Testa sgusciata nei bambini

Il cuoio capelluto di un neonato si sta adattando solo al nuovo ambiente. È molto delicato e sottile, quindi necessita di cure accurate e accurate.
Molto spesso, i genitori neo-laureati affrontano un tale problema come sbucciare la pelle della testa di un bambino. Questo è un processo naturale che non dovrebbe essere preoccupato. Il bambino non ha alcuna difficoltà a causa di questo. Inoltre, una madre premurosa può aiutare il suo bambino a liberarsi dalla desquamazione della pelle con un piccolo sforzo.

Ma prima devi capire perché un bambino si sta ridimensionando la testa.

Provoca il peeling

Essendo nel grembo materno, il neonato era circondato dall'acqua per molto tempo. Dopo la nascita, il corpo del bambino si abitua allo spazio aereo. Lo stesso vale per il cuoio capelluto. Gradualmente, le ghiandole sebacee inizieranno a produrre la quantità necessaria di secrezione protettiva e il metabolismo lipidico della pelle si normalizza. Normalmente, la desquamazione della pelle può durare da un mese a un anno.
Tuttavia, ci sono altri motivi per la comparsa di croste secche. La giovane madre deve escludere qualsiasi fattore che causi la desquamazione.

Fattori esterni negativi

  1. Uso frequente di sapone Qualsiasi detergente, incluso il sapone per bambini, contiene vari prodotti chimici. Pertanto, lo shampoo con sapone / shampoo dovrebbe essere fatto al massimo 2 volte a settimana.
  2. Acqua clorurata La pelle tenera può reagire negativamente al cloro. Installando un filtro su un rubinetto durante il bagno o l'uso di acqua bollita, risolverete questo problema.
  3. Polvere / risciacquo inadatto per il lavaggio. Anche dopo aver risciacquato il bucato, piccole particelle di polvere possono rimanere sui vestiti del bambino. Ecco perché è necessario scegliere un detergente di alta qualità progettato specificamente per i bambini.
  4. Intimo sintetico. Dare la preferenza a tessuti naturali, sia per i cappelli del neonato, sia per la biancheria da letto con cui la sua testa viene a contatto.
  5. Coloranti chimicamente attivi. Quando si tingono i tessuti, molti produttori utilizzano coloranti aggressivi o di bassa qualità. Per evitare l'interazione della pelle del neonato con loro, compra asciugamani, biancheria intima e vestiti per il bambino di sfumature chiare.
  6. L'abbondanza di luce solare. Certo, il sole è utile per il bambino, ma solo molto dosato. I raggi ultravioletti possono contribuire alla comparsa di mini bruciature sulla pelle, provocando la desquamazione. Non trascurare il copricapo per il bambino, specialmente durante il periodo di massima attività solare.
  7. Aria secca Sulla necessità di umidificare l'aria nella stanza dicono tutti i principali pediatri. Oltre alle numerose conseguenze causate dall'aria secca e calda, c'è il problema dell'eccessiva secchezza della pelle, che causa la desquamazione.
  8. Traspirazione eccessiva L'involucro eccessivo del neonato porterà ad un aumento della sudorazione e, di conseguenza, irritazione e desquamazione della pelle.

Fattori interni avversi

L'aspetto delle croste non è sempre causato dall'interazione con stimoli esterni. In alcuni casi, la pelle secca è un indicatore di qualche tipo di problema nel sistema interno delle briciole corporee.

  1. Allergy. Le madri che allattano devono mangiare cibi che non contengono allergeni. Piatti esotici, cibi piccanti, verdure e frutta dai colori vivaci, cioccolato e altri componenti del tuo menu possono essere irritanti.
  2. Se il tuo bambino è allattato artificialmente, dovresti eliminare l'allergia alla miscela. Anche una miscela ben nota e di alta qualità potrebbe non essere adatta per il tuo bambino.
  3. Mancanza di vitamine In genere, un neonato allattato al seno non ha questo problema. Se il bambino ha il cuoio capelluto troppo asciutto, la desquamazione eccessiva e la causa del beriberi, è necessario consultare il proprio medico per eliminare questo disturbo.

Come sbarazzarsi delle croste?

I fiocchi squamosi vengono rimossi pettinando. Per avviare la crosta, assicurarsi di ammorbidire. Altrimenti, si può danneggiare la pelle delicata, causando disagio al bambino.

