Forse troverai il tuo tra di loro.

Come ho detto all'inizio, con la psoriasi, le cellule si dividono molto più velocemente. Cosa può causare un fenomeno così anormale? Ecco una lista di fattori avversi:

  • Stati di stress fisiologico, stress emotivo;
  • Stimoli esterni A questo punto intendo il contatto costante con metalli, soluzioni alcoliche, prodotti chimici domestici, cosmetici. A proposito, ho quasi sviluppato la psoriasi a causa del lavaggio del bagno con un detergente senza guanti. Sì, i medici sono anche persone e potrebbero avere le stesse piaghe che trattano.
  • Predisposizione ereditaria Se i tuoi genitori avevano la psoriasi, allora hai il rischio di questa malattia a volte aumentata.
  • Pulizia eccessiva La protezione della pelle può compromettere la tua passione igienica. Se lavi costantemente le mani e il corpo con il sapone o soprattutto le strofini con una salvietta (anche in modo costante), allora semplicemente laverai via la barriera protettiva dalla pelle.
  • Se il tuo corpo è indebolito e stai ancora assumendo anticonvulsivanti, farmaci antimalarici, beta-bloccanti, allora potresti sperimentare la psoriasi. Il gruppo di tali farmaci comprende anche farmaci a base di carbonato di litio e antidepressivi.
  • Tendenza a reazioni allergiche. Eruzioni cutanee, prurito della pelle e altri sintomi allergici possono portare alla psoriasi.
  • La malattia della pelle può causare fuori stagione, trasferirsi in un'altra zona climatica, condizioni ambientali sfavorevoli.
  • La psoriasi in testa può manifestarsi in persone che soffrono di seborrea.

Tutti questi fattori non possono essere la vera causa della psoriasi. Aumentano solo il rischio di sviluppare la malattia. E la malattia stessa appare a causa della debole immunità e della violazione della divisione delle cellule della pelle, come ho detto sopra.

Inoltre, conosco casi di malattia in studio a causa di patologie causate da streptococco, un'infezione fungina.

Le persone con AIDS sono più sensibili alla psoriasi, anche se questo fattore rimane un mistero per tutti gli scienziati delle menti del mondo, dal momento che il numero e l'attività dei linfociti nelle persone con infezione da HIV è ridotta.

La psoriasi è contagiosa o no?

Ricorda una volta per tutte! La patologia non pone alcun pericolo per gli altri. Lei non è contagiosa! La psoriasi non appartiene a malattie infettive o virali. Puoi tranquillamente comunicare con una persona malata e non ti succederà nulla per quello!

Ulteriori informazioni su se la psoriasi è contagiosa per gli altri possono essere trovate in questo articolo.

Come viene trattata la psoriasi?

Puoi leggere il trattamento della psoriasi domiciliare in una sezione speciale. Posso dirti questo: per eliminare la malattia è necessario un approccio integrato. L'automedicazione è inappropriata qui.

Un corso terapeutico individuale è sviluppato per le persone con questa patologia, che riduce l'infiammazione, il prurito, riduce la desquamazione.

Diversi pomate, creme contenenti urea, acido salicilico, dithranol, piritione e altri componenti aiutano in questo. Anche farmaci ben collaudati con naftalina, catrame.

L'uso del farmaco Metotrexato è prescritto come trattamento sistemico. Per sopprimere la divisione attiva delle cellule della pelle, questa soluzione viene iniettata per via intramuscolare una volta alla settimana. Il corso dura sette settimane. Puoi leggere di più su metotrexato in questo articolo.

Per rafforzare il sistema immunitario nominato ciclosporina immunosoppressore. Il suo ricevimento viene effettuato solo sotto la supervisione di un medico.

Inoltre, la fotochemioterapia si è dimostrata valida o, d'altra parte, PUVA. Questa è l'irradiazione ultravioletta con onde da 360 mm. Questa procedura rallenta la divisione cellulare e risolverà i processi autoimmuni.

Bene e, forse, la "medicina" più piacevole per la psoriasi è un trattamento termale. Al 100% sarà una vacanza efficace in Israele sul Mar Morto. Costoso, non discuto, ma se la malattia avvelena la vita, e non pagherai tanto denaro solo per sbarazzartene.

Delle opzioni di budget possono offrire Matsesta o Pyatigorsk. Inoltre, le grotte di sale, che ora sono, forse, in ogni città, si sono dimostrate efficaci. Due corsi all'anno sono sufficienti per mantenere la malattia in uno stato stabile o in remissione.

Qualità della vita per le persone con psoriasi

Perché questo disturbo è cronico, avvelena molte persone con la vita. Sentono disagio psicologico e fisico. Spesso ci sono difficoltà nell'adattamento sociale e lavorativo. I bambini a scuola sono spesso chiamati fuori e hanno paura di avvicinarsi a loro, pensando che la malattia sia contagiosa. Il prurito interferisce con il riposo e il lavoro normali.

Il peggio sono quelli che soffrono di psoriasi in testa. Sui loro capelli, puoi spesso notare le squame cadute, che per alcuni causano il rifiuto. Molti pazienti sviluppano la fobia sociale come risultato.

Pertanto, non appena noti i primi sintomi della psoriasi in te o nel tuo bambino, è necessario consultare urgentemente un medico. Non iniziare la malattia!

Guarda un video in cui vedi chiaramente: Psoriasi, che cos'è?

Ti consiglio di condividere la lettura con i tuoi amici. La malattia è terribile... e permette a quante più persone possibile di sapere di cosa si tratta e come affrontarlo correttamente! Buona fortuna ed essere sani!

Cause della psoriasi

La psoriasi è una malattia dermatologica, che si manifesta con la comparsa di macchie leggermente rosse gonfie (papule) sulla pelle, che spesso a causa del loro numero elevato si combinano in ampie parti della pelle colpita. I segni caratteristici delle macchie psoriasiche sono il peeling libero nel luogo in cui si manifestano in assenza di sensazioni spiacevoli (prurito, dolore).

È facile riconoscere la psoriasi: quando si graffiano i papuli, la separazione della pelle è aumentata, i tegumenti esfolianti sono grandi e, dopo aver rimosso il peeling, appaiono piccole macchie di sangue sulla superficie del punto - conseguenze delle lesioni capillari. In generale, la pelle diventa più sensibile, quando si applicano agenti idratanti, il peeling della pelle non diminuisce, inoltre, si nota che i peli sulla pelle interessata rimangono. Le posizioni preferite dei papuli sono le pieghe degli arti, ma alla pari con queste, le placche psoriasiche sono anche raramente presenti sul corpo, e spesso queste sono grandi aree, da 10 cm 2 e più. La psoriasi è una malattia cronica, è piuttosto difficile da trattare e spesso ritorna anche dopo una lunga remissione.

Ci sono diversi miti intorno a questa malattia e la più frequente è la probabilità di "catturare" il virus al contatto con il corriere. Per scoprire se tali preoccupazioni sono basate su te stesso, dovresti conoscere le cause della psoriasi.

Al momento, i medici non hanno ancora concordato le cause della psoriasi, quindi soffermiamoci su ogni punto di vista sulla questione delle cause della psoriasi.

Teoria immunitaria

Il deterioramento delle difese immunitarie del corpo è la causa più comune di psoriasi, molti medici concordano sul fatto che papule psoriasiche appaiono a causa di aggressione autoimmune, per dirla semplicemente, le cellule immunitarie iniziano a riconoscere le cellule della pelle come estranee, che provoca il loro rifiuto. Spesso, tale azione si verifica a causa di ustioni, abrasioni e altri danni alla pelle.

Come risultato degli studi clinici, è emerso che le bilance psoriasiche contengono complessi antigenici che non sono rappresentati nelle cellule sane dell'epidermide umana e che gli anticorpi verso questi complessi si trovano nel sangue. I risultati di tali studi forniscono una risposta parziale alla domanda su quali siano le cause della psoriasi - un fallimento nel sistema immunitario umano agisce come un fattore scatenante della comparsa della malattia.

Teoria genetica

La causa genetica della psoriasi ha fondamentalmente una teoria che eredita la suscettibilità a questo disturbo nella famiglia. Studi hanno dimostrato che oltre il 55% dei pazienti ha parenti che sono anche sensibili alla psoriasi, inoltre, se uno dei genitori identifica una malattia, il rischio di sviluppare la psoriasi in un bambino aumenta del 25% e nella psoriasi in entrambi i genitori del 75%.

Tuttavia, la teoria genetica non è considerata la causa principale della psoriasi, perché gli scienziati concordano sul fatto che la malattia appare quando una combinazione di diversi fattori fondamentali.

Teoria endocrina

Disfunzioni ormonali nel corpo sono recentemente diventate una causa sempre più comune di psoriasi. Ciò è dovuto alla divulgazione del meccanismo della malattia: un aumento della riproduzione delle cellule della pelle, che indica che le funzioni di regolazione in esso sono compromesse, e questa è una sorta di segno di disturbi nel sistema endocrino umano.

Le osservazioni in cui le donne hanno partecipato a diverse fasi del ciclo mestruale hanno rivelato che durante le ondate ormonali come le mestruazioni o l'ovulazione, le lesioni psoriasiche dell'epidermide sono state notevolmente aggravate, lo stesso vale per le donne incinte - le papule sono diventate più estese durante tutto il periodo della gestazione.

Qui vale la pena notare che fino ad oggi la medicina non ha rivelato alcun ormone che influenza l'aspetto e il decorso della psoriasi, pertanto, in quanto fondamentale, la teoria endocrina non può essere definita la stessa.

Teoria neurogenica

La teoria neurogenetica si basa sulle cause psicologiche della psoriasi, questa teoria è ora la più giovane e al momento non ha una base seria per se stessa.

Secondo questa teoria, la ragione per cui la psoriasi appare è la nevrosi vasomotoria nelle pareti e nei muscoli dei vasi sanguigni del sistema circolatorio, che comporta un restringimento delle pareti dei vasi, a seguito del quale l'afflusso di sangue alla pelle si indebolisce e la psoriasi appare sulla sua superficie.

I test condotti a metà del XX secolo hanno dimostrato che le esperienze psicologiche possono agire come fattori stimolanti per l'emergenza della psoriasi, ad esempio, nella maggior parte dei pazienti il ​​decorso della malattia è peggiorato dopo stress e altri shock nervosi.

Teoria dei virus

Per molto tempo, gli scienziati hanno designato le infezioni come causa di ciò che causa la psoriasi. Infatti, si nota che durante il periodo di malattie infettive, il decorso della psoriasi peggiora e talvolta si verificano casi di prime manifestazioni di lesioni cutanee. Tuttavia, più spesso viene cancellato da un generale indebolimento delle funzioni protettive del corpo, quindi non è stata trovata una relazione diretta tra virus e psoriasi.

Inoltre, l'idea di un'opportunità di infettarsi attraverso il contatto con un paziente non è stata confermata, il che rende i medici dubbi sulla teoria virale di questa malattia.

Disordini metabolici

Al fine di rispondere alla domanda sul perché si verifica la psoriasi, gli scienziati hanno deciso di condurre un esame completo dei pazienti, a seguito del quale è stato scoperto che tutti avevano processi metabolici compromessi.

  1. La prima cosa che è stata rivelata è stata che la temperatura corporea del malato era al di sotto della norma, che indicava un metabolismo più lento nel corpo.
  2. La seconda cosa che univa tutti i pazienti era un aumento del livello di colesterolo nel sangue, che rendeva i medici curanti la psoriasi come la diatesi del colesterolo, il che è spiegato dal fatto che il colesterolo elevato distrugge il metabolismo lipidico nel corpo umano, che causa la comparsa di pelle morta sulla pelle.
  3. Infine, tutti i pazienti con psoriasi avevano un equilibrio disturbato di vitamine, in particolare vitamine B12, B6, gruppo A - c'era una carenza significativa, ma allo stesso tempo il contenuto di vitamina C nell'epidermide era più alto del normale. Tali violazioni hanno un grave impatto sulle funzioni protettive del corpo e della pelle.

Fattori che innescano l'insorgenza della psoriasi

Quando si cercano le ragioni per cui si verifica la psoriasi, è stato notato che ci sono alcuni fattori che hanno scarso effetto sulla comparsa della papilla psoriasica, mentre possiamo dire che questi fattori sono per lo più prove indirette dell'impatto delle cause della psoriasi precedentemente descritte, e cioè:

  • cause spirituali della psoriasi, questi includono sentimenti e stress. Per ridurre al minimo il rischio di malattia a causa di tali fattori, i medici raccomandano di evitare tali situazioni, oltre a prendere sedativi;
  • vaccinazioni, malattie infettive delle vie respiratorie, che di per sé comportano esacerbazione e insorgenza di psoriasi, nonché farmaci che vengono utilizzati nel trattamento di queste malattie;
  • antibiotici, immunomodulatori, complessi vitaminici con un alto contenuto di vitamine dei gruppi B, A, C, che causano cambiamenti nell'attività del sistema immunitario;
  • danni alla pelle (ustioni, graffi, morsi), ipotermia;
  • esplosioni del sistema endocrino. Come già accennato, qualsiasi calo dei livelli ormonali provoca lesioni psoriasiche sulla pelle;
  • dieta malsana, bere alcolici. I medici hanno dimostrato che le persone che mangiano cibi a basso contenuto di grassi, un sacco di frutta e verdura, organizzano periodicamente giorni di digiuno e quindi riducono i livelli di colesterolo nel sangue sono meno suscettibili alle malattie di quelli che abusano di cibi grassi, dolci e alcol. L'alcol causa avvelenamento a breve termine del corpo, che aumenta la probabilità di psoriasi del 4%.

Di solito, se si manifesta un'esacerbazione della psoriasi, allora è il risultato dell'esposizione a uno o più fattori provocatori, quindi, se una persona ha già trovato la malattia, dovrebbe essere possibile limitare l'insorgenza di tali effetti negativi nella vita.