  1. 20 minuti prima di fare il bagno, ungete la testa del bambino con olio per bambini o olio di girasole / oliva sterilizzato.
  2. Dopo il tempo necessario, massaggiare il cuoio capelluto con movimenti leggeri.
  3. Utilizzare una spazzola morbida per pettinare le croste. Rimuovere solo le squame che si esfoliano liberamente. Otkovyrivat non può, al fine di evitare lesioni cutanee.
  4. Lavare la testa del bambino con lo shampoo. Dalla prima volta per lavare l'olio completamente non ci riusciremo. Quindi devi lavare i capelli 2-3 volte.
  5. Asciugare delicatamente la testa con un asciugamano, senza strofinare la pelle.
  6. Quando i capelli sono asciutti, passarli sopra con un pettine con denti rari per rimuovere le croste che sono impigliate nei capelli.
  7. Ungere la testa del bambino con una crema idratante.

Altri prodotti per la cura

Per aiutare il neonato a liberarsi delle croste secche può essere applicato da mezzi folcloristici o farmaceutici. Ben provato nella lotta contro il cuoio capelluto asciutto:

  1. decotto di camomilla
  2. brodo successione
  3. crema bepanten
  4. Depantenolo pomata
  5. unguento di zinco
  6. crema per bambini

Notando il desquamazione della pelle sulla testa del neonato, è necessario prima consultare il proprio medico. Se il medico conferma la natura naturale dell'aspetto delle croste secche, armati di conoscenza e pazienza e presto sarai in grado di eliminare questo semplice problema. La cura e l'attenzione adeguate per i genitori amorevoli fanno sempre meraviglie.

Vi offriamo un piccolo video sulla cura della pelle per i bambini in estate

Perché i bambini hanno la pelle sulla testa e sui corpi che devono essere conosciuti?

Nelle prime settimane di vita, i giovani genitori esaminano attentamente ogni centimetro dei corpuscoli del loro piccolo corpo, osservano ogni punto e punto che appare. Improvvisamente, peeling sul cuoio capelluto o il corpo di un bambino provoca vero panico negli adulti. Cosa succede se il loro bambino è malato di qualcosa? In realtà, tali cambiamenti della pelle in un neonato sono abbastanza comuni e non rappresentano una minaccia per la salute.

Perché la pelle si sfalda

Sbucciando la pelle di un neonato è un segno di adattamento alle nuove condizioni di vita. Essendo nel grembo materno, il corpo del bambino era in uno spazio liquido, e dopo essere nato, nell'aria. Tale transizione da un habitat all'altro può causare una reazione cutanea sotto forma di desquamazione.

La pelle di un adulto ha una protezione grassa invisibile, ma in un neonato si sta ancora formando e all'inizio rimane praticamente indifesa. L'azione dell'ambiente (temperatura e umidità, cosmetici e detergenti) può causare secchezza e buccia della pelle del bambino. Non c'è niente di sbagliato in questo.

Se un rash o arrossamento è apparso insieme a desquamazione della pelle, quindi, molto probabilmente, questa è una manifestazione di un'allergia alla crema, sapone o prodotti.

Cosa fare quando si desquama la pelle

Pelare la pelle di un neonato non è una malattia e non è necessario trattarla. Ci vorranno 2-3 settimane, il corpo del bambino si adatterà alle nuove condizioni e tutti i sintomi passeranno da soli.

In nessun caso non è necessario rimuovere le croste secche sul corpo o sul cuoio capelluto del bambino. Ciò può causare disagio al bambino e persino causare irritazione. Meglio cercare di idratare e ammorbidire la pelle delle briciole con vari mezzi:

  • Asciugare le croste sulla testa del bambino prima di fare il bagno lubrificare con olio speciale per bambini.
  • Quando fai il bagno a un neonato, usa lo shampoo per bambini.
  • Utilizzare un olio speciale o una crema per il bambino dopo il bagno.

Questi metodi aiutano ad ammorbidire la pelle sulla testa del bambino e a pettinare facilmente le "scaglie" con un soffice pennellino.

Prevenzione del peeling cutaneo nei bambini

  1. Non è raccomandato l'uso regolare di saponi da bagno, schiume e gel per gli adulti per i bagnanti, poiché questi prodotti seccano la pelle e possono causare una reazione allergica.
  2. Usa detergenti per bambini e cosmetici per fare il bagno non più di una volta alla settimana.
  3. Usa le tisane per bagnare il tuo bambino, dopo aver consultato un pediatra.
  4. Non fare il bagno al bambino più di due volte al giorno, invece di fare il bagno aggiuntivo, utilizzare assorbenti igienici bagnati per i bambini.
  5. Lubrificare il corpo del bambino dopo ogni bagno con olio per bambini o crema con effetto idratante.
  6. Mantenere il necessario per l'umidità del bambino nella stanza, spesso arieggiare la stanza. La pelle di un bambino in una stanza con aria secca inizierà a staccarsi ancora di più.