Riassumendo, possiamo dire che la paura principale di tutte le persone riguardo alla psoriasi - l'opportunità di essere infettati da loro - è infondata, dal momento che il virus della psoriasi non è stato rilevato. Ma allo stesso tempo, le ragioni dell'emergere di questa affermazione sono tali che quasi tutti hanno la possibilità di entrare nel gruppo a rischio ed è per questo che è necessario curare attentamente e attentamente la propria salute e rafforzare la propria immunità. E se questo problema ti ha toccato, allora il dermatologo dovrebbe stabilire le cause e il trattamento della psoriasi in ogni caso particolare, qui l'autotrattamento può portare ad una ancor maggiore esacerbazione della malattia.

Che cosa causa la psoriasi

La malattia cronica della pelle chiamata psoriasi o squamosa zoster per molte persone è diventata un grosso problema. Da tempo questo disturbo porta molti problemi all'umanità, ma finora non è stato studiato a fondo. Ci sono molte teorie e ipotesi su dove ha origine la psoriasi, ma non c'è ancora una risposta definitiva.

È importante sapere che la malattia non viene trasmessa da una persona malata a una persona sana. Ma ci sono molte malattie dermatologiche, con i loro sintomi esterni che assomigliano alla psoriasi, che possono essere contaminati dal contatto.

Teorie sulla comparsa della psoriasi

Attualmente, i medici stanno prendendo in considerazione diverse teorie sull'assenza di squamazione, ma non c'è una spiegazione specifica per l'aspetto della malattia.

Avventure virali di psoriasi

A seguito di una lunga ricerca, sono stati chiariti i seguenti fatti:

  • Nelle persone che soffrono di privazione della squamosa, la condizione dei linfonodi cambia e la fragilità appare nelle articolazioni.
  • Tutti i processi infettivi nel corpo aggravano il corso della psoriasi. Spesso, i periodi di infezione sono accompagnati dai primi segni di lesioni cutanee.

L'origine virale della psoriasi causa proprio tali sintomi. C'è il sospetto che ciò sia facilitato dai retrovirus, i quali, quando entrano nel DNA, causano cambiamenti e l'aspetto della malattia al suo interno.

Teoria genetica

I ricercatori sono più inclini a questa teoria della psoriasi. È noto che ci sono diversi geni, la cui presenza porta alla malattia.

Grazie alla ricerca, sono stati scoperti fatti interessanti:

  • Delle 70 persone affette da questa malattia, 30 avevano parenti con la stessa diagnosi.
  • La malattia di uno dei genitori causa il rischio di psoriasi nei loro figli 4 volte.
  • Il 60% delle persone che soffrono di squamazione hanno parenti che hanno lo stesso problema.
  • Se la psoriasi viene diagnosticata in un bambino di genitori sani, c'è il rischio di ottenere un secondo del 18%.
  • Nella psoriasi di un padre o di una madre, in 25 casi su 100 bambini nati con una malattia simile. Se entrambi i genitori soffrono di questa malattia, il rischio di avere un figlio malato aumenta di 3 volte.

Questa teoria è considerata interessante e fondata. Gli scienziati sottolineano che non è la malattia stessa che passa ai discendenti, ma la struttura della pelle e un certo metabolismo.

Teoria immunitaria

Si sente spesso dire che la psoriasi è la causa del ridotto lavoro del sistema immunitario umano. L'aggressione autoimmune dei leucociti a seguito di ferite, ustioni porta a una cattiva percezione delle cellule della pelle e al loro rifiuto come estraneo.

Ci sono fatti che dimostrano questa ipotesi:

  • Come risultato della ricerca, gli antigeni sono stati rilevati in esfoliazioni squamose e un esame del sangue ha mostrato la presenza di anticorpi contro questi antigeni. Inoltre, le persone sane non hanno una tale immagine.
  • Dopo aver assunto farmaci immunostimolatori, non solo la condizione generale dell'intero organismo migliora, ma aumenta anche la resistenza, ma anche i sintomi della psoriasi diminuiscono.

Come risultato di questi studi, si è scoperto che il fallimento del sistema immunitario contribuisce alla comparsa di privazioni squamose. Ma per capire la vera causa della malattia, è necessario smontare tutti i disturbi sistemici nel corpo.

Teoria endocrina

Si dice spesso che la psoriasi può essere causata da un malfunzionamento del sistema endocrino, da cui dipende la produzione di ormoni.

Ci sono prove per questa teoria:

  • Le persone che soffrono di psoriasi, in 25 casi su 100, hanno problemi con il sistema endocrino. La psoriasi è spesso accompagnata da diabete, una violazione delle ghiandole surrenali e della ghiandola pituitaria.
  • Durante una malattia, la riproduzione della pelle aumenta di 7 volte, che è il primo segno di un malfunzionamento del sistema endocrino.
  • Nelle femmine, il periodo di ovulazione o psoriasi mestruale è esacerbato e si manifesta con sintomi più vividi.
  • Questo è osservato nelle donne che si aspettano un bambino.

Tutte queste osservazioni, insieme alla teoria, non sono ancora state dimostrate.

Teoria neurogenica

Questa ipotesi è una delle ultime, non ha una conferma seria. Le cause mentali della malattia sono l'insorgenza di nevrosi vasomotoria nel tessuto muscolare e nel sistema circolatorio. I vasi si restringono, perché l'afflusso di sangue si deteriora. Come risultato di questi processi si sviluppano le papule.

I sintomi della psoriasi sono significativamente ridotti dopo l'assunzione di sedativi, il che conferma in parte la teoria.

Disordine metabolico

La maggior parte dei pazienti con psoriasi ha un metabolismo compromesso, come evidenziato da tali fattori:

  • colesterolo elevato durante la malattia di picco;
  • problemi con il metabolismo lipidico, a seguito del quale compaiono le squame cornee;
  • oltre al colesterolo elevato, c'è carenza di vitamine e minerali, rendendo il corpo difficile da adattare, combattere malattie e stress;
  • la temperatura diminuisce, il che indica un rallentamento dei processi metabolici.

Dimostra la teoria della dieta. Nei pazienti che si limitano all'uso del cibo "sbagliato" riduce il carico tossico sul corpo. Di conseguenza, la salute generale è significativamente migliorata, le esacerbazioni della psoriasi stanno diventando meno.

Con la psoriasi in casi frequenti, il metabolismo dei carboidrati è disturbato. In. Dei pazienti con questa malattia, viene diagnosticato il diabete. Non si sa ancora quale sia la causa principale della psoriasi o del diabete.

Nessuna di queste ipotesi ha una forte evidenza. Gli scienziati hanno concluso che lo sviluppo della privazione delle squame contribuisce a una combinazione di diverse teorie. Da ciò ne consegue che la psoriasi appare sul corpo, come una malattia ricorrente, che si sviluppa a causa del metabolismo disturbato, della disfunzione endocrina, dei problemi nel lavoro del sistema nervoso centrale, ecc.