Queste misure non saranno in grado di alleviare completamente la pelle del neonato dalla desquamazione, ma permetteranno di ammorbidire questo processo in una certa misura. Nel complesso, ciò che provoca il panico nei giovani genitori non provoca alcun disagio al bambino stesso.

Tali squame secche sul cuoio capelluto del bambino possono scomparire gradualmente durante il primo anno di vita del bambino. Questo è un processo normale che non ha bisogno di affrettarsi. Il peeling della pelle sarà molto più veloce - in sole 3-4 settimane. Il corpo di un bambino è in grado di affrontare questa situazione da solo, a condizione che gli adulti non interferiscano con esso.

Staccare il cuoio capelluto di un neonato

Quando arriva un bambino, tutta l'attenzione e la cura sono incatenate a un nuovo membro della famiglia. Un'attenzione particolare è dedicata alla salute e allo sviluppo del neonato. Abbastanza spesso, c'è un fenomeno come lo sfaldamento della pelle sulla testa di un bambino. Il peeling può manifestarsi in tutto il corpo del bambino e non vi sono particolari rischi per la salute.

Cause del problema

Le cause del peeling cutaneo per un bambino possono essere diverse e questo fenomeno si verifica abbastanza spesso. Ciò è dovuto all'adattamento del neonato al nuovo ambiente. La pelle di un bambino è molto sottile e sensibile, e quindi necessita di cure speciali. Considera l'effetto di vari fattori avversi sul bambino.

Fattori esterni

Nel periodo di gestazione, il bambino è da parecchio tempo nell'ambiente acquatico e alla nascita si alza in aria. Le ghiandole sebacee producono una quantità insufficiente di sebo. Questo può causare pelle secca e traballante.

Tuttavia, ci possono essere altri motivi:

  1. Reazione del cuoio capelluto al sapone. Anche i detergenti per bambini contengono molti prodotti chimici e alcali, che in seguito portano alla secchezza. Pertanto, la prevenzione laverà il bambino con sapone e shampoo non più di due o tre volte alla settimana.
  2. L'acqua con un alto contenuto di cloro e metalli porta anche a secchezza e desquamazione. Per evitare questa malattia aiuterà il solito filtro installato sul rubinetto.

Il peeling può verificarsi in tutto il corpo del bambino e non solo sulla testa, non rappresenta alcun pericolo.

  1. Polveri e risciacqui per il bucato, anche i più ipoallergenici, contengono sostanze chimiche che possono influire negativamente sullo stato delle coperture esterne della testa del bambino.
  2. Biancheria da letto con l'aggiunta di fibre sintetiche. La reazione ai sintetici può essere ambigua. Quando si sceglie biancheria da letto e biancheria intima si consiglia di dare la preferenza a tessuti naturali. Non è necessario scegliere i colori vivaci della biancheria, come quando sono colorati i colori artificiali, che portano alla secchezza e alla desquamazione delle coperture esterne sulla testa del bambino.
  3. Radiazioni ultraviolette Con frequenti soggiorni del bambino al sole, la pelle del corpo può soffrire. Bruciature che possono seccarsi e rompersi. Quando si prende il sole è necessario proteggere gli abiti del bambino.
  4. Aria secca nelle stanze. Abbastanza un problema comune, può essere risolto installando un umidificatore d'aria nella stanza. Il livello di umidità nella stanza non deve essere inferiore al 50%.
  5. Le infezioni nosocomiali che un bambino può avere alla nascita e, di conseguenza, le infezioni batteriche possono manifestarsi come dermatiti o desquamazione della pelle sulla testa del bambino.
  6. L'eccessivo "avvolgimento" del neonato porta alla difficoltà del calore. Si verifica un aumento della sudorazione. Il risultato è che la pelle si bagna e poi si rompe e si stacca.

Fattori interni

La situazione è peggiore quando la ragione non sono stimoli esterni, ma interni. Non fatevi prendere dal panico, perché la cosa principale - per determinare la vera causa della malattia. Cosa può portare alla pelle secca di un bambino?

  1. Una reazione allergica può ben manifestarsi peeling e secchezza delle coperture esterne di un bambino. Una madre che allatta deve assolutamente rivedere il suo menu ed eliminare tutti i prodotti allergici e gli additivi.
  2. Intolleranza individuale alle miscele di prodotti lattiero-caseari, quando l'alimentazione artificiale. L'avitaminosi si riferisce anche a cause interne di problemi della pelle.