Perché appare la psoriasi

Ci sono molti fattori che provocano la psoriasi. L'aspetto della malattia può provocare:

  • Danni meccanici alla pelle che portano a lesioni e irritazioni. Nel sito di iniezione, graffi, ferite incise e altre lesioni nel tempo può apparire una messa a fuoco priva di squame. Le persone con pelle delicata non sono desiderabili per indossare vestiti stretti e stringenti e provocare irritazioni sulla pelle. I vestiti dovrebbero essere comodi e spaziosi.
  • Manifestazioni allergiche di prodotti chimici domestici, che peggiorano le condizioni della pelle e causano aggravamento. Pitture, solventi, vernici, detergenti e disinfettanti non dovrebbero essere a diretto contatto con il corpo. Prima di usarli, è importante utilizzare una crema protettiva per le mani e guanti speciali.
  • L'infezione della pelle in alcuni punti ha molte conseguenze negative, che influiscono sulla condizione della pelle.
  • Disturbi nel sistema endocrino.
  • Malattie del tubo digerente.
  • Abuso di alcol e nicotina.
  • Dieta sbagliata
  • Situazioni stressanti frequenti che è importante cercare di evitare. Una forte esperienza può essere rimossa con l'aiuto di sedativi a base di valeriana e motherwort. Riposo, relax, frequenti soggiorni all'aria aperta aiutano a calmare il sistema nervoso e prevenire l'insorgenza di psoriasi.
  • Eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti. La mancanza di squamosa appare come conseguenza di una grave scottatura solare.

Da dove viene la psoriasi?

Come risultato di lunghe ricerche, gli scienziati hanno scoperto che ci sono molti fattori e cause della psoriasi, condizioni in cui la malattia si sposta dalla fase di remissione alla forma acuta.

In questi casi, l'esacerbazione dei sintomi della privazione della squamazione si verifica in questi casi:

  • Come risultato di situazioni stressanti e forti shock emotivi, troppo lavoro. Evitare l'esacerbazione della psoriasi, se minimizzi questi momenti spiacevoli.
  • La malattia progredisce dopo l'ipotermia del corpo, una malattia virale, catarrale o infettiva. Si nota che in molte persone la psoriasi peggiora durante la stagione fredda, quando si verifica l'attivazione delle azioni di infezioni virali. I microrganismi patogeni hanno un effetto negativo sul lavoro del sistema immunitario e nervoso, causando frequenti recidive.
  • La psoriasi esacerbata può essere dovuta all'uso eccessivo di antibiotici, immunomodulatori e altri farmaci che possono causare cambiamenti nel sistema immunitario.
  • Lo squalo zoster può apparire insieme a funghi o herpes.
  • Il cambio di residenza o il cambio di stagione, con alta umidità causa l'aggravamento della malattia.

Nella maggior parte dei casi, l'esacerbazione senza causa della psoriasi non esiste. Di solito un paio di fattori contribuiscono a questo. Pertanto, una persona che soffre di questa malattia dovrebbe cercare di evitare tutto ciò che potrebbe causare una ricaduta della malattia.

Questa malattia si verifica indipendentemente dall'età. La precedente psoriasi cominciò a manifestarsi, le complicanze più serie e le conseguenze negli esseri umani.

Sintomi della malattia

La psoriasi appare sia negli adulti che nei bambini. La sua prima apparizione porta a una forma più avanzata. Per diagnosticare la malattia il prima possibile, è importante conoscerne i sintomi.

I primi segni di licheni squamosi sono:

  • ragadi ed eruzioni pustolose sulla pelle;
  • delaminazione delle unghie;
  • vesciche che coprono palme e piedi;
  • cellule della pelle che muoiono rapidamente, accompagnate da desquamazione della pelle;
  • la comparsa di papule sulla pelle, accompagnata da prurito e coperta da scaglie bianche.

Lo sviluppo della psoriasi porta ad un aumento dei papuli e dell'area occupata da loro. Può essere più di 10 cm La pelle delle lesioni è molto sensibile. Il mantello rimane lo stesso. La situazione non migliora con l'uso di idratanti, la pelle continua a staccarsi.

Chi è in fase di psoriasi?

Questa malattia non ha differenze di genere. La psoriasi è ugualmente colpita da donne e uomini. Molto spesso la malattia si osserva nell'adolescenza, da 15 a 25 anni. Ma questo non significa che coloro che non si ammalano di squamazione privano in giovane età non sono in pericolo di 50-60 anni. L'unica cosa che può piacere allo stesso tempo - il decorso della malattia è osservato con sintomi meno pronunciati.

Dai dati statistici è noto che le persone con pelle sottile, chiara e secca sono ammalate di psoriasi.

Nutrizione e psoriasi

La psoriasi è una malattia che non può apparire solo di punto in bianco. Molti fattori possono contribuire a questo. Uno dei quali è considerato una dieta malsana. Per quanto riguarda lo studio di questa grave malattia, è stata posta molta attenzione alla dieta.

Gli studi hanno dimostrato che mangiare scarsamente assorbito dal corpo, che si deposita sotto forma di scoria, intasa le pareti dei vasi sanguigni e porta a seri problemi dermatologici della pelle.

È noto che le persone che prestano la dovuta attenzione al loro cibo, cercano di non abusare di prodotti dannosi, includere nella dieta molte verdure e frutta raramente soffrono di psoriasi.

È importante

Vale la pena prestare particolare attenzione all'uso di alcol. Questa cattiva abitudine aumenta il rischio di psoriasi del 5%. Pertanto, è estremamente importante sbarazzarsi di questa dipendenza. Insieme a questo, anche i disturbi psicologici, che spesso sono la causa primaria della psoriasi, dovrebbero andare via.

Quando compaiono i primi sintomi della malattia, non puoi farti una diagnosi, e ancora di più per curarti. Tali azioni avventate possono seriamente aggravare la situazione.

Solo una diagnosi tempestiva e un trattamento adeguatamente prescritto aiuteranno ad evitare la diffusione della psoriasi in tutto il corpo e raggiungere la sua fase di remissione prolungata.

Ogni esacerbazione della psoriasi è necessariamente associata ad alcuni fattori. Devi cercare di identificarli ed evitarli nella tua vita.

Cos'è la psoriasi

La psoriasi è una malattia cronica della pelle non infettiva, accompagnata dall'apparizione di eruzioni cutanee di colore rosa-rossastro e desquamazione della pelle.
Il termine psoriasi deriva dalla parola greca psoriasi, che significa, in traduzione, prurito o prurito. Sono questi sintomi che caratterizzano più chiaramente questo problema dermatologico non infettivo. In questa dermatosi, la divisione delle cellule della pelle si verifica quasi trenta volte più velocemente. Poiché non hanno il tempo di maturare pienamente, i contatti intercellulari sono persi. Ciò porta alla formazione di scale caratteristiche. Il sistema immunitario del corpo è anche coinvolto nel processo patologico: gli elementi protettivi sono diretti contro le loro stesse cellule, che causano l'infiammazione cronica nel fuoco della lesione. Descriviamo in modo più dettagliato la domanda su cosa sia la psoriasi e come trattarla.