Trattamento della desquamazione della pelle sulla testa di un bambino

Poiché questo fatto non è una malattia, il neonato non ha bisogno di curare la secchezza e la desquamazione. Se necessario, o maggiore sensibilità del bambino alla secchezza del tegumento, è necessario contattare il pediatra.

A casa, le croste sulla testa possono essere imbrattate con olio di oliva o vegetale prima di fare il bagno. E poi pettina usando un pettine. Inoltre, la pelle può essere inumidita con crema o olio per bambini.

In nessun caso, tali croste non possono essere strappate.

Problemi di prevenzione

Fondamentalmente, la pelle del bambino è quasi sempre suscettibile alla secchezza nelle prime settimane di vita. Questo processo è inevitabile, ma può essere facilitato attraverso misure preventive:

  • non usare sapone e shampoo regolari durante il bagno di un bambino;
  • lava il tuo bambino non più di due volte al giorno, quindi usa la crema per il corpo del bambino;
  • monitorare l'umidità interna.

Non c'è bisogno di avere paura di sfaldarsi la pelle sulla testa di un bambino, perché i processi di adattamento si verificano in qualsiasi organismo vivente, specialmente nel corpo del bambino. Stai in salute!

Nella vita reale, i neonati sono molto diversi dai bambini "lucidi". Le irregolarità del colore della pelle, mani e piedi avvizziti di solito non spaventano i genitori appena coniati, perché è chiaro: il bambino è apparso di recente, in un nuovo ambiente per sé. Tuttavia, quando la pelle dei neonati si stacca, alcune madri iniziano a farsi prendere dal panico, prendendo questo fenomeno naturale come una malattia.

Il peeling della pelle può diffondersi in tutto il corpo dalla testa ai talloni, ma non rappresenta una minaccia per il neonato.

Perché la pelle si sfalda

La ragione per sbucciare la pelle nei neonati è molto semplice: è la reazione della pelle a un nuovo habitat.

Prima della nascita, il bambino era nel liquido, dopo la nascita del bambino entra nello spazio aereo. La nostra pelle è protetta dall'ambiente da un film grasso invisibile che aiuta a trattenere l'umidità. Le ghiandole sebacee del bambino non hanno ancora stabilito il loro lavoro, inoltre, la pelle dei bambini è molto sottile e delicata. Per i primi 2 giorni, il cosiddetto lubrificante originale viene trattenuto sulla pelle del bambino, e quindi la pelle rimane virtualmente non protetta, quindi può asciugarsi e staccarsi.

In alcuni casi, la pelle potrebbe staccarsi a causa di allergie a cosmetici o prodotti. La reazione allergica, ad eccezione del peeling, è sempre accompagnata da arrossamento, eritema. Se non ci sono questi sintomi, non c'è bisogno di preoccuparsi, questo è il solito stadio del bambino che si abitua all'esistenza in nuove condizioni.

Cosa fare quando si desquama la pelle

Poiché questa non è una malattia, non puoi fare nulla.

La pelle dei bambini si sfalda per 2-3 settimane. A poco a poco, il corpo si adatta al contatto con l'aria, le ghiandole sebacee iniziano a funzionare e forniscono protezione lipidica alla pelle e passano i peeling.

Se l'apparenza di briciole di fiocchi è allarmante, è imperativo dirigere i tuoi sforzi verso l'addolcimento e l'idratazione della pelle.

  1. Le "croste lattiginose" sulla testa del bambino possono essere rimosse durante il nuoto. Per fare questo, la testa viene spalmata con olio vegetale commestibile cosmetico o sterilizzato 20 minuti prima di fare il bagno e poi pettinata con un pennello. Puoi fare a meno dell'olio: mentre fai il bagno, insapona la testa con lo shampoo per bambini e dopo un paio di minuti con un pennello, rimuovi le croste.
  2. Penne, gambe e corpo possono essere ammorbiditi più volte al giorno con un idratante o un olio. È particolarmente importante farlo dopo il contatto con l'acqua.

Ciò che non vale assolutamente la pena è cercare di rimuovere le croste "a secco". Durante questa procedura, è possibile ferire la pelle del bambino o causare gravi irritazioni.

Prevenzione del peeling cutaneo nei bambini

Dal momento che è impossibile evitare completamente lo sfaldamento della pelle, con alcune misure questo processo può essere leggermente mitigato.

  • Non usare sapone normale e altri prodotti per l'asciugatura della pelle per il bagno. È meglio usare gel da bagno per bambini speciali o decotti di erbe. In generale, i detergenti non sono consigliabili per l'uso quotidiano. Puoi bagnare un bambino semplicemente in acqua e usare il gel o altri mezzi 1-2 volte a settimana.
  • Vale la pena fare il bagno al tuo bambino non più di 2 volte al giorno. Dopo ogni bagno, puoi applicare una crema idratante per i bambini o lubrificare la pelle delicata con olio.
  • È importante monitorare l'umidità in casa. Nell'aria secca, la pelle perde rapidamente l'umidità e si staccerà ancora di più.

Come abbiamo detto, la pelle non provoca alcun disagio al bambino. Le croste sulla testa possono durare fino a un anno, la desquamazione della pelle del corpo e degli arti, di regola, dura poche settimane. Quanto più cautamente interveniamo nel processo di adattamento, prima il corpo del bambino affronterà la situazione stessa.

Avanti: la crosta sulla testa - come rimuovere?

Leggiamo sul tema della cura:

Video: cura della pelle del neonato

Il peeling della pelle nei neonati durante i primi mesi di vita si verifica per ragioni naturali. Dopo la nascita, inizia il processo di adattamento alla vita nell'aria, poiché prima della nascita il feto era nell'acqua.

Questi due ambienti sono radicalmente diversi l'uno dall'altro. La pelle degli adulti li protegge dall'influenza dell'ambiente con un sottile film grasso. Per un bambino, le ghiandole sebacee non funzionano per qualche tempo dopo la nascita, ma si sviluppano solo.

La pelle dei neonati è molto sottile e tenera. L'aria secca nella stanza in cui si trova il bambino può contribuire al suo peeling, soprattutto durante il riscaldamento al chiuso in inverno.

La testa di un neonato è costantemente aperta, quindi il peeling appare più spesso sulla pelle.

Per prevenire o ridurre lo sfaldamento del cuoio capelluto di un bambino, è necessario mantenere l'umidità nella stanza ad un livello del 60-70%. È anche necessario per la mucosa delle sue vie respiratorie, dal momento che la membrana mucosa secca del naso porterà a insufficienza respiratoria. Ma non solo per una ragione fisiologica può staccarsi la pelle del cuoio capelluto di un neonato.

Ci sono un certo numero di malattie che si manifestano in modo simile:

  • Allergie agli alimenti consumati da una madre che allatta. Questi prodotti includono piatti speziati, frutta esotica, cioccolato e cacao, caffè, tè con additivi, bevande gassate, ecc.;
  • L'alimentazione artificiale può essere allergica alla miscela, nonostante la qualità e il costo. Questo fatto deve essere eliminato se continui ad alimentarlo;
  • L'avitaminosi può essere la ragione per cui il cuoio capelluto di un bambino è traballante se la sua nutrizione è artificiale. Quando allatti al seno tali problemi di solito non si verificano. Se sospetti una mancanza di vitamine e un peeling intenso, dovresti consultare un medico per un consiglio al fine di eliminare la malattia.

La dermatite seborroica è una malattia che può manifestarsi nei bambini dall'età di due mesi ad un anno e si manifesta nella crescita di croste nell'area della primavera e sulla corona. Le croste sono bianche, beige e giallastre. La copertina allo stesso tempo prude e si sfalda.

La causa di questa malattia è l'aumento della produzione di grasso da parte delle ghiandole della pelle del neonato.

A sua volta, la ragione per il lavoro attivo delle ghiandole può essere diversi fattori:

  • Diatesi o allergie;
  • Vestiti troppo caldi;
  • Shampoo frequente con detergenti;
  • La presenza nella dieta della madre di prodotti nocivi, cibi fritti, piatti piccanti, un'abbondanza di dolci e conservanti;
  • Tessuti sintetici nell'abbigliamento, specialmente un cappello;
  • L'uso di detersivi di bassa qualità con ingredienti aggressivi;
  • Intorno al giorno indossa un copricapo.

Se la mamma nota l'inizio della formazione di croste, sarà più facile per lei prendere misure e liberare il neonato da loro in tempo e senza problemi.

Per rimuovere le croste, non devi affrettarti a strapparle o pettinarle senza preparare la pelle.