Tipi di psoriasi

Ci sono un gran numero di classificazioni della psoriasi, che si basano sulla gravità della condizione, sulla natura dell'eruzione, sulla localizzazione della lesione, ecc. I tipi più comuni di malattia sono:

  1. La placca (volgare) costituisce la maggioranza di tutti i tipi di psoriasi. È caratterizzato dall'apparizione di placche tradizionali ricoperte di squame grigio-bianche.
  2. La psoriasi guttata è la seconda più comune e diagnosticata in ogni decimo paziente. Allo stesso tempo ci sono numerose e piuttosto piccole eruzioni cutanee su tutta la superficie del corpo.
  3. La variante pustolosa è caratterizzata dalla formazione di pustole.
  4. Nel caso di palmare e psoriasi, gli elementi si trovano nelle aree corrispondenti della pelle.
  5. La variante essudativa si distingue per il fatto che le squame sono imbevute di liquido giallastro che fuoriesce dal corpo. A causa di ciò, sembrano bloccati e cambiano colore.
  6. L'eritroderma è una forma grave della malattia, poiché interessa quasi tutta la superficie della pelle e si verificano reazioni sistemiche (temperatura, linfonodi ingrossati, alterazioni del sangue).
  7. L'artrite psoriasica è caratterizzata da danni alle articolazioni.

Secondo le fasi del processo patologico, è isolato il versicolore squamoso progressivo, stabile e regressivo.

Sintomi della psoriasi

Molto spesso, con lo sviluppo della psoriasi, appaiono macchie sulla superficie della pelle, coperte da squame grigio o bianche, che vengono facilmente separate quando vengono toccate. Un altro segno della malattia è associato a questo sintomo - priva di squame.

Localizzazione di lesioni

Di norma, la pelle cambia, che si trova sulle superfici estensori (gomiti, ginocchia) delle articolazioni grandi. La localizzazione preferita è il confine del cuoio capelluto e i luoghi che sono costantemente esposti a ferite o attriti. Tuttavia, questo sintomo non può essere considerato un criterio diagnostico, dal momento che, nel caso di forme atipiche di privazione squamosa, sono interessate anche altre superfici della pelle.

Caratteristiche delle placche

Le dimensioni delle eruzioni cutanee possono essere varie. Gli elementi primari sono piccole papule di colore rosso vivo o bordeaux. Nel corso del tempo, le loro dimensioni aumentano significativamente e tendono anche a fondersi. Nel 90% dei casi, i segni di psoriasi comprendono la formazione di placche standard, che sono caratterizzate da una triade:

  1. La colorazione alla stearina è caratterizzata da una facile raschiatura delle scaglie grigio-bianche, che ricorda in apparenza i trucioli della candela.
  2. Se continuiamo a raschiare la superficie della placca, dopo aver rimosso tutte le squame, apparirà un sottile film bianco, chiamato terminale.
  3. Il sintomo della rugiada ematica può essere rilevato rimuovendo la pellicola terminale. Se le papille della pelle sono danneggiate, non sanguinerà molto, ma gocciolerà.

Ci sono diversi segni personali della malattia:

  1. Il sintomo di Kebner è che le lesioni psoriasiche appaiono in aree soggette a lesioni (attrito, graffi, ecc.). È caratteristico dello stadio progressivo della malattia.
  2. Il sintomo di Voronov è caratterizzato dalla formazione di un bordo pallido attorno alla papula appena formata, non ancora coperta di squame. Questo è un tipo di reazione vascolare del corpo e significa un'ulteriore progressione della malattia.

Questi sintomi della psoriasi spesso distinguono la malattia da altre dermatosi di un corso simile.

Altri sintomi

Oltre alla pelle, la psoriasi soffre di unghie, capelli, articolazioni e organi interni. I cambiamenti sulla lamina ungueale iniziano dalla base e sono caratterizzati da ipercheratosi subungueale. Successivamente, la superficie diventa striata e su di essa si formano delle depressioni (un sintomo del ditale). L'artrite psoriasica inizia con la sconfitta delle piccole articolazioni, accompagnata da dolore e infiammazione.

Anche per squamosa privazione del prurito è caratteristica. Come risultato di ciò si formano graffi, screpolature superficiali e tendenza al sanguinamento. In luoghi di trauma i microbi patogeni possono moltiplicarsi, il che porterà a infezioni secondarie e allo sviluppo di dermatiti.

Cause della psoriasi

La natura non infettiva della malattia fu stabilita nel 19 ° secolo. Da quel momento sono stati condotti numerosi studi che studiano le cause della psoriasi. Tuttavia, come per la maggior parte delle malattie sistemiche, non è ancora possibile scoprire una sola ragione. Ci sono diverse teorie, ognuna delle quali ha prove scientifiche:

  • Teoria immunitaria, secondo la quale la malattia è una conseguenza di una serie di disfunzioni nel sistema immunitario. Si presume lo sviluppo di una risposta autoimmune, a seguito della quale un gran numero di linfociti T si accumula nella pelle. Questo porta a infiammazione cronica e ispessimento della zona interessata. La teoria è confermata dal fatto che con una biopsia della placca psoriasica si può rilevare un'alta concentrazione di cellule immunitarie, oltre al fatto che l'uso di farmaci immunitari influisce molto sul decorso della malattia.
  • Il fattore ereditario è associato a patologia congenita di materiale genetico. Gli scienziati hanno già stabilito diverse sezioni del DNA, la cui mutazione è stata osservata in pazienti con squilibrio di scala. Questi geni sono principalmente responsabili della maturazione delle cellule immunitarie (linfociti T). Pertanto, se si rompono, la probabilità di psoriasi aumenta in modo significativo. Se i genitori soffrono di questa malattia della pelle, allora il rischio di sviluppare dermatosi nei bambini è del 50% più alto.
  • La teoria genetica è simile a quella ereditaria, ma in questo caso vengono considerati i geni in cui la mutazione può verificarsi a qualsiasi età.
  • Il fattore endocrino è confermato dal fatto che la maggior parte dei pazienti con psoriasi ha qualche cambiamento negli organi endocrini (ghiandola pituitaria, pancreas e tiroide). Inoltre, questa categoria di pazienti ha spesso una violazione della sintesi e dell'escrezione della melatonina. Anche sul decorso della malattia può avere il livello di ormoni sessuali.
  • Lo stress e lo shock grave possono portare alla manifestazione della malattia o esacerbazione dei suoi sintomi. Allo stesso tempo, a causa del rilascio di ormoni nel sangue, vengono innescate numerose reazioni biochimiche che portano alla comparsa di eritema squamoso sulla pelle.
  • La teoria dello scambio si basa sul fatto che gli scienziati hanno identificato livelli elevati di lipidi nei pazienti con psoriasi. Inoltre, durante l'esacerbazione della malattia, i cambiamenti del metabolismo dell'azoto e il livello generale delle tossine nel corpo aumenta.