  • Per cominciare, dovresti acquistare o diventare un agente addolcente. Per fare questo, puoi sterilizzare la bardana o qualsiasi altro olio vegetale;
  • Ottieni shampoo per bambini, una spazzola morbida di capelli naturali, spazzola per capelli spessa, berretto morbido naturale;
  • Il prossimo passo sarà applicare un olio ammorbidente sulla pelle del neonato in una forma calda. In nessuna circostanza si dovrebbe massaggiare o massaggiare durante l'applicazione;
  • Quindi metti il ​​cappuccio di flanella sulla testa del bambino per un paio d'ore;
  • Due ore dopo, lavare le briciole con lo shampoo;
  • Dopo il bagno, pettinare delicatamente tutti i pezzi di crosta imbevuti. Se ce ne sono molti, ungete di nuovo la testa del bambino con l'olio e, indossando il cappello, lasciatelo tutta la notte. A poco a poco, tutte le croste saranno lavate;
  • La procedura deve essere ripetuta una volta alla settimana, anche dopo la completa eliminazione delle croste, poiché hanno la tendenza a riapparire.

Per prevenire la formazione di croste, seguire le semplici regole per la cura della pelle del bambino:

  1. Cerca di tenere la testa aperta quando possibile, non avvolgere il bambino in vestiti caldi, usare solo abiti realizzati con tessuti naturali;
  2. Effettuare le procedure di tempra come raccomandato dal pediatra;
  3. Utilizzare dispositivi speciali per umidificare l'aria in una stanza riscaldata;
  4. Fare il bagno con un bambino e le procedure per l'acqua, cercare di utilizzare con detergenti non più di una volta alla settimana, il resto del tempo, utilizzare infusi a base di erbe e acqua pulita.

Se la desquamazione nei neonati è accompagnata da arrossamento, eritema rosso di piccole dimensioni e prurito, si può ipotizzare una malattia della pelle.

Spesso ci sono le seguenti patologie:

  • fungo;
  • Tigna;
  • scabbia;
  • Malattie genetiche ereditarie;
  • Sindrome di Leiner.

Queste malattie in un bambino dovrebbero essere trattate solo sotto la supervisione di un medico.

La sindrome di Erythroderma o Leyner inizia spesso come dermatite seborroica, la copertura si stacca, ma nel tempo i nuovi sintomi si manifestano sotto forma di diminuzione dell'appetito, vomito, perdita di feci, febbre, prurito nell'area dell'infiammazione.

Le cause della malattia non sono state ancora chiarite. In un caso, gli scienziati discutono sulla causa dei disturbi gastrointestinali, nell'altro - dicono sull'aumentata sensibilità del corpo del bambino ai propri allergeni.

Il trattamento della sindrome di Leyner in un bambino viene effettuato in modo completo. Per prevenire la disidratazione dovuta a vomito e diarrea, la soluzione salina viene iniettata per via endovenosa. Sorbenti, preparati enzimatici e probiotici sono prescritti per l'intestino.

Il peeling naturale può continuare nei neonati da un mese a un anno. Durante questo periodo, il corpo del bambino si adatta all'ambiente esterno e le sue ghiandole sebacee inizieranno a produrre grasso protettivo nella giusta quantità.

Contribuire alla risoluzione precoce di questo problema nelle procedure acquatiche quotidiane del neonato con tinture di tali erbe come:

Dopo aver fatto il bagno al bambino, puoi usare olio per bambini, crema, unguento Bepanten. È possibile aiutare il bambino solo con mezzi naturali provati, così come i prodotti di farmacia certificati. Se la madre non sa cosa scegliere, dovresti consultare un'infermiera o un pediatra che osserva il bambino.

Per evitare di sfaldarsi la testa di un bambino, è necessario seguire costantemente alcune semplici ma importanti regole:

  1. Per fare le procedure sull'acqua, baby usa decotti di erbe come la calendula, la camomilla e una serie di farmacie; detergenti come shampoo e sapone solfato, usare non più di una volta alla settimana o 10 giorni;
  2. Dopo le procedure dell'acqua, applicare creme o oli per bambini protettivi sulla pelle secca del bambino;
  3. Quando allatti al seno non mangiare cibi con conservanti e coloranti, cibi piccanti e grassi, frutta esotica e dolci;
  4. Quando il riscaldamento è acceso, cerca di umidificare l'aria con l'aiuto di dispositivi speciali (ionizzatori);
  5. Non comprare vestiti per il bambino con tessuti sintetici che non assorbono l'umidità e causano irritazione;
  6. Indossare neonati per il tempo, non surriscaldare;
  7. Fai molta attenzione ai raggi del sole, limita il tempo che rimani sotto di loro, specialmente durante il periodo attivo (primavera, estate, inizio autunno);
  8. Temperare il bambino con l'aiuto di procedure di aria e acqua;
  9. Siate attenti alle nuove formazioni sulla pelle del bambino, contattate uno specialista nel tempo: il ritardo può provocare la transizione della malattia da acuta a cronica;
  10. Spesso ventilare la stanza in cui si trova il bambino - questo aiuterà a idratare la pelle e il benessere generale del bambino.

Il rispetto di queste regole ti aiuterà a crescere un bambino sano e ad evitare il fastidio di molte possibili malattie.

Dal momento della nascita, il bambino subisce un complesso processo di adattamento alle condizioni ambientali. Mentre il corpo sta eseguendo il debug del lavoro, il corpo può soffrire di una serie di malattie e allergie caratteristiche dei neonati. Un'opzione è quella di staccare la pelle di un neonato. Il panico è un po 'presto. Fondamentalmente - è una reazione naturale del corpo. Il problema andrà via da solo, o sarà eliminato con procedure cosmetiche semplici.

Cause di desquamazione della pelle nei neonati

La pelle del neonato è molto delicata e sensibile. Il fatto che per un bambino di un anno sia nell'ordine delle cose, un neonato è la causa di una reazione allergica.

Peeling provoca:

  1. Adattamento. Prima di tutto, la desquamazione causa un "cambiamento climatico" da umido a secco. Cambiamenti significativi seccano la pelle e si verifica l'esfoliazione. Ci vorrà del tempo prima che il corpo impari a idratare la pelle con l'aiuto delle ghiandole sebacee.
  2. Aria secca L'esempio più brillante e frequente è la stagione di riscaldamento. Le batterie bruciano l'umidità dall'aria, rendendola asciutta. > temperatura dell'aria nella stanza per i bambini
  3. Cura sbagliata Si raccomanda di bagnare il bambino in permanganato di potassio prima di curare la ferita ombelicale. La soluzione aiuta certamente a guarire, ma allo stesso tempo asciuga molto la pelle. Inoltre, quando si fa il bagno ai neonati non si può usare sapone normale, specialmente con ogni bagno. Si asciugano la pelle. Elenco delle erbe per i bagnanti
  4. Condizioni meteorologiche Fredda, vento o sole pelle secca e tenera, che causa peeling. Ogni donna usa creme per evitare un effetto negativo sul viso, e nei neonati la pelle è molto più tenera e vulnerabile.
  5. Allergy. Cibo, per cosmetici e prodotti chimici domestici. Allergia, principalmente manifestata non solo nella desquamazione, ma anche arrossamento, temperatura, nausea, eruzione cutanea.
  6. Materiali. I materiali che circondano il bambino, non solo i vestiti, ma anche la biancheria da letto, gli indumenti per la casa della madre, i bavaglini e gli asciugamani, possono causare reazioni allergiche. Sono associati a impurità nel tessuto, coloranti e ruvidità della fabbricazione.
  7. Peeling del cuoio capelluto. Processo naturale Chiamato - dermatite seborroica, si verifica all'età di 2 mesi e passa entro l'anno. Appare a causa del lavoro attivo delle ghiandole sebacee e le loro impostazioni dal corpo. > come pettinare le croste seborroiche in un neonato
  8. Disease. Funghi, acari, versicolor, scabbia, genetica possono essere le cause della desquamazione della pelle. In tali casi, è necessario visitare un medico e determinare la fonte esatta della malattia.

Cosa fare quando si sbuccia la pelle di un neonato

A seconda della causa della comparsa del desquamazione della pelle nei neonati, vengono prese varie misure per eliminare il difetto:

1. Quando si adatta, non c'è un aiuto speciale. Mantenere l'igiene, camminare, mangiare bene e dormire è il modo migliore per aiutare il corpo ad affrontare il compito.

2. Il problema con l'aria secca è risolto banalmente - inumidire. È meglio usare un umidificatore. Può essere trovato in qualsiasi negozio per neonati e la maggior parte dei principali supermercati di elettrodomestici. Se la madre non può o non vuole usarla, dovrai umidificare l'aria da solo: frequenti pulizie a umido della stanza, mettere i piatti nella stanza con acqua (lavabo, tegame), appendere un panno umido sulle batterie, asciugare il bucato nella stanza del bambino (se c'è un'asciugatrice).

In qualsiasi metodo, indipendente o usando un umidificatore, è necessario aerare la stanza. L'aerazione è il modo migliore per regolare l'umidità dell'aria. Inoltre, si verifica l'arricchimento di ossigeno.

3. La cura della pelle del bambino segue un percorso spinoso. Non sempre funziona fin dal primo tentativo di scegliere cosmetici adatti per un neonato. È necessario usarlo. Se pensi che l'uso delle creme danneggi solo, puoi iniziare la situazione.

Sarà utile: studia il nostro articolo separato in cui abbiamo detto come curare adeguatamente la pelle del bambino.