Infatti, tutte le cause della psoriasi possono essere combinate in due gruppi:

  • violazione della divisione cellulare della pelle;
  • cambiare il sistema immunitario.

Tutti i fattori esterni (ecologia, stress, trauma) aggravano solo il decorso della malattia, ma non possono agire come un'unica causa.

Qualità della vita per i pazienti con psoriasi

Insieme ad altre malattie croniche, la psoriasi può peggiorare significativamente la qualità della vita dei pazienti che possono provare disagio sia fisico che psicologico. Spesso ci sono difficoltà con il lavoro e l'adattamento sociale. Pertanto, il forte prurito a volte interferisce con il riposo normale e le placche sulle mani possono limitare le prestazioni.

Le eruzioni squamose sul cuoio capelluto sono particolarmente difficili da tollerare. Ciò è dovuto al fatto che queste placche causano il rifiuto in alcuni di loro, a causa della quale i pazienti diventano asociali, potrebbe persino esserci una fobia sociale.

Lo stress a causa dell'insoddisfazione per il proprio aspetto, il dolore persistente o il prurito, e il disturbo immunitario spesso portano allo sviluppo di disturbi mentali (aumento dell'ansia, depressione, isolamento sociale). Solo un quarto dei pazienti con psoriasi non soffre di disturbi psicologici, mentre nel resto dei pazienti questa malattia rappresenta un grave impedimento per una vita normale.

Tra i sintomi della psoriasi, che compromettono la qualità della vita, il prurito della pelle prende il primo posto, in seconda posizione è il dolore articolare nell'artrite psoriasica.

Video - cos'è la psoriasi

Metodi di trattamento della psoriasi

Avendo capito cos'è la psoriasi, puoi immaginare meglio i possibili metodi del suo trattamento. Poiché è una malattia cronica, non può essere completamente guarita. Tuttavia, è possibile alleviare significativamente le condizioni del paziente riducendo le manifestazioni cliniche. La base di un approccio integrato al trattamento dell'eruzione cutanea squamosa è l'uso di farmaci e tecniche di fisioterapia. Ci sono anche consigli popolari per far fronte al problema.

Farmaci e rimedi per la psoriasi

In questa malattia, il mezzo più popolare per uso esterno. La loro composizione può comprendere diversi componenti che impediscono un'eccessiva divisione cellulare della pelle, nonché alleviare e ridurre il prurito cutaneo. I nomi dei farmaci sono diversi, ma il più delle volte contengono le seguenti sostanze:

  1. Ormoni glucocorticosteroidi che riducono l'infiammazione e inibiscono la reattività del sistema immunitario. Se applicati localmente, gli ormoni hanno un effetto sistemico meno pronunciato. Parte di Elocom, Advantan.
  2. La vitamina D fa parte di un gran numero di farmaci per uso locale. La sua più grande efficacia per il trattamento della psoriasi è mostrata quando combinata con la radiazione ultravioletta.
  3. Il catrame è usato principalmente per il trattamento di lesioni localizzate nel cuoio capelluto.
  4. Lo zinco attivato elimina rapidamente arrossamenti e prurito. Questo componente è praticamente innocuo per il corpo.

Tra i farmaci per il trattamento sistemico della psoriasi, ci sono:

  • corticosteroidi, in quanto regolano il metabolismo ed eliminano i focolai di infiammazione, ma hanno pronunciato sindrome da astinenza;
  • i citostatici inibiscono la divisione cellulare dell'epidermide, ma allo stesso tempo indeboliscono il sistema immunitario e rallentano la rigenerazione di altri tessuti;
  • gli immunomodulatori contribuiscono alla normalizzazione delle reazioni immunitarie, ma la loro efficacia non è stata completamente studiata;
  • i farmaci antinfiammatori non steroidei riducono solo la gravità del prurito e dell'infiammazione, ma non influenzano i cambiamenti primari.

Vitamine e farmaci anti-allergici sono utilizzati in aggiunta alla terapia principale. Poiché non esiste un farmaco veramente efficace per combattere la psoriasi, è prescritto in combinazione con le procedure fisioterapeutiche.

fisioterapia

Tra le procedure più comunemente utilizzate per il trattamento delle malattie sistemiche, che è la psoriasi, sono le seguenti:

  1. Hirudotherapy, che usa le sanguisughe. Migliora la circolazione sanguigna e normalizza le risposte immunitarie.
  2. Il pesce-dottore, che cresce in una sorgente termale, aiuta i pazienti a pulire la pelle dalle eruzioni. Durante l'ittioterapia, questi pesci mangiano letteralmente gli strati superficiali delle placche sulla pelle, immersi nell'acqua.
  3. Crioterapia, durante la quale il paziente viene posto per diversi minuti in una camera con una temperatura dell'aria di -130 ° C. Dopo la procedura, il prurito è marcatamente ridotto e gli effetti dell'infiammazione e dell'edema sono eliminati.
  4. La terapia PUVA combina la fototerapia e la chemioterapia. Dopo l'introduzione del farmaco, che si accumula nelle cellule con un'elevata capacità di rigenerazione, il paziente viene irradiato con luce. Quest'ultimo ha una certa lunghezza d'onda e contribuisce all'attivazione del fotosensibilizzatore. Pertanto, è possibile raggiungere la selettività dell'esposizione.

A volte nel trattamento della psoriasi, è efficace usare medicine omeopatiche o rimedi popolari.

Rimedi popolari per la psoriasi

Nella medicina popolare, ci sono molti mezzi di ricette, sia per uso locale, sia per l'ingestione.

Puoi fare un unguento e applicarlo sulle placche. Le più popolari sono le seguenti ricette:

  1. Mescola celidonia e Smaltza (1: 5), ottieni uno strumento efficace.
  2. Schiaccia fiori di olmaria e mescolali con vaselina (1: 1). Successivamente, riscaldare a 90 ° C e raffreddare. Tenere l'unguento non è lungo, quindi è meglio cucinare in piccole porzioni.
  3. Unire lardo, catrame di pino e cera d'api, scaldarlo sul fuoco, mescolando continuamente. Successivamente aggiungi la vitamina A dalla farmacia.
  4. Il catrame di betulla normale (25 g), la vaselina (10 g), l'acido borico (5 g), il miele (15 g), l'albume, l'olio di pesce (5 g) devono essere miscelati molto bene e riposti in un contenitore buio. Applicare questa crema dovrebbe essere solo una volta al giorno.
  5. Unguento di elecampane aiuta con esacerbazione della malattia.

I mezzi della medicina tradizionale per la somministrazione orale sono di solito volti a mantenere l'immunità e ridurre l'infiammazione e il prurito:

  1. Il kvas prodotto con l'avena è composto da 700 g di grano, tre litri d'acqua e cinque grandi cucchiai di zucchero. Tutto ciò dovrebbe essere insistito per due giorni.
  2. Un'infusione di alloro è presa internamente in 100 ml.
  3. Per ottenere una tintura dai boccioli di Sophora, devi prendere 500 ml di vodka e 50 g di materia prima asciutta, e poi metterlo in un luogo buio per un mese. Prendi un cucchiaino
  4. Un decotto di semi di aneto aiuta ad eliminare i sintomi acuti e ha anche un leggero effetto ipnotico e sedativo.

I bagni di solfato di rame sono anche usati per trattare la psoriasi.

Pazienti affetti da psoriasi, ciò che la malattia non è immediatamente compresa. Ma sullo sfondo di un decorso cronico, frequenti esacerbazioni, prurito costante e un gran numero di eruzioni cutanee, spesso sperimentano disagio psicologico. Questo spesso si traduce in depressione e fobia sociale. Pertanto, nel trattamento della psoriasi, è importante prestare attenzione non solo all'eliminazione dei sintomi e alla normalizzazione del lavoro del sistema immunitario, ma anche allo stato psicologico del paziente.

Che cosa causa la psoriasi

La psoriasi è una malattia dermatologica cronica. Si esprime nell'aspetto di macchie gonfie (papule) sulla pelle che hanno un colore rosso brillante. Poiché questa malattia è abbastanza comune, è utile per tutti sapere quali sono le cause della psoriasi, quali sono i suoi sintomi e i metodi di trattamento. L'articolo è dedicato a questi importanti argomenti.

Cause della psoriasi

IMPORTANTE DA SAPERE! Un rimedio che pulirà la tua pelle e allevia la psoriasi per sempre. I medici in segreto hanno iniziato a consigliare i suoi pazienti! Maggiori informazioni >>>

La medicina moderna considera la psoriasi un fallimento sistemico nel corpo e non come una malattia separata. Oltre alle eruzioni cutanee, ai pazienti viene diagnosticata una compromissione del funzionamento di altri organi, il più delle volte endocrini, così come i sistemi nervosi e immunitari ne soffrono.

La scienza non ha una risposta unificata alla domanda per cui si verifica la psoriasi. Ci sono diverse teorie di base su cui i dottori aderiscono. Considerali.

Teoria immunitaria

La teoria riconosciuta da molti medici afferma che la causa principale della psoriasi è la disfunzione del sistema immunitario. Le papule si formano sul corpo a causa di un'aggressione autoimmune: a causa di problemi di funzionamento, il sistema immunitario percepisce le cellule della pelle come estranee, quindi le respinge.

È stato a lungo stabilito ─ la psoriasi si sviluppa spesso sullo sfondo di malattie infettive (sinusite, tonsillite). Questo è un argomento potente a favore del fatto che sono le disfunzioni del sistema immunitario a provocare la malattia. Investigando le scaglie di papule, gli scienziati hanno scoperto che contengono complessi antigenici che non sono caratteristici per le cellule sane. Il sangue contiene antigeni di questi complessi, che provocano il rifiuto.

L'immunità ridotta, indubbiamente, provoca lo sviluppo della psoriasi. Ma è importante prendere in considerazione molti altri fattori.

Teoria genetica

La predisposizione allo sviluppo della psoriasi è ereditata. Non una malattia, ma una predisposizione. Ciò conferma il fatto statistico: il 55-60% delle persone che soffrono di psoriasi hanno parenti di sangue con la stessa diagnosi. Quando uno dei genitori è malato, la probabilità che il bambino abbia questa malattia è ─ 25%, se entrambi i genitori ─ il rischio sale al 75%. Dimostrato che l'aspetto della malattia è direttamente correlato all'area dei cromosomi, che determina il livello della reazione infiammatoria della pelle. Tuttavia, i medici non considerano la predisposizione genetica la causa principale della malattia.

Alcune nazioni hanno resistenza alla psoriasi. Questa categoria comprende gli indiani che vivono nelle Ande, gli eschimesi. I loro rappresentanti hanno una serie di caratteristiche genetiche, quindi non soffrono mai di questa malattia.

Teoria endocrina

Secondo la teoria endocrina, l'aspetto della psoriasi provoca disfunzioni ormonali. I medici sono giunti a questa opinione analizzando le caratteristiche del decorso della malattia. Secondo loro, l'eccessiva produzione di cellule epiteliali è il risultato di una compromissione della funzione regolatoria causata dalla disfunzione endocrina.

La teoria endocrina mostra anche che durante le ondate ormonali nelle donne (ovulazione, mestruazioni), così come durante la gravidanza, la psoriasi appare molto più attiva. Tuttavia, gli scienziati non sono stati in grado di identificare un ormone che influenza direttamente la formazione e il decorso della psoriasi, pertanto questa teoria non è considerata fondamentale.

Teoria neurogenica

Una delle teorie più recenti è neurogenica. Afferma che la psoriasi è una malattia dei nervi e ha ragioni psicologiche. Provoca lo sviluppo di una nevrosi (vasomotore). Porta a un restringimento dei vasi sanguigni, indebolendo l'afflusso di sangue alla pelle e la formazione di papule.

Gli studi dimostrano che sentimenti forti, stress, shock nervosi stimolano la formazione e lo sviluppo di eruzioni cutanee. Questa è la prova principale della teoria neurogenica.

Teoria dei virus

Alcuni medici sono dell'opinione che la psoriasi della pelle si sviluppi a causa dell'infezione. Infatti, nel periodo delle malattie infettive, le papule appaiono più spesso, ci sono cambiamenti nei linfonodi (periferici). Ma questo è molto probabilmente il risultato di un indebolimento immunitario del corpo. Nell'intera storia dello studio della malattia, non è stato rilevato alcun virus che provochi lo sviluppo della psoriasi.

I medici non hanno mai registrato casi di infezione da contatto con questa malattia (anche dopo trasfusione di sangue a una persona sana da una persona infetta). Pertanto, la teoria virale solleva molti dubbi. Nella medicina moderna, la psoriasi è definita come una malattia non trasmissibile.

Disordini metabolici

Nella psoriasi, a molti pazienti viene diagnosticata una concentrazione di colesterolo bassa e alta e questi sono segni di una malattia metabolica. C'è anche un disordine metabolico di vitamine, microelementi, carboidrati. Questo è stato rivelato come risultato di un esame medico completo dei pazienti affetti da psoriasi, e ha dato ragione di presumere che si tratta di disturbi metabolici che portano allo sviluppo della malattia.

Fattori che innescano l'insorgenza della psoriasi

Per capire dove e per quale motivo appare la psoriasi, è necessario delineare una serie di fattori che possono molto probabilmente causare il suo sviluppo. Questi includono:

  • Esperienze negative, stress, traumi mentali, stanchezza fisica ed emotiva spesso causano papule, recidiva della malattia.
  • Malattie infettive, focolai cronici di infezione, vaccinazione.
  • Cambiamenti ormonali, specialmente nelle donne durante la pubertà, durante la gravidanza, l'allattamento al seno, la menopausa.
  • Lesioni fisiche della pelle - ustioni, morsi, congelamento, graffi.
  • Alcuni farmaci - antibiotici, complessi vitaminici, ricchi di vitamine A, B, C, immunostimolanti, rimedi erboristici.
  • Nutrizione scorretta ─ quantità eccessiva nella dieta di cibi dolci, grassi, fritti, alcolici.
  • I cambiamenti climatici sono particolarmente sfavorevoli per le persone inclini alla psoriasi, le regioni con clima umido, sbalzi di temperatura improvvisi.
  • La presenza di altre malattie dermatologiche ─ dermatiti, malattie fungine.