La cura del bambino con l'aiuto di cosmetici consiste in un breve elenco di bottiglie e coni necessari:

  • il sapone È necessario usarli, sebbene non spesso. Una volta alla settimana, il neonato viene lavato con sapone solido. Preferibilmente sapone a base di erbe o bambino. Dovrebbe essere marchiato e di alta qualità. Non lesinare;
  • detersivo. Detersivo liquido per la balneazione dei neonati - prodotti comuni nel campo della cosmetologia. È ideale per l'uso quotidiano e quasi non secca la pelle;
  • shampoo per bambini;
  • crema dopo il bagno. Le aziende impegnate nella produzione di cose per i neonati, in grandi quantità producono creme per la cura della pelle. Ci sono persino ipoallergenici. Sono necessari per normalizzare la pelle secca. Aiutano ad eliminare lo sfaldamento ed evitare le microfratture.

Dopo il bagno, è necessario distribuire l'intero corpo del bambino (escluso il viso) con la crema selezionata.

Il permanganato di potassio, il detergente e persino l'acqua stessa seccano molto la pelle e il corpo stesso non è in grado di ripristinare l'equilibrio stesso.

Nessuna meraviglia che ci sia una linea speciale di cosmetici per i neonati. La composizione dei soliti mezzi, compresi i bambini, include elementi chimici e aromi che possono causare gravi allergie cutanee. Quando scegli i cosmetici, cerca sempre un segno sulla confezione: "dalla nascita" o "da 0 anni".

  1. Abbigliamento, passeggino e vigilanza aiuteranno a proteggere dalle condizioni atmosferiche. Coprire il viso del bambino dalla luce solare diretta, sollevare il risvolto sul coperchio del passeggino con il vento e il collo quando fa freddo.
  2. Le allergie sono le più difficili da combattere. Il bambino stesso non può dire e deve indovinare. Escludere elementi dalla vita del bambino, dopo l'aspetto del quale, il peeling ha avuto inizio. Dopo aver esaminato diverse opzioni e provato diversi marchi e aziende, c'è sicuramente qualcosa che si adatta al bambino. Prova ed errore non possono essere evitati. L'importante è notare il problema nel tempo.
  3. Tutto il materiale che circonda il neonato deve essere naturale. Inoltre, è sottoposto a trattamento termico - stiratura. La sterilizzazione del tessuto con un ferro è richiesta durante il primo mese di vita. La stiratura renderà il tessuto più morbido e piacevole al tatto.
  4. Il peeling della testa può essere combattuto, ma non puoi combattere. Tutto andrà da solo, naturalmente, ma l'accelerazione del processo non causerà molti danni. È accettabile pettinare la testa del bambino dopo il bagno, quando le "croste" si sono ammorbidite. Secondo la raccomandazione del medico, utilizzare oli speciali per ammorbidire gli strati e la loro ulteriore pettinatura. Il pettine è selezionato morbido e non preme nell'area di "molla".
  5. Le malattie sono trattate sotto la supervisione di uno specialista. Non è escluso l'uso di unguenti e altri farmaci, fino alla partenza per il dipartimento di KVD, per completare il recupero.

Prevenzione della desquamazione nei neonati

Conoscendo le cause del peeling, un tentativo di prevenirne l'aspetto non sarà superfluo:

  • lava il tuo bambino in bagno una volta al giorno;
  • invece di sfregare, asciugare il corpo del neonato dopo il bagno;
  • uso di creme dopo il bagno;
  • cosmetici negozio sono facilmente sostituiti da oli naturali (germe di grano, oliva, pesca). Non provocano allergie;
  • bagni d'aria Essere costantemente in un pannolino e vestiti fa male alla pelle. "Airing" aiuterà il corpo nel più breve tempo possibile a stabilire un sistema di ghiandole della pelle. Dopo il bagno, non applicare immediatamente idratanti. Lascia che il crumble giaccia nudo;
  • non usare prodotti che contengono lanolina - l'allergene più forte;
  • umidificazione dell'aria e ventilazione della stanza;
  • il cibo della mamma è significativo L'assenza nella sua dieta di cibi che causano allergie sarà la chiave per la salute del bambino.

La prevenzione non garantisce una protezione assoluta contro la desquamazione, ma contribuirà all'alleviamento dei sintomi, nonché al miglioramento generale del corpo.

Sarà utile studiare:

  • Qual è la fioritura dei neonati
  • Emangioma nei neonati - trattamento e pericolo
  • Cosa fa la fioritura bianca sulla lingua del bambino