Anche la psoriasi "trascurata" può essere curata a casa. Basta non dimenticare di spalmarlo una volta al giorno.

I sintomi della psoriasi - Come appare

Il rischio di psoriasi è assolutamente a qualsiasi età. Si verifica nei bambini (anche neonati) e negli anziani. Quanto prima si sviluppa la malattia, tanto più avanzata diventa la forma.

I primi segni di psoriasi:

  • formazione di crepe sulla superficie della pelle, rash (pustoloso);
  • delaminazione della lamina ungueale;
  • vesciche sui palmi e sui piedi;
  • la rapida morte delle cellule della pelle, la loro forte desquamazione;
  • papule si formano sulla pelle ─ macchie convesse di colore rosso che prude e si ricoprono di scaglie bianche.

Con lo sviluppo della malattia, aumenta la dimensione e il numero di papule. La loro area può superare i 10 cm. Nelle zone coperte da eruzioni cutanee, la pelle diventa molto sensibile, il mantello è conservato. L'applicazione di creme idratanti non aiuta, il peeling non diminuisce.

L'immagine mostra parti del corpo umano in cui le lesioni psoriasiche possono apparire più spesso.

A seconda di dove appare la psoriasi, molte delle sue forme si distinguono:

  • Semplice (volgare) ─ localizzato sulle gambe, principalmente sulla superficie dell'estensore delle ginocchia. Papule sono ricoperte di squame bianche.
  • Seborroico ─ si verifica in persone che soffrono di seborrea. È caratterizzato da papules giallastri, le cui squame sono incollate insieme al sebo. Non sono infiammati.
  • Artropopatico ─ le papule si formano sul sito delle articolazioni, più spesso dei piedi e delle mani. La malattia limita la loro mobilità.
  • Esudativa - macchie giallastre appaiono sulle braccia e sulle gambe, di solito sulla parte estensoria dei gomiti e delle ginocchia.
  • Pustolosa ─ è accompagnata da cattiva salute generale, febbre. Sui papuli dolorosi compaiono spesso pustole.
  • La psoriasi delle piante e dei palmi ─ è formata principalmente da persone impegnate nel lavoro fisico. Colpisce contemporaneamente i palmi e le piante dei piedi.
  • Inversa ─ le papule appaiono in grandi pieghe del corpo (naturali). Questa forma di psoriasi è spesso accompagnata da malattie endocrine.
  • A forma di goccia ─ formazione di eruzioni cutanee di piccole dimensioni a forma di goccia sulle gambe e sul corpo. Può apparire sulla testa.
  • La psoriasi delle unghie ─ è localizzata sulla lamina ungueale, portando al suo ispessimento, alla deformazione. Le unghie colpite assomigliano alla forma del becco di un uccello.
  • L'eritroderma psoriasico è una forma grave della malattia caratterizzata da progressione progressiva della psoriasi, fusione della placca. In casi particolarmente avanzati, possono coprire l'intera superficie del corpo. Accompagnare il processo di desquamazione, gonfiore, arrossamento, prurito, cattiva salute.

Ci sono tre fasi della psoriasi:

  1. Progressivo ─ appare rash rosso brillante di piccole dimensioni. Sono caratterizzati da una crescita periferica. È importante iniziare il trattamento in modo tempestivo ed evitare lesioni alla pelle, altrimenti la malattia progredirà rapidamente.
  2. Stazionario ─ non compaiono nuove eruzioni e con arresti di crescita esistenti.
  3. Regressione ─ papule pallide, diminuzione delle dimensioni, fermi peeling.

Per la diagnosi di psoriasi vengono utilizzati l'esame visivo, i test di laboratorio e la microscopia. La principale differenza di questa malattia da altre dermatiti ─ durante la raschiatura dei papuli, il film si separa e gocce di sangue simili alla rugiada appaiono sul sito di una ferita aperta.

Ecco come appare la psoriasi sul viso (1), nella zona del gomito (2), psoriasi della suola (3) e della palma (4), psoriasi cronica / rupioide (5).

Trattamento della psoriasi

La psoriasi è una malattia cronica che è difficile da trattare. Spesso ci sono ricadute (anche dopo lunghe remissioni). L'obiettivo principale del trattamento è la scomparsa di eruzioni cutanee. Nel processo di terapia, ogni paziente ha bisogno di un approccio individuale che tenga conto dei modelli di sviluppo della malattia, malattie concomitanti, modelli di recidiva.

I principali trattamenti per la psoriasi sono:

Mezzi esterni:

  • unguento su base di grasso, solidi, lanolina;
  • catrame (ginepro, pino);
  • preparazioni petrolifere (naftalene);
  • unguenti contenenti gas mostato;
  • gli unguenti ormonali sono prescritti durante la fase progressiva.

Fondi interni:

  • complessi vitaminici;
  • calmante;
  • antipsicotici, tranquillanti;
  • ipnotici;
  • antidepressivi;
  • farmaci anti-infiammatori e antibatterici;
  • stimolanti metabolici, biostimolanti;
  • agenti immunofarmacologici.

Trattamento non farmacologico:

  • UFO;
  • terapia laser;
  • fototerapia selettiva;
  • la radioterapia;
  • Terapia PUVA;
  • terapia ad ultrasuoni;
  • elettroterapia;
  • terapia magnetica;
  • ipertermia;
  • terapia criogenica.

Per scegliere un metodo di trattamento efficace, il medico prende in considerazione le condizioni del paziente, lo stadio della malattia, la localizzazione delle lesioni e altri fattori.

La condizione di una persona che soffre di psoriasi, ha un effetto positivo di una corretta alimentazione. La dieta dovrebbe essere semplice, ricca di vitamine e diversificata. Dieta e pratica desiderabili dei giorni di digiuno (kefir, carne, mela, verdura).

Per escludere dalla dieta servono piatti speziati, dolci, fritti, affumicati. Inoltre non puoi mangiare cibi in salamoia, funghi, gelati, caffè, bevande gassate.

conclusione

Questa immagine mostra le statistiche delle malattie di una certa forma di psoriasi.

La psoriasi non viene trasmessa per contatto. Tuttavia, le ragioni della sua comparsa e dello sviluppo sono così diverse che, teoricamente, tutti possono essere a rischio. Pertanto, è importante prendersi cura della salute, per proteggere la pelle da ferite, ustioni, secchezza, per rafforzare il sistema immunitario. Dovresti anche mangiare bene, non abusare di alcool, farmaci ed evitare situazioni stressanti